Le nocciole

0

Nocciole (5) FLe nocciole sono il frutto dell’albero del nocciolo (Corylus avellana), come tutta la frutta secca sono ricche di proprietà benefiche.

Le sue origini sono molto antiche, alcuni fossili sono stati ritrovati in Germania, in Svezia e in Danimarca e facevano parte della dieta dell’uomo primitivo quando ancora si nutriva solo di bacche e frutti selvatici. Fu tra le prime piante coltivate dall’uomo nella Mesopotamia per poi diffondersi in tutta Europa, soprattutto nel Mediterraneo e dei Balcani, ed era molto apprezzata sia dai greci che dai romani.
Mitologicamente era ritenuta una pianta magica, una leggenda afferma che il nocciolo non possa essere colpito dai fulmini.
Oggi la più importante coltivazione avviene lungo la costa meridionale del Mar Nero, la seconda è in Italia (Piemonte, Sicilia, Campania e Lazio), la terza è in Spagna e la quarta è situata nella parte occidentale del Nord America.
Ogni anno il 12 dicembre, per la vigilia di Santa Lucia, a Massaquano (Napoli), avviene il tradizionale lancio delle nocciole, adottate a simbolo delle pupille degli occhi in onore della santa protettrice della vista. Il 22 ottobre è la Giornata della Nocciola.

nocciolebratteeTutto l’invervo possiamo ammirare i rami contorti del nocciolo, in primavera possiamo godere la sua fioritura ed in autunno possiamo raccogliere i suoi preziosi frutti, le nocciole, avvolte da brattee si liberano a maturazione e cadono.
Tra tutti i semi oleosi, le nocciole sono quelle più digeribili, sono anche molto energetici, le calorie contenute sono 628 per 100 g., rimineralizzanti ferro, rame, calcio, manganese, potassio, fosforo e magnesio, quindi ottime per la convalescenza e per chi pratica sport, contengono grassi monoinsaturi preziosi per il nostro organismo perché aiutano a proteggere i tessuti dall’invecchiamento e dalle patologie cardiovascolari ed a combattere il colesterolo LDL. Sono ricche di vitamine (E, B1, B6, B9) importanti antiossidanti.

Nocciole (9) FDalle nocciole si ricava un olio prezioso dalle proprietà nutrienti ed emollienti, usato dalla medicina e per la cosmesi.
In cucina possono essere utilizzate al naturale, in granella, sotto forma di farina, o ridotte in pasta usata per aromatizzare, specialmente in gelateria e pasticceria.
L’abbinamento tra le nocciole ed il cacao è tra i più famosi, creando il gusto gianduia, come la più famosa crema spalmabile.

Per tostare le nocciole:
mettere le nocciole sgusciate con tutta la loro pellicina in una teglia da forno con carta forno, tostarle in forno a 200°C per circa 5 – 7 minuti, attenzione che si bruciano con facilità. Dopo spegnere e lasciare la teglia in forno per altri 5 minuti. Poi sfornare e raffreddare completamente. Una volta fredde fregate tra le mani le nocciole, la pelle si staccherà con facilità.

 

Ricette con le nocciole:

Baci
Baci di Alassio
Baci di dama
Bavarese alla nocciola e cremoso al cioccolato
Biancomangiare alle nocciole
Biscotti alle nocciole
Budino di nocciole
Caffè alla nocciola
Cantucci alle nocciole o Tozzetti
Cantucci al cacao e nocciole
Cheesecake alle nocciole
Cornetti di frolla alle nocciole e cacao
Crema di nocciole (Nutella)
Cremino alle nocciole
Cupcake alla nocciola
Gelato alla nocciola
Gelato al bacio
Gianduiotti
Grisbì al cioccolato
Il croccante alle nocciole
Liquore alla nocciola (Nocciolino)
Meringa Giapponese
Muffins Rocher
Nocciole pralinate
Panforte
Pangiallo di Palestrina
Panini alle nocciole
Pasta di nocciole
Semifreddo alle nocciole
Spumini alle nocciole
Tegole di Aosta
Torrone morbido
Torta al cioccolato e nocciole
Torta rustica alle nocciole
Torta Linzer
Truffles (tartufi) alla nocciola


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento