Marron Glacè

0

Con l’autunno alle porte cominciano ad arrivare anche i dolci tipici di questa stagione che ci accompagna verso il natale.

La ricetta per i Marron Glacè è molto complicata, per questo costano quanto l’oro.
La preparazione è abbastanza lunga e laboriosa dopo una lunga ricerca la seguente ricetta è quella che mi ha colpito di più.

1 kg di marroni
1 kg di zucchero
300 ml di acqua
1 stecca di vaniglia

La preparazione dei Marron Glacè inizia cuocendo le castagne al vapore per 20 minuti circa levando prima la pelle dal frutto.
A questo punto in una casseruola fate sciogliere a fuoco lento 2 etti di zucchero nei 300 ml di acqua.
Appena lo zucchero sarà sciolto unite la stecca di vaniglia e portate il tutto all’ebolizione.
Appena la soluzione di acqua e zucchero inizia a bollire fate tuffare i marroni al suo interno per qualche minuto fino a quando sarà assorbita dai marroni almeno 100 ml di acqua.
A questo punto scolate i marroni (conservando però l’acqua) e adagiateli su una teglia. Irrorateli con un po’ di sciroppo, quindi copriteli con un canovaccio e fateli riposare fuori dal frigo per 12 ore circa.
Trascorso questo lasso di tempo, rimettete sul fuoco lo sciroppo unito allo zucchero rimanente e allo sciroppo scolato dalla teglia dei marroni.
Portate ad ebolizione quindi spegnete il fuoco e irrorate un po’ i marroni sulla teglia.
Fate riposare quindi per altre 12 ore. Ripetete l’operazione almeno altre 2 o 3 volte.
A questo punto mettete i marroni glassati in un barattolo e fate riposare 20 giorni circa.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento