Torta Maglia Italia

9

Negli ultimi anni è scoppiata anche da noi la moda delle torte decorate con la pasta di zucchero, vi è proprio un ramo della pasticceria detta “CAKE DESIGN”, si fanno ormai dappertutto corsi per diventare cake designer, ed in effetti ci sono torte create con questa tecnica esteticamente meravigliose, da lasciare a bocca aperta grandi e piccini.

Anch’io ne sono rimasta affascinata, ed era da tanto che volevo cimentarmi in qualche impresa con la pasta di zucchero ed ho colto subito l’occasione quando mio fratello qualche giorno fa mi ha comprato una teglia a forma di maglietta e mi ha chiesto se gli preparavo qualcosa in occasione degli europei di calcio 2012, come al solito ho accettato la sfida.

L’unica mia perplessità nel realizzarla stava solo nella paura di portare sfiga, ma poi ho pensato che se dovessimo perdere almeno non restiamo con l’amaro in bocca.

Ricetta per la Torta Maglia Italia:

La base nasce per una sola tortiera da 28-30 cm, ma io l’ho divisa per 3
240g di farina (oppure 200g di farina e 40 di fecola)
240g di zucchero
8 uova
mezza bustina di lievito

Per la farcia ho usato una crema diplomatica al cioccolato bianco:
400 ml di latte
100 ml di panna
110g di zucchero
4 tuorli
30g di amido di mais
150g di cioccolato bianco
vaniglia
100 ml di panna montata

Per la bagna:
500ml di acqua
200g di zucchero
2 tazzine di Bayles

Crema al burro:
150g di burro ammorbidito
250g di zucchero a velo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di latte (facoltativo)

Per le decorazioni e la copertura:
Pasta di zucchero circa 400g blu e150g bianca
pennarelli alimentari

Per la base: con una planetaria montare le uova con lo zucchero per circa 20 minuti, dopo unire la farina setacciata insieme al lievito mescolando con una spatola delicatamente dall’alto verso il basso.
Dividere il composto in tra ciotole e con dei colori alimentari colorare ogni ciotola.

 

Versare uno dei composti nella teglia a forma di maglia imburrata ed infarinata e cuocere in forno già caldo a 180°C per 10 minuti, controllare la cottura inserendo uno stecchino all’interno e se esce asciutto la cottura è ultimata, lasciate ancora un minuto in forno aperto e poi sfornare e raffreddare.
Ripetere l’operazione con i restanti composti colorati.

 

 

Per la crema: tagliare il cioccolato a pezzi.
Riscaldare il latte con la panna e l’aroma scelto, nel frattempo sbattere i tuorli con lo zucchero finché il composto risulta chiaro e spumoso.
Unire l’amido setacciato e mescolare bene e poi unirli al latte, mettere sul fuoco e mescolare continuamente per 2 minuti circa, quando la crema è densa  versare il cioccolato tritato e mescolare finché non si sarà sciolto completamente. Fare raffreddare.
Montare la panna ed unirla alla crema.

Per la bagna: fare uno sciroppo bollendo l’acqua con lo zucchero,  fuori dal fuoco unire il liquore.

Assemblaggio: ho messo la tre basi una su l’altra ed ho tagliato il bordo, dopo ho preso la prima base e l’ho bagnata con lo sciroppo, poi l’ho ricoperta di crema ed ho ripetuto per tutte le basi, ho livellato bene i laterali e poi l’ho ricoperta con crema al burro e dopo con la pasta di zucchero e decorata.

 

 

 


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

9 commenti

  1. Avatar
    Fabio siracusano il

    Che cosa stupenda! A prescindere da come andranno gli europei, questa già e’ una vittoria! 🙂 complimenti!!

Scrivi un commento