Crostata Mimosa

3

Il dolce caratteristico per la festa della donna è la famosa torta mimosa, con un po’ di fantasia possiamo creare un dolce che ci riporti alla memoria la mimosa. Per questa occasione ho pensato di preparare una crostata mimosa,

 

 

 

Ricetta della crostata mimosa:

La preparazione è molto semplice, basta assembrare:
Pasta frolla
Crema pasticcera
Pan di spagna da sbriciolare sulla superfice (ne basta uno piccolissimo da 2 uova), oppure usare della pasta frolla sbriciolata.
Zucchero a velo da spolverare sopra

Ingredienti per la pasta frolla:
150 g di farina
50 g di mandorle pelate
100 g di zucchero
100 g di burro morbido
2 tuorli
1 pizzico di sale
Aroma di Vaniglia oppure potete usare la scorza d’arancia o limone non trattata

Tritate finemente le mandorle con 30 g di zucchero.
Setacciate sulla spianatoia la farina con il pizzico di sale, unite le mandorle tritate e mescolate il tutto.
Formate una fontana e al centro mettete 70 g di zucchero, 2 tuorli, l’aroma scelto e il burro a pezzetti, lavorate rapidamente il tutto, senza scaldare troppo l’impasto con le mani, formate un panetto e mettetelo in frigo avvolto nella pellicola per circa un’ora.

Imburrate uno stampo per crostate di 24 cm di diametro.
Riprendete la pasta frolla dal frigo e stendetela con il mattarello su un foglio di carta forno, (se occorre aiutatevi con un po’ di farina) formate un disco e foderare uno stampo, bucherellate con una forchetta il fondo, adesso per cuocere la frolla in bianco prendere un foglio di carta forno e posizionarlo all’interno e riempite con dei legumi secchi.
Infornate a in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti circa.
Sfornate la crostata e lasciatela raffreddare.

Ingredienti per il ripieno:
500 ml latte
4 tuorli
30g di maizena (amido di mais)
125g di zucchero
30g di burro
Aroma di Vaniglia oppure potete usare la scorza d’arancia o limone non trattata

Riscaldare il latte con la vaniglia ed il burro.
Sbattere le uova con lo zucchero, poi unire l’amido.
Versare il composto nel latte, a fuoco basso mescolare finché non si addensa.

Ingredienti per la decorazione:
pan di Spagna già pronto
60 g di zucchero
60 ml di vino bianco (potete usare anche altro liquore, oppure sostituire con l’acqua)

Assemblaggio:
Versate nel guscio di pasta frolla la crema preparata, livellate la superficie.
Tagliate a piccoli dadini il pan di Spagna.
In un pentolino sul fuoco fate sciogliere lo zucchero con il vino bianco e fatelo addensare.
Con il caramello ottenuto spennellate la superficie della crostata e cospargetela con i dadini di pan di Spagna, spolverizzate infine con lo zucchero a velo.


Autore

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

3 commenti

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest