Sergio Corazzini – Il sentiero

0

Il sentiero

Dolce mio bene, dov’eri?
Ho chiamato per tutt’i sentieri

e portavo una ghirlandella
per te, mia triste sorella;

ma tu non c’eri, ma tu non venivi.
E i fiori si facean men vivi.
E taluno cadeva per via
a morirsene di nostalgia,

in fin che le mie mani pure
non strinsero che rame oscure.
Oh, dolce mio bene, dov’eri?
Ho chiamato per tutt’i sentieri,

ho battutto a tutte le porte.
ma dov’eri tu, dunque, sperduto?

– Oh? ma non sei venuto
pe’ il sentiero della morte!

Sergio Corazzini è stato un poeta italiano appartenente al crepuscolarismo romano del primo decennio del Novecento. Nacque a Roma il 6 febbraio 1886 – Roma, 17 giugno 1907, Malato di turbercolosi, morì a Roma nel 1907 a soli 21 anni.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento