Creme Caramel

0

Crème Caramel è il nome francese di un semplice è delizioso dolce al cucchiaio universalmente conosciuto, chiamato flan nei paesi latino americani e in Spagna e caramel custard nei paesi anglosassoni, è chiamato anche latte alla portoghese.
E’ antica la ricetta, risale addirittura all’antica Roma, dove veniva preparato come una crema non dolce ma piacevolmente aromatica, che in seguito venne addolcita con il miele, Cristoforo Colombo che la portò con se nella conquista del nuovo mondo, probabilmente è questo motivo del perché la Crème Caramel è molto conosciuta nei paesi latini specialmente in Messico.
Il diffondersi del suo nome francese, deriva dal fatto che si sono radicate forti tradizioni nella preparazione della Creme Caramel nelle regioni meridionali della Francia, specialmente nella città di Tolouse.

Ricetta del Creme Caramel:

Per 6 persone
100 ml panna
500 ml latte
4 uova
120 g zucchero

Bollire il latte e la panna con la vaniglia, fare raffreddare e nel frattempo fare il caramello.
Sbattere le uova con lo zucchero, unire a filo il latte filtrando con un colino.
Ricoprire il fondo e le pareti degli stampini col caramello, riempirli con il composto precedente ed infornare a bagnomaria a 120° per 40 minuti.
Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, poi ponete in frigorifero per 4 ore.

Ricetta Creme Caramel n.2 (L. Montersino)

Per 6 stampini
500 ml di latte (possibilmente intero)
4 uova
125 g di zucchero
100 g di caramello

Fate bollire il latte con lo zucchero, fuori dal fuoco aggiungere le uova sbattute con il restante zucchero e vaniglia, mescolare bene cercando di fare incorporare meno aria possibile, eventualmente eliminare la schiuma formatasi in superficie.
Preparare e versare il caramello sul fondo degli stampini, sopra versare la creme caramel e fate cuocere a bagnomaria a 140° per 1 ora.
Lasciarli raffreddare prima di metterli in frigo per almeno 3 ore.

Per la salsa caramello:

150 g di zucchero
25 g di miele (facoltativo)
acqua q.b (circa 4 cucchiai)

In un pentolino ben caldo fate sciogliere lo zucchero, unite il miele e dell’acqua calda.
Sciogliete lo zucchero nell’acqua, fate dorare lo sciroppo e togliete dal fuoco.
Versate subito il caramello in 6 stampini individuali imburrati leggermente.
Scaldate il latte, unite la panna, 3 cucchiai di zucchero, mescolate.
Lasciate intiepidire e incorporatevi le uova sbattute leggermente e la vaniglia.
Mescolate per bene e distribuite il composto negli stampini; quindi, adagiateli in una teglia riempita per metà con acqua calda.
Cuocete in forno per 20 min. a 180°.
Poi sformate, lasciate raffreddare completamente e servite.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento