Attenti all’uomo… Diario di un cane!

8

1 diario di un caneLe prime SETTIMANE in cui sono nato.

Che allegria essere arrivato in questo mondo!
La mia mamma mi accudisce molto bene.
E’ una madre esemplare.

 

 

 

2° MESE
Oggi mi hanno separato dalla mia mamma.
Era molto inquieta e con i suoi occhi mi ha detto “ADDIO”, con la speranza che la mia nuova “famiglia umana” mi sappia accudire come lei ha fatto con me!!!

4° MESE
Cresco rapidamente, tutto richiama la mia attenzione.
Ci sono molti bambini in questa casa che sono per me come dei “fratellini”.
Sono molto gentili con me…
giochiamo insieme con una palla che mordo solo per gioco.

4 diario di un cane5° MESE
Oggi la mia padrona mi ha castigato…
si è molto arrabbiata perché ho fatto “pipì” in casa…
ma nessuno mi ha mai detto dove poterla fare!!!

12° MESE
Oggi compio 1 anno.
Sono un cane adulto e i miei padroni dicono che sono cresciuto di più di quello che speravano.
Devono essere molto orgogliosi di me!!

13° MESE
Oggi non sto molto bene, non sono per niente in forma.
Il mio “fratellino” ha preso e tirato la mia palla, e siccome nessuno può toccare i suoi giocattoli non vedo perché lui debba toccare il mio gioco, così gli sono andato alle spalle, ma non volevo fargli male.
Dopo questo spavento, mi hanno preso e legato ad una catena che non mi permette nemmeno di muovermi o di poter prendere un po’ di sole!! Mi hanno detto che sono un ingrato e mi devono tenere sotto osservazione (certamente mi vaccineranno).
Non riesco proprio a capire cosa stia succedendo o cosa ho fatto di male!!!

7 diario di un cane15° MESE
Tutto è cambiato…
ormai vivo prigioniero nel cortile, alla catena, mi sento molto solo.
La mia “famiglia umana” non mi vuole più.
A volte si dimenticano che ho fame, sete e quando piove non ho un tetto che mi ripari.

8 diario di un cane16° MESE
Oggi mi hanno tolto la catena. CHE BELLO!!!
Che mi abbiano perdonato?!?
Sono tanto contento che salto dalla gioia e la mia coda sembra la pala di un elicottero!!
Vedo l’auto, mi porteranno a passeggio con loro!!
Ecco! Saliamo sull’auto. Mah! Quanta strada!!!

9 diario di un caneCi siamo fermati, mi hanno aperto la portiera, finalmente posso correre felice, però non capisco come mai abbiano richiuso la portiera e siano ripartiti.
Speriamo che non si dimentichino di me!!
Comincio a correre dietro l’auto, ma dopo parecchia strada, non si fermano.
Ho capito. MI HANNO ABBANDONATO!!

17° MESE
Ho cercato, invano, la strada per tornare a casa, ma ormai sono convinto di averla persa!
Alcune persone di buon cuore mi guardano con tristezza e mi danno qualcosa da mangiare.
Li ringrazio dal profondo dell’anima, ma vorrei che mi adottassero, sarei leale come nessun’altro.
Mi dicono solo “Povero cagnolino, ti devi essere perso!

12 diario di un cane18° MESE
L’altro giorno sono passato vicino ad una scuola e ho visto tanti bambini, molti ragazzi come i miei “fratellini”.
Mi sono avvicinato ad un gruppo di loro e ridendo hanno cominciato a tirarmi una pioggia di pietre per vedere chi avesse avuto la mira migliore.
Una di quelle pietre mi ha colpito in un occhio da quel momento non ci ho visto più.

19° MESE
Sembra quasi impossibile, ma quando ero un bel cane le persone avevano compassione di me.
Ora che sono debole con un aspetto poco raccomandabile, senza un occhio, le persone mi prendono a calci e mi lasciano nell’ombra.


211 diario di un cane0° MESE

Quasi non riesco più a muovermi.
Ho attraversato una strada dove passavano delle auto e una di queste mi ha investito.
Pensavo di essere in un posto sicuro, invece non posso dimenticare lo sguardo di soddisfazione dell’autista.
Il dolore è terribile, le mie zampe posteriori non rispondono più e con difficoltà mi sono trascinato in uno spiazzo dove c’è dell’erba vicino al ciglio della strada. Sono già 10 giorni che vivo nascosto ai raggi del sole, senza cibo.
Non riesco a muovermi i miei unici compagni sono freddo, pioggia,  il dolore è insopportabile.

Mi sento molto male, sono in un posto umido e mi sembra perfino che il mio pelo stia cadendo!
Alcune persone che mi passano vicino è come se non mi vedessero,  altri per paura mi dicono “non ti avvicinare”
Sono quasi incosciente, ma una forza strana mi fa aprire l’occhio.
Sento una voce dolce che mi fa reagire, “Povero cagnolino… come sei ridotto!!” Vedo l’ombra di una signora accompagnata da un signore che indossa abiti bianchi che comincia a toccarmi e rivolgendosi alla signora dice “Sono spiacente signora, ma per questo cane non c’è rimedio, la cosa migliore è che smetta di soffrire”.
Con gli occhi pieni di lacrime la signora molto gentile acconsente.
Come ho potuto ho agitato la coda in segno di ringraziamento per aiutarmi a riposare!
Sentii solo il pungere dell’iniezione e mi addormentai per sempre, pensando “perché nacqui?”
Diario di un cane.

NESSUNO E’ OBBLIGATO AD ADOTTARE UN CANE, MA SE LO FAI TRATTALO CON RISPETTO!

Io sto con loro e tu?


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

8 commenti

  1. PIU’ CONOSCO GLI ESSERI UMANI E PIU’ AMO GLI ANIMALI!
    CREDO CHE CON QUESTA FRASE ABBIA DETTO TUTTO!!!!
    A BUON INTENDITOR POCHE PAROLE.
    SE L’ UOMO, INTESO COME ESSERE UMANO SI SOFFERMASSE UN ATTIMINO A PENSARE A QUANTO AMORE DISINTERESSATO QUESTI ESSERI DONANO, INVECE DI PENSARE ALLE COSE FRIVOLE DELLA VITA , VERREBBERO ABBATTUTI I CANILI E NON ESISTEREBBERO PIU’ VIOLENZE GRATUITE SU DI LORO NE SU ALTRI ESSERI.
    LA DOMANDA CHE MI POGO SEMPRE E DALLA QUALE NESSUNA RISPOSTA MI VIENE DATA E’: COME MAI TANTA CATTIVERIA ALBERGA NELL’ESSERE UMANO…. E QUEL CHE E’ PEGGIO E’ CHE SIAMO STATI CREATI AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO!

  2. Ci sarà un paradiso anche per i cani?
    Quei cani affamati, bastonati, abbandonati…
    Ci sarà, certo, un paradiso,
    perchè nell’inferno ci sono già stati:qui sulla terra.
    Ci deve essere il paradiso
    per chi non ha mai incontrato
    di un padrone il sorriso ma anche per chi, fortunato, nella vita è stato amato;
    esisterà di certo il loro paradiso,
    con tanti angeli a cui donare un amore assoluto e infinito come il mare, un tesoro che l’uomo ha rifiutato.
    Sarà bello quel paradiso dove correre liberi da catene, su e giù nell’immensità.
    E amare, senza essere mai più traditi, da qui all’Eternità.

  3. Se potete aiutateli sempre anchee se per loro nn ci sara piu niente da fare!
    X loro sapere chee qualcuno e li vicino a coccolarlo nei loro ultimi momenti di vita li aiutera moltissimo e soprattuto moriranno sapendo che nn tutte le persone sono come i loro padroni!!!

  4. Tremendo e tristissimo ma purtroppo vero….ti si spezza il cuore a leggere…ma siamo la razza piu’ ingrata e violenta del mondo animale….tristi e cattivi.Senza cuore perche’ se tratti cosi’ un animale figurati cosa farai ad un concorrente o ad un nemico!

  5. Ci sarà un paradiso anche per i cani?
    Quei cani affamati, bastonati, abbandonati…
    Ci sarà, certo, un paradiso,
    perchè nell’inferno ci sono già stati:
    qui sulla terra.
    Ci deve essere il paradiso
    per chi non ha mai incontrato
    di un padrone il sorriso
    ma anche per chi, fortunato,
    nella vita è stato amato;
    esisterà di certo il loro paradiso,
    con tanti angeli a cui
    donare un amore assoluto e infinito
    come il mare,
    un tesoro che l’uomo ha rifiutato.
    Sarà bello quel paradiso dove correre
    liberi da catene, su e giù nell’immensità.
    E amare, senza essere mai più traditi,
    da qui all’Eternità.

Scrivi un commento