Pane alla zucca

0

pane-alla-zucca-28-fIl pane alla zucca è un pane morbido e profumato, per il suo gusto neutro si abbina bene sia col salto che con il dolce. Oltre ad essere buono è anche bello per arricchire le nostre tavole autunnali, indicato anche per chi festeggia Halloween.

 

 

Ricetta del pane alla zucca:

per una pagnotta da 750 g circa

pane-alla-zucca-3-f400 g di farina 00 (oppure 300 g farina 00 e 100 g manitoba)
250 g di zucca (pesata senza buccia e semi)
12 g di lievito di birra
140 ml di acqua
10 g di sale fino
2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaino colmo di miele

Tagliare la zucca a dadini e metterla a cuocere con circa 70 ml di acqua con il coperchio fin quando risulta cotta e sfatta.
Raffreddare e poi frullare col mixer senza scolarla.

Sciogliere il lievito di birra nella restante acqua, circa 70 ml ed il miele.

Nella planetaria mettere la purea di zucca frullata, unire il lievito sciolto e la farina setacciata ed impastare quando è tutto mescolato aggiungere il sale e l’olio.
Se invece lavorate a mano mettere sul piano di lavoro la farina setacciata a fontana, al centro unire la purea di zucca ed il lievito sciolto e cominciare a lavorare, dopo aggiungere il sale e l’olio.
Impastare per circa 10 minuti sino ad ottenere un impasto liscio e ben amalgamato, logicamente a mano i tempi si allungano un po’.
Sistemare l’impasto in una ciotola coperta con un canovaccio e far lievitare per circa 1 ora in un luogo tiepido, io l’ho messo in forno con la lucetta accesa.

Trascorso il tempo versare delicatamente l’impasto sul piano lavoro ben infarinato e procedere con le pieghe come si vede in foto, girare al contrario e rimettere nuovamente nella ciotola a lievitare fino il suo raddoppio, circa 2 ore.

A questo punto mettere  l’impasto su una teglia con cartaforno, compattare leggermente e con l’aiuto di uno spago per alimenti ben oleato diamo al pane la forma di zucca, mi raccomando di non stringere molto perché poi con l’altra lievitazione si allarga ancora, far lievitare nuovamente per più di 30 minuti.
Spennellare la superficie del pane con l’olio e cuocere in forno statico e preriscaldato a 200 °C per circa 30 minuti, io ho messo in forno un pentolino con dell’acqua ed a metà cottura l’ho tolto.
Sfornare, tagliare lo spago e lasciare raffreddare.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento