La classifica dei libri più venduti – 11 Giugno 2012

1

A dispetto di quanti volevano anticipare la fine del mondo al 5 giugno appena trascorso, sottovalutando la precisione dei Maya che ci danno ancora alcuni mesi di tempo, l’unica cosa che veramente si è conclusa è la scuola, ma non per tutti : molti ragazzi si apprestano ad affrontare gli esami, con tutte le emozioni e le preoccupazioni che ne conseguono. Ormai sul web si trovano perfino tesi già pronte per essere stampate, ma se la tentazione può essere forte, meglio resistere: anche i professori, nonostante possano apparire vetusti ai loro studenti, utilizzano Internet ed il rischio di essere scoperti e pagarne le conseguenze è veramente troppo alto.

Meglio allora ricorrere al mondo dell’editoria, che offre una vasta scelta di libri utili per prendere spunti o per un ultimo ripasso. In questo settore opera, ormai da molti anni, la casa editrice Bignami, fondata nel 1931 dal professor Ernesto Adamo Bignami (1903- 1958). Fu lui, dopo aver conseguito due lauree, ad avere l’idea di trovare un modo semplice per condensare varie materie scolastiche in libretti di facile consultazione, che potessero fornire un valido sussidio agli studenti non per lo studio vero e proprio, ma per un ripasso generale delle varie discipline. I libretti, detti bignamini, ebbero un tale successo da essere ancora oggi pubblicati, in edizioni aggiornate che mantengono però lo stile che li ha resi famosi.

L’augurio per tutti è di superare brillantemente queste prove che spesso continuano ad agitare le nottate di molti anche a distanza di anni. Rimangono invece costantemente sotto esame i dieci libri che vanno a comporre la classifica dei più letti in Italia: una sola è la nuova entrata che la anima e questa situazione un po’ statica è determinata soprattutto dalla percentuale, molto alta, delle vendite del libro che troviamo saldamente in prima posizione.

1.
Pochi infatti sembrano resistere alla curiosità di leggere Sua Santità. Le carte segrete di Benedetto XVI, scritto dal giornalista Gianluigi Nuzzi: è ancora nel vivo lo scandalo suscitato dalla fuga di notizie dal Vaticano, che ha portato allo scoperto intrighi e giochi di potere all’interno della Chiesa Cattolica romana, degni di un romanzo di Dan Brown e che sembrano coinvolgere molte altre persone, oltre a quelle già indagate dalla magistratura vaticana.

2.
Rimane stabile, in seconda posizione, il romanzo autobiografico di Massimo Gramellini Fai bei sogni, dedicato ad un tragico avvenimento che tanto ha segnato la sua vita.
Era un bambino, Massimo Gramellini, quando sua madre morì. Il dolore di questa perdita improvvisa, il senso di abbandono che ne scaturì, lo rese timoroso e spaventato anche solo all’idea di amare. La figura della mamma venne così da lui esaltata e resa perfetta, a scapito del padre, che sembra poco sensibile e quasi incapace di comprendere il suo dolore. Ma è solo apparenza: dopo quaranta anni, il ritrovamento di una lettera scardinerà certezze e false idee, donando una dimensione più umana anche a chi non c’è più e facendogli rivalutare chi, con la sua durezza, voleva solo proteggerlo.

3.
Sale ed è terzo Se ti abbraccio non aver paura di Fulvio Ervas, che riesce a trattare un argomento non facile come l’autismo, con grande sensibilità.
Andrea ha diciotto anni ed una gran voglia di vivere. E’ autistico e questa notizia, a suo tempo, sconvolse la vita della sua famiglia. Dopo aver tentato qualsiasi terapia, suo padre Franco decide di portarlo in America, per un viaggio in moto che durerà per tre mesi. In questo periodo, ricco di esperienze, non poche volte i ruoli tra lui e suo figlio si rovesceranno: ma allora, che cos’è la normalità?

4.
I romantici segreti del cuore della bella Lèonie, la protagonista che dà il titolo al nuovo libro di Sveva Casati Modignani, occupano la quarta posizione, guadagnandone due.
Cantoni è il cognome di una famiglia di industriali, nel settore delle rubinetterie, che abita vicino Milano. Sembrano scevri da qualsiasi difetto, ma in realtà ognuno di loro custodisce un diverso segreto, del quale non parla mai, sebbene tra loro ne sappiano l’esistenza. Quando Léonie Tardivaux sposa Guido Cantoni, entra a far parte di questa specie di tacito accordo. Ma lei stessa nasconde un mistero, che per una sola volta all’anno la tiene lontana dalla sua casa e dai suoi figli, isolata da tutto e da tutti: in cosa consisterà?

5.
Chissà i sentimenti riusciranno a non soccombere al suo diretto inseguitore: si tratta del detective Harry Bosch, nato dalla penna di Michael Connelly. Il respiro del drago – che è anche l’unica nuova entrata per questa settimana – è il titolo del suo nuovo caso, ambientato a Los Angeles: un commerciante di origine cinese, viene ritrovato morto nel suo emporio. Bosch indaga e ben preso scopre inquietanti collegamenti con questo omicidio e la Triade, la mafia cinese che non conosce pietà. Se ne accorgerà a sue spese, quando riceverà una foto di sua figlia, che vive da tempo ad Hong Kong con la mamma, legata, imbavagliata e terrorizzata: riuscirà a scoprire il colpevole ed a salvare la sua bambina?

6.
Sono da poco iniziati gli Europei di calcio, che quest’anno si svolgono tra Polonia ed Ucraina. Alessandro Del Piero, che ha indossato per ben 91 volte la maglia della nostra Nazionale, sarà questa volta tra gli spettatori, mentre il suo libro autobiografico, Giochiamo ancora scende al sesto posto, ma rimane comunque tra i best seller.

 

 

7.
Intriganti racconti che compongono Il momento è delicato, scritti da Niccolò Ammaniti, occupano la sesta posizione.
Sedici racconti, dei quali due scritti in collaborazione con Antonio Manzini, senza alcun collegamento tra loro, ambientati tra il 1993 ed il 2012. Tanti i protagonisti di queste storie, capaci di tenere sempre desta l’attenzione del lettore: tra loro compaiono anche personaggi noti come Alba Parietti e Donatella Rettore, ma anche bambini, in realtà veri mostri assassini, nonne e perfino un pasce spada.

8.
Tallonato il sesto posto da Hunger games. Il canto della rivolta, terzo e conclusivo volume che tratta le avventure di Katniss Everdeen, la coraggiosa ragazzina protagonista della fortunatissima saga di fantascienza creata da Suzanne Collins e tanto amata da tanti giovani lettori, ma non solo.

 

 

9.
Si consolida al nono posto l’ultimo romanzo di Georges Simenon (1903- 1989) dedicato al suo personaggio più famoso, il commissario Maigret: Maigret e il signor Charles è uscito per la prima volta nel 1972, ma è ancora molto attuale: il ritrovamento del cadavere di un uomo nella Senna e l’immediato sospetto che la moglie possa essere la colpevole, riporta alla mente tante vicende di cronaca attuali. Ma qui è Maigret che indaga ed il colpevole ha le ore contate.

 

10.
E’ ancora decimo e chiude questa edizione della classifica, Hunger games, il primo libro di questa fortunata serie, nel quale si apprende come nell’America post apocalittica, che ha mutato il proprio nome in Panem, impazzi un cruento reality show, che vede protagonisti dei ragazzini destinati ad essere sottoposti a prove così crudeli da portare alla morte di tutti i partecipanti tranne uno, che sarà poi proclamato vincitore. Da questo romanzo è stato tratto il film omonimo, attualmente nelle sale cinematografiche.

Ci lascia, almeno per ora, Il torto del soldato, di Erri De Luca.

Fonte: www.sienafree.it
Ringrazio il sito e l’autore di questa rubrica, Annamaria Vanni, leggerla è un piacere.


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

1 commento

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest