Domeniche

0

Domeniche

Quando si avvicina
vorrei sospendere il respiro,
per non disturbare
l’allegra farfalla,
il passero che riposa,
il geco curioso.
Vorrei fermare il momento
e vivere in eterno.

Dietro un palazzo sporco
il sole si eclissa
e novembre raffredda
all’improvviso.
Al tepore domestico
rientro.

Da una finestra aperta
origlio il vociare
di domeniche vive.
Risate, gridolini, rimproveri.
Tutto si mescola
tra domeniche solitarie
e ricordi
di domeniche antiche.

Galatea K.V.


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest