La classifica dei libri più venduti – 5 Agosto 2013

0

Devo essere sincera, come ben sapete sono in vacanza e la connessione  che utilizzo  ha vita propria, decide lei quando posso connettermi, quindi mi è stato difficile preparare un discorso introduttivo, come faccio sempre, non potendo cercare notizie di cui poter parlare, ne approfitto per augurarvi un agosto meraviglioso.

Anche la classifica di questa settimana non ci porta nessuna novità, come quella scorsa qualche cambio di posizione e poi di nuovo ritorni e partenze.

 

1.
Se la prima posizione rimane appannaggio del romanzo di Kaled Hosseini E l’eco rispose – che analizza il rapporto spesso molto complicato tra fratelli e sorelle.
“La famiglia è un tema ricorrente e centrale della mia narrativa. Il mio nuovo romanzo attraversa la storia di una famiglia lungo diverse generazioni, concentrandosi questa volta sul rapporto tra fratelli e sorelle, su come si amano, si feriscono e tradiscono, ma anche su come si stimano e si sacrificano l’uno per l’altro. Sono emozionato alla prospettiva di condividere questo nuovo libro con tutti i miei lettori.” (Khaled Hosseini)

2.
La seconda posizione è stata occupata dalla scalata di Joel Dicker con La verità sul caso Harry Quebert.
L’autore, che in questo periodo ha rilasciato diverse interviste a noti settimanali italiani, ha affermato di essersi divertito molto a scrivere questa storia che oltre ad essere un giallo in piena regola, è anche il racconto di una vera amicizia, di quelle che non si fermano davanti a niente.

 

3.
Si mantiene sempre alto Dan Brown, che con Inferno impegna il suo personaggio più noto, Robert Langdon, nella soluzione di un intricato mistero, con le strade di Firenze a far da scenario alle sue indagini.
Robert Langdon, il professore di simbologia di Harvard, è il protagonista di un’avventura che si svolge in Italia, incentrata su uno dei capolavori più complessi e abissali della letteratura di ogni tempo: l'”Inferno” di Dante. Langdon combatte contro un terribile avversario e affronta un misterioso enigma che lo proietta in uno scenario fatto di arte classica, passaggi segreti e scienze futuristiche. Addentrandosi nelle oscure pieghe del poema dantesco, Langdon si lancia alla ricerca di risposte e deve decidere di chi fidarsi… prima che il mondo cambi irrimediabilmente.

4.
E’ un’indagine molto complicata anche quella che, in quarta posizione, attende il commissario Montalbano: in Un covo di vipere, di Andrea Camilleri, deve scoprire chi può aver voluto uccidere un uomo che dietro una maschera da persona tranquilla e onestissima, nascondeva un’esistenza di natura completamente opposta.

 

 

5.
La quinta posizione è occupata da La risposta è nelle stelle, di Nicholas Sparks che narra la storia di due coppie diverse tra loro – Sophia e Luke, Ruth e Ira – che il fato unirà, favorendo la reciproca conoscenza in un modo molto toccante.

 

 

6.
Scivola al sesto posto Papa Francesco protagonista di un piccolo miracolo editoriale. Lumen Fidei Ed. San Paolo, la sua prima enciclica, alla stesura della quale ha collaborato il Papa Emerito Benedetto XVI. Evidentemente le parole ed il pensiero di questo nuovo pontefice, che riesce a suscitare simpatia anche da parte di chi non crede, interessano e attirano molti lettori che, guidati dalle sue parole, riflettono su un tema profondo come la fede.

 

7.
Sale fino al settimo posto la raccolta di racconti Ferragosto in giallo: Andrea Camilleri, Gian Mauro Costa, Alice Giménez- Bartlett, Marco Malvaldi Antonio Manzini e Francesco Recami si sono cimentati in brevi racconti che vedono impegnati i loro personaggi più noti, regalando emozioni da consumarsi preferibilmente sotto l’ombrellone.

 

8. 10.
Ancora presente e risalendo pure qualche posizione E. L. James con 50 sfumature di grigio e guadagnando pure una decima posizione con 50 sfumature di nero.
E’ fatale, l’incontro tra Anastasia Steele e Christian Grey: entrambi giovani e belli, non possono restare indifferenti l’uno all’altro. Lui poi, oltre ad essere un miliardario, ha un’aura di mistero che lo rende ancora più affascinante. Anastasia scoprirà con lui un erotismo che non aveva mai conosciuto, in una storia che mescola carnalità e sentimento.

9.
Vincere un premio prestigioso come lo Strega è sempre un buon viatico per un rapido ingresso tra i best seller, Walter Siti con Resistere non serve a niente, resiste in classifica in nona posizione.
Ha un carattere biografico questa storia, che ci mostra persone alla ricerca constante di denaro e di successo, un po’ come tanti, in questi tempi che sembrano aver accantonato altri valori: Tommaso, ragazzo di periferia, obeso e deriso, riesce a cambiare il suo aspetto e la sua posizione sociale diventando un bravissimo broker finanziario. La sua vita però diviene una costante ricerca di denaro e piacere, in un crescendo nel quale rischia di perdersi.


Autore

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

                 

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest