Pollo al forno con patate

0

Pollo-e-patateIl pollo al forno con le patate è la ricetta più classica ed antica, la più famosa in Italia, anzi nel mondo.
E’ la ricetta della domenica, quella che ricorda le nonne ed i pranzi in famiglia, perché il pollo al forno con le patate accontenta proprio tutti.

 

Ricetta per il pollo al forno con patate:

1 kg circa di pollo (intero o a pezzi)
1 kg di patate
2 spicchi d’aglio
Erbe aromatiche, scegliere quelle che ci piacciono: rosmarino, salvia, alloro, timo, maggiorana, prezzemolo
olio q.b.
sale e pepe q.b.

Prepariamo il mix di erbe aromatiche scegliendo secondo il nostro gusto, mescolatele insieme e tritiamole finemente insieme all’aglio.
Sciacquare il pollo con acqua fredda e rimuovere ogni residuo sia dall’interno che dalla pelle esterna, asciugare con della carta assorbente.
Cospargiamo di olio il pollo, massaggiando la carne, e spolveriamo bene ogni parte con le erbe, il sale ed il pepe.
Aggiungiamo un filo d’olio sul fondo di una pirofila e adagiamoci il pollo.

patate-al-forno-2

Nel frattempo che il pollo prende i sapori prepariamo le patate: pelare, lavare  e tagliate a tocchetti le patate, risciacquatele più volte con acqua fredda, fino a che l’acqua non risulterà meno torbida, serve per far rilasciare un po’ di amido dalle patate e renderle più croccanti, potete anche lasciarle una mezzora in acqua.
Cospargiamo di olio le patate, massaggiando la carne, e spolveriamo bene ogni parte con le erbe e il pepe, come abbiamo fatto col polo, ma evitiamo il sale che metteremo a metà cottura.
Potete unire le patate nella stessa pirofila del pollo unendole a metà cottura oppure, come preferisco io, potete cuocerle in una pirofila a parte.

Facciamo cuocere sia il pollo che le patate in forno statico a 200°C per un’ora circa, finché non sarà dorato e croccante, la cottura dipende anche se cuciniamo un pollo intero o a pezzi, in questo caso impiegherà meno tempo.
Per ottenere un pollo croccante all’esterno e morbido all’interno, aggiungete circa 100 ml di acqua e coprire con un foglio di alluminio il pollo per i primi 30 minuti di cottura.
Se vogliamo ottenere la caratteristica crosticina ultimiamo la cottura con la funzione grill per 5 minuti.
A fine cottura togliere il pollo dal forno, ricoprire con la carta stagnola (pellicola di allumini) e far riposare per 15 minuti, in modo che i succhi insaporiscano ed ammorbidiscano l’interno del pollo, per avere una carne più succosa e meno stopposa.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento