Funghi Secchi

0

Autunno, tempo di funghi e boschi pieni di cercatori scatenati ed è un periodo buono per gustarli freschi, ma anche per preparare funghi sott’olio o secchi in modo da poterli consumare tutto l’anno.

Oggi voglio parlarvi dei funghi secchi, sono un alimento pratico che permette di gustarli tutto l’anno, si tratta di funghi commestibili di diversa tipologia che vengono essiccati al sole o con metodi industriali facendo evaporare dell’acqua che contengono. E’ possibile prepararli in casa, se si ha la possibilità di usufruire del sole è meglio, ma si può utilizzare anche il forno, l’importate che il procedimento sia lento,  altrimenti diventano neri e perdono sapore e profumo.

Per il metodo al sole:
Dopo aver pulito i funghi, tagliarli a fette e sistemarli senza sovrapporli su una tavola di legno, meglio una rete a maglie strette, esporli al sole ed ogni tanto rigirarli, almeno una volta al giorno, la notte è meglio entrarli in cada per non far prendere umidità.

Per il metodo in forno:
Sistemare le fette su una teglia coperta di carta da forno, ad una temperatura di 45°C meglio se ventilato. Lasciate il forno socchiuso per far uscire l’umidità, potete incastrare un cucchiaio di legno nello sportello del forno.

Oppure potete comprare un essiccatore ed il gioco è fatto.

I funghi secchi possono essere conservati  in sacchetti o barattoli che impediscano che entrino a contatto con l’umidità.
La data di scadenza, per legge, non può essere superiore a 12 mesi.
Bisogna anche tenere presente che i funghi secchi essendo disidratarti, hanno un peso differente da quelli freschi.

Per far rinvenire i funghi secchi, metteteli in una ciotola con acqua calda, ma non bollente per 20 minuti circa, dovranno risultare belli morbidi, scolateli, ma conservate l’acqua e strizzateli e poi procedere in base alla ricetta che avete scelto di preparare.
L’acqua dove avete ammollato dei funghi è molto saporita e  dopo averla filtrata, attraverso una garza o un cannovaccio in modo da eliminare la terra ed altre impurità, si può utilizzare nella ricetta.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento