Carciofi ripieni semplici

2

E’ tornato il tempo dei carciofi, che vogliate un antipasto sfizioso o un contorno leggero, i carciofi offrono tutto questo e con grande semplicità.
Questa è la ricetta che fa la mia mamma, direttamente ereditata dalla sua mamma, so che non è un piatto da ristorante o da masterchef, ma non importa perché nelle nostre case è presente e magari qualcuno ha esigenza di sapere come si fa, quindi la condivido.

Ricetta per i carciofi ripieni semplici:

6 carciofi teneri
100 grammi di pecorino (o se preferite parmigiano)
100 grammi di pangrattato o mollica di pane raffermo
1 spicchio d’aglio
prezzemolo q.b
menta q.b (facoltativa)
olio q.b
sale q.b

Pulite i carciofi, scartando le foglie più esterne e più dure e della barbetta che si trova al centro, manteneteli interi.
Sciacquiamo bene sotto l’acqua, strofinateli con il limone, sbatterli leggermente sul piano di lavoro, per ammorbidirli e aprirli come fiori, ed immergeteli in acqua e limone,  in modo da non farli scurire.

Per ammorbidirli cuocere per 10 minuti in acqua salata. (alcuni non li fanno precuocere, altri invece aggiungono all’acqua del  succo di limone).
Dopo scolateli e raffreddate.

Per il ripieno: tritiamo la menta (questa è facoltativa dipende dal vostro gusto personale) e il prezzemolo con l’aglio, uniamo pecorino e pangrattato e olio.

Sgoccioliamo per bene le teste dei carciofi e schiacciamo il composto dentro i carciofi, riempiendoli bene tra foglia e foglia, e mettiamoli a testa in su dentro un tegame alto ma stretto, in modo che restino in piedi.
Versiamo un po’ di olio in cima ai carciofi.
Sul fondo del tegame aggiungiamo un dito di acqua, olio e sale.
Portiamo a cottura per almeno 20 minuti, con il coperchio chiuso, finché comunque i carciofi non risultino teneri.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

2 commenti

  1. Adoro i carciofi, mi piacciono moltissimo, però le ricette sono sempre un po’ elaborate. Già solo prepararli e pulirli è un lavoro che non mi piace molto e subito mi scoraggia.

Scrivi un commento