Due secoli con Orgoglio e Pregiudizio 1813-2013

2

Oggi è il bicentenario del capolavoro scritto da Jane Austen “Orgoglio e Pregiudizio” .

Orgoglio e pregiudizio è uno dei primi romanzi di Jane Austen.
La scrittrice lo iniziò a ventun anni; il libro, rifiutato da un editore londinese, rimase in un cassetto fino alla sua pubblicazione anonima nel 1813, e da allora è considerato tra i piú importanti romanzi della letteratura inglese.

Orgoglio e pregiudizio esce nel 1813, un anno cruciale per l’Inghilterra che lotta contro Napoleone: ma gli echi del conflitto non raggiungono le sue pagine.
Il mondo cui l’autrice guarda, con l’intuito di una femminilità perspicace e maliziosa, è quello della vita familiare, su cui gli eventi storici incidono meno delle ragioni private: affetti e denaro.
In un contesto di consuetudini quotidiane, pranzi, ricevimenti, gite, si consumano le gioie e i dissapori dell’intimità domestica, le perfidie della mondanità, le segrete trepidazioni degli amori giovanili, insidiati dai pregiudizi e dalle convenzioni sociali.
Personaggi di straordinaria evidenza psicologica ritratti con l’acume di chi ha ben penetrato i costumi e le figure del suo ambiente.

Come dimenticare l’intrepida e sagace Elizabeth Bennet, l’ottuso pastore Collins, il superbo Darcy, la tronfia e arrogante lady Catherine? Ci sono molto umorismo e molta verità in questo romanzo, scritto con grazia ironica e disincantata; e c’è soprattutto l’estro inventivo di una autentica artista (la più perfetta fra le scrittrici la giudicò Virginia Woolf), capace come poche di attrarre il lettore in quella sottile complicità di consensi e di attese da cui deriva il fascino maggiore della narrativa.

Da fan accanita di Jane Austen non posso non scrivere qualcosa su quest’evento e su questo libro oggi, ma per quanto possa esaltare le qualità di questo romanzo, non riuscirei a superare ciò che è già stato scritto allora preferisco consigliarvi un post scritto dall’autrice di blog dedicato alla scrittrice “Un tè con Jane Austen, la quale è riuscita a creare qualcosa di veramente interessante per quest’occasione.

Il suo post comincia così:

“Oggi sento che devo scriverti.”

Così comincia la lettere scritta da Jane che annuncia a Cassandra la pubblicazione di Pride & Prejudice e sul blog troverete la lettera.
Poi prosegue raccontandoci di giorno 28 gennaio 1813 quando sul The Morning Chronicle e sul The Morning si annuncia la pubblicazione di “Orgoglio e Pregiudizio”.
Tutto è accompagnato da foto incredibili dell’epoca.
Leggetelo ne vale la pena.


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

2 commenti

  1. Avatar

    Carissima Galatea, non posso non passare anche in questo tuo salotto per la pausa caffè (o tè…) per farti personalmente i miei auguri per questo Bicentenario e ringraziarti per questo bellissimo omaggio al capolavoro di Jane Austen e al suo genio. Apprezzo particolarmente l’accento sulla dimensione familiare, umana, dei suoi scritti, lontani dagli eventi storici dell’epoca. Sarà anche per questo che è un classico senza tempo?
    Buon 200° compleanno di O&P!
    (grazie per la citazione)

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest