Tiramisù con crema pasticcera … senza uova crude!

0

Premetto che il tiramisù è il mio dolce preferito, ma la paura di utilizzare uova crude mi ha fatto più volte desistere dal prepararlo, con questa ricetta posso finalmente stare tranquilla ed il gusto non ne risente anzi lo trovo anche più buono di quello classico.

 

 

 

Ricetta del tiramisù senza uova crude… con crema pasticcera:

Prima ho preparato 500 gr di crema pasticcera, dopo ho unito 500 gr di marscarpone con la crema preparata, ho amalgamato bene il tutto creando una crema soffice. Successivamente ho imbevuto i savoiardi nel caffè e fatto il primo stato di savoiardi ….

… ho ricoperto con la crema ed ho ripetuto lo stesso procedimento per un’altro strato, finendo con la crema. Ho finito con una bella spolverata di cacao e poi l’ho messo in frigo per un paio d’ore.

…. buonissimoooooo… da perdere la testa!

Ricetta della crema per tiramisù di Iginio Massari:

375 gr di crema pasticcera
500 gr di mascarpone
500 gr di panna semimontata
Se vi serve una crema più compatta unite 3 gr di gelatina in fogli da unire alla crema pasticcera ancora calda.

Ammorbidire il mascarpone con una frusta, e montare la panna mantenendola lucida. Unirla al primo, e quando la crema pasticcera è arrivata ad una temperatura di circa 35°C, unire ad essa il composto di panna e mascarpone, mescolando delicatamente con una spatola larga compiendo movimenti circolari dall’alto verso il basso. Far stabilizzare una mezz’ora in frigorifero.

Per la bagna al caffè:
150 gr di caffè liquido
110 gr di zucchero
35 gr di liquore al caffè

Preparare il caffè, e quando è ancora caldo, unirvi lo zucchero e farlo sciogliere mescolando. Quando freddo, unirvi il liquore sempre mescolando.

Assemblare come tradizione.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento