Camille

0

Ricordate le merendine della nostra infanzia, quelle tonde e arancioni, quelle merendine che erano il giusto compromesso tra gusto e sano, insomma le merendine preparate con le carote? In ricordo della nostra infanzia proviamo a farle in casa.

 

 

Dose per 12 camille
2 uova
250 g zucchero
100 g farina di mandorle
300 g carote
280 g farina
100 ml olio di semi
100 ml latte
1/2 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina

Lavare e asciugare le carote, sbucciarle e infine grattugiarle finemente.
Con lo sbattitore elettrico montare le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.
Aggiungere le carote grattugiate e la farina di mandorle continuando ad amalgamare il tutto con le fruste elettriche.
Aggiungere il latte e l’olio a filo ed infine aggiungere la farina con il lievito e la vanillina e amalgamare tutto fino a formareun impasto liscio e spumoso.
Disporre i pirottini di carta negli stampi per muffin e con un mestolo versare l’impasto delle camille per 3/4 dell’altezza del pirottino.
Infornare le camille in forno già caldo a 180° per 20 minuti.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento