La classifica dei libri più venduti – 30 Maggio 2022

0

Buona settimana a tutti con la classifica dei libri più venduti che si presenta molto varia, con tre strane nuove entrate.

“Nessun vascello c’è che come un libro possa portarci in contrade lontane.”
(Emily Dickinson)

Classifica dei libri più venduti – 30 Maggio 2022

1 Il mostro. Inchieste, scandali e dossier. Come provano a distruggerti l’immagine Matteo Renzi
2 Poesie da spiaggia Jovanotti e N. Crocetti.
3 Solo è il coraggio. Giovanni Falcone Roberto Saviano
4 Rancore Gianrico Carofiglio
5 Fabbricante di lacrime Erin Doom
6 Demon slayer. Kimetsu no yaiba. Vol. 19 Koyoharu Gotouge.
7 Le storie da brivido Lorenzo Marone
8 It ends with us. Siamo noi a dire basta  Colleen Hoover
9 Daimon. Scopri il tuo spirito guida e guarisci con i miti Selene Calloni Williams
10 Giochi e risate Pera Toons

 

Podio della classifica dei libri di narrativa italiana:

1 Solo è il coraggio. Giovanni Falcone, il romanzo Roberto Saviano
2 Rancore Gianrico Carofiglio
3 Fabbricante di lacrime Erin Doom

 

 

Podio della classifica dei libri di narrativa straniera:

1 It ends with us. Siamo noi a dire basta Colleen Hoover
2 Sotto la porta dei sussurri T.J. Klune
3 Violeta Isabel Allende

 

 

Podio della classifica dei libri di saggistica:

1 Il mostro. Inchieste, scandali e dossier. Come provano a distruggerti l’immagine Matteo Renzi
2 Vangelo e Atti degli apostoli. Nuova versione ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana
3 Una persona alla volta Gino Strada

 

 

Podio della classifica dei libri di narrativa per ragazzi:

1 Le storie da brivido Lyon
2 Giochi e risate Pera Toons
3 Il fantastico viaggio nel mondo dei Pet. Un’avventura a fumetti Roby

 

 

I NatiOggi letterari della settimana:

Gianrico Carofiglio (30 maggio 1961), magistrato, scrittore e politico italiano.
Walter Whitman (31 maggio 1819 – 26 marzo 1892), poeta, scrittore e giornalista statunitense, conosciuto per la famosa raccolta poetica Foglie d’erba.
John Connolly (31 maggio 1968), scrittore irlandese di thriller, creatore dell’ex detective della Polizia di New York, Charlie Parker.
Thomas Hardy (2 giugno 1840 – 11 gennaio 1928) , poeta e romanziere inglese, uno dei massimi esponenti del romanzo vittoriano, i suoi romanzi fecero scalpore poiché derise le convenzioni dell’epoca.
Ken Follett (05 giugno 1949), scrittore britannico.
Federico García Lorca (5 giugno 1898 – 19 agosto 1936), poeta e drammaturgo spagnolo.

Classifica dei libri in dettaglio

1.
Entra in classifica in prima posizione Il mostro. Inchieste, scandali e dossier. Come provano a distruggerti l’immagine di Matteo Renzi.
“In questo libro racconto dei fatti. Atti e fatti. Non ci sono commenti, suggestioni, analisi sociologiche. Ci sono dei dati di fatto che forse vi faranno pensare. Hanno arrestato i miei genitori con un provvedimento subito dopo annullato, hanno sequestrato i telefonini ai miei amici non indagati, hanno cambiato nomi nei documenti ufficiali per indagare sulle persone a me vicine, hanno scritto il falso in centinaia di articoli, hanno pubblicato lettere privatissime tra me e mio padre, mi hanno fotografato negli autogrill e mentre uscivo dal bagno di un aereo, hanno controllato e pubblicato tutte le voci del mio estratto conto, hanno violato la Costituzione per controllare i miei messaggi di whatsapp. Io non voglio fare la vittima. Voglio raccontare ciò che è successo dicendo perché ho scelto di combattere a viso aperto contro le ingiustizie. Perché ho scelto di denunciare in sede civile e penale, convinto che la legge sia uguale per tutti. Per i politici, certo. Ma deve essere uguale per tutti davvero, anche per certi magistrati, anche per certi giornalisti. E mentre racconto atti e fatti che mi hanno reso un mostro agli occhi di molti miei connazionali, torno a confessare che io rifiuto il vittimismo. Perché io sono e resto un uomo felice. Chissà che sia questo ciò che – alla fine – non mi perdonano.” Matteo Renzi

2. (8)
Sale in seconda posizione, Poesie da spiaggia, curato da Jovanotti e N. Crocetti.
Parole di grandi poeti di tutti i tempi, che chiedono di essere lette, ascoltate, ricordate. Quelle che trovate in questo libro sono state scelte da un editore di poesia e da un artista che hanno in comune la passione per i versi e il ritmo: raccontano i sentimenti universali, gli stessi da sempre, ma sempre nuovi. Proprio come le canzoni che si cantano insieme sulla spiaggia, queste poesie possono diventare il vivido ricordo di momenti e sensazioni uniche.

3. (2)
Scende in terza posizione Solo è il coraggio. Giovanni Falcone di Roberto Saviano.
Un’esplosione squarcia la quiete della campagna corleonese. Il giovanissimo Totò Riina assiste allo sterminio dei suoi familiari intenti a disinnescare una bomba degli Alleati per ricavarne esplosivo. È un boato che distrugge e che genera. La piaga che molti, con timidi bisbigli, chiamano mafia, ma che d’ora in poi si rivelerà a tutti come Cosa nostra, s’incarna da qui in avanti nella sua forma più diabolica. Ma con potenza uguale e contraria, per fronteggiare l’onda di quella deflagrazione scaturisce anche il suo antidoto più puro. È il coraggio, quello che sorregge l’ingegno e l’intraprendenza, che sopperisce ai mezzi spesso insufficienti: il coraggio che scorre in Giovanni Falcone, negli uomini e nelle donne che insieme a lui sono pronti a lanciarsi in una battaglia furiosa dove la vita vale il prezzo di una pallottola. La storia di un magistrato che insieme a pochi altri intuisce la complessità di un’organizzazione criminale pervasiva, ne segue le piste finanziarie, ne penetra la psicologia e ne scardina la proverbiale omertà, è narrata in queste pagine con l’essenzialità di un dramma antico: sul proscenio, un uomo determinato a ottenere giustizia, assediato dai presagi più cupi, circondato dal coro dei colleghi che prima di lui sono caduti sotto il fuoco mafioso; stretto, nelle notti più buie, dall’abbraccio di una donna che ha scelto di seguirlo fino a dove il fato si compirà. Roberto Saviano ha voluto onorare la memoria del giudice palermitano strappandolo alla fissità dell’icona e ripercorrendone i passi, senza limitarsi a una ricostruzione fondata su uno studio attentissimo delle fonti, degli atti dei processi, delle testimonianze, ma spingendo la narrazione fino a quello “spazio intimo dove le scelte cruciali maturano prima di accadere”. Questo romanzo ci racconta una pagina fatidica della nostra storia, illumina la vita di un uomo che, nel pieno della carriera, fu in realtà al culmine del suo isolamento. E leva il canto altissimo della sua solitudine e del suo coraggio.

4. (3)
Scende in quarta posizione Rancore di Gianrico Carofiglio.
Come è morto, davvero, Vittorio Leonardi? Perché Penelope Spada ha dovuto lasciare la magistratura? Un’investigazione su un delitto e nei meandri della coscienza. Un folgorante romanzo sulla colpa e sulla redenzione. Un barone universitario ricco e potente muore all’improvviso; cause naturali, certifica il medico. La figlia però non ci crede e si rivolge a Penelope Spada, ex Pm con un mistero alle spalle e un presente di quieta disperazione. L’indagine, che sulle prime appare senza prospettive, diventa una drammatica resa dei conti con il passato, un appuntamento col destino e con l’inattesa possibilità di cambiarlo. Nelle pieghe di una narrazione tesa fino all’ultima pagina, Gianrico Carofiglio ci consegna un’avventura umana che va ben oltre gli stilemi del genere; e un personaggio epico, dolente, magnifico.

5. (4)
Torna in quinta posizione Fabbricante di lacrime di Erin Doom.
Tra le mura del Grave, l’orfanotrofio in cui Nica è cresciuta, si raccontano da sempre storie e leggende a lume di candela. La più famosa è quella del fabbricante di lacrime, un misterioso artigiano dagli occhi chiari come il vetro, colpevole di aver forgiato tutte le paure e le angosce che abitano il cuore degli uomini. Ma a diciassette anni per Nica è giunto il momento di lasciarsi alle spalle le favole tetre dell’infanzia. Il suo sogno più grande, infatti, sta per avverarsi. I coniugi Milligan hanno avviatole pratiche per l’adozione e sono pronti a donarle la famiglia che ha sempre desiderato. Nella nuova casa, però, Nica non è da sola. Insieme a lei viene portato via dal Grave anche Rigel, un orfano inquieto e misterioso, l’ultima persona al mondo che Nica desidererebbe come fratello adottivo. Rigel è intelligente, scaltro, suona il pianoforte come un demone incantatore ed è dotato di una bellezza in grado di ammaliare, ma il suo aspetto angelico cela un’indole oscura. Anche se Nica e Rigel sono uniti da un passato comune di dolore e privazioni, la convivenza tra loro sembra impossibile. Soprattutto quando la leggenda torna a insinuarsi nelle loro vite e il fabbricante di lacrime si fa improvvisamente reale, sempre più vicino. Eppure Nica, dolce e coraggiosa, è disposta a tutto per difendere il suo sogno, perché solo se avrà il coraggio di affrontare gli incubi che la tormentano, potrà librarsi finalmente libera come la farfalla di cui porta il nome.

6. (1)
Precipita in sesta posizione Demon slayer. Kimetsu no yaiba. Vol. 19 di Koyoharu Gotouge.
Nonostante sia orfano del padre, Tanjiro vive serenamente con la madre e cinque fratelli, lavorando e facendo del suo meglio per il sostentamento di tutti. Dopo aver trascorso la notte fuori per vendere del carbone, Tanjiro si trova davanti al peggiore degli incubi: durante la sua assenza tutti i suoi cari sono stati massacrati, e l’unica superstite, la sorella Nezuko, trasformata in una creatura delle tenebre. Inizia così il suo viaggio da cacciatore di demoni, alla ricerca dell’assassino e di una cura per Nezuko.

7. (5)
Va giù in settima posizione, Le storie da brivido di Lyon.
Le nuove avventure di Lyon, Anna e Cico. Il laboratorio di Lyon e dei suoi amici è in allerta. I mostri più spietati di sempre sono tornati a piede libero, pronti a uccidere gli sventurati che incontreranno lungo il cammino. Niente e nessuno sembra poterli fermare… niente e nessuno a parte Lyon. Portare a termine la missione questa volta non sarà per niente facile. Le creature che i nostri eroi dovranno fronteggiare non hanno alcuna intenzione di arrendersi e finire i loro giorni in una cella. Lyon e i suoi dovranno esplorare sotterranei bui e inospitali dove si annidano implacabili killer, pattugliare fognature in cui sono in agguato sinistri pagliacci, avventurarsi nei luoghi più spaventosi stando sempre bene attenti a guardarsi le spalle. Fra pupazzoni con il pelo bruciato dall’acido e alligatori in decomposizione, Lyon dovrà destreggiarsi in una nuova incredibile avventura grazie al suo coraggio e all’impareggiabile abilità deduttiva. Insieme a lui ci saranno come al solito Anna e Cico, i suoi insostituibili alleati. Riusciranno a sopravvivere anche questa volta? La caccia ai mostri ha inizio. Accompagna Lyon e i suoi amici in una sfida da brivido.

8. (6)
Va giù in ottava posizione It ends with us. Siamo noi a dire basta di Colleen Hoover.
È una sera come tante nella città di Boston e su un tetto, dodici piani sopra la strada, Lily Bloom sta fissando il cielo limpido e sconfinato. Per lei quella non è una sera come tante. Poche ore prima, ha partecipato al funerale del padre, un uomo che non ha mai rispettato, che le ha strappato l’infanzia e Atlas, il suo primo amore. Mentre cerca di dimenticare quella giornata tremenda, viene distratta dall’arrivo di Ryle Kincaid, un affascinante neurochirurgo totalmente concentrato sulla carriera e sull’evitare qualunque relazione. Eppure, nei mesi successivi, Ryle sembra non riuscire a stare lontano da Lily e alla fine cede ai sentimenti e all’attrazione che prova per lei. Dopo una vita non sempre facile, la ragazza ha tutto quello che desidera: il negozio di fiori che ha sempre sognato di aprire e un fidanzato che la ama. Tuttavia, qualcosa non torna: Ryle a volte è scostante e inizia a mostrare un lato pericoloso, in particolare quando Lily rincontra per caso Atlas. Pur non sentendosi al sicuro con Ryle, Lily si rende conto in fretta che lasciare chi ci fa del male non è mai semplice. Troverà allora il coraggio di dire basta?

9.
Nuova entrata in nona posizione Daimon. Scopri il tuo spirito guida e guarisci con i miti di Selene Calloni Williams.
Un libro che ci aiuta ad ascoltare la voce del daimon per realizzare la missione dell’anima. Con testimonianze e pratiche guidate. È possibile guarire l’anima leggendo una storia? Sì, se questa è un mito e se il mito è raccontato in chiave immaginale, estetica e non moralistica. Il mito ci narra l’origine delle cose, di come si sono manifestate nel mondo la prima volta. E conoscere l’origine delle cose è il punto di partenza per poterle trasformare. Ciascuno di noi mette sulla scena della vita un mito e ciascuno di noi si libera, si realizza, quando «riconosce» il mito che sta vivendo. Solo allora si pone in ascolto del narratore che da sempre lo accompagna: il daimon, lo spirito guida, depositario del ricordo di un’antica età dell’oro. Dialogando con il nostro daimon, attraverso la rilettura del ruolo dei protagonisti nei miti greci, ci facciamo co-creatori del nostro destino, riuscendo a vedere l’origine profonda di paure, fallimenti, rabbia, tradimenti, perdite, tristezze, incomprensioni… E a cambiare la nostra storia per essere felici.

10.
Novità anche in decima posizione, Giochi e risate di Pera Toons.
Giochi e risate ti regalerà tantissimo divertimento travolgente. Battute, indovinelli, enigmi trabocchetto, test, rebus, quiz, sfide visive, prove di logica, freddure e molto altro. Sei pronto/a a metterti in gioco? Ogni risposta giusta vale un punto, quanti ne farai?

 

Fonte IBUK
(Questa classifica si riferisce alla settimana dal dal 16 al 22 maggio 2022)


Autore

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest