Una ricetta per aiutare i bambini

3

Questo Post è dedicato ad una bellissima iniziativa nata dal blog http://melagranata.it in seguito alluvione di qualche settimana fa. Il blog ha creato un filo di solidarietà, che si spera possa diventare lungo e resistente per tutti i bambini ospiti della casa famiglia Gulliver di Borghetto Vara, casa famiglia che è stata completamente devastata, oltre a rendere invivibili la struttura, l’alluvione ha spazzato via abiti, giocattoli e scorte di cibo, che riuscivano a dare calore e speranza a dei ragazzini già tanto provati dalla vita!

Con questa iniziativa voglio anche ricordare i numeri che finalmente sono stati attivati per aiutare gli alluvionati del messinese:
si potrà donare 1 euro inviando un sms al 45590, oppure 2 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa.

Le ricette saranno raccolte in un opuscolo che sarà donato alla casa famiglia per essere venduto destinandone il ricavato ai piccoli ospiti, per informazioni più dettagliate vi rimando al blog “La Melagranata

C’è tempo fino al 30 novembre, e voglio “rubare” le bellissime parole di Stefania per dirvi che questo non è un contest, non si vince nulla, o meglio “si vince un premio bellissimo e di valore inestimabile: si rende un pezzetto di futuro a chi per ora l’ha perso”.

Ricetta della Girellona:

Per la pasta:
500g di farina
75g di burro
150g di zucchero
2 uova
100 ml di latte
1 bustina di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci

 

 

Per la Crema pasticcera al cioccolato:
400 ml di latte intero
25g di burro
4 tuorli
150 g. di zucchero
30 g. di amido
2 cucchiai di cacao

 

Scaldare il latte col cacao, scioglierlo bene, poi unire il burro.
Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere l’amido e mescolale.
Versare il composto nel latte e alzare la fiamma, dopo qualche secondo mescolare energicamente, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.
Conservare in frigo coperta dalla pellicola.

Preparazione della pasta e assemblaggio:
Setacciare la farina ed unire il lievito e la vaniglia, disporla a fontana ed al centro il burro tagliato a pezzeti, amalgamare il burro con la farina fino a formare un impasto granuloso.
Unire lo zucchero, le uova, lavorare l’impasto aggiungendo man mano il latte fino a formare un panetto omogeneo.
(se usate la planetaria mettete la farina mescolata con il lievito e la vaniglia insieme al burro e fate sabbiare, dopo unire lo zucchero ed amalgamate ancora e poi le uova ed amalgamate ed in fine il latte, appena si stacca dalle pareti, prendetela e lavoratela il tempo giusto per creare un panetto).

Stendere la pasta fomando una sfoglia di circa 35×35 cm ed alta 3 mm.
Spennellare uno strato di burro fuso e una spolverata di zucchero.
Spalmare lo stato di crema e distribuite del cioccolato fondente tagliato a pezzi.
Arrotolare l’impasto come un rotolo e tagliare delle fette ci circa 2 cm.
Sistemare le fette in uno stampo da 29cm rivestito da carta forno.
Disporre le fette a cerchio sovrapponendole l’una su l’altra.
Infornare in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Fare raffreddare e poi trasferire su piatto da portata e spolverare con zucchero a velo.

Variazioni: Si può sostituire la crema al cioccolato con creme di altri gusti oppure nutella o marmellata.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

3 commenti

  1. Ciao Galatea. Erp già stata sul blog di melagranata e avevo aderito e sono d’accordo con te che ha scritto delle parole bellissime.
    Apprezzo però anche la tua girellona che ha tutta l’aria di essere squisita.

  2. Pingback: Una ricetta per i bambini di Rocchetta Vara. La Melagranata

Scrivi un commento