La classifica dei libri più venduti – 20 Gennaio 2014

0

In un periodo di crisi come il nostro certe iniziative dovrebbero essere imitate il più possibile.
La biblioteca comunale di Muscoline, un piccolo paese della provincia bresciana, ha intrapreso un’interessante iniziativa a costo zero per andare incontro ai cittadini, ma anche per tutelare l’ambiente, riciclando toner in cambio di un libro nuovo.

Coloro che frequentano la biblioteca possono depositare in un contenitore le cartucce della propria stampante. Questi verranno ritirati da una società specializzata che, in cambio, darà fondi da investire in nuovi testi.

Non si vive di cultura, ma senza cultura non si vive.

La classifica di questa settimana segnala solo una nuova entrata, un rientro e qualche cambio di posizione.

1.
Greg Heffley, il ragazzino terribile e tanto amato dai giovanissimi di tutto il mondo, sale sino in cima con Diario di una schiappa. Guai in arrivo! di Jeff Kinney. E’ già il settimo volume della fortunata serie dedicata a Greg Heffley, un ragazzino al quale capita di tutto, perfino quando sarebbe animato da buone intenzioni. Considerato un epigono di Giamburrasca, anche questa volta, con le sue vicende a tratti paradossali e sempre condite da una buona dose di ironia.

 

2.
Sale in seconda posizione Splendore di Margaret Mazzantini che parla dell’amore che sboccia tra due amici, Guido e Costantino. Anche se il destino li divide, scoprono di non poter fare a meno l’uno dell’altro: è chiaro che ciò che provano non è più solo amicizia, ma un legame forte, indissolubile, per il quale non appare inutile lottare contro ogni convenienza e convenzione, nella certezza che ognuno di noi non può essere altro che ciò che è.

 

3.
Finisce terzo Gli sdraiati di Michele Serra che descrive in modo molto ironico le difficoltà di un padre che vorrebbe avere un rapporto col figlio adolescente, ma non sa neanche come attirare la sua già labile attenzione.
Un padre cresciuto con gli ideali tipici della sinistra, che ha sempre voluto porsi come un amico, più che come una guida, per il proprio figlio, come ne affronta uno dei periodi più delicati della sua crescita, cioè l’adolescenza? In questo libro ironico, l’autore offre spunti di riflessione utilissimi per tutti quei genitori che si ritrovano alle prese con giovani distratti da tante- forse troppe- cose, fino a sembrare quasi incapaci di ascoltare.

4.
Rosicchia una posizione Fabio Volo, che con La strada verso casa si cimenta nel trattare i rapporti tra due fratelli di carattere opposto, ma uniti da un pesante segreto.
Andrea e Marco: due fratelli che non sembrano neanche lontani parenti, tanto le loro vite sono differenti tra loro. Marco, il più giovane, è ancora alla ricerca della sua strada, nella vita e nei sentimenti, mentre Andrea sembra ormai perfettamente inserito nella società, con un matrimonio solido alle spalle e un’esistenza assolutamente tranquilla. Eppure il destino riserverà loro delle sorprese che li porteranno a riavvicinarsi e ritrovarsi più uniti che mai.

5.
Scivolano al quinto posto le rivoluzionarie lumachine di Luis Sepùlveda, protagoniste di Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza.
C’è un prato che la colonia di chiocciole che lo abitano, chiama Paese del Dente di leone. Là passano il tempo a strisciare lentamente e cercare di nascondersi dai predatori. Non hanno nemmeno un nome proprio. Una di loro, però, non sopporta più quella vita e comincia a desiderare di esplorare il mondo circostante : grazie all’amicizia che farà cin un gufo e una tartaruga, riuscirà, una volta tornata indietro, a cambiare per sempre le regole della sua comunità e a insegnare alle altre che cos’è la libertà.

6.
L’unica novità conquista già la sesta posizione riportando una ventata di erotismo, si tratta di L’uragano in un batter d’ali di Sara Tessa.
Un romanzo giunto all’edizione cartacea dopo l’ottimo successo ottenuto con il sistema dell’autopubblicazione in versione digitale. La protagonista, Sophie Lether, ha sempre incontrato uomini che l’hanno fatta soffrire. Terminata l’ennesima storia, torna a vivere da sua madre, decide di rimettersi a studiare e, per pagarsi l’università, aiuta suo fratello come guardiana in un parcheggio. Proprio svolgendo questa mansione conosce Adam Scott, che rappresenta l’esatto opposto di ciò che si era ripromessa di volere in un compagno. Ma qualcosa in lui l’attrae irresistibilmente e si ritroverà perduta in un vortice di sesso estremo e passione: potrà durare una storia nata con certe premesse? Riuscirà Sophie a rendere diverso un uomo che pare refrattario a qualsiasi sentimento?

7.
Resta stabile, al settimo posto, E l’eco rispose, confermandosi un grande successo per Kaled Hosseini, scrittore abilissimo nel trattare con sensibilità le tematiche famigliari.
La storia di più generazioni di una stessa famiglia e analizzando in maniera particolare i rapporti tra fratelli e sorelle, spesso complessi e non sempre facili. Ne esce un racconto commovente, che rapisce il lettore fino all’ultima pagina.

 

8.
Torna dopo alcune settimane di assenza e si piazza ottavo La verità sul caso Harry Quebert di Joel Dicker.
Questo romanzo, che è stato uno dei più letti del 2013, oltre a raccontare il caso di una ragazzina scomparsa e trovata poi morta, mette in risalto anche il tema dell’amicizia: del delitto viene infatti accusato Harry Quebert, ma il suo amico Marcus Goldman lotterà contro ogni evidenza, pur di arrivare a dimostrare la sua estraneità ai fatti.

9.
Perde tre posizioni Il gioco di Ripper, di Isabel Allende: Amanda è una ragazza sveglia, che si diverte a cercare di risolvere casi di cronaca nera prima degli investigatori, ma quando intuisce che alcuni efferati delitti hanno una stessa matrice, sua madre scompare. Come potrà ritrovarla prima che sia troppo tardi?

 

 

10.
Riesce a mantenere la decima posizione Hunger Games. Il canto della rivolta, il terzo e ultimo volume della saga Hunger games scritta da Susanne Collins: Katniss Everdeen è ormai una donna in procinto di sposarsi, ma solo se riuscirà a vincere anche un’ultima battaglia potrà far cessare definitivamente i crudeli giochi di Capital City. Ne sarà capace?

 

Ci salutano, ma chissà se li ritroveremo la prossima volta, Hunger Games. La ragazza di fuoco, di Susanne Collins e L’oroscopo 2014 di Paolo Fox.


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest