La classifica dei libri più venduti – 03 Giugno 2014

0

books-flowers-Favim.com-488330La settimana scorza la classifica ha fatto vacanza e questa settimana stava per farlo di nuovo, purtroppo le fonti ufficiali non hanno pubblicato, ma eccoci presenti anche se in ritardo.
Il 30 maggio sono stati resi noti i nomi dei cinque finalisti della 52esima edizione del Premio Campiello e sono Michele Mari con Roderick Duddle (Einaudi), Mauro Corona con La voce degli uomini freddi (Mondadori), Giorgio Fontana Morte di un uomo felice (Sellerio), Fausta Garavini con Le vite di Monsù Desiderio (Bompiani), Giorgio Falco con La gemella H (Einaudi).
Il vincitore del 2014 verrà proclamato sabato 13 settembre al Gran Teatro la Fenice di Venezia, lo scorso anno è stato vinto post mortem da Ugo Riccarelli, scomparso prematuramente nel luglio del 2013, con il romanzo L’amore graffia il mondo edito da Mondadori.

La classifica dei libri più venduti di questa settimana è piena di tanti cambiamenti e ben 3 novità

1.
storiadiunaladradilibri150vTorna al primo posto, dopo aver ceduto lo scettro per un breve periodo, Storia di una ladra di libri di Markus Zusak: il coraggio di una ragazzina che rischia la vita, pur di salvare dalla distruzione i libri non graditi ai nazisti, ha ispirato anche il film omonimo del regista Brian Percival.
1939: in Germania, la follia del Nazismo sta per condurre il mondo sull’orlo di un baratro. Liesel Meminger è solo una ragazzina, provata già da molti dolori, tra i quali la morte del suo fratellino. Proprio tornando dal funerale, trova casualmente un piccolo libro, mezzo sepolto dalla neve. Lo prende come un segno e da allora farà di tutto per salvare i libri che, proprio in quel peiodo, correvano grandi pericoli sia per la volontà di Adolf Hitler di distruggere tutti quelli che, per qualsiasi motivo, non gli erano graditi, sia per l’ignoranza di alcune persone. Le cose si complicheranno non poco, quando suo padre adottivo deciderà di nascondere in casa un giovane ebreo, per salvarlo dalla deportazione.

2.
lamogliemagica150vScende in seconda posizione il nuovo romanzo di Sveva Casati Modignani, che con La moglie magica racconta il coraggio di una donna che si ribella alla violenza del marito e finalmente va incontro a un promettente futuro.
Era una donna bella e gioiosa Mariangela, detta Magia. Dopo quattordici anni di matrimonio, però, di quella allegria è rimasto ben poco: suo marito è un uomo geloso e violento e lei sembra incapace di ribellarsi a questa situazione. Quando però capirà che anche i suoi figli sono in pericolo, non esiterà a fare scelte difficili, ma inevitabili, che cambieranno per sempre la sua vita.

3.
lincoloretazakirsukurueisuoiannidipellegrinaggio150vLa prima novità di questa edizione, entra già al terzo posto: L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio di Haruki Murakami, è incentrato sulla figura del giovane Tazaki, che viene abbandonato da tutti i suoi amici, senza alcuna spiegazione. Deluso e addolorato, resisterà per molti anni prima di decidersi a capire cosa era accaduto per spingerli a lasciarlo solo, ma poi deciderà di intraprendere un viaggio per ritrovarli e, contemporaneamente, scoprire se stesso.

 

4.
unideadidestino150vLa spiritualità e le riflessioni profonde che da sempre hanno contraddistinto le opere di Tiziano Terzani (1938- 2004) sono riuscite a conquistare il quarto posto: con Un’idea di destino, è la moglie Laura a farsi carico di riproporre pensieri e aneddoti raccontati dall’indimenticabile giornalista.
A dieci anni dalla scomparsa, la moglie Angela Staude raccoglie i diari e le riflessioni di Tiziano Terzani, giornalista di profonda ricchezza spirituale, donando a quanti lo hanno amato e seguito un volume intenso, che arricchisce il lettore.

5.
ilcardellino150vSale ed è quinto Il cardellino, di Donna Tartt: la storia di un orfano che lotta nella New York di oggi per crescere, nonostante tante brutture che lo circondano, ha ricordato a molti critici Oliver Twist di Charles Dickens (1812- 1870) uno dei più noti classici della letteratura.
Theo Decker è poco più di un bambino, quando sopravvive ad un attentato terroristico che costa la vita a sua madre. Il padre si era sempre disinteressato di lui, così adesso Theo è solo in una città, New York, che può riservare anche brutte sorprese. Aggrappandosi all’unico ricordo che gli resta della mamma e che considera il suo portafortuna, ovvero un quadro che raffigura un cardellino, il ragazzo riuscirà a crescere e a diventare un uomo, ma una specie di pulsione autodistruttiva lo spingerà a mettersi nei guai, fino a mettere a repentaglio anche il possesso di quel talismano.

6.
lamialondra150vUn’altra nuova entrata si affaccia al sesto posto. Simonetta Agnello era una giovane donna, quando decise di partire da sola per Londra e lasciare la Sicilia. Tutto ciò che vedeva le appariva incredibile e aveva paura di non riuscire a integrarsi nella sua nuova realtà. Poi si è sposata, ha avuto due figli e un buon lavoro: adesso riannoda il filo dei ricordi con La mia Londra, dimostrando come, con la volontà e l’intelligenza, si può superare qualsiasi ostacolo e farsi strada nella vita.

 

7.
inferno150vDan Brown è settimo, con i misteri e gli intrighi di Inferno.
Torna Robert Langdon, uno dei personaggi più noti nati dalla fantasia dell’autore Dan Brown. Questa volta, l’esperto di simbologia e appassionato studioso della vita e delle opere di Dante Alighieri, si trova a Firenze, città natale del Sommo Poeta, che lui conosce benissimo. Ma quando si risveglia in ospedale, con la testa fracassata e la memoria quasi completamente cancellata dal colpo subito, deve prendere atto che quella non sarà una normale visita al capoluogo toscano: una vera caccia all’uomo lo attende.

8.
ilneroelargento150vGuadagna una posizione ed è ottavo Paolo Giordano con Il nero e l’argento: una giovane coppia è fin troppo chiusa e pare quasi comunicare con il mondo solo attraverso la governante che si occupa della casa. Ma cosa accade, quando la donna si ammala?
Una giovane coppia, formata da Nora e suo marito, vive un rapporto di grande attaccamento con la propria domestica, che pare quasi essere l’unico ponte tra loro e il resto del mondo. Quando la donna si ammalerà, il legame tra i due subirà un profondo scossone: riusciranno ad aprirsi di più verso chi li circonda?

9.
centannidisolitudine150vLa morte di Gabriel Garcia Marquez, avvenuta il 17 aprile scorso, ha addolorato tutti gli amanti della letteratura. Di questo autore, insignito del Premio Nobel nel 1982, sono attualmente in ristampa tutte le opere e una di queste, Cent’anni di solitudine, si piazza in nona posizione. Pubblicato per la prima volta nel 1967, è ritenuto uno dei più bei romanzi mai scritti: la storia della famiglia Buendia e del capostipite fondatore della città di Macondio, che si dipana per più generazioni, contende al Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes (1547- 1616) il titolo di opera letteraria più importante in lingua spagnola.

10.
ilsentierodeiprofumi150vInizia dal decimo gradino la sua scalata verso il vertice Il sentiero dei profumi di Cristina Caboni. La protagonista, Elena, ha avuto delle brutte esperienze che l’hanno profondamente segnata. Ormai non ha più fiducia in nessuno, si sente a suo agio solo creando essenze e profumi che riescono a migliorare la vita di chi le usa. Un giorno però capirà che non potrà continuare la sua vita se prima non farà pace con un duro passato e solo una persona dotata di estrema sensibilità come Cail può aiutarla. Ci riuscirà?

Ci lasciano Pantera, di Stefano Benni e Luca Ralli, Quattro sberle benedette, di Andrea Vitali, La magia di un buongiorno, di Massimo Gramellini e L’armata dei sonnambuli, di Wu Ming.


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest