La classifica dei libri più venduti – 10 Marzo 2014

0

380665_415199645217979_450015135_nSecondo le statistiche Istat le librerie per ragazzi viaggiano in controtendenza, infatti se la crisi ha creato un calo nel mercato dell’editoria, il settore dedicato ai bambini e ragazzi ha registrato un sostanzioso aumento e questo fa bene sperare per una futura generazione di lettori.
Questo settore più degli altri ha dovuto reinventarsi cercando di non vendere solo libri, ma diventare multifunzionale, svolgendo e regalando ai piccoli lettori altri servizi cercando di stare al passo con la tecnologia.
Speriamo davvero che questo sia un segnale per trasmettere l’amore per i libri.

Questa settimana nella classifica troviamo due novità che iniziano la loro ascesa verso la vetta.

1.
ammazziamoilgattopardo150vMantiene il primato Alan Friedman, giornalista esperto di economia con Ammazziamo il gattopardo, un libro che tanto ha fatto discutere per alcune rivelazioni che, se fossero state confermate, avrebbero potuto mettere in cattiva luce perfino l’operato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
L’Italia è nel pieno di una crisi economica che continua a mietere vittime, eppure negli anni Ottanta era la quinta potenza del Mondo. Come è potuto accadere? E’ tutta colpa dell’euro o di una classe politica a dir poco mediocre? Alan Friedman svela retroscena della vita politica italiana che hanno portato a tutto questo e suggerisce anche un sistema per superare questo brutto momento che dura ormai da troppo tempo.

2.
braccialettirossi150vConsolida la seconda posizione il libro autobiografico Braccialetti rossi, scritto da Albert Espinosa, che racconta la sua lotta contro un cancro alle ossa che lo colpì da ragazzino, conclusa con la guarigione. Alla sua storia si è ispirata l’omonima fiction andata recentemente in onda su Raiuno.
Era giovanissimo, Albert, e come tutti i ragazzi che si affacciano alla vita, pieno di speranze e desideri. Purtroppo però il destino lo pose davanti ad una terribile prova, che pareva poter spezzare la sua vita: un cancro osseo. Pur rendendosi conto della gravità di ciò che lo affliggeva, lui decise di lottare, non permettendo alla malattia di portarsi via anche il suo ottimismo e la sua gioia di vivere. Grazie alle cure e al suo modo di affrontarle, Albert è riuscito a guarire e a trarre delle lezioni importanti da tutto ciò che gli è capitato.

3.
ilquintotestimone150vE’ appena uscito e già occupa il terzo posto il nuovo romanzo di Michael Connelly, Il quinto testimone: l’avvocato Mickey Haller, a causa della crisi, è costretto a cercarsi un altro lavoro. Si ritrova così a pignorare le case di chi, purtroppo, non riesce a pagare il mutuo. La prima persona della quale deve occuparsi è Lisa Trammel, che, convinta di essere vittima di un’ingiustizia, ha reagito con una tale violenza alle richieste di pagamento da aver ricevuto l’obbligo, dal tribunale, di stare lontana dalla sede dell’istituto di credito con il quale si era impegnata. Quando chi seguiva proprio la sua pratica viene ritrovato morto, è lei la prima sospettata. Mickey allora si rimette la toga per difenderla, ma quello che scoprirà è destinato a segnare per sempre la sua vita.

4.
premiatadittasorelleficcadenti150vAndrea Vitali continua a raccontare storie che si svolgono nel suo paese di origine, Bellano. Con suo nuovo libro, Premiata ditta Sorelle Ficcadenti, che entra subito in quarta posizione, ci porta nel 1915: una mamma preoccupata chiede aiuto al parroco del paese, affinché suo figlio Geremia non cada nelle torbide trame di Giovenca Ficcadenti, una delle sorelle che, giunte lì da poco, stanno per aprire una merceria. Scoprire tutto su queste forestiere non sarà facile, soprattutto in un luogo così piccolo, nel quale invidie e maldicenze sono all’ordine del giorno.

5.
bellaciao150vScende ed è quinto Bella ciao. Controstoria della resistenza, di Giampaolo Pansa, che rilegge, con occhio critico, uno dei periodi storici sui quali ancora molto c’è da scoprire.
Giampaolo Pansa è sempre stato uno scrittore fuori dal coro e conferma la sua attitudine con questo libro, che svela come, per alcuni partigiani, la lotta contro il nazifascismo doveva condurre non alla democrazia, ma ad una dittatura popolare, in realtà comandata dall’allora Unione Sovietica. Chi non era d’accordo, pagava con la vita: molti delitti, fino ad ora quasi ignorati, trovano tra queste pagine una spiegazione, spesso la più amara che ci si potesse aspettare.

6.
lecosechesaidime150vScivola in sesta posizione Le cose che sai di me, di Clara Sanchez: Patricia, una donna felice e realizzata, scopre che qualcuno la vuole uccidere. Chi può essere e perché?
Patricia è giovane, bella e soddisfatta della sua vita. Sta rientrando a Madrid, dopo un viaggio di lavoro, ma la signora che occupa il posto in aereo accanto al suo e che afferma di avere una sorta di dono della veggenza, le comunica che qualcuno vuole ucciderla. Patricia non crede a quelle parole, però dopo un po’ di tempo iniziano a capitarle strani incidenti, che la gettano in una profonda angoscia: possibile che quella persona avesse ragione? Chi può volere la sua morte?

7.
glisdraiati150vSi riposano beatamente al settimo posto Gli sdraiati, di Michele Serra, che con grande ironia, descrive i non facili rapporti tra un padre e un figlio adolescente dei nostri tempi, con il quale non riesce neanche ad avere un dialogo.
Un padre cresciuto con gli ideali tipici della sinistra, che ha sempre voluto porsi come un amico, più che come una guida, per il proprio figlio, come ne affronta uno dei periodi più delicati della sua crescita, cioè l’adolescenza? In questo libro ironico, l’autore offre spunti di riflessione utilissimi per tutti quei genitori che si ritrovano alle prese con giovani distratti da tante- forse troppe- cose, fino a sembrare quasi incapaci di ascoltare.

8.
seiperlasardegna150vOccupa l’ottava posizione la breve raccolta antologica Sei per la Sardegna, nella quale sei autori di origine sarda, hanno messo a disposizione delle popolazioni dell’isola la loro capacità di esprimersi con la scrittura, decidendo di devolvere l’intero ricavato di questo libro per la ricostruzione dei luoghi che furono duramente colpiti dall’alluvione del novembre scorso.

 

9.
nuovodizionariodellecoseperdute150vRisale al nono Francesco Guccini, cantautore che spesso si è prestato anche alla scrittura. Con Nuovo dizionario delle cose perdute, riprende e arricchisce il tema degli usi e costumi della sua generazione, narrati con un tono tra il nostalgico e il divertito.
Dopo il successo di Dizionario delle cose perdute, l’autore dà nuovamente voce ai suoi ricordi, rispolverando usi e costumi, ormai in disuso, che hanno caratterizzato la sua generazione. Grazie all’ironia che accompagna la narrazione, il libro coinvolgerà e divertirà chi, come lui, ha vissuto quei momenti, ma interesserà anche i più giovani, che scopriranno un mondo che adesso non esiste più.

10.
doctorsleep150vChiude il gruppo dei primi dieci Doctor Sleep di Stephen King: l’autore si cimenta in quello che è il seguito di uno dei suoi romanzi più famosi, Shining (1977), raccontando cosa ne è stato del piccolo Danny Torrance, che, ormai uomo, è solo e alcolizzato, ma non ha perduto il dono. Questo gli permetterà di vivere, ancora una volta, delle incredibili esperienze paranormali.

 

Escono di scena Polvere di Patricia Cornwell e Diario di una schiappa. Guai in arrivo!  di Jeff Kinney.

 


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest