Titolo? Boh…

9

… CHE TITOLO DARE A TUTTO QUESTO?

Questa sera non ci sono per nessuno!
Questa sera mi sento un po’ giù, non pessimista, forse solo troppo confusa e stanca di pensare, effettivamente è una settimana che mi sento così, nessuno sa niente, con amici e parenti rido scherzo come sempre, ma invece vorrei dormire, dormire e dormire allontanarmi da tutto.
Mi sento come una frittata, buttata in aria e poi giù, in aria e giù, e non è che un giorno su ed un’altro giù , ma qui si parla di momenti, momenti su e momenti giù, meno male che non soffro col lo stomaco 🙂

Sono proprio nel pallone, cosa mi manca? Vorrei incontrare un uomo che mi ami, che mi coccoli, che mi voglia così come sono con la mia follia e con la mia lucidità, con la mia distrazione e con la mia precisione, con la mia cellulite e col mio sorriso. Io so è una cazzata perché di uomini che mi vorrebbero ne ho, e non sono neanche degli sfigati, ma dei gran begli uomini, come questo accade resterà sempre un mistero per me visto che sono una ciofeca, sarà il sorriso che dite?
Allora che voglio? Voglio solo te, te che non ti decidi ad arrivare, te che è una vita che ti aspetto, ma se non ti sbrighi non è che ci trovi più tanta carne fresca.

Vi chiederete “ma perché non parli con i tuoi amici?” Perché?
Perché ho un carattere di merda, non voglio opprimere le persone che ho accanto e che mi voglio bene.
A proposito di volere bene, credo che molte persone usino questa frase, appunto “Ti voglio bene” con troppa facilità, con aggiunta anche di “fidati” “credimi”, ma credere a chi? Fidarmi di chi? Di persone appena conosciute? Ma come possono pretendere una cosa del genere, la fiducia è una cosa che si conquista nel tempo, io posso solo dare un’opportunità.
Gli amici veri sono quelli che riescono a sacrificare qualcosa di se per gli altri, sono quelli che ti chiamano alle 2 di notte ed anche se tu stai morendo dal sonno e ti devi svegliare presto li ascolti, sono quelli che la notte prima di essere operata erano tutti lì, l’infermiera era convinta che ci fosse un party, sono quelli che ho ritrovato al risveglio, sono quelli che non mi hanno mai lasciata sola quando per quasi un anno ero paralizzata a letto, gli amici sono quelli che contro la mia volontà, quando ancora camminavo appena, mi portavano a ballare con loro, certo nel cammino ne ho persi tanti, si sa quando i periodi sono difficili molti scappano, meno male non tutti, gli amici sono quelli che sorridono quando vorrebbero piangere insieme a te, sono quelli che ti accettano senza giudicare, anche quando fai cazzate, che ti perdonano una frase detta per nervosismo, loro ti conoscono e gli piaci lo stesso.

A tutti i miei amici dico Grazie e “Vi voglio bene”.

Comunque i momenti brutti sono passati, ho la forza di trovare sempre il lato positivo delle cose, e la forza di affrontare ostacoli nuovi, ma stasera quando mi son guardata allo specchio non mi sono piaciuta molto, io voglio essere me stessa, voglio dire no, no a compromessi, no a te che mi fai stare male.
E alla domanda ” Come stai?” gridare “di merda, grazie”.

Non vi preoccupate queste crisi vengono solo 1-2 volte l’anno, chiedo scusa a tutti i poveretti che son passati di qui e si son subiti tutto questo, prometto non accadrà spesso!

Questo post è stato pubblicato il 27/10/07 nel blog precedente


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

9 commenti

  1. Avatar

    Non chiedere scusa…
    a tutti i tuoi vecchi e nuovi amici non dovresti chiedere scusa perchè loro sanno…o sapranno. Per me, come mi hai scritto tu “sei da pollice su”, dovrei dirti per ciò che scrivi e cosa trasmetti..ma siamo talmente simili che rischierei di peccare di presunzione! Splendido comunque trovare qualcuno che non ha paura di far vedere ciò che è… Sai..ho perso mia madre nel ’98 e ogni volta che vado a trovarla al cimitero incontro solo uomini nascosti dieto occhiali neri..per non far vedere occhi rossi o un pianto; che mi vedano mentre esco con lacrime pesanti che rigano il mio volto: almeno sono vero…e non smetterò d’essere ciò che sono. Benvengano i periodi bui se dopo saprò nuovamente apprezzare, e ancora meglio, le piccole felicità del quotidiano, ben vengano quei pesantissimi esami di coscienza in cui si scava fin nell’io più profondo scoprendo novità belle e brutte che il tempo e gli eventi hanno portato… C’è talmente tanta fretta e superficialità che nessuno si ferma più ad ascoltare la vita… “correte…correte ancora più forte, io preferisco provare a godermi gli istanti che la vita mi regala ogni giorno andando a comporre un meraviglioso mosaico di rocordi, che correre inseguendo una felicità materiale e prettamente incontentabile…” Questo vorrei dire a tante persone..ma ogniuno deve fare la propria di strada… Notte..compagna di sventure…a presto e ..buona solitudine, ma non essere troppo severa con te stessa..(se mi permetti..)

  2. Avatar

    Fai bene ad esternare i tuoi stati d’animo del momento, cosi puoi guardare con fiducia all’indomani che si apre sul tuo futuro. Ho letto molto attentamente il tuo post, è bllo avere degli amici cosi. Ciao

  3. Avatar

    Ciao Gala, condivido in tutto e x tutto al significato che dai alla parola AMICIZIA, gli amici purtroppo si contano sulle dita della mano ma quei pochi che abbiamo sono sinceri, io ne ho tanti ma pochi quelli veri e sinceri, x quei pochi do tutto me stesso perchè sono veri amici e meritano tutto il mio rispetto.

  4. Avatar

    quello che ti succede è normale, anche 1-2 volte all'anno, tutto passa anche i periodi come questo, fai un pò di attivita sportiva penso che ti farà bene.
    Ciao

  5. Avatar

    Nella vita ci vuole CORAGGIO…., non bisogna mai gettare la spugna, sorridere,anke se intorno a noi è tutto buio,
    il cervello è spiazzato se noi ridiamo lo stesso e cosi' si ristabilisce il buon umore…o almeno spero…ciao

  6. Avatar

    Cerco di comprendere qualcosa di te; ed anche se questi tuoi blog sono un po datati, ritengo che "il loro spirito" sia sempre attuale!
    Ho letto, tempo fa, una frase che mi fece sorridere e mi piacque molto: "Amico è colui che, nonostante ti conosca profondamente, ti vuol bene!"

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest