Torta Linzer

0

linzer-torte-28-fLa Torta Linzer è un dolce austriaco e prende il nome dalla città di Linz, spesso viene preparata per Natate, una tradizione che si espande anche ai paesi limitrofi come Ungheria, Svizzera, Germania e nel sud Tirolo. Sembra essere una delle le torte più antiche, col nome Linzer Torte, fu trovata una ricetta del 1653.
E’ un dolce che fa parte del mondo delle crostate, ma la sua frolla è preparata rigorosamente con nocciole ed arricchita con spezie come cannella, chiodi di garofano ed a volte noce moscata, la marmellata di ribes è quella utilizzata, al limite sostituita da quella di mirtillo o lamponi o in generale ai frutti di bosco. Ultimamente è stata rivisitata spesso sostituendo le nocciole con mandorle o noci e come in quella di Christophe Felder aggiungendo anche il cacao.
Con lo stesso impasto nella città di Linz vengono prodotti anche biscotti chiamati Linzer Augen (o Linzer Sablé).

Ricetta per la Torta Linzer:

linzer-torte-362-fper due tortiere da 24 cm
500 g farina
200 g nocciole tostate macinate
250 g burro
150 g zucchero a velo (o semolato)
110 g uova intere (2 uova medie)
5 g lievito chimico (facoltativo)
1 pizzico di sale
1 pizzico cannella in polvere
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
q.b scorza di limone
1 pizzico di sale
q.b. marmellata di ribes o lamponi o mirtilli o frutti di bosco

Preparare la farina di nocciole: mettere le nocciole sgusciate con tutta la loro pellicina in una teglia da forno con carta forno, tostarle in forno a 200°C per circa 5 – 7 minuti, attenzione che si bruciano con facilità. Dopo spegnere e lasciare la teglia in forno per altri 5 minuti.
Poi sfornare e raffreddare completamente.
Una volta fredde fregate tra le mani le nocciole, la pelle si staccherà con facilità.
Mettere nel mixer con due cucchiai di zucchero (presi dai 150 g dell zucchero in ricetta) e frullare.

In una ciotola (o in planetaria) amalgamare il burro con lo zucchero e gli aromi, dopo unire le uova ed il sale, quando la massa burrosa è uniforme incorporare la farina ed il lievito setacciati, ed infine la farina di nocciole. Fare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare tutta la notte, anche per 12 ore.

Riprendere la pasta frolla, stendere e ricoprire il fondo di una tortiera imburrato, bucherellare il fondo con una forchetta oppure con il rullo bucasfoglia.
Coprire con un leggero strato di marmellata e chiudere con delle striscioline di pasta frolla, la decorazione del contorno è stata fatta usando un cucchiaino.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti circa (dopo 25 minuti coprire la superficie con un foglio di alluminio e cuocere solo sotto).
Sfornare e lasciare raffreddare completamente, dopo potete toglierla dalla teglia e mettere su un piatto da portata.

Per realizzare la torta Linzer al cioccolato unire alla farina 20 g di cacao amaro.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento