Novità in Libreria – Gennaio 2016

0

novità editoriali gen 2016La befana si è portata via tutte le feste e l’editoria a gennaio riprende sempre alla grande sfornando tantissime novità.

Tra gli eventi del mese evidenziamo il Premio Bagutta, il Premio letterario più antico d’Italia, fondato a Milano nel 1926, verrà consegnato come tradizione nell’ambito di una cena su inviti l’ultima domenica del mese, il 31 gennaio 2016, al Ristorante Bagutta di Milano, dal lontano ’26, infatti, il locale è la sede di questo rito nato per gioco da un gruppo di amici appassionati di Letteratura.

Mentre dal 29 al 31 gennaio si svolge il NebbiaGialla Suzzara Noir Festival, un appuntamento di riferimento per gli scrittori crime italiani, una realtà sempre più importante a livello nazionale, non solo per gli autori di genere ma anche per migliaia di appassionati lettori che giungono da ogni parte d’Italia per assistere alla kermesse.

Ricordo che questo post non è statico, ma dinamico, cioè verrà aggiornato in base alle informazioni acquisite giorno per giorno ed i libri saranno inseriti in ordine cronologico d’uscita, ho aggiunto a fine pagina l’elenco dei libri usciti in ordine alfabetico. Si accettano sempre consigli e suggerimenti per migliorare questa rubrica.

Scopriamo insieme le ultime novità in libreria per il mese di Gennaio 2016:

Te lo dico sottovoceTe lo dico sottovoce, scritto da Lucrezia Scali, pubblicato da Newton Compton Editori, genere narrativa rosa, data uscita 04/01/16.
Un romanzo sussurrato Le strade che portano all’amore possono essere tortuose Mia ha trent’anni, alle spalle storie d’amore che non hanno lasciato bei ricordi, e una madre che le organizza appuntamenti al buio, forse spinta dal senso di colpa per non averle mai dato l’affetto di cui aveva bisogno. Ogni notte sogna il suo principe azzurro, ma la mattina si sveglia accanto a un meticcio con le orecchie cadenti e il pelo ispido. Durante il giorno, invece, gestisce una delle cliniche veterinarie più conosciute di Torino e coordina l’attività di pet therapy presso l’ospedale locale. L’amore, quello vero, sembra proprio non arrivare nella sua vita. O almeno così pensava Mia, prima di conoscere Alberto, un medico affascinante, e Diego, un poliziotto che si è appena trasferito a Torino dalla Puglia. Cupido sta finalmente per scagliare la sua freccia: riuscirà a colpire il cuore dell’uomo giusto per Mia? Per due mesi in cima alle classifiche su Amazon e Itunes Conservo il tuo segreto, come tu fai col mio. Insieme saranno al sicuro. «Meraviglioso, non riesco a trovare altri aggettivi per definire questo libro. Ho amato i personaggi e, sarò anche strana, ho amato i loro drammi.» «Ho letto questo romanzo tutto d’un fiato! Tocca tanti argomenti e fa riflettere. Ho riso, sognato, odiato e ho anche pianto. Non vedo l’ora di leggere il prossimo.» «Un romanzo che tocca l’anima nel profondo, una storia bellissima e ben raccontata con una scrittura fresca e curata.» Lucrezia Scali è nata a Moncalieri nel 1986 e qualche anno più tardi si è trasferita a Torino. Il suo amore per gli animali l’ha guidata fino alla facoltà di Medicina Veterinaria di Grugliasco, dove studia ancora. Dal 2012 gestisce un blog, Il libro che pulsa. Te lo dico sottovoce, suo romanzo d’esordio inizialmente autopubblicato, è stato nella bestselling list di Amazon e iTunes per due mesi, fin quando non è stato acquistato dalla Newton Compton.

E' così che si uccideE così che si uccide, scritto da Mirko Zilahy, pubblicato da Longanesi, genere giallo e thriller, data uscita 04/01/16.
La pioggia di fine estate è implacabile e lava via ogni traccia: ecco perché stavolta la scena del crimine è un enigma indecifrabile. Una sola cosa è chiara: chiunque abbia ucciso la donna, ancora non identificata, l’ha fatto con la cura meticolosa di un chirurgo, usando i propri affilati strumenti per mettere in scena una morte. Perché la morte è uno spettacolo. Lo sa bene, Enrico Mancini. Lui non è un commissario come gli altri. Lui sa nascondere perfettamente i suoi dolori, le sue fragilità. Si è specializzato a Quantico, lui, in crimini seriali. E un duro. Se non fosse per quella inconfessabile debolezza nel posare gli occhi sui poveri corpi vittime della cieca violenza altrui. E uno spettacolo a cui non riesce a riabituarsi. E quell’odore. L’odore dell’inferno, pensa ogni volta. Così, Mancini rifiuta il caso. Rifiuta l’idea stessa che a colpire sia un killer seriale. Anche se il suo istinto, dopo un solo omicidio, ne è certo. E l’istinto di Mancini non sbaglia: è con il secondo omicidio che la città piomba nell’incubo. Messo alle strette, il commissario è costretto ad accettare l’indagine… E accettare anche l’idea che forse non riuscirà a fermare l’omicida prima che il suo disegno si compia. Prima che il killer mostri a tutti – soprattutto a lui – che è così che si uccide.

Il paese dell'alcolIl paese dell’alcol, scritto da Mo Yan, pubblicato da Einaudi, genere giallo e mistery, data uscita 04/01/16.
L’ispettore Ding Gou’er è sulle tracce di un orrendo traffico che consente ad alcuni selezionati ristoranti di offrire ai propri clienti un cibo prelibatissimo: la carne di neonato. Inviato a Jiuguo per verificare la fondatezza delle anonime accuse ricevute in Procura, Ding è costretto a continue libagioni nei banchetti ufficiali a cui è invitato dalle autorità locali, e, obnubilato dai fumi dell’alcol, non riesce mai a capire se quanto gli viene imbandito è veramente carne umana o una presentazione ad effetto frutto della manipolazione di altri ingredienti: le braccine che gli vengono offerte come leccornia si rivelano gambi di fiori di loto abilmente modellati dal coltello del cuoco. Nelle indagini trova antagonisti e compagni, non sempre fidati, e incontra una serie di incredibili personaggi, dalla seducente autista di camion al diabolico nano imprenditore, dal boss locale alla responsabile dell’Accademia di cucina che insegna a cucinare gli ornitorinchi, dal guardiano del Cimitero dei martiri rivoluzionari al venditore ambulante di ravioli, una fantasmagoria di personaggi che spesso sfumano nel fantastico e nel demoniaco. Nei dieci capitoli dedicati all’inchiesta, sono incastonati uno scambio epistolare tra l’autore e un aspirante giovane scrittore esperto di distillazione di alcolici, e un suo racconto breve con personaggi e vicende che rimandano o echeggiano la narrazione cornice: si viene cosi a creare un gioco di specchi tra realtà e finzione.

Il brevetto del gecoIl brevetto del geco, scritto da Tiziano Scarpa, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 04/01/16.
Si fanno chiamare Cristiani Sovversivi. C’è chi li considera dei terroristi, e chi invece pensa che siano un toccasana per il nostro spompato Occidente. Agiscono sullo sfondo, mentre in primo piano si alternano le avventure di due personaggi che hanno molto in comune, anche se non lo sanno ancora. Il primo è Federico Morpio: artista a Milano, ex giovane, si ritrova solo e senza soldi. Ha un dubbio che lo angoscia piu dei debiti: è stato escluso dall’ambiente dell’arte perché non aveva gli agganci giusti o non, piuttosto, per la sua mancanza di talento? Lo scoprirà unendosi a un gruppo di ambiziosi sognatori. La seconda è Adele, una giovane donna malinconica. Ha un lavoro da impiegata, vive sola. Una notte incontra un essere domestico e prodigioso: la sua vita ha una svolta, comincia a frequentare persone speciali. Insieme a loro concepisce un piano inaudito. Come i suoi protagonisti, questo romanzo si getta nella mischia della nostra epoca. Colpi di scena e accelerazioni improvvise si mescolano a incursioni nella natura e nell’arte: il brulicare di creature nelle periferie urbane, le chiese, i musei, le mostre di arte contemporanea. Ma intanto, su ogni dettaglio della vita e della morte vigila un’entità umbratile, che dice misteriosamente di essere “l’Interrotto”.

Urla nel silenzioUrla nel silenzio, scritto da Angela Marsons, pubblicato da Newton Compton Editori, genere thriller, data uscita 04/01/16.
Mettetevi comodi, tanto non c’è modo di scappare Un grande thriller N°1 in Inghilterra Cinque persone circondano una fossa vuota. A turno, ognuno di loro è costretto a scavare per dare sepoltura a un cadavere. Ma non è il corpo di un adulto, è troppo piccolo. Una vita innocente è stata sacrificata e un oscuro patto di sangue è stato siglato. E il segreto delle cinque persone sarà sepolto sotto quella terra. Anni dopo, la direttrice di una scuola viene uccisa brutalmente: è il primo di una serie di agghiaccianti delitti che stanno insanguinando la regione di Black Country, in Inghilterra. Nel corso delle indagini, ritorneranno alla luce anche i resti del corpicino sepolto tempo prima da quel misterioso gruppo di persone. La detective Kim Stone viene chiamata a indagare per fermare il killer prima che colpisca ancora. Ma per farlo, dovrà confrontarsi con i demoni del proprio passato «Un romanzo di debutto davvero promettente, consigliatissimo a chi ama i thriller.» S. Riaz «Grandi personaggi e una trama ricca di colpi di scena.» Amanda Hill «Libro dal ritmo serrato e ben scritto, difficile smettere di leggerlo una volta iniziato. Personaggi forti che prendono vita sulla pagina.» John Stevens Angela MarsonsGià autrice di racconti, con Urla nel silenzio ha debuttato nel genere thriller, ottenendo un immediato successo, tanto che è arrivata al numero uno della classifica di Amazon. La serie che vede protagonista la detective Kim Stone, dopo il fortunato esordio proseguirà con il secondo episodio Evil Games. Vive nel Black Country, la stessa regione in cui sono ambientati i suoi thriller.

Sei solo mioSei solo mio, scritto da Viviana Leo, pubblicato da Newton Compton Editori, genere narrativa, data uscita 04/01/16.
Lisa e Dante si conoscono da una vita. Lui è il migliore amico di suo fratello ed è anche il ragazzo con cui giocava quando era solo una bambina. Ma Lisa ha un segreto: lo ama follemente, fin da allora, anche se non ha mai trovato il coraggio di confessarlo. Dante, pugile dilettante che aspira a una carriera da professionista, sembra non ricambiare quei sentimenti, e continua a trattarla al pari di una sorella minore. Ma a volte la vita sa essere imprevedibile, mette di fronte a un bivio e costringe a scegliere, anche quando non lo si vuole. Riuscirà Lisa a conquistare Dante? E lui, che sembra così chiuso all’amore, sarà disposto a lasciarsi conquistare? Viviana Leovive a Calimera, in provincia di Lecce. Laureata in Lettere e filosofia, scrive fin dall’età di dieci anni. Sei solo mio, già romanzo autopubblicato, ha avuto un notevole successo in rete.

Un giorno da favolaUn giorno da favola, scritto da Fabiola D’Amicon, pubblicato da Newton Compton Editori, genere narrativa rosa, data uscita 04/01/16.
Francesca è una sessuologa trentenne, single dopo una delusione d’amore per una storia con un uomo sposato. La sua passione sono i romanzi di ambientazione storica e il suo sogno è un amore come quello delle eroine di quei libri. Un giorno, in tribunale per una causa in cui sono coinvolti due suoi clienti, incontra Christian Balardini, un avvocato che manifesta subito una forte attrazione per lei. Ma memore della sua ultima disastrosa avventura, Francesca decide di non assecondarlo. Anche quando il destino è pronto a farli incontrare di nuovo, Francesca cerca di opporsi con tutte le sue forze alla passione che potrebbe travolgerli. E se invece si fosse sbagliata sul suo conto? Se per paura avesse immaginato sul conto di Christian cose che non corrispondono alla verità?

Ally nella tempesta. Le sette sorelleAlly nella tempesta. Le sette sorelle, scritto da Lucinda Riley, editore Giunti, genere narrativa, data uscita 04/01/16.
Distesa al sole di uno yacht in mezzo all’Egeo, la giovane Ally, velista esperta, sta vivendo uno dei momenti più emozionant della sua vita: l’intesa professionale con il famoso skipper Theo Falys-Kings si è da poco trasformata in un amore appassionato. Ma la loro felicità viene bruscamente interrotta dalla notizia della morte di Pa’ Salt, il magnate svizzero che ha adottato Ally e le sue cinque sorelle e che ha lasciato a ciascuna una serie di indizi per mettersi sulle tracce del loro passato. Ally è troppo sconvolta per esaudire la volontà di suo padre; vuole solo abbandonarsi nelle braccia di Theo e ritrovare un po’ di serenità: non sa però quello che sta per succederle, né sa che presto dovrà gettarsi nella lettura del volume lasciatole da Pa’ Salt, la burrascosa stioria di Anna Landvik, una cantante d’opera norvegese che nella seconda metà dell’Ottocento divenne la musa del compositore Edvard Grieg. Ed è proprio nella gelida e romantica Norvegia che Ally dovrà scoprire cosa la lega a questa donna misteriosa.

La tomba maledettaLa tomba maledetta. Il figlio di Ramses, scritto da Christian Jacq, pubblicato da TRE60, genere romando storico, data uscita 04/01/16.
Figlio minore del Faraone Ramses II, Setna è uno scriba di grande saggezza, un mago che sa opporsi alle forze del Male, un guaritore che può sanare le ferite del corpo e quelle dell’anima. E quindi a lui che il Faraone si rivolge per risolvere un mistero che ha gettato un’ombra di terrore sull’Egitto: qualcuno è riuscito a entrare nella “tomba maledetta” e ha rubato il vaso sigillato che contiene il segreto di Osiride, capace di distruggere ogni cosa e di avvelenare il fuoco, l’aria, l’acqua e la terra. Chiunque abbia compiuto quel furto sacrilego è senza dubbio deciso ad annientare il glorioso regno di Ramses e il Paese intero. E potrà essere fermato soltanto da chi, come Setna, non crede nel potere della violenza, ma in quello della verità. Aiutato dalla bellissima Sekhet, figlia di un alto funzionario ed esperta di arti magiche, Setna deve quindi valersi di tutta la sua intelligenza per far luce sul mistero, scoprendo ben presto che non può fidarsi di nessuno, che la corte del Faraone è un nido di vipere, che la sua stessa vita è in grave pericolo. Avrà il coraggio di andare sino in fondo, schivando ambizioni, vendette e tradimenti, e di confrontarsi col Male in persona? Una cosa è certa: dopo, in Egitto, nulla sarà come prima…

Over. Un'overdose di teOver. Un’overdose di te, scritto da Sabrynex, pubblicato da Rizzoli, genere narrativa rosa per ragazzi, data uscita 08/01/16.
“Sono Cher, ho diciott’anni e credo che abbiamo tutti bisogno di qualcosa da cui dipendere, per cui impazzire. Fino a qualche mese fa non lo sapevo, perché non avevo ancora incontrato Hunter. Noi siamo l’opposto: il bianco e il nero, il bene e il male, non possiamo esistere l’una senza l’altro. Lui porta i miei stessi segni sulla pelle, lo stesso passato, ci sorreggiamo a vicenda. Ma Hunter fa del male a chiunque gli si avvicini, e l’ha fatto anche a me. E colpa mia, lo so: ho perso la testa per un ragazzo che ha perso se stesso. Domani sarà un’altra gara clandestina, un’altra lotta, un altro casino… e io lo seguirò, come ogni volta, spingendomi al limite e poi oltre, perché sto bene solo dove c’è lui. Anche se questo richiede altri graffi, altro sangue, lo farò per sentire ancora il suo respiro sulla mia bocca, le sue mani su di me. Ho scalato questa montagna insieme all’amore della mia vita e voglio tornare indietro con la stessa persona, a costo di ferire tutti quelli che ho intorno: il mio migliore amico, i miei genitori, me stessa… Io voglio lui, ed è per lui che lotterò ancora.” Un’attrazione travolgente, un amore folle, passioni, errori, rabbia, dolcezza.

L'usignoloL’usignolo, scritto da Kristin Hannah, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 12/01/16.
Nel tranquillo paesino di Carriveau, Vianne Mauriac saluta il marito Antoine che si sta dirigendo al fronte. Non credeva che i nazisti avrebbero attaccato la Francia, ma di punto in bianco si ritrova circondata da soldati tedeschi, carri armati, aerei che scaricano bombe su innocenti. Ora che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d’occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo. Senza più cibo né denaro, in una situazione di crescente paura, si troverà costretta a prendere, una dopo l’altra, decisioni difficilissime. Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle in cerca di un obiettivo su cui lanciarsi con tutta l’incoscienza della giovinezza. Mentre lascia Parigi insieme a migliaia di persone, incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano e debbano combattere i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unirà alla Resistenza senza mai guardarsi indietro, non considerando i rischi gravissimi a cui andrà incontro. Con coraggio e grazia, sorretta da una documentazione accuratissima, Kristin Hannah si addentra nell’universo epico della Seconda guerra mondiale per illuminare una parte della Storia raramente affrontata: la guerra delle donne. L’Usignolo racconta di due sorelle distanti per età, esperienze e ideali, ognuna alle prese con la propria battaglia per la sopravvivenza ma entrambe alla ricerca fiduciosa dell’amore e della libertà. Una storia toccante, dolorosa e coinvolgente che celebra la resilienza dell’animo umano e la straordinaria forza delle donne.

A ogni santo la sua candelaA ogni santo la sua candela, scritto da Stefano Crupi, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 12/01/16.
Trovare lavoro in Italia in tempo di crisi non è poi così difficile, basta capire come funzionano le cose. E Maristella, donna ambiziosa e calcolatrice rimasta presto vedova con un unico figlio da far arrivare in alto, lo sa bene, e sa che la prima cosa è “mettersi dietro il santo giusto”. Ernesto si è finalmente laureato in economia e la sua spasmodica ricerca di un’affermazione personale nasce proprio dagli insegnamenti della madre che, cresciuta nei Quartieri Spagnoli di Napoli tra mille difficoltà. ha sempre accarezzato l’idea di un radicale riscatto sociale. In gioventù il suo debole per uomini carismatici e potenti aveva fatto incrociare la sua strada con quella di Alfonso Malatesta, che anni dopo sarebbe diventato un potente boss. Ernesto è il mezzo attraverso il quale Maristella può finalmente realizzare il suo sogno, e Malatesta potrebbe essere il santo giusto per sistemare suo figlio, trovandogli un impiego adeguato. E così avviene. D’altronde Ernesto ha ereditato da lei la determinazione e l’assenza di scrupoli: per diventare davvero qualcuno non bisogna mai mostrare debolezze, bisogna avere i peli sul cuore, e lui non esita ad applicare la lezione della madre nella sua nuova vita d’ufficio, tra grandi regalie e piccole meschinità.

Nei tuoi occhiNei tuoi occhi, scritto da Nicholas Sparks, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, data uscita 12/01/16.
Per ripagare i sacrifici dei genitori, Maria ha lavorato giorno e notte fino a diventare quello che è: il ritratto del successo. Lei è bella, di quella bellezza scura e appassionata che hanno le donne latine, eppure non ha una relazione, tutta presa prima dalla laurea e poi dal posto nello studio legale più importante della zona. Qualcosa, però, mette in pericolo la sua carriera e Maria sente il bisogno di rientrare a Wilmington e cercare la protezione della sua famiglia. Colin sta facendo del suo meglio per ridare un significato alla propria esistenza. Non ha ancora trent’anni, ma la violenza lo ha già segnato profondamente e lui non vuole più correre il rischio di finire in prigione. Le sue giornate sono scandite dallo studio, dalla palestra, e dal lavoro nel bar di Wilmington, la città dove vive ora grazie a una coppia di amici che gli fa da famiglia, proteggendolo da se stesso. E affascinante e lo sa, ma in questo momento una relazione è l’ultimo dei suoi pensieri. Come sempre il destino mescola le carte, e lo fa in una notte di pioggia torrenziale, quando Maria rimane con una gomma a terra e Colin non può fare a meno di fermarsi ad aiutarla. E l’inizio di qualcosa, forse, una promessa di futuro. Che rischia di essere distrutto dai demoni del loro passato. E che soltanto chiamando quella promessa amore può diventare la loro realtà. La storia di Colin e Maria.

La primavera tarda ad arrivareLa primavera tarda ad arrivare, scritto da Flavio Santi, pubblicato da Mondadori, genere giallo e mistery, data uscita 12/01/16.
Che cosa ci fa un morto ammazzato nella sonnacchiosa Montefosca, sperduto paesino alle pendici delle Alpi friulane? Drago Furlan, l’ispettore incaricato del caso, ha una bella gatta da pelare: ormai abituato a prendersi cura del suo orto e a verbalizzare multe per divieto di sosta, non indaga su un omicidio da quasi vent’anni. E quello di Montefosca, in più, è un omicidio davvero strano: la vittima, uccisa con un colpo di pistola in mezzo alla fronte, è un anziano di cui nessuno sembra conoscere l’identità. Drago, fisico alla Ernest Hemingway e metodi da ispettore contadino, è costretto a indossare di nuovo i panni del detective: ma è un po’ arrugginito, e i montanari (“montanari… lupi mannari”, come gli ricorda sempre sua madre, la vulcanica signora Vendramina, perfetto prototipo della ‘mame furlane’), con la loro aspra riservatezza, non gli rendono certo il compito facile. Tra soste in osteria annaffiate da ‘tajut’ di ottimo vino, partite dell’amata Udinese e gite in Moto Guzzi con l’eterna fidanzata Perla, l’ispettore scopre che quei luoghi che tanto ama, al confine tra Italia e Slovenia, custodiscono segreti inconfessabili. La primavera che scioglie le nevi comincia a far riaffiorare anche i fantasmi di un passato lontano.

Incidente notturnoIncidente notturno, scritto da Patrick Modiano, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 12/01/16.
Parigi. Durante una notte di foschia un giovane viene investito da un’ auto e si ritrova in ospedale insieme alla donna che era al volante, anche lei leggermente ferita, e a un uomo bruno robusto dall’ aria losca che, dopo avergli consegnato una busta, si allontana. Una volta dimesso, nonostante la gamba dolorante e la mente ancora un po’ confusa, il ragazzo decide di ritrovare la Fiat verde acqua e la ragazza dell’incidente, di cui conosce solo il nome, Jacqueline Beausergent. Un incidente piuttosto banale apre cosi un canale misterioso con il passato e dà vita a una serie di domande: chi è Jacqueline? Si tratta forse della stessa donna che lo aveva accompagnato da bambino in ospedale, quando aveva avuto un incidente simile uscendo da scuola? E cosa vuole da lui quell’uomo dall’ aria losca? Ma prima di tutto il ragazzo conduce un’inchiesta su se stesso: nulla sappiamo di lui, neppure il suo nome di battesimo. Il suo ritratto prende forma partendo da una scarpa troppo stretta, persa durante l’incidente, da un vecchio giaccone sporco di sangue e da un passaporto con una data di nascita falsificata per diventare maggiorenne prima del tempo. In una Parigi misteriosa e notturna, fra i caffè del centro e una periferia in rovina, il giovane va alla ricerca del padre, un padre che già una volta lo ha abbandonato e che di nuovo scompare nel silenzio e nella nebbia.

Hyperversum nextHyperversum Next, scritto da Cecilia Randall, pubblicato da Giunti Editore, genere fantasy, data uscita 12/01/16.
Phoenix, Arizona, futuro prossimo. Alexandra Freeland, furiosa perché l’ennesimo brutto voto in fisica la costringe sui libri, rinunciando al primo agognato appuntamento con Brad, si aggira come un animale in gabbia nella biblioteca del padre Daniel, fino a che un antico volume miniato non attrae la sua attenzione. Non l’ha mai visto, come fosse un segreto attentamente custodito. All’interno, un enigmatico biglietto firmato da Ian, il migliore amico e fratellastro di Daniel, e una password. Alex accende il vecchio computer del padre, che non gli ha mai visto usare, e scopre un’antiquata versione di un videogioco di culto: Hyperversum, celebre per la veridicità con cui sa ricreare l’ambientazione medievale. La tentazione è forte. Alex si crea un avatar e avvia la sessione di gioco. Saint Germain, Francia nordoccidentale, XIII secolo: Alex si aggira nel cuore di un animato villaggio, ammirando stupita la ricostruzione in dettaglio di botteghe, vicoli e personaggi, ma presto lo stupore lascia spazio a sentimenti molto più forti. Hyperversum non è solo un gioco ma una realtà virtuale parallela e Alex non sa come tornare nel proprio mondo. Testimone involontaria di un delitto, scoprirà di essere lei stessa in pericolo di vita, giovane donna che deve imparare a muoversi in mezzo a intrighi e scontri all’arma bianca, ma anche a gestire il proprio rapporto con Marc, figlio inquieto e affascinante del Falco del Re.

Alla fine di ogni cosa. Romanzo di uno zingaroAlla fine di ogni cosa. Romanzo di uno zingaro, scritto da Mauro Garofalo, pubblicato da Frassinelli, genere narrativa e biografia, data uscita 12/01/16.
Ogni giorno vissuto come se fosse l’ultimo. Ogni incontro, ogni parola pronunciata, l’ultima occasione. “La prima volta che ho sentito il nome di Johann Rukeli Trollmann avevo appena finito di allenarmi al sacco. Con le mani ancora fasciate e i guantoni, appresi la vicenda del pugile a cui il nazismo aveva tolto il titolo di campione perché “zingaro”. Per tutta risposta, la volta dopo Trollmann era salito sul ring con il corpo cosparso di farina, i capelli tinti di giallo, si era lasciato battere. Quell’uomo aveva messo in scena la sconfitta dello stesso fanatismo ariano che ora lo crocifiggeva; aveva avuto il coraggio di guardare dritto in faccia il grande male del Novecento. Mi resi conto che quella non era una storia qualsiasi, era una sfida. E dovevo seguirla”. Mauro Garofalo racconta la storia del campione tedesco di pugilato degli anni Trenta Johann Trollman, detto Rukeli, fondendosi con il suo personaggio, assumendone lo sguardo e le emozioni e ci porta con lui nel momento più terribile della storia, facendoci vivere una vicenda umana e sportiva, tragica e bellissima.

Anatomia di un cuore innamoratoAnatomia di un cuore innamorato, scritto da Sara Mengo, pubblicato da Piemme, genere narrativa rosa, data uscita 12/01/16.
Celeste ha ventisette anni e studia medicina. Peccato che tra lei e la laurea si frappongano ostacoli di non poco conto. Primo fra tutti il desiderio di innamorarsi. Sogna l’uomo perfetto e la storia capace di toglierle il fiato, ma è fatalmente vittima di innamoramenti improvvisi e passeggeri, spesso decisamente fuori luogo. Un giorno il suo ideale di uomo sembra prendere le sembianze di Giorgio Ferranti: medico trentacinquenne, ora gentiluomo d’altri tempi, ora seduttore incallito, ora completamente indifferente ai sentimenti altrui; certamente affetto da una curiosa forma di bipolarismo. La storia d’amore con Giorgio, la malsana infatuazione per la carismatica voce del docente di cardiologia, il primario cinquantenne Fabio Zaffiri, e l’amicizia con quattro compagni di studi, apparentemente “indegni di praticare la professione medica”, condurranno Celeste nel vivo di una brillante commedia romantica, tra lezioni, insolite ubriacature, fughe a Parigi, confondenti autopsie e ferree gerarchie cui sembra inutile anche solo pensare di ribellarsi. Un’altalena costante tra cuore e ragione, fino ad arrivare al lieto fine (anche se, come sempre accade, tutto diverso da quello che si aspettava).

La moglie perfettaLa moglie perfetta, scritto da Roberto Costantini, pubblicato da Marsilio, genere giallo e mistery, data uscita 14/01/16.
Roma 2001. Due coppie: il matematico italoamericano Victor Bonocore e Nicole Steele, il magistrato Bianca Benigni e il marito Nanni; due crisi familiari. Tra loro una ventenne pericolosa, Scarlett. Intorno, la terra di mezzo del sordomuto e del puncicone. gli appalti pubblici, iI poker, l’usura. Una ragazza violentata e uccisa. Sembra tutto chiaro, ma seguono altri morti. Balistreri indaga insieme a Bianca Benigni. La miscela è esplosiva, l’esito disastroso. L’arresto delle sorelle Steele incrina le relazioni italoamericane. Roma 2011. Solo con il tempo Balistreri riuscirà a ricomporre la verità. Se non è tardi per la giustizia, forse non lo è neanche per l’amore.

Life and death. TwilightLife and death. Twilight, scritto da Stephenie Meyer, pubblicato da Fazi, genere fantasy e gotico, data uscita 14/01/16.
Il protagonista Beau, diciassettenne, si trasferisce da Phoenix nella piovosa Forks per andare a vivere col padre. A scuola incontra Edythe, la sua compagna di banco. Fra i due, nonostante l’ostilità iniziale di lei, c’è un’attrazione irresistibile. Nasce così una storia d’amore, intensa quanto tormentata. Lei è un vampiro, e lotta contro la sua natura ambivalente: se da una parte c’è l’attrazione, dall’altra c’è la voglia di uccidere. In un susseguirsi di avventure rocambolesche, Edythe farà di tutto per salvare Beau dai pericoli del mondo a cui appartiene. Fino al finale inaspettato, una conclusione inedita che lascerà il lettore a bocca aperta.

Il grande futuroIl grande futuro, scritto da Giuseppe Catozzella, pubblicato da Feltrinelli, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
Amal nasce su un’isola in cui è guerra tra Esercito Regolare e Neri, soldati che in una mano impugnano il fucile e nell’altra il libro sacro. Amal è l’ultimo, servo figlio di servi pescatori e migliore amico di Ahmed, figlio del signore del villaggio. Da piccolo, una mina lo sventra in petto e ora Amal, che in arabo significa speranza, porta un cuore non suo. Amal e Ahmed si promettono imperitura amicizia, si perdono con i loro sogni in mezzo al mare, fanno progetti e dividono le attenzioni della affezionata Karima. Vivono un’atmosfera sospesa, quasi fiabesca, che si rompe quando le tensioni che pesano sul villaggio dividono le loro strade. In questo nuovo clima di conflitti e di morte anche Hassim, il padre di Amal, lascia il villaggio, portando con sé un segreto inconfessabile. Rimasto solo, Amal chiede ancora una volta il conforto e la saggezza del mare e il mare gli dice che deve raggiungere l’imam della Grande Moschea del Deserto, riempire il vuoto con un’educazione religiosa. Amal diventa preghiera, puro Islam, e resiste alla pressione dei reclutamenti. Resiste finché un’ombra misteriosa e derelitta riapre in lui una ferita profonda che lo strappa all’isolamento. Allora si lascia arruolare: la religione si colma di azione. L’educazione militare lo fa guerriero, lo fa uomo. Lo prepara a trovare una sposa per generare un figlio. Ma è proprio questo l’unico destino consentito? Qual è il bene promesso? L’avventura di vivere finisce davvero con la strage del nemico?

Il bambino in cima alla montagnaIl bambino in cima alla montagna, scritto da John Boyne, pubblicato da Rizzoli, romanzo storico per ragazzi, data uscita 14/01/16.
Quando il padre fugge di casa e la madre muore d’improvviso, Pierrot è costretto a lasciare l’amata Parigi per trasferirsi da una zia mai conosciuta, che presta servizio come domestica a Berghof, una grande magione sulle Alpi tedesche. Ma questi non sono anni come gli altri, perché è il 1935, e la Seconda guerra mondiale è alle porte; e Berghof non è una villa come le altre, perché è la casa di Adolf Hitler. Il Fuhrer prende il ragazzo sotto la sua ala protettiva, e Pierrot si ritrova presto scaraventato in un nuovo, insidiosissimo mondo, pieno di orrore, segreti e tradimenti, e da cui rischia di non riuscire più a fuggire.

La sarta di DachauLa sarta di Dachau, scritto da Mary Chamberlain, pubblicato da Garzanti, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
Londra, 1939. Ada Vaughan non ha ancora compiuto diciotto anni quando capisce che basta un sogno per disegnare il proprio destino. E il suo è quello di diventare una sarta famosa, aprire una casa di moda, realizzare abiti per le donne più eleganti della sua città. Ha da poco cominciato a lavorare presso una sartoria in Dover Street, e la vita sembra sorriderle. Un viaggio imprevisto a Parigi le fa toccare con mano i confini del suo sogno: stoffe preziose, tagli raffinati, ricami dorati. Ma la guerra allunga la sua ombra senza pietà. Ada è intrappolata in Francia, senza la possibilità di ritornare a casa. Senza soldi, senza un rifugio, Ada non ha colpe, se non quella di trovarsi nel posto sbagliato. Ma i soldati nazisti non si fermano davanti a niente. Viene deportata nel campo di concentramento di Dachau. Lì, dove il freddo si insinua senza scampo fino in fondo alle ossa, circondata da occhi vuoti per la fame e la disperazione, Ada si aggrappa all’unica cosa che le rimane, il suo sogno. L’unica cosa che la tiene in vita. La sua abilità con ago e filo le permette di lavorare per la moglie del comandante del campo. Gli abiti prodotti da Ada nei lunghi anni di prigionia sono sempre più ricercati, nonostante le ristrettezze belliche. La sua fama travalica le mura di Dachau e arriva fino alle più alte gerarchie naziste. Le viene commissionato un abito che dovrà essere il più bello della sua carriera. Un vestito da sera nero, con una rosa rossa. Ma Ada non sa che quello che le sue mani stanno creando non è un abito qualsiasi. Sarà l’abito da sposa di Eva Braun, l’amante del Führer… Una storia di orrore e di speranza, di vite spezzate e della capacità di sopravvivere grazie ai propri sogni. La storia di una donna che non si arrende e che continua a lottare anche quando tutto sembra perso.

Una mattina di ottobreUna mattina di ottobre, scritto da Virginia Baily, pubblicato da Nord, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
L’alba color acciaio è fredda come la pioggia sottile che si deposita silenziosa tra i suoi capelli e le scivola lungo il collo. Chiara Ravello però ha smesso di farci caso nell’istante in cui si è inoltrata nel quartiere ebraico. Ha come la sensazione che quei vicoli siano stati svuotati di vita e non rimanga che l’eco di una sofferenza muta. Quando sbuca in una piazza, Chiara vede un camion sul quale sono ammassate diverse persone. Tra di esse, nota una madre seduta accanto al figlio. Le due donne si fissano per alcuni secondi. Non si scambiano nemmeno una parola, basta quello sguardo. Chiara capisce e, all’improvviso, incurante del pericolo, inizia a gridare che quel bambino è suo nipote. Con sua grande sorpresa, i soldati fanno scendere il piccolo e mettono in moto il camion, lasciandoli soli, mano nella mano. Sono passati trent’anni dal rastrellamento del ghetto di Roma e, all’apparenza, Chiara conduce un’esistenza felice. Abita in un bell’appartamento in centro, ha un lavoro che ama, è circondata da amici sinceri. Tuttavia su di lei grava il peso del rimpianto per quanto accaduto con Daniele, il bambino che ha cresciuto come se fosse suo e che poi, una volta adulto, è svanito nel nulla, spezzandole il cuore. E, quando si presenta alla sua porta una ragazza che sostiene di essere la figlia di Daniele, per Chiara arriva il momento di fare i conti con gli errori commessi, con le scelte sbagliate, con i segreti taciuti troppo a lungo.

Quella notte tutto è cambiatoQuella notte tutto è cambiato, scritto da J. S. Cooper, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
Mi chiamo Rhett. Sono presuntuoso perché me lo posso permettere: ho lo sguardo adatto, i soldi, ci so fare. Sono quello con cui ogni ragazza vuole stare, anche se nessuna di loro è stata mai capace di legarmi a sé. Non voglio relazioni. Né mi sposerò mai. Ogni settimana c’è una donna diversa nel mio letto. I miei amici sono gelosi di me. I miei nemici m’invidiano. Tutti vorrebbero essere al mio posto. E tutto nella mia vita è assolutamente perfetto. Il mio primo bacio a scuola è stato con Clementine. Lei è simpatica. Abbiamo sempre condiviso tutto. Ma non siamo mai stati insieme perché io non la amo. E proprio non m’interessa se si è innamorata di un altro e se ha deciso di andarsene, di trasferirsi per un ragazzo. Non mi importa perché non ne sono innamorato. Perché non mi lego a nessuno. Mai. Poi una notte tutto è cambiato. Quella notte, tutto ciò in cui credevo è stato messo in discussione. E a un tratto, essere Rhett non significava più molto…

Troppo bello per dire di noTroppo bello per dire di no. The Billionaire Boys Club Series, scritto da Jessica Clare, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, data uscita 14/01/16.
Il Billionaire Boys Club è una società segreta formata da sei uomini, incredibilmente ricchi, che hanno giurato di avere successo a tutti i costi anche in amore… Il magnate immobiliare Hunter Buchanan ha un passato oscuro, di cui porta ancora addosso le cicatrici. Per questo vive come un recluso nella sontuosa tenuta di famiglia. Hunter era disposto a rinunciare ai sentimenti, fino a quando non ha visto una donna dai lunghi capelli rossi e dalla bellezza enigmatica e ha deciso di architettare un piano per conoscerla. Gretchen Petty ha bisogno di uno stipendio e di dare una svolta alla sua vita. Così, quando le si presenta un’occasione di lavoro in una ricca tenuta a New York, la coglie al volo. Ma se può trascurare le stranezze del nuovo incarico, non le riesce invece di ignorare l’aspetto attraente del nuovo capo e il suo temperamento imprevedibile. Hunter teme che il suo piano possa fallire prima ancora di essere messo in atto, ma Gretchen gli dimostrerà che la vita può essere piena di sorprese…

Uccidilo e lei vivràUccidilo, e lei vivrà, scritto da Freda Wolff, pubblicato da Newton Compton, genere giallo e thriller, data uscita 14/01/16.
La psicologa Merette Schulman e il suo ex marito, l’ufficiale di polizia Jan-Ole, si sono presi una pausa dallo stress quotidiano per passare qualche giorno in una baita isolata nella Norvegia più selvaggia. Non hanno però il tempo di rilassarsi, perché la prima notte, l’uomo viene assalito e rimane gravemente ferito. Mentre Jan-Ole si trova in ospedale privo di sensi, Merette apprende con terrore che Aksel, uno dei suoi ex pazienti, è fuggito dal carcere psichiatrico. La donna è convinta che sia lui il responsabile dell’aggressione a Jan-Ole e lo stesso giorno riceve proprio da lui un messaggio con una foto di sua figlia Julia, seguito a breve distanza da un altro terrificante SMS: “Uccidilo e lei vivrà”. Ma come si può scegliere tra la vita del proprio uomo e quella di una figlia? E c’è davvero Aksel dietro questo macabro e inquietante gioco?

InvisibileInvisibile, scritto da Andrea Cremer e David Levithan, pubblicato da Newton Compton, genere fantasy, data uscita 14/01/16.
Stephen è abituato a non essere notato. È nato così. Invisibile. A causa di una maledizione. Elizabeth ha desiderato spesso di essere invisibile. Se la gente non ti vede, nessuno può ferirti. Quando i due si incontrano però, qualcosa cambia per sempre nelle loro vite. Stephen si accorge con stupore che Elizabeth riesce a vederlo, e la ragazza si rende conto che desidera essere vista da Stephen, che non ha paura di mostrarsi a lui. Cosa sta succedendo? Da dove ha origine la maledizione che pesa sulla famiglia di Stephen? All’improvviso i ragazzi si ritrovano catapultati in un mondo segreto popolato da maghi e stregoni, di fronte a una scelta difficile, che mette in gioco il loro amore e le loro vite.

La pianista di AuschwitzLa pianista di Auschwitz, scritto da Suzy Zail, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa e biografia, data uscita 14/01/16.
Hanna ha quindici anni ed è una pianista di talento. È cresciuta in una famiglia ebrea della media borghesia ungherese, ma quando la città in cui vive viene rastrellata, dovrà conoscere insieme ai suoi cari gli orrori del campo di concentramento. Sua madre impazzirà dopo essere stata separata dal marito, e Hanna rimarrà sola con la sorella Erika ad affrontare un luogo agghiacciante e brutale come Auschwitz. Un giorno, però, le viene offerta la possibilità di suonare il pianoforte per il comandante del lager, una scelta sofferta per la povera ragazza. Una volta entrata nella villa del nazista, conoscerà suo figlio, Karl, ragazzo affascinante che sembra rinnegare la vita dello spietato padre. Di primo acchito, Hanna non potrà fare a meno di odiarlo con tutta se stessa. Eppure, man mano che passano i mesi, un altro sentimento per il giovane Karl si farà strada nel suo cuore…

La corrispondenzaLa corrispondenza, scritto da Giuseppe Tornatore, pubblicato da Sellerio, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
“Possiamo continuare a vedere le stelle morte benché esse non esistano più. Anzi è proprio la loro disastrosa fine a rivelarcele”. Come la lunga corrispondenza che permette a una stella di continuare a vivere grazie allo sguardo dell’osservatore, l’amore di Ed e di Amy è un legame che sconvolge le leggi del tempo e della presenza. Ed Phoerum è un astrofisico di fama internazionale di età matura, con una famiglia e due figli. Amy Ryan, una studentessa di fisica che si mantiene con un riuscito lavoro di stuntwoman. Da controfigura, lei imita la morte, e nel suo stesso passato c’è una tragica fine che non riesce ad accettare e a raccontare per il senso di colpa lacerante. I doveri pubblici e privati dello scienziato gli impediscono di vivere alla luce del sole la relazione con la giovane amante. I loro incontri sono rari e clandestini, vissuti soprattutto nell’intima magia di una casa su un’isola. Invece, la quotidianità fortissima del loro amore è retta da una serie di rapporti virtuali. Questa rete a poco a poco li invade, li prende del tutto e trascina il loro amore oltre le porte della realtà ordinaria. Tra il mistero di una scomparsa inspiegabile che non rompe però i segnali della comunicazione e la domanda su quale tipo di sentimento sia quello che lega a una presenza solo virtuale, il primo romanzo di Giuseppe Tornatore racconta della lotta di un amore contro la sua fine nell’età di internet.

Morire con VeneziaMorire con Venezia. L’inevitabile sovrapposizione degli effetti, scritto da Giuseppe Svalduz, pubblicato da Il Prato, genere narrativa, data uscita 18/01/16.
Nel libro vengono raccontate due storie che continuamente si intersecano fino a diventare una sola: l’amore tra due ragazzi che crescerà sempre più grazie alla continua scoperta e conoscenza della storia e delle particolarità urbane e ambientali di Venezia, della sua laguna e della sua terraferma. Questa relazione e questo continuo svelarsi della città permette al lettore di conoscere il passato remoto e recente di Venezia e, grazie alla capacità narrativa dello scrittore, di immaginarsi un suo verosimile futuro dove saranno protagonisti i cambiamenti climatici, il MOSE, il Palais Lumièr e molto altro.

Noli me tangereNoli me tangere, scritto da Andrea Camilleri, pubblicato da Mondadori, genere giallo e mistery, data uscita 19/01/16.
Laura è giovane, bella e molto amata. Ha sposato un famoso scrittore che la venera, lei stessa scrive, va a teatro, è un’esperta storica dell’arte. È capace di concedersi emozioni intense con altri uomini, quando lo desidera, senza farsi travolgere dal senso di colpa. È generosa di sé e delle proprie ricchezze. Ma, in certi momenti, su di lei cala un cono d’ombra. «Ho il ghibli» dice, secondo l’immagine evocata da uno dei suoi amanti: perché davvero è come se si alzasse nel suo cuore il temibile vento del deserto, che la prostra e la costringe a giorni di reclusione durante i quali nessuno deve azzardarsi a toccarla. Poi torna la bonaccia, e Laura è di nuovo la donna volubile ma anche luminosa che tutti ammirano.
Fino a che, una notte, Laura scompare. Incontrando chi l’ha conosciuta, il commissario Maurizi – uomo colto e fine indagatore dell’animo umano – capirà che di Laura, come di una divinità antica, ognuno ricorda un volto diverso. Al primo sguardo sembra una donna facile, che non vuole perdere una sola occasione. E invece le tracce che portano a lei sono quelle invisibili lasciate dalle domande che si è posta senza tregua, dalla tensione bruciante nascosta in ogni suo gesto… proprio come nel movimento dei corpi al centro dell’affresco del Beato Angelico che Laura stessa aveva saputo interpretare con una intuizione straordinaria, quello dedicato alle parole che Gesù dice a Maria Maddalena dopo essere risorto: Noli me tangere, non toccarmi. Queste pagine sono costruite con la sapienza di un pittore che, pennellata dopo pennellata, svela le luci e le ombre di un panneggio finissimo: quello dell’animo di una donna inconsueta, affamata di vita e bisognosa di assoluto, per la quale il corpo non è che lo strumento che ci consente di arrivare a toccare lo spirito con la massima intensità. Andrea Camilleri dà vita a una pièce affilata e appassionante, che con le potentissime armi dell’arte – dal Beato Angelico e Tiziano fino ai versi di Dino Campana e a Cocktail Party di T.S. Eliot – indaga il fascino e il tormento di una donna, scavando sotto la patina delle ipocrisie e delle definizioni frettolose con le quali spesso cerchiamo di far tacere le nostre urgenze più profonde: e riporta alla luce i colori autentici di uno spirito fiammeggiante, capace di scelte radicali, tanto vivo da non temere la morte.

WolfWolf, scritto da Lavie Tidhar, pubblicato da Frassinelli, genere giallo e mistery, data uscita 19/01/16.
In un altro tempo e luogo, un uomo dorme e sogna.
Londra, 1939. Herr Wolf è un investigatore privato, tedesco. Viene assoldato per ritrovare una ragazza scomparsa. La ragazza è ebrea. Wolf accetta il caso perché ha un disperato bisogno di soldi, ma Wolf odia gli ebrei. È colpa degli ebrei, infatti, se nel 1933 ha dovuto lasciare la Germania; è colpa degli ebrei se i comunisti hanno preso il potere a Berlino e da qui in quasi tutta l’Europa; è colpa degli ebrei se il partito nazista, che avrebbe portato ordine e disciplina, è stato sconfitto e distrutto; è colpa degli ebrei se Wolf e molti dei suoi vecchi camerati sono finiti così, dispersi e braccati. L’indagine porterà Wolf a ripercorrere il suo passato e precipitare nelle sue nevrosi, e condurrà invece il lettore in un gioco di continui spiazzamenti. Niente è come sembra, in questo romanzo, che è a un tempo una grande prova di narrativa ucronica, un noir, un libro perversamente erotico, e un avvincente spaccato della psicologia «nera» e malata del Novecento.

La pianista di ViennaLa pianista di Vienna, scritto da Mona Golabek e Lee Cohen, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, data uscita 19/01/16.
Non smettere mai di suonare, così sarò sempre con te.” E questa la promessa che la madre strappa a Lisa il giorno in cui si dicono addio alla stazione di Vienna. Lisa Jura ha 14 anni e ha sempre sognato di diventare una pianista. Ma ora, nel 1938, Lisa non può più suonare, perché è ebrea. Quel giorno, sale su un treno che la porterà in Inghilterra, grazie a una missione umanitaria chiamata Kindertransport. I genitori hanno potuto acquistare il biglietto solo per una delle tre figlie: una scelta che vuol dire distacco, ma anche salvezza. Da quel momento, Lisa si aggrapperà alla musica: mentre le bombe dilaniano Londra, mentre la mancanza di notizie dalla famiglia le spezza il cuore, mentre il futuro è un orizzonte buio da cui arrivano solo le note di un pianoforte.

SiriusSirius, il fox terrier che (quasi) cambiò la storia, scritto da Jonathan Crown, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 19/01/16.
A Berlino c’è una famiglia sgangherata e originale, i Liliencron. Il professor Carl Liliencron è un biologo di chiara fama, si occupa di microscopia: “Tutto quello che è più grosso di quattro millesimi di millimetro non mi interessa” ama dire. La bellezza di sua moglie Rahel è sempre stata un argomento di conversazione in città e per questo lei ha scelto di sposare l’uomo con il microscopio, quello che guarda solo l’invisibile. Hanno due figli: George, che sogna di fare il medico, ed Else, che suona il pianoforte e attende il grande amore. In mezzo a loro c’è Levi: il fox terrier dalle doti straordinarie, un buon cane ebreo dal nome ebreo. Ma il nazismo è alle porte, e il destino dell’estrosa famiglia Liliencron sembra volgere al peggio. Perfino Levi è costretto a cambiare nome: diventa Sirius, stella luminosa nella notte nera che avanza. E sarà proprio Sirius a rompere gli indugi…Sirius che, sbarcato in America, grazie all’intuito di Jack Warner diventa Hercules, la star dell’era dorata di Hollywood. Sirius che, trascinato da una serie di sfortunati eventi, si ritrova a Berlino con il nome di Hansi, fox terrier purosangue prediletto dal Führer e custode di tutti i suoi segreti. Ma quando l’Operazione Valchiria prende corpo, è con il nome di Sirius, la costellazione del Cane Maggiore, che l’eroe di queste avventure è pronto a passare alla storia: Sirius, il cagnolino che potrebbe portare la pace nel mondo in guerra…

Mia amata YurikoMia amata Yuriko, scritto da Antonietta Pastore, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 19/01/16.
Yuriko è una ragazza caparbia, vitalissima, che vive con la sua famiglia, d’origine contadina, sull’isola di Etajima, vicino all’Accademia navale. Yoshi appartiene invece a una stirpe di samurai, è uno dei migliori allievi dell’Accademia, ma si è iscritto solo per volere dei genitori – la sua vera passione è la poesia. In tempo di pace, il matrimonio tra i due sarebbe stato impensabile, ma di fronte alla possibilità che Yoshi venga mobilitato da un momento all’altro, anche i suoi impettiti genitori si ammorbidiscono, acconsentendo alle nozze. L’amore di Yuriko e Yoshi rischia però di essere un’altra vittima della bomba atomica. Yuriko infatti, non avendo da un po’ notizie del marito, imbarcato su una nave della flotta giapponese, la mattina del 6 agosto 1945 prende il traghetto diretto a Hiroshima, per andare a chiedere informazioni alle Poste centrali… Antonietta Pastore sa condurci con garbo e sapienza nell’universo giapponese, facendoci da guida tra i colori e i sapori di una società dai codici spesso indecifrabili. Muovendosi nello spazio e nel tempo, ci racconta il dolore struggente dell’abbandono, la fierezza dei sentimenti più profondi, compresa la nostalgia, la dignità di chi pur subendo discriminazioni sceglie di non tradire la parte più vera di sé.

L'ultima famiglia feliceL’ultima famiglia felice, scritto da Giorgi Simone, editore Einaudi, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
Matteo Stella è un padre che crede nel dialogo anziché nell’imposizione di regole. È un uomo pacato e comprensivo, ostinato nel credere di aver costruito una famiglia felice. Anche se Stefano, il fi glio tredicenne, irride i suoi metodi educativi con ribellione cieca, alzando di volta in volta il livello della sfi da. Anche se Eleonora, la fi glia maggiore, sembra gradualmente aver perso il rispetto per lui, che era il suo preferito. Anche se Anna, la moglie, si sente oppressa invece che liberata dall’infi nita capacità che ha il marito di perdonarla. La tensione è al massimo quando un giorno, senza un motivo davvero importante, la corda si spezza. D’improvviso ogni illusione crolla, rivelando la vulnerabilità e le contraddizioni della famiglia Stella. E di ogni famiglia.

Vita degli elfiVita degli elfi, scritto da Muriel Barbery, pubblicato da EO, genere narrativa, data uscita 21/01//16.
Maria vive in uno sperduto villaggio in Borgogna, dove scopre di avere il dono di saper comunicare con la natura. Centinaia di chilometri più lontano, in Italia, Clara scopre di possedere uno sbalorditivo genio musicale e viene spedita dalla campagna a Roma per sviluppare queste sue portentose abilità. “Vita degli elfi” racconta la storia di due ragazzine in contatto con mondi magici e forze maligne grazie ai loro straordinari talenti. Se, a dispetto di tutti gli ostacoli, riusciranno a unire i loro destini, questo incontro potrebbe cambiare il corso della storia.

Oltre i segretiOltre i segreti. The tattoo series, scritto da Jay Crownover, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 21/01/16.
Saint Ford ha lavorato sodo per realizzare il suo sogno: diventare un’infermiera. Concentrata sul lavoro, dedita ai pazienti, nella sua vita non c’è spazio per l’amore. Non ha bisogno di un ragazzo che arrivi a turbare la sua calma, soprattutto adesso che è serena e ha dimenticato cosa le ha distrutto la vita quando era al liceo. Cupo, introverso, Nash Donovan potrebbe non ricordarsi di lei e del terribile dolore che le causò. Ma fu lui la persona che stravolse il suo mondo… e che sta per farlo di nuovo. Saint non sa che Nash non è più quello di una volta. La scoperta di un segreto di famiglia sconvolgente ha stravolto il suo mondo, e ora sta lottando per capire cosa fare del suo futuro. Non può lasciarsi distrarre dalla bella infermiera che incontra ovunque. E tuttavia non può ignorare le scintille tra loro, né rinunciare a una ragazza così divertente e dolce, soprattutto ora che sembra l’unica cosa nella sua vita ad avere senso.

Guarda dietro di teGuarda dietro di te, scritto da Sibel Hodge, pubblicato da Newton Compton, genere thriller, data uscita 21/01/16.
Chloe Benson si risveglia improvvisamente in una sorta di caverna sotterranea, legata e imbavagliata, senza sapere come è finita laggiù, chi l’ha rapita e perché.
Fortunatamente riesce a scappare, ma una volta tornata a casa si rende conto che l’incubo è tutt’altro che finito. Chloe, infatti, non ricorda nulla delle settimane che hanno preceduto il suo rapimento, e le persone intorno a lei, quelle che dovrebbero aiutarla a recuperare la memoria, non prendono sul serio ciò che le è accaduto. Nessuno sembra crederle: né la polizia, né i medici, né tantomeno suo marito Liam… e alla fine anche Chloe comincia a dubitare di se stessa. Ma c’è qualcosa di strano nella storia che continuano a raccontarle, molti dettagli non combaciano e le impediscono di sentirsi davvero al sicuro. Chloe è certa che qualcuno sta osservando ogni sua mossa, e se vuole davvero uscire da quell’incubo, sa che dovrà ripercorrere le tappe della sua vita e cercare cosa si nasconde in quel buco nero che ha inghiottito il suo passato. Ma non è semplice cercare la verità quando non sai di chi fidarti…

Le aquile della guerraLe aquile della guerra, scritto da Ben Kane, pubblicato da Newton Compton, genere romanzo storico, data uscita 21/01/16.
9 d.C., Germania.
Vicino al Reno, il centurione romano Lucio Tullo arringa le truppe: sa che la sorte dei suoi uomini non dipenderà solo dalla disciplina e dalla formazione, ma anche dalla sua autorità. Sulla sponda opposta del fiume sono asserragliate le tribù germaniche, in rivolta per i tributi che l’impero pretende da loro. Ma né Tullo, né il suo comandante Varo sanno che a fianco degli avversari si schiererà anche il carismatico Arminio, ex alleato di Roma che da mesi sta tramando per far insorgere i barbari. E mentre le legioni di Varo si preparano a lasciare l’accampamento, migliaia di ribelli si vanno ammassando nelle vicinanze, pronti a sferrare l’attacco decisivo. Uno scontro all’ultimo sangue deciderà il destino delle aquile di Roma: li attende il trionfo o la morte in una terra straniera e ostile?

Averti è impossibileAverti è impossibile. The wild series, scritto da Leighton, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, data uscita 21/01/16.
Camille “Cami” Hines è l’adorata figlia di un allevatore di cavalli di razza. La sua vita sembra perfetta: ha un fidanzato che la ama e un futuro già pianificato. O così pensava lei, almeno fino a quando non ha incontrato Patrick Henley, detto “Trick”, il nuovo arrivato nel ranch di suo padre. E anche se lui sa che, legandosi a Cami, perderà di sicuro un lavoro di cui ha un disperato bisogno, non riesce a resisterle. Ma nemmeno Cami può reprimere la grande attrazione che prova per lui. Un giorno, però, Trick scoprirà per caso un segreto che il padre ha custodito per tanti anni. Un segreto che potrebbe dividere per sempre le strade dei due giovani amanti…

Cattive abitudiniCattive abitudini. Connections series, scritto da Kim Karr, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 21/01/16.
Il musicista Xander Wilde pensa che la vita on the road sia perfetta per lui, almeno fino a quando un problema alle corde vocali non lo costringe a mollare la band poco prima di iniziare un tour per l’America. Ma non tutto il male viene per nuocere: sarà proprio così che ritroverà sulla sua strada Ivy Taylor, l’unica ragazza che abbia mai davvero amato. Dopo la dolorosa fine della loro storia, anche lei ha cominciato a lavorare nel mondo della musica. Sta diventando una popstar sempre più famosa e ha appena annunciato il fidanzamento ufficiale con il suo agente, Damon Wolf. Quando si incontrano Xander si rende conto che, appena ci sarà l’occasione, lui e Ivy non riusciranno a resistere all’attrazione reciproca che ancora provano l’uno per l’altra. Ma Damon tiene gli occhi aperti e non è disposto a lasciar andare la sua fidanzata tra le braccia del rivale. E poi conosce dei terribili segreti sul loro passato che potrebbero rovinare la carriera di entrambi…

La piccola città dei sopravvissutiLa piccola città dei sopravvissuti, scritto da Caroline Moorehead, pubblicato da Newton Compton, genere biografie, data uscire 21/01/16.
Una storia vera. Una pagina inedita e toccante della seconda guerra mondiale.
Dopo il successo di un treno per Auschwitz, Caroline Moorehead ci racconta un’altra pagina inedita e toccante della seconda guerra mondiale: la storia degli abitanti di un paesino francese che salvarono migliaia di persone dalle violenze e dalle rappresaglie della Gestapo.
Chambon-sur-Lignon si trova nell’Alta Loira, al centro della Francia. Ebrei, comunisti, partigiani, agenti segreti britannici e americani sono solo alcuni di coloro che vennero fortuitamente messi in salvo dai generosi protagonisti del libro. Moltissimi furono anche i bambini – orfani di guerra o figli di deportati nei lager – che se la cavarono grazie al loro intervento. Grazie a uno straordinario lavoro di ricerca condotto in Francia, Gran Bretagna e Germania, l’autrice tratteggia una commovente epopea fatta di silenzi e complicità, raccontando la coraggiosa scelta degli uomini e delle donne di Chambon-sur-Lignon, che spesso sacrificarono la propria vita per salvaguardare quella degli oppositori dei nazisti.

Havana stormHavana storm, scritto da Clive Cussler e Dirk Cussler, pubblicato da Longanesi genere avventura, data uscita 21/01/16.
Mentre sta indagando insieme ad Al Giordino, suo inseparabile compagno d’avventure, su una terribile e misteriosa epidemia che dilaga nel Mar dei Caraibi e che rischia di minacciare gli Stati Uniti, Dirk Pitt, l’Indiana Jones dei mari, si trova coinvolto suo malgrado in qualcosa di infinitamente più pericoloso: una lotta per il controllo del potere nella Cuba post Castro… Nel frattempo i suoi figli, l’ingegnere navale Dirk jr e l’oceanografa Summer, sono sulle tracce di un’antichissima pietra azteca che potrebbe condurre alla scoperta di un tesoro dal valore incalcolabile. Le ultime informazioni in loro possesso dicono che è andata perduta con la corazzata Maine, ormeggiata nel porto dell’Avana nel 1898. Sulle tracce della verità, i due giovani raggiungono Cuba, dov’è anche il padre… finendo dritto nei guai. Non è certo la prima volta in cui Dirk Pitt e i suoi figli si trovano in situazioni estreme, ma questa minaccia di essere l’ultima…Clive Cussler e Dirk Cussler, pubblicato da Longanesi, genere avventura, data uscita 21/01/16.

L'amore ai tempi di BatmanL’amore ai tempi di Batman, scritto da Massimiliano Parente, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
Come è finito Walter a lanciarsi dal quinto piano vestito da Batman, uscendone per di più miracolosamente illeso, e anzi sventando, in modo del tutto fortuito, l’aggressione a una ragazza? Non lo ricorda più nessuno, ma Walter Moschino era “il piccolo Walter” della famosa sit-com Quella strana famiglia, un bambino prodigio che voleva diventare un grande scienziato. Oggi è un venticinquenne ricco, annoiato, orfano dei genitori, accudito da un fedele maggiordomo, perennemente attaccato alle serie tv, alla Playstation e all’adorato cane Stephen Hawking, un white terrier con un collare elettronico che dovrebbe interpretarne gli stati d’animo e tradurli in frasi del vero Stephen Hawking. Il fatto è che, dopo aver scoperto il tradimento della fidanzata, Walter è ricaduto nella sua ossessione: l’amore immaginario per l’ex pornostar Sasha Grey. Non vuole incontrarla, ormai conosce il confine tra illusione e disillusione, si limita a fantasticare e a seguirla sui social network, si accontenta di soffrire di un amore non corrisposto ma proprio per questo incontaminato. E però, con la complicità del suo gruppo di amici nerd, si ritrova dove neppure lui avrebbe mai creduto di poter arrivare: a indossare i panni di un supereroe, con una serie di improbabili vendette da mettere in atto. Esilarante, grottesco, irriverente, ritorna Massimiliano Parente con la sua verve inconfondibile, le sue situazioni paradossali, la sua comicità amara, e assurda solo per chi non è in grado di vedere veramente quale mondo ci circonda.

Ho sposato una veganaHo sposato una vegana, scritto da Fausto Brizzi, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
Sposare una vegana può avere conseguenze imprevedibili. Puoi ritrovarti a brucare l’erba da un vaso sul terrazzo – perché nella casa di un vegano che si rispetti ogni pianta o fiore è commestibile – e sentirti in colpa per il dolore provocato a tutte le telline mangiate nella tua “crudele vita precedente”. Seguire questa dieta, scopri inoltre, comporta un grande dispendio di energie e – chissà perché? – di denaro. Roba da diventare nervosi per davvero, ancor piu quando, dopo mesi di torture, con sorpresa e quasi fastidio, sei costretto ad ammettere che i tuoi esami medici sono, per la prima volta, perfetti.

La rancuraLa rancura, scritto da Romano Luperini, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
Tre protagonisti. Il padre è Luigi Lupi, maestro elementare e figlio di contadini, che dopo l’8 settembre combatte in Istria alla guida di una formazione partigiana, vivendo i giorni più nitidi ed eroici della propria esistenza, in una zona di confine segnata dapprima dai crimini di guerra dei generali italiani e poi dall’odio antitaliano e dalle foibe. Il figlio è Valerio, docente universitario e militante comunista che partecipa al Sessantotto e al tentativo di creare in Italia un partito rivoluzionario negli anni di piombo. Il figlio del figlio, Marcello, è un quarantenne che da Londra torna in Italia negli anni di Berlusconi e del “Grande fratello” per vendere la casa paterna nella campagna toscana. In questa casa trova un diario del padre e, in esso, emozioni, fragilità e desideri insospettabili. In questo romanzo i figli scoprono – a volte con sgomento, a volte con fastidio – tracce impreviste dei genitori (foto, appunti, lettere, diari, somiglianze fisiche) che provocano in loro reazioni di sfida, di ammirazione, di nostalgia o di odio, ma comunque un impulso a meglio conoscerli. Perché, per quanto incolmabili siano le distanze e forti i segni di disillusione e disimpegno che marcano il mondo presente, a resistere nel passaggio delle generazioni è la volontà di comprendere, di cercare un qualche senso della vita, di raccontare la propria versione dei fatti.

Una sostanza sottileUna sostanza sottile, scritto da Franco Cordelli, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
“Ciò che importa sono le relazioni, non c’è altro: come le cose e le persone si legano tra loro”. A parlarsi, in questo romanzo, sono un padre e una figlia. E lo fanno come fosse la prima volta, esplorando, sospinti dall’audacia della maturità e della giovinezza, e da una familiarità prima sconosciuta, ora più intima. Si incontrano in Provenza, un luogo per entrambi lontano ma da entrambi amato. Lui, benché distratto, si guarda alle spalle per consegnare la propria storia a lei, Irène, per dirle tutto quello che non ha mai saputo o immaginato. Ma il racconto di sé, inevitabilmente, non può prescindere da lacerazioni e rotture, da divisioni dell’anima che si esprimono in continue divagazioni e dubbi, dando vita a una narrazione che obbedisce alla circolarità e che fa i conti con i difetti della memoria. A lei, quindi, il compito di raccogliere il flusso dei ricordi, di ascoltarlo e sollecitarlo con domande sempre nuove, di allargare quella trama di cui è intessuta ogni esistenza facendo però attenzione a non aprirla troppo. E così, sullo sfondo delle bianche mura di Avignone e dei paesini sferzati dal vento, si dipana un’anamnesi che è anche sentimentale e filosofica: i viaggi, i romanzi, le donne, gli autori più amati, gli affetti perduti, gli incontri fortuiti; e ancora e soprattutto le sconfitte patite nel corpo e nelle illusioni, quella dimensione liminare fra la vita e la morte a lungo indagata nel corso di una degenza in ospedale.

I frutti del ventoI frutti del vento, scritto da Tracy Chevalier, pubblicato da Neri Pozza, genere romanzo storico, data uscita 28/01/16.
A fine Ottocento, nella tenuta agricola di famiglia in Connecticut, James e Sadie non se la passano bene. Le mele dolci da vendere al mercato e quelle asprigne da cui ricavare il sidro non sono mai abbastanza per sfamare tutti i loro dieci figli, e i figli dei fratelli e dei cugini. Seppure a malincuore, James e Sadie decidono di accettare la proposta del governo, che promette terre in abbondanza a chiunque sia disposto ad andare a coltivarle all’Ovest, e si trasferiscono a Blackmore, in Ohio. Come tanti altri “settlers” (così venivano chiamati gli agricoltori migratori), la coppia confida in una vita più dignitosa, ma ad aspettarli trova nuove difficoltà: campi sterminati, un lavoro frustrante e solitario, e una misteriosa febbre gialla che ogni estate si porta via qualche figlio. Quando ormai Sadie si è trasformata in una donna irascibile e dipendente dal sidro, James non sa più che fare e la famiglia si sfascia. Il figlio Robert gira il mondo e, dopo mille peregrinazioni, finisce in California, dove conosce un uomo che esporta sequoie in Inghilterra e una donna di nome Molly. In Ohio, la sorella Martha, stufa di essere vessata dai vicini e da tutti gli uomini che ha incontrato nella propria vita, scopre di essere incinta e lascia casa alla ricerca del fratello. Si ritroveranno tutti in California, in quello che un giorno diventerà il celebre “Sequoia National Park”. Per Rob, tuttavia, il viaggio non è finito: porterà cinquanta piantine di sequoia in Inghilterra e cercherà fortuna nel vecchio continente.

Una storia quasi perfettaUna storia quasi perfetta, scritto da Mariapia Veladiano, pubblicato da Guanda, genere narrativa, data uscita 28/01/16.
Un amore così perfetto. O è soltanto la storia eterna della vittima e del seduttore? Lui è il proprietario e l’anima di un’azienda di design per collezioni di moda, carte e oggetti. Lei, Bianca, insegnante di discipline pittoriche in un liceo delle arti, gli propone una serie di disegni ispirati ai fiori. Disegni bellissimi, luminosi, unici. Lui se ne innamora e, come fa sempre, decide di prendere non soltanto l’opera ma anche l’artista, singolare e incantevole come quei disegni. Comincia il corteggiamento, ma presto si accorge di essere lui ad avere bisogno di lei, conquistato e allo stesso tempo sconcertato dalla sua purezza quasi spirituale, dalla sua natura appassionata ed esigente, dalla gratuità dei suoi gesti, dalla sua vita con il figlio Gabriele in una casa piena di piante e di acqua che fa pensare a un piccolo paradiso. Bianca vuole credere a quell’amore, si abbandona. Ma lui ha già ottenuto ciò che voleva e, a poco a poco, come fa sempre, si allontana. Sparisce. Il mondo intorno osserva immobile. È la provincia elegante e crudele della chiacchiera, che spiuma la verità e la sparge dalle finestre dei palazzi. Tutti a vedere. Tutti pronti a dire come va a finire quando si entra nel gioco di un seduttore. Ma non sempre le storie sono già scritte dall’inizio.

Una morte sempliceUna morte semplice, scritto da Peter James, editore Longanesi, genere thriller, data uscita 28/01/16.
Peter James è il creatore della serie di thriller incentrata sul detective Roy Grace, personaggio ispirato a un vero ispettore della polizia di Brighton.
Una morte semplice è il primo romanzo della serie di Roy Grace.
Un gioco macabro è al centro di questa prima indagine di Roy Grace: al termine della sua festa di addio al celibato, dopo una colossale sbronza, Michael Harrison, noto tra gli amici e conoscenti per i suoi scherzi feroci, si risveglia nel buio più completo, in un luogo sconosciuto. È sepolto vivo, chiuso in una bara con soltanto una bottiglia di whisky, una cannuccia per respirare e una ricetrasmittente. Lo scherzo è la vendetta dei suoi quattro amici del cuore, e dovrebbe durare poco, giusto il tempo di spaventare Michael a dovere. Ma quando i suoi amici hanno un incidente d’auto, la situazione precipita nell’incubo: nessuno sa dove sia sepolto Michael e nessuno può salvarlo.

Cinque indagini romane per Rocco SchiavoneCinque indagini romane per Rocco Schiavone, scritto da Antonio Manzini, pubblicato da Sellerio, genere giallo, mistery e racconti, data uscita 28/01/16.
Viene da Trastevere e i suoi amici sono tutti romani, ama le storie degli ultimi, è ruvido, tormentato, spesso gioca un po’ sporco. È stato «sbattuto» ad Aosta ed è stato un trasferimento punitivo. Cinico e di cattivo carattere, infedele e scorretto con le donne, insomma a prima vista potrebbe fare antipatia, invece ci troviamo a tifare per lui, perché tralascia tutto quello che non è importante e va al cuore dell’indagine, perché conosce davvero l’animo umano. Parliamo del vicequestore Rocco Schiavone di cui si presentano qui cinque indagini ambientate tutte a Roma; Schiavone è infatti innanzitutto romano e prima e dopo il trasferimento fra le nevi eterne, di eterno conosce bene solo la sua città. Le storie – L’accattone, Le ferie di agosto, Buon Natale Rocco, La ruzzica de li porci, Rocco va in vacanza – apparse nelle raccolte a tema pubblicate dalla casa editrice e oggi raccolte in volume a comporre come un mosaico un disegno unico e forte. Perché attraverso le diverse avventure di un poliziotto politicamente scorretto, si svolge un unico racconto. Il racconto della vita di un uomo che si scontra con la impunita e pervasiva corruzione del privilegio sociale, nel disincanto assoluto dell’Italia d’oggi. Un personaggio brutale perché la tenerezza che lo anima sarebbe debolezza, incapace d’amare perché pieno di un amore totale per chi adesso è solo un fantasma, cinico perché la disonestà sembra aver vinto. Un personaggio di una verità e una profondità tali da sembrare che viva di vita propria.

Il mare nasconde le stelleIl mare nasconde le stelle, scritto da Francesca Barra, pubblicato da Garzanti, genere narrativa, data uscita 28/01/16.
Il sogno di Remon è cercare la libertà. Ma è solo un ragazzo di quattordici anni e da giorni è su una barca, infreddolito e affamato. Il mare è una distesa infinita davanti a lui. Il rumore della paura è assordante in quel silenzio. Eppure Remon non si sente solo. Guarda il cielo e affida i suoi sogni alle stelle. Non sa dove è diretto. Sa bene da cosa sta fuggendo. Dal suo paese, l’Egitto. Dall’odio e dalla intolleranza che hanno cambiato la sua vita all’improvviso. Perché Remon è cristiano e non è più libero di giocare per le strade, di andare a scuola, di pregare Dio. E stato costretto a scappare senza dire addio alla sua famiglia. Nei suoi occhi, troppo giovani per aver visto già tanto dolore, rivede i momenti felici con loro: gli abbracci di sua madre, le chiacchiere con suo padre, le risate con suo fratello. Tutto ora appare così lontano. Ora che il suo viaggio è finito e una terra sconosciuta lo accoglie: l’Italia. Remon non si aspetta più nulla dal futuro. Eppure i miracoli possono accadere. Perché basta poco per sentirsi di nuovo a casa. Basta l’affetto di amici inaspettati. Basta l’appoggio di insegnanti che credono in te. Basta l’impegno e la passione per lo studio. Remon giorno dopo giorno ritrova la speranza e il coraggio di sorridere ancora. Senza dimenticare il passato. Senza dimenticare da dove viene. Ma forte di una nuova scoperta: a volte anche dal mare si può volare.

Ho voglia di innamorarmiHo voglia di innamorarmi, scritto da Cassandra Rocca, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 28/01/16.
Da quando ha lasciato casa e famiglia per trasferirsi a Los Angeles, Heaven Taylor ha un solo desiderio: trovare la propria strada e sentirsi una donna. E soprattutto una giornalista realizzata. Ma la concorrenza è agguerrita e non è facile tenersi il posto al giornale di gossip. Per riuscirci deve accaparrarsi uno degli scoop più ambiti: paparazzare la top model in vista del momento insieme al suo amante misterioso. Decisa a farcela, Heaven si mette all’inseguimento, finendo su uno scoglio in mezzo al mare per spiare i due piccioncini a bordo di uno yacht. Ma un’improvvisa tempesta la coglie di sorpresa e, proprio mentre pensa di avere gli scatti giusti, Heaven cade nell’oceano, mandando in fumo tutto: attrezzatura, fotografie e sogni di gloria. A salvarla da annegamento certo è David Cooper, che sopraggiunge su una barca bianca come un principe sul suo baldo destriero. Peccato che non sia propriamente un principe e che Heaven lo detesti cordialmente da quando, anni prima, si è lasciata sedurre da lui per poi scoprire di essere solo l’oggetto di una scommessa tra amici. Naufragati insieme su un isolotto disabitato, i due dovranno fare i conti con la vicinanza forzata e l’attrazione che sboccia nuovamente tra loro, complice un’atmosfera dall’incontaminata bellezza…

Nonostante tutto ti amo ancoraNonostante tutto ti amo ancora, scritto da Samantha Towle, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 28/01/16.
Mia Monroe sta scappando. Da una persona che le ha fatto del male. Da un passato che vuole tenere nascosto. Non ha più fiducia nel futuro.
Jordan Matthews ama le cose facili. Le donne facili. La vita facile. Poi incontra Mia. Lei è a pezzi e ha sulle spalle il peso più grande che una persona possa sostenere. Ma più Jordan conosce Mia, più si ritrova, per la prima volta nella sua vita, a volere con tutto se stesso qualcosa… qualcuno… lei. E allora la vita non è più così facile. Jordan è tutto ciò che Mia non dovrebbe volere. Un ragazzo poco raccomandabile, arrogante, con un passato da giocatore d’azzardo e un presente da cinico donnaiolo. Eppure Mia se ne innamora. E allora il passato da cui cercava di fuggire sembra raggiungerla…

Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardoOgni tuo desiderio è un ordine, bastardo, scritto da Victory Storm, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 28/01/16.
Olivia è nota per essere determinata e testarda. È decisa a realizzare il suo sogno, diventare un’organizzatrice di eventi, e a farlo solo con le proprie forze. Non è certo il tipo di ragazza che si lascia mettere i piedi in testa da qualcuno. Meno che mai da un uomo che pretende di darle ordini. Devon Pierson è arrogante e abituato a prendersi quello che vuole, e Olivia lo ha capito la sera in cui l’ha conosciuto in un locale. Peccato che lui si sia fatto un’idea altrettanto precisa di lei: una ragazza presuntuosa e aggressiva che ha osato umiliarlo al loro primo incontro e che per questo dovrà essere punita. E così, quando Olivia si trova a sostituire la sorella che lavora come cameriera proprio per la famiglia di Devon, tra i due inizia una guerra fatta di colpi bassi e piccole scorrettezze: lui tenta in ogni modo di piegarla al suo volere, ma lei non ha alcuna intenzione di cedere. Sembra che le ostilità non debbano avere fine, e invece poi, un giorno…

Ogni volta che sei quiOgni volta che sei qui. Out of line trilogy, scritto da Jen McLaughlin, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa, data uscita 28/01/16.
Carrie è felice perché il suo Finn è finalmente tornato da lei, anche se teme che non sia più del tutto convinto della loro storia, e che nella sua mente due forze contrastanti si stiano dando battaglia. Carrie ha capito che Finn sta per crollare e fa di tutto per salvarlo, per ritrovare quell’armonia che avevano un tempo. Perché ora lo ama più che mai, e parlare di Finn a suo padre è stata la cosa più difficile che Carrie abbia mai fatto in vita sua. Almeno finora… Finn desiderava il meglio per Carrie. Sperava di darle il futuro che una ragazza come lei si merita. Ma ora tutto è andato storto, e nemmeno lui sa più cosa sta cercando veramente. Carrie vuole accanto a sé il Finn di un tempo, ma lui sa di non essere più l’uomo giusto per lei, né per nessun’altra. Adesso deve andare avanti, ma da solo…

I nomi che diamo alle coseI nomi che diamo alle cose, scritto da Beatrice Masini, pubblicato da Bompiani, genere narrativa, data uscita 28/01/16.
Spesso quando si desidera distrattamente qualcosa si finisce per ottenerlo senza sapere che farsene. E quello che scopre Anna, quarant’anni, un passato prossimo doloroso e irrisolto, un presente di lavoro-passione e leggerezza forzata, quando Iride Bandini, celebre autrice per ragazzi conosciuta anni prima, le lascia in eredità una piccola casa, la portineria della sua proprietà: un curioso, eccessivo gesto di gratitudine che invita Anna a cambiare vita senza rifletterci troppo. Dalla città alla campagna, passato un primo periodo in solitario nuovi legami s’impongono, si rendono necessari: un capomastro gentile e devoto, l’ex segretaria e il figlio irrequieto della scrittrice, uno sceicco che non è uno sceicco, una coppia di contadini con bambine, tutti sembrano volere qualcosa da Anna, come se la sua presenza in quel luogo non fosse quasi casuale ma richiesta. E poi c’è una raccolta di fiabe inedite ritrovate in una scatola di latta, ci sono le storie di guerra e d’amore che solo certe case sanno raccontare, e i conti da fare coi propri nodi quando continuano a stringere, a far male. Un romanzo che parla della cura degli altri e delle cose, di madri buone e figli cattivi o viceversa, di vino, cani e fantasmi, del peso da dare a ciò che si fa e alle parole che si scelgono per definirlo.

Nel mio paese è successo un fatto stranoNel mio paese è successo un fatto strano, scritto da Andrea Vitali, pubblicato da Salani, genere narrativa per ragazzi, data uscita 28/01/16.
Le cose normali sono belle: è bello sapere che dopo l’estate viene l’autunno, dopo la domenica viene il lunedì, che si nasce, si cresce e si va a scuola. Ma la troppa normalità e l’abitudine rischiano di avvolgere il mondo nell’indifferenza – una nebbia dove nessuno più si accorge della meravigliosa diversità che palpita attorno a noi: colori, sapori, profumi, emozioni… Ma in una piccola e uggiosa cittadina, dove la quotidianità rischia di annegare le vite in un tedioso grigiore, qualcosa di imprevisto sta per fare breccia nella monotonia. Un bel giorno, come per incanto, tutti i calendari si svuotano e gli orologi cessano di funzionare. I paesani reagiscono come possono, tentando di riordinare ciò che è divenuto caotico, e di ristabilire quel che tutti davano ormai per scontato: la cognizione del tempo. Un libro visionario, arguto e saggio per insegnarci a guardare sempre il mondo con ironia ed entusiasmo, con lo sguardo fresco di un bambino: un invito a scuoterci, a ribellarci, a non farci sommergere dalla passività nei confronti della vita. A riscoprire, soprattutto, la meraviglia verso ciò che ci circonda.

Elenco novità libri in ordine alfabetico usciti a Gennaio 2016:

A ogni santo la sua candela, scritto da Stefano Crupi, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 12/01/16.
Alla fine di ogni cosa. Romanzo di uno zingaro, scritto da Mauro Garofalo, pubblicato da Frassinelli, genere narrativa e biografia, data uscita 12/01/16.
Ally nella tempesta. Le sette sorelle, scritto da Lucinda Riley, editore Giunti, genere narrativa, data uscita 04/01/16.
Anatomia di un cuore innamorato, scritto da Sara Mengo, pubblicato da Piemme, genere narrativa rosa, data uscita 12/01/16.
Averti è impossibile. The wild series, scritto da Leighton, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, data uscita 21/01/16.
Cattive abitudini. Connections series, scritto da Kim Karr, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 21/01/16.
Cinque indagini romane per Rocco Schiavone, scritto da Antonio Manzini, pubblicato da Sellerio, genere giallo, mistery e racconti, data uscita 28/01/16.
E così che si uccide, scritto da Mirko Zilahy, pubblicato da Longanesi, genere giallo e thriller, data uscita 04/01/16.
Guarda dietro di te, scritto da Sibel Hodge, pubblicato da Newton Compton, genere thriller, data uscita 21/01/16.
Havana storm, scritto da Clive Cussler e Dirk Cussler, pubblicato da Longanesi genere avventura, data uscita 21/01/16.
Ho sposato una vegana, scritto da Fausto Brizzi, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
Ho voglia di innamorarmi, scritto da Cassandra Rocca, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 28/01/16.
Hyperversum Next, scritto da Cecilia Randall, pubblicato da Giunti Editore, genere fantasy, data uscita 12/01/16.
I frutti del vento, scritto da Tracy Chevalier, pubblicato da Neri Pozza, genere romanzo storico, data uscita 28/01/16.
I nomi che diamo alle cose, scritto da Beatrice Masini, pubblicato da Bompiani, genere narrativa, data uscita 28/01/16.
Il bambino in cima alla montagna, scritto da John Boyne, pubblicato da Rizzoli, romanzo storico per ragazzi, data uscita 14/01/16.
Il brevetto del geco, scritto da Tiziano Scarpa, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 04/01/16.
Il grande futuro, scritto da Giuseppe Catozzella, pubblicato da Feltrinelli, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
Il mare nasconde le stelle, scritto da Francesca Barra, pubblicato da Garzanti, genere narrativa, data uscita 28/01/16.
Il paese dell’alcol, scritto da Mo Yan, pubblicato da Einaudi, genere giallo e mistery, data uscita 04/01/16.
Incidente notturno, scritto da Patrick Modiano, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 12/01/16.
Invisibile, scritto da Andrea Cremer e David Levithan, pubblicato da Newton Compton, genere fantasy, data uscita 14/01/16.
L’amore ai tempi di Batman, scritto da Massimiliano Parente, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
L’usignolo, scritto da Kristin Hannah, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 12/01/16.
La corrispondenza, scritto da Giuseppe Tornatore, pubblicato da Sellerio, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
La moglie perfetta, scritto da Roberto Costantini, pubblicato da Marsilio, genere giallo e mistery, data uscita 14/01/16.
La pianista di Auschwitz, scritto da Suzy Zail, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa e biografia, data uscita 14/01/16.
La pianista di Vienna, scritto da Mona Golabek e Lee Cohen, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, data uscita 19/01/16.
La piccola città dei sopravvissuti, scritto da Caroline Moorehead, pubblicato da Newton Compton, genere biografie, data uscire 21/01/16.
La primavera tarda ad arrivare, scritto da Flavio Santi, pubblicato da Mondadori, genere giallo e mistery, data uscita 12/01/16.
La rancura, scritto da Romano Luperini, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
La sarta di Dachau, scritto da Mary Chamberlain, pubblicato da Garzanti, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
La tomba maledetta. Il figlio di Ramses, scritto da Christian Jacq, pubblicato da TRE60, genere romando storico, data uscita 04/01/16.
Le aquile della guerra, scritto da Ben Kane, pubblicato da Newton Compton, genere romanzo storico, data uscita 21/01/16.
Life and death. Twilight, scritto da Stephenie Meyer, pubblicato da Fazi, genere fantasy e gotico, data uscita 14/01/16.
Mia amata Yuriko, scritto da Antonietta Pastore, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 19/01/16.
Morire con Venezia. L’inevitabile sovrapposizione degli effetti, scritto da Giuseppe Svalduz, pubblicato da Il Prato, genere narrativa, data uscita 18/01/16.
Nei tuoi occhi, scritto da Nicholas Sparks, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, data uscita 21/01/16.
Nel mio paese è successo un fatto strano, scritto da Andrea Vitali, pubblicato da Salani, genere narrativa per ragazzi, data uscita 28/01/16.
Noli me tangere, scritto da Andrea Camilleri, pubblicato da Mondadori, genere giallo e mistery, data uscita 19/01/16.
Nonostante tutto ti amo ancora, scritto da Samantha Towle, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 28/01/16.
Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardo, scritto da Victory Storm, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 28/01/16.
Ogni volta che sei qui. Out of line trilogy, scritto da Jen McLaughlin, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa, data uscita 28/01/16.
Oltre i segreti. The tattoo series, scritto da Jay Crownover, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, data uscita 21/01/16.
Over. Un’overdose di te, scritto da Sabrynex, pubblicato da Rizzoli, genere narrativa rosa per ragazzi, data uscita 08/01/16.
Quella notte tutto è cambiato, scritto da J. S. Cooper, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
Sei solo mio, scritto da Viviana Leo, pubblicato da Newton Compton Editori, genere narrativa, data uscita 04/01/16.
Sirius, il fox terrier che (quasi) cambiò la storia, scritto da Jonathan Crown, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, data uscita 19/01/16.
Te lo dico sottovoce, scritto da Lucrezia Scali, pubblicato da Newton Compton Editori, genere narrativa rosa, data uscita 04/01/16.
Troppo bello per dire di no. The Billionaire Boys Club Series, scritto da Jessica Clare, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, data uscita 14/01/16.
Uccidilo, e lei vivrà, scritto da Freda Wolff, pubblicato da Newton Compton, genere giallo e thriller, data uscita 14/01/16.
Un giorno da favola, scritto da Fabiola D’Amicon, pubblicato da Newton Compton Editori, genere narrativa rosa, data uscita 04/01/16.
Una mattina di ottobre, scritto da Virginia Baily, pubblicato da Nord, genere narrativa, data uscita 14/01/16.
Una morte semplice, scritto da Peter James, editore Longanesi, genere thriller, data uscita 28/01/16.
Una sostanza sottile, scritto da Franco Cordelli, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, data uscita 26/01/16.
Una storia quasi perfetta, scritto da Mariapia Veladiano, pubblicato da Guanda, genere narrativa, data uscita 28/01/16.
Urla nel silenzio, scritto da Angela Marsons, pubblicato da Newton Compton Editori, genere thriller, data uscita 04/01/16.
Vita degli elfi, scritto da Muriel Barbery, pubblicato da EO, genere narrativa, data uscita 21/01//16.
Wolf, scritto da Lavie Tidhar, pubblicato da Frassinelli, genere giallo e mistery, data uscita 19/01/16.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento