Novità in Libreria – Maggio 2015

0

MAGGIODEILIBRI_2015_INTEGRATORELa natura si sveglia e con essa anche la voglia di leggere, di stare all’aria aperta, tantissime novità in questo mese e tanti eventi.

Leggere fa crescere, questo il motto del Maggio del libro 2015.
Lo spirito di questa campagna nazionale nata, nel 2011, con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.
Cresce a vista d’occhio la lista degli eventi del maggio dei libri: presentazioni, aperitivi letterari, dibattiti, bookcrossing, iniziative nelle scuole come nei parchi, in piazza o in biblioteca, puoi partecipare anche tu.

A Trento dal 30 aprile al 10 maggio potete partecipare al Festival internazionale dell’editoria di montagna. Montagnalibri.
MontagnaLibri raccoglie ed espone la più recente produzione internazionale di libri e riviste sulla montagna: volumi sull’alpinismo e sugli sport montani, testi che trattano dei più svariati aspetti dell’universo montagna come, studi, ricerche e documentazioni su ambiente naturale, flora, fauna e geologia, su preistoria e storia, economia e fenomeni sociali, arte, artigianato e architettura, cultura popolare, etnografia, linguistica e folklore, ma anche opere letterarie ambientate in montagna o ispirate alla montagna.

Un evento degno di nota è la 28a edizione del Salone internazionale del Libro di Torino si svolgerà da giovedì 14 a lunedì 18 maggio. Tema conduttore del Salone 2015 è Le Meraviglie d’Italia: il paesaggio italiano, i monumenti e i tesori Unesco, l’innovazione, l’eccellenza italiana nei tanti campi della creatività storica e contemporanea, e il suo posto nell’immaginario del nuovo planisfero globalizzato. Ospite d’onore è la Germania

Un’altro evento da segnalare si svolgerà il 26 maggio, parliamo dell’assegnazione del Premio Italo Calvino, il riconoscimento letterario di risonanza nazionale destinato agli scrittori esordienti, arrivato alla 28a edizione.
È stato fondato a Torino nel 1985, poco dopo la morte di Italo Calvino, per iniziativa di un gruppo di estimatori e di amici dello scrittore.

Invece il 23 maggio ci sarà l’assegnazione del Premio Andersen – Il mondo dell’infanzia, un prestigioso riconoscimento italiano attribuito ai libri per ragazzi, ai loro autori, illustratori ed editori.

Ricordo che questo post non è statico, ma dinamico, cioè verrà aggiornato in base alle informazioni acquisite giorno per giorno ed i libri saranno inseriti in ordine cronologico d’uscita, ho aggiunto a fine pagina l’elenco dei libri usciti in ordine alfabetico. Si accettano sempre consigli e suggerimenti per migliorare questa rubrica.

Adesso guardiamo le novità in libreria di questo mese:

Le ali della vitaLe ali della vita, scritto da Vanessa Diffenbaugh, pubblicato da Garzanti Libri, genere narrativa, uscita 04/05/15.
È notte e la nebbia è illuminata a tratti dai fari delle macchine che sfrecciano accanto a lei. Letty si asciuga l’ennesima lacrima e preme ancora più forte il piede sull’acceleratore. Deve correre il più lontano possibile, fuggire da tutti i suoi sbagli, è la cosa migliore per tutti. Perché la sua vita è stata difficile, ha inanellato una serie di errori uno dietro l’altro e adesso tutte le sue paure sono tornate a tormentarla, senza lasciarle una via di scampo. Intanto, ormai molte miglia lontano, i suoi due figli, Alex e la piccola Luna, stanno dormendo serenamente. Non sanno che la mamma li ha lasciati da soli nel loro letto, schiacciata dal terrore di non essere una buona madre. Convinta che senza di lei Alex e Luna saranno più felici.
Quando Alex si sveglia e si accorge che Letty non c’è più, capisce che non deve farsi prendere dal panico. Deve occuparsi della sorellina e seguire le regole. Perché Alex ha quindici anni ed è solo un ragazzino, ma è dovuto crescere in fretta per aiutare sua madre Letty e i suoi occhi troppo spesso tristi. A volte guarda verso il cielo e sogna di volare via, in un posto dove l’azzurro del cielo li possa di nuovo colorare di felicità. La sua passione sono la matematica e lo studio delle rotte migratorie degli uccelli. Da loro ha imparato che non importa quanto voli lontano, c’è sempre un modo per tornare a casa. Alex sa che deve trovare il modo di far tornare anche la sua mamma. Solo lui può farlo, solo lui può curare le sue ali ferite e farle spiccare di nuovo il volo. Perché anche quando l’orientamento è perso, l’amore può farci ritrovare la rotta verso il nostro cuore.

E' andato tutto beneE’andato tutto bene, scritto da Emmanuele Bernheim, pubblicato da Einaudi, genere autobiografico, uscita 05/05/15.
André Bernheim ha ottantotto anni, è un gallerista d’arte eccentrico e bon viveur, ed è già passato pressoché indenne attraverso prove fisiche tremende: ma poi è colpito da un ictus che gli blocca la parte destra del corpo, gli rende difficile comunicare e lo costringe a dipendere dagli altri. Non ci mette molto a chiedere a Emmanuèle, la narratrice, e all’altra figlia Pascale, di aiutarlo “a farla finita”. Nonostante il dolore, loro accettano: sanno che per lui è insopportabile pensare di vivere immobilizzato e privato della sua dignità. E soprattutto non è un uomo a cui sia facile rifiutare qualcosa. Ma morire non è semplice, anche se lo si vuole appassionatamente. Ha inizio cosi un estenuante percorso: le due sorelle cercano un’associazione che le aiuti, ma in Francia per le persone non malate terminali il suicidio assistito non è legale e gli ostacoli burocratici, penali e morali si moltiplicano finché non trovano un’associazione svizzera. Siamo in autunno, arriva l’inverno, ma il padre chiede di rimandare alla primavera, e sarà a giugno – ennesimo prolungamento di una condizione irreale. Nel frattempo, André rifiorisce, sempre piu sano e, paradossalmente, sempre piu convinto della sua decisione (e la possibilità che le figlie possano finire nei guai a causa sua non lo tocca minimamente).

Troppa importanza all'amoreTroppa importanza all’amore, scritto da Valeria Parrella, pubblicato da Einaudi, genere narrativa e racconti, uscita 05/05/15.
Da Napoli a Liverpool, dal silenzio dei genitori alle parole dei figli, dalla magia inconsapevole della seduzione alle controllate omissioni del tradimento, dallo sguardo di chi muore all’allegria di chi rinasce, ogni storia di Troppa importanza all’amore rivela qualcosa su ciò che ciascuno crede di conoscere meglio di chiunque altro: la propria vita.

Memoriale dell'ingannoMemoriale dell’inganno, scritto da Jorge Volpi, pubblicato da Mondadori, genere autobiografie, uscita 05/05/15.
Il 17 settembre 2008, in seguito al fallimento della Lehman Brothers, J. Volpi, uno dei geni della finanza più rispettati di tutta New York, abbandona gli uffici della sua società. Quello stesso giorno, le autorità lo accusano di aver frodato i suoi investitori per quindici milioni di dollari. Qualche anno dopo, esiliato in un luogo sconosciuto, J. Volpi invia a un famoso agente letterario un manoscritto autobiografico in cui rivela come, durante la bolla immobiliare, i signori di Wall Street lucrarono senza scrupoli orchestrando una delle più grandi catastrofi economiche di tutti i tempi. A differenza di altre confessioni sorte a ridosso della crisi, “Memoriale dell’inganno” è una storia familiare raccontata con i toni e il ritmo del noir: è la appassionata indagine di un figlio che tenta di scoprire la vera identità del padre che non ha mai conosciuto, un impiegato del ministero del Tesoro statunitense che durante la Seconda guerra mondiale lavorò come assistente di Harry Dexter White, il creatore del Fondo monetario internazionale e della Banca mondiale. Alla fine del conflitto, entrambi gli uomini furono accusati di appartenere allo stesso circolo di spie russe…Da un inganno all’altro, in un intreccio di personaggi fittizi e reali, il lettore viene condotto attraverso i passaggi segreti della Guerra fredda fino agli scabrosi retroscena di Wall Street, sempre più incapace di distinguere l’invenzione dalla verità, sempre più immerso negli abissi della fragilità umana…

La ragazza di fronteLa ragazza di fronte, scritto da Margherita Oggero, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, uscita 05/05/15.
uando era bambino, arrivato a Torino dal Sud, Michele era rimasto incantato dalla bambina che leggeva, seduta sul terrazzino di fronte. Quando era bambina, tormentata dai fratelli gemelli scatenati, Marta si rifugiava sul balcone per sognare le vite degli altri. Come una folata di vento che scompigli la quiete del grande cortile che li separa, ora la vita ha rimescolato le carte. Marta è una donna adulta, indipendente e sola, con un solo motto – bastare a se stessi, come i gatti – e un solo piacere segreto: spiare da dietro le tende, al buio, la finestra di fronte. E andata lontano, ha viaggiato e da poco è tornata a casa, in un condominio simile a quello dell’infanzia. Anche Michele si è spinto dove nessuno avrebbe pensato, e ogni giorno per mestiere vede gente che fugge e che torna: guida i Frecciarossa attraverso l’Italia, e in poche ore solca la penisola per poi rientrare nel suo nuovo appartamento e affacciarsi ancora una volta su un cortile. Fino a quando succede una cosa imprevista, anzi più d’una: di quelle che accelerano il corso dell’esistenza, che costringono a uscire dal guscio protettivo che ci costruiamo, a guardarsi negli occhi. A quanti di noi è capitato di abitare in un grande caseggiato, di quelli con un ampio cortile di giorno popolato di voci e la sera di luci che rivelano le vite degli altri?

Quale veritàQuale verità, scritto da Anne Holt, pubblicato da Einaudi, genere giallo e mistery, uscita 05/05/15.
Stavano per festeggiare qualcosa. Lo champagne era appena stato stappato. I calici erano stati riempiti. Nessuno però ha fatto in tempo a portare il bicchiere alle labbra… Qualche giorno prima di Natale, in un elegante appartamento di Oslo, Hermann Stahlberg, patriarca di una famiglia di armatori, sua moglie e il figlio maggiore vengono freddati a colpi di pistola. Con loro uno sconosciuto la cui presenza sul posto pare inspiegabile. Le indagini si concentrano sui parenti degli Stahlberg, che di moventi per il delitto ne hanno fin troppi. Hanne Wilhelmsen, però, non è convinta che la strada più ovvia sia quella giusta. Decide di seguire l’istinto e una pista tutta sua. Come al solito, controcorrente.

Un caffè amaro per il commissario DupinUn caffè amaro per il commissario Dupin, scritto da Jean­Luc Bannalec, pubblicato da Piemme, genere giallo e mistery, uscita 05/05/15.
In Bretagna, nella penisola di Guérande affacciata sull’oceano, l’aria ha il sapore del sale. Dell’oro bianco, come lo chiamano qui, che riempie a tal punto l’atmosfera da causare, dicono i locali, delle allucinazioni. E il commissario Dupin comincia a crederci anche lui quando, in una gita alle saline, viene aggredito da uno sconosciuto. In realtà Dupin ha accettato di venire fin qui per aiutare un amico, il giornalista Lilou Breval, che sta scrivendo un reportage. L’aggressore di Dupin si volatilizza in un attimo; pochi giorni dopo, però, Breval scompare. Dupin riesce a farsi assegnare il caso, ma dovrà indagare insieme a Rose, il commissario responsabile del dipartimento. E non saranno rose e fiori. Tra conflitti di interesse, falsi alibi, misteriosi e inattendibili testimoni e un pizzico di leggende bretoni, anche questa indagine del commissario Dupin vi terrà incollati alla sedia.

Sei la mia vitaSei la mia vita, scritto da Ferzan Ozpetek, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, uscita 05/05/15.
Un’auto lascia Roma di primo mattino. Alla guida, c’è un affermato regista. Sul sedile accanto, l’uomo che da molti anni ama di un amore sconfinato. Dove stanno andando? Mentre la città si allontana e la strada comincia a inerpicarsi dentro e fuori dai boschi, il regista decide di narrare al compagno silenzioso il suo mondo “prima di lui”: “La mia vita è la tua e ora te la racconterò, perché domani sarà solo nostra”. Inizia così un viaggio avanti e indietro nel tempo: i primi anni in Italia, dove era giunto dalla Turchia non ancora diciottenne con il sogno di studiare e fare cinema, le persone che hanno lasciato il segno, gli amici, gli amori, le speranze, le delusioni, i successi. Storie che conducono ad altre storie, popolate da figure indimenticabili e bizzarre: una trans egocentrica sul viale del tramonto, un principe cleptomane, un centralinista con il rimpianto della recitazione, una cassiera tradita dalle congiunzioni astrali, una bellissima ragazza dallo spirito inquieto. E poi, raffinati intellettuali, inguaribili romantiche, noti cinefili, amanti respinti e madri niente affatto banali. Sullo sfondo, il palazzo di via Ostiense dove tutto accade, crocevia di solitudini diverse, ma anche di intense amicizie e travolgenti passioni. Il palazzo che nel tempo si è trasformato, conservando però intatti i suoi più intimi segreti.

The HeirThe heir, scritto da Kiera Cass, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere fantasy per ragazzi, uscita 05/05/15.
Quarto romanzo della serie The Selection.
Sono passati vent’anni da quando America Singer ha partecipato alla selezione e conquistato il cuore del principe Maxon. Ora, nel regno di Illea, è tempo di dare inizio a una nuova selezione. E questa volta sarà la giovane principessa Eadlyn a scegliere tra i trentacinque pretendenti arrivati a palazzo. Non si aspetta certo che la competizione possa regalarle la stessa favola d’amore dei suoi genitori. Ma scoprirà presto che il suo lieto fine non è poi così impossibile come aveva pensato.

Quelli del San PatricioQuelli del San Patricio, scritto da Pino Cacucci, pubblicato da Feltrinelli, genere narrativa, uscita 06/05/15.
Seconda metà dell’Ottocento, Veracruz. John Riley, accanto all’amata Consuelo, torna con la memoria agli anni in cui si è battuto a fianco dei messicani contro l’esercito degli Stati Uniti e le milizie volontarie del Texas, i terribili ranger. In circa due anni di sanguinose battaglie, il paese a sud del Rio Bravo perde, oltre al Texas, buona parte del suo territorio. E si registra un fenomeno singolare: molti degli irlandesi arruolatisi nelle file statunitensi disertano per unirsi ai messicani. Tra questi, anche il tenente di artiglieria John Riley che, a capo del Batallon San Patricio, diventa l’incubo degli invasori: abili artiglieri e temibili fanti d’assalto, riescono spesso a compensare l’enorme disparità di armamenti. Dopo l’ultimo scontro nei sobborghi di Città del Messico, i vincitori si accaniscono con inaudita ferocia sui pochi superstiti del San Patricio: li impiccano tutti, tranne uno, il tenente Riley, perché era passato con i messicani prima che la guerra fosse formalmente dichiarata. Ma anche per lui la punizione dev’essere esemplare: flagellazione e marchiatura a fuoco sul volto. E dopo le battaglie torna l’onda della memoria: la povertà, la fame, la fuga dall’Irlanda e, insieme all’orrore delle stragi, il ricordo della conflittuale amicizia con il capitano Aaron Cohen, ufficiale di West Point di origini ebraiche. Cohen e Riley sono le due facce di una stessa medaglia…

Il segreto degli angeliIl segreto degli angeli, scritto da Camilla Lackberg, pubblicato da Marsilio, genere giallo e mistery, uscita 07/05/15.
Un nuovo omicidio tra i fiordi per Erica Falck e Patrick Hedström.
Un giorno di Pasqua all’inizio degli anni settanta, la famiglia Elvander scompare senza lasciare tracce dall’isola di Valö, al largo di Fjällbacka. La tavola è apparecchiata a festa, ma in casa è rimasta solo la piccola Ebba, una bimba di un anno. Fu crimine o sparizione volontaria? Molti anni dopo, Ebba torna all’isola. Ha appena perso un figlio di tre anni e, nel tentativo di rimettere insieme i pezzi della sua vita, decide col marito di trasferirsi nella casa della sua infanzia. Ma i lavori di restauro portano alla luce misteriose tracce di sangue, e un incendio doloso non fa che complicare il rientro… Patrik e Erika, che da tempo fa ricerche sul mistero mai risolto della scomparsa degli Elvander, fiutano una pista.

EreticiEretici. Un’indagine di Mario Conde, scritto da Leonardo Padura Fuentes, editore Bompiani, genere giallo e mistery, uscita 07/05/15.
1939: la ‘Saint Louis’, una nave carica di 900 ebrei in fuga dalla Germania, aspetta il permesso per sbarcare nel porto di L’Avana. Un bambino, Daniel Kaminsky, attende sul molo di riabbracciare la famiglia, confidando nel lasciapassare che portano con loro: una tela di Rembrandt. Ma le speranze si infrangono quando la nave è rispedita in Germania nelle mani dei nazisti. 2007: è battuto all’asta il dipinto di Rembrandt a Londra e il figlio di Daniel, Elias, decide di saperne di più sul passato famigliare iniziando l’indagine proprio da Cuba, dove Mario Conde, ex poliziotto amante di libri, può aiutarlo. Ma non ci sono solo i misteri inquietanti della famiglia. Lo stesso dipinto nasconde oscuri segreti.

L'esatto contrarioL’esatto contrario, scritto da Giulio Perrone, pubblicato da Rizzoli, genere giallo, uscita 07/05/15.
Quel bacio rubato ai tempi dell’università, Riccardo non se l’è mai dimenticato. Se si concentra, riesce a sentire ancora il profumo di Giulia, così dolce… Ma il suo sogno d’amore aveva avuto un brusco risveglio, perché lei era morta, uccisa nei bagni della Sapienza: un omicidio che aveva scioccato tutti e di cui era stato subito riconosciuto colpevole l’insospettabile professor Morelli. Caso archiviato. Dieci anni, un cambio di facoltà e un fidanzamento mandato all’aria dopo, l’unica certezza per Riccardo è rimasta la fede nella Roma. Non è diventato un grande giornalista, scrive recensioni di libri su “TuttoGiallo” – un infimo settimanale di nera – e di una relazione seria nemmeno l’ombra, se si esclude quella con i coinquilini Sandro, fanatico di Proust, e Rachele, mistress per passione. Fino a quando la sua vita tranquilla, senza scossoni, viene sconvolta dall’urto con il passato, che torna prepotente a pronunciare quel nome: Giulia Rusconi. La notizia è che Morelli, l’assassino uscito da poco dal carcere, è stato ritrovato morto. Tanto basta per riaccendere in Riccardo quella fiamma che non si era mai spenta. E, complice il diario di Giulia ritrovato dopo anni, per trasformare uno svogliato cronista senza ambizioni in un investigatore privato goffo ma deciso a scoprire la verità. Perché, forse, chi ha davvero le mani sporche del sangue di Giulia non ha ancora pagato il prezzo della sua colpa.

La stagione degli innocentiLa stagione degli innocenti, scritto da Samuel Bjork, editore Longanesi, genere thriller, uscita 07/05/15.
Nel folto di una foresta norvegese immersa nel silenzio, c’è qualcosa di inatteso. Qualcosa di crudele. La giovanissima vittima è impiccata a un albero e ha al collo l’unica traccia lasciata dall’assassino: un cartello con scritto Io viaggio da sola. La gravità del crimine spinge la polizia di Oslo a riaprire una speciale unità investigativa, la più efficace ma anche la più irregolare, e a richiamare in servizio il veterano Holger Munch. Sovrappeso, divorziato, solitario e appassionato di enigmi, Munch è un uomo all’apparenza gioviale che però dentro di sé nasconde un abisso. Ma è anche il secondo miglior investigatore della polizia norvegese. Il migliore in assoluto è la sua collaboratrice, Mia Krüger, e Munch sa di aver bisogno di lei per venire a capo di quel terribile enigma. Ma deve riuscire a convincerla a tornare in azione. Mia infatti sta attraversando il momento peggiore della sua vita. Eppure, anche nella più cupa disperazione, niente può fermare le sue capacità di intuizione. È lei a cogliere l’indizio che era sotto gli occhi di tutti e che nessuno ha visto, il segno più terrificante lasciato dal killer. Un segno che non lascia spazio a dubbi: questa vittima è soltanto la prima di una lunga serie. Solo Mia e Holger possono impedire che la fine dell’inverno diventi una strage di innocenti, soltanto loro possono fermare una mano omicida che presto colpirà vicino… Molto vicino.

Ti lascio ma restiamo amiciTi lascio ma restiamo amici. The taking changes series, scritto da Molly McAdams, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 07/05/15.
Harper ha diciotto anni ed è cresciuta in una base militare, sotto la rigida supervisione di suo padre, un marine severo e poco comunicativo. Ma finalmente è riuscita a spuntarla: farà l’università a San Diego, all’altro capo del Paese, e potrà così cominciare a vivere la vita a modo suo, sperimentando cose di cui ha sempre e solo sentito parlare. Grazie alla sua nuova compagna di stanza, Harper viene introdotta in un mondo di feste, bei ragazzi, nuove emozioni. Si ritrova però ben presto con il cuore diviso a metà: è innamorata di Brandon, il suo fidanzato, praticamente il ragazzo perfetto, e contemporaneamente prova una fortissima attrazione per Chase, il fratello della sua compagna di stanza, che invece non sembra affatto “perfetto”. Nonostante provengano entrambi da storie difficili, tutti e due adorano Harper e farebbero pazzie per lei, compreso un passo indietro se questo potesse aiutarla a essere felice…

Il quadro maledettoIl quadro maledetto, scritto da Fabrizio Santi, pubblicato da Newton Compton, genere Giallo, uscita 07/05/15.
Può un viaggio di piacere trasformarsi in una pericolosa avventura? Theodor Klissman, un professore tedesco, è arrivato in Italia per far visita alla zia, che ormai da anni vive in Toscana. Ma quella che doveva essere una vacanza, si rivela presto ben altro. Theodor si trova infatti coinvolto in una vicenda che ruota attorno a un famigerato dipinto dai poteri occulti. Pare che il quadro, nel corso dei secoli, sia apparso e scomparso in luoghi sempre diversi, rendendo folli coloro che hanno avuto la sventura di ammirarlo. Messe da parte prudenza e razionalità, il professore si lancia alla ricerca del dipinto, deciso a svelarne una volta per tutte il segreto. Ad aiutarlo, un amico musicista, Riccardo, e Irene, una donna affascinante e misteriosa. I tre si trovano catapultati in una sorta di percorso iniziatico che li porta a esplorare i sotterranei di Roma, a fare i conti con gli adepti di una setta segreta, a chiedere l’aiuto di preti e bibliotecari esperti di antichità e reliquie. Qual è l’enigma che si nasconde dietro la storia di quel quadro? Chi lo ha dipinto? In una specie di caccia al tesoro, indizio dopo indizio, Theo scoprirà una verità che lo costringerà a mettere in discussione tutto ciò in cui crede…

Le confessioni segrete di Maria AntoniettaLe confessioni segrete di Maria Antonietta, scritto da Juliet Grey, pubblicato da Newton Compton, genere romanzo storico, uscita 07/05/15.
Versailles, 1789. Quando la folla in rivolta raggiunge i cancelli della reggia, Maria Antonietta comprende che la sua vita fatta di lussi e privilegi è definitivamente tramontata: le persone che un tempo erano i suoi fedeli sudditi, adesso minacciano la sua stessa esistenza e quella di tutta la dinastia reale. Circondata da pochi alleati fidati, e vittima potenziale delle tante spie che infestano il palazzo, la regina cercherà di difendere con tutte le forze il marito Luigi XVI e i suoi figli. E con l’aiuto del suo amante Axel, diplomatico svedese e grande sostenitore della causa monarchica, tenterà la fuga verso i Paesi Bassi. L’imponente carovana reale, però, verrà intercettata a Varennes, a pochi chilometri dal confine francese, e costretta a fare rientro a Parigi. In Maria Antonietta si fa così largo la consapevolezza che per lei e la sua famiglia non c’è più speranza e che non può sfuggire al proprio tragico destino…

L'impero. Sotto un'unica spadaSotto un’unica spada. L’impero, scritto da Anthony Riches, pubblicato da Newton Compton, genere romanzo storico, uscita 07/05/15.
La Britannia è stata finalmente conquistata. Ora può iniziare un nuovo capitolo nella vita del tribuno Marco Valerio Aquila. Gli agenti inviati dall’imperatore non sono riusciti a uccidere né lui, né i suoi compagni. Ora è arrivato il momento di lasciare la provincia in cui ha trovato la gloria e guidare i suoi uomini fino alla Germania Inferiore, nella patria dei Tungri. E un altro mondo ma anche qui si annidano delle insidie: il capo tribù Obduro non è un semplice bandito, il suo obiettivo finale è lanciare una sfida a Roma e destabilizzare i fragili equilibri di tutto l’impero. Combattere il ribelle e il suo esercito di banditi sarà per Marco e i suoi amici una delle sfide più difficili della loro esistenza.

_uomini-senza-donne-1430717765Uomini senza donne, scritto da Haruki Murakami, pubblicato da Einaudi, genere narrativa e racconti, uscita 11/05/15.
Il protagonista di Samsa innamorato, un giorno, si sveglia in un letto e scopre con orrore di essersi trasformato in un essere umano. Non ricorda nulla della sua vita precedente. Sa solo che si chiama Gregor Samsa. Che fine ha fatto lo spesso carapace che lo proteggeva? E perché adesso è ricoperto da questa sottile, delicata pelle rosa? Chi, o cosa, era prima di quel risveglio? Insomma, adesso Samsa dovrà adattarsi alla nuova e “mostruosa” condizione di uomo. Quando però alla sua porta bussa una ragazza il cui fisico è deformato da un’enorme gobba, Samsa dovrà fare i conti con qualcos’altro di sconosciuto: il desiderio e l’erotismo visto con gli occhi nuovi di chi sa andare oltre le apparenze. Habara, il protagonista di Shahrazàd, è un uomo solo, confinato in una casa nella quale gli è vietato ogni contatto col mondo. Non sapremo mai perché, e in fondo non è importante: quello che sappiamo è che il suo unico svago sono le visite regolari di una donna misteriosa che lo rifornisce di libri, musica, film… e sesso. Ma soprattutto gli racconta delle storie, come faceva Shahrazàd nelle Mille e una notte. E in queste storie Habara si tuffa come un bambino, finalmente libero.

_vendetta-1430718042Vendetta, scritto da Don Winslow, pubblicato da Einaudi, genere thriller, uscita 11/05/15.
Dave Collins è un ex soldato pluridecorato della Delta Force. Da civile, è diventato responsabile del servizio di sicurezza all’aeroporto JFK di New York. Quando, in un attentato terroristico contro un aereo appena decollato, muoiono la moglie e il figlio, Collins chiede giustizia. Ma le autorità americane, riluttanti alla prospettiva di aprire un nuovo capitolo della guerra al terrore, non reagiscono tempestivamente, anzi si ostinano a parlare di incidente. Collins invece è certo che dietro l’attentato ci sia la mano di un gruppo jihadista. Così, mettendo insieme i fondi delle assicurazioni per le vittime, arruola una squadra di mercenari, i migliori al mondo, per stanare i responsabili. Nel frattempo il gruppo terroristico sta già progettando un nuovo colossale attacco agli Stati Uniti, che dovrà oscurare ogni azione precedente. Se gli uomini di Collins falliranno, gli Stati Uniti saranno a serissimo rischio.

_luomo-nellarmadio-1430357499L’uomo nell’armadio. E altri due racconti che non capisco, scritto da Pietro Grossi, editore Mondadori, genere narrativa, uscita 12/05/15.
Uno sgabello che, nella grande hall di un aeroporto, inizia a girare sul proprio perno e non si ferma, come se fosse animato da un moto perpetuo: suscitando prima le occhiate distratte di qualche viaggiatore, poi curiosità crescente, infine una forma di culto collettivo di proporzioni inquietanti. Il giovane rampollo solitario ed eccentrico di una ricca famiglia fiorentina che si appassiona all’uso del bisturi, con il quale impara ad asportare la superficie delle cose – di tutte le cose – per trarne opere d’arte di sconvolgente intensità. Fino a che, forse, l’uso di quell’insolito strumento artistico gli sfugge di mano. Una ragazza di oggi, single e desiderosa di trovare un fidanzato dolce ma non invadente, si innamora di un uomo che per non disturbarla è pronto anche a chiudersi nell’armadio, in buon ordine tra i soprabiti e la biancheria intima.Tre racconti totalmente insoliti e affascinanti. Una scrittura dal passo classico per raccontare storie capaci di porci domande, di introdurre nella quotidianità la scheggia fantastica del dubbio e trasportarci in universi nuovi.

Dimmi che credi al destinoDimmi che credi al destino, scritto da Luca Bianchini, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, uscita 12/05/15.
Tra humour inglese e una malinconia tutta italiana una storia commovente di rinascita e speranza.
Ambientato in una Londra dove il cielo cambia sempre colore e l’amore brucia a fuoco lento, racconta con il suo stile inconfondibile una storia che non avresti mai pensato di ascoltare, e che assomiglia terribilmente alla vita.
Ornella ama i cieli di Londra, il caffè con la moka e la panchina di un parco meraviglioso dove ogni giorno incontra Mr George, un anziano signore che ascolta le sue disavventure, legate soprattutto a un uomo che lei non vede da troppo tempo, e che non riesce a dimenticare.
A cinquantacinque anni, Ornella si considera una campionessa mondiale di cadute, anche se si è sempre saputa rialzare da sola. Per fortuna può contare su Bernard, il suo vicino di casa, che la osserva da lontano e la conosce meglio di quanto lei conosca se stessa
L’ultima batosta, però, è difficile da accettare. La piccola libreria italiana che dirige nel cuore di Hampstead – dove le vere star sono due pesci rossi di nome Russell & Crowe – rischia di chiudere: il proprietario si è preso due mesi per decidere.
Lei, che sa lottare, ha imparato anche a lasciarsi aiutare, e così chiama in soccorso la Patti, la sua storica amica milanese – inimitabile compagna di scorribande – che arriva in città con poche idee e tante scarpe, ma sufficiente entusiasmo per trovare qualche soluzione utile a salvare l’Italian Bookshop. La prima è quella di assumere Diego, un ragioniere napoletano bello e simpatico, che fa il barbiere part-time, ha il cuore infranto e le chiama guagliuncelle.
Ma proprio quando la libreria ha più bisogno di lei, il destino riporterà Ornella in Italia, a bordo di una Seicento malconcia guidata in modo improbabile dalla Patti.

La figlia sbagliataLa figlia sbagliata, scritto da Raffaella Romagnolo, pubblicato da Frassinelli, genere narrativa, uscita 12/05/15.
Un sabato sera come tanti in una cittadina della provincia italiana. La tv sintonizzata su uno show televisivo, nel lavandino i piatti della cena da lavare. Un infarto fulminante uccide il settantenne Pietro Polizzi, ma Ines Banchero, sua moglie da quasi quarant’anni, se ne accorge solo alla fine della serata. E non chiede aiuto a nessuno, neppure ai due figli, Vittorio e Riccarda. Comincia così, con un decesso di cui tutti sono tenuti all’oscuro, un viaggio di quattro giorni dentro l’inferno domestico di una coppia all’apparenza normale, ma di fatto marchiata a fuoco da un trauma inconfessato. E mentre giorno dopo giorno la morte si impadronisce della scena, il confine fra normalità e follia si fa labile. Il talento è la condanna e l’ossessione di Ines. Eccellente disegnatrice da ragazza, rinuncia a seguire la propria vocazione per una vita «al sicuro»: quella di moglie e madre modello. Ma Ines non riconosce neppure il talento e le più genuine aspirazioni dell’amatissimo figlio Vittorio, campione di nuoto. Né accetta il talento della libera e tenace Riccarda, attrice di successo, sua grande delusione. Ines vive tra i fantasmi – i demoni – del passato. E in questo limbo vaga da sola, cercando qualche frammento di senso e una luce di riscatto.

Santa degli impossibiliSanta degli impossibili, scritto da Daria Bignardi, editore Mondadori, genere narrativa, uscita 12/05/15.
C’è una grande città: Milano. C’è una donna, Mila, che sta per compiere quarant’anni, che è stata una bambina piena di luce, una ragazza inquieta e ora è una moglie e una madre, sui binari di un’esistenza che non prevede soste. Ci sono molte cose impossibili: è impossibile vivere a Milano senza essere contagiati dallo stress, senza farsi venire l’herpes sul labbro, senza pensarea una vacanza davanti al mare di Ventotene con immedicabile nostalgia. È impossibile passare accanto al carcere di San Vittore, o addirittura entrarci – come Mila che lì fa la volontaria –, senza provare un’angoscia profonda per quella gabbia costruita dentro a un quartiere elegante e indifferente. È impossibile trovare i tempi e le parole per comunicare, in una vita di coppia che si snoda tra il lavoro, i figli, i silenzi accumulati negli anni. Mila forse vorrebbe saper pregare Santa Rita, la Santa degli impossibili, con la fiducia e l’abbandono con cui lo faceva sua nonna, quando lei era piccola e sentiva di avere dentro di sé tutta la luce del mondo. Ma c’è qualcosa di opposto, un’ombra inconfessabile, che la chiama verso il buio. Mila compie un gesto consapevole e sconvolgente. E si ritrova nel bianco di un ospedale, reduce di se stessa, finalmente ferma. Sarà qui, in questo spazio bianco, che incontrerà una donna capace di andare dritta al cuore delle cose, e che ritroverà le ragioni per camminare nel mondo.

Ti mando un bacioTi mando un bacio, scritto da Niccolò Zancan, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, uscita 12/05/15.
Quattro storie che si intrecciano per raccontare un’unica storia. Dan Martini non è un rapinatore. Se sta progettando di rapinare un Autogrill è solo perché l’assegno di disoccupazione è una miseria ma ha promesso a sua figlia Emma una vacanza studio in Inghilterra. E non vuole deluderla. Sergio Mendes detto il “nero” è un ex dirigente d’azienda liquidato dalla crisi. Ora lotta contro le proprie debolezze e gli assistenti sociali per poter trascorrere del tempo con suo figlio Tom. Marco e Ingrid sono intrappolati in un matrimonio finito ormai da tempo, ma con un solo stipendio e due bambini possono permettersi solo un affitto. La vita di Cris ruota intorno a due angeli biondi con cui vive in 39 metri quadrati di proprietà del comune. Anche se arrivare a fine mese è sempre più complicato, ha deciso che c’è una cosa che alle sue figlie non deve mancare mai: il barattolo piccolo di Nutella.

Cari mostriCari mostri, scritto da Stefano Benni, pubblicato da Feltrinelli, genere narrativa, uscita 13/05/15.
Stefano Benni sfida il racconto di genere e apre la porta dell’orrore. Lo fa con ironia, lo fa attingendo al grottesco, lo fa tuffandosi nel comico, lo fa tastando l’angoscia, lo fa, in omaggio ai suoi maestri, rammentandoci di cosa è fatta la paura. E finisce con il consegnarci una galleria di memorabili mostri. E allora ecco gli adolescenti senza prospettiva o speranza, ecco il Wenge – una creatura misteriosa che semina panico e morte –, ecco il plutocrate russo che vuole sbarazzarsi di un albero secolare, ecco una Madonna che invece di piangere ride, dolcemente sfrontata, ecco il manager che vuole ridimensionare un museo egizio sfidando una mummia vendicativa. Con meravigliosa destrezza Stefano Benni scende negli anfratti del Male per mettere disordine e promettere il brivido più cupo e la risata liberatoria. E in entrambi i casi per accendere l’immaginazione intorno ai mostri che sono i nostri falsi amici, i nostri veleni, le nostre menzogne.

L'imprevedibile piano della scrittrice senza nomeL’imprevedibile piano della scrittrice fantasma, scritto da Alice Basso, pubblicato da Garzanti Libri, genere narrativa, uscita 14/05/15.
Dietro un ciuffo di capelli neri e vestiti altrettanto scuri, Vani nasconde un viso da ragazzina e una innata antipatia verso il resto del mondo. Eppure proprio la vita degli altri è il suo pane quotidiano. Perché Vani ha un dono speciale: coglie l’essenza di una persona da piccoli indizi che sembrano insignificanti e riesce a mettersi nei suoi panni, e pensare e reagire come avrebbe fatto lei. Un’empatia profonda, un intuito raffinato, uno spirito di osservazione fuori dal comune sono le sue caratteristiche. E di queste caratteristiche ha fatto il suo mestiere: Vani è una ghostwriter per un’importante casa editrice. Scrive libri per altri. L’autore le consegna la sua idea, il materiale su cui documentarsi, e lei riempie le pagine delle stesse parole che lui avrebbe utilizzato. Un lavoro svolto nell’ombra. E a Vani sta bene così. Anzi, preferisce non incontrare di persona gli scrittori per cui lavora.
Fino al giorno in cui il suo editore non la obbliga a fare due chiacchiere con Riccardo, autore di successo in preda a una crisi di ispirazione. I due si capiscono al volo e tra loro nasce una sintonia inaspettata fatta di citazioni tratte da Hemingway, Fitzgerald, Steinbeck. Una sintonia che Vani non credeva possibile. Da tempo ha smesso di credere che potesse capitare anche a lei. Per questo sa di doversi proteggere, perché, dopo aver creato insieme un libro che diventa un fenomeno editoriale senza paragoni, Riccardo sembra essersi dimenticato di lei.
E quando il destino mette in atto il suo piano imprevisto e fa incrociare di nuovo le loro strade, Vani scopre che le relazioni, come i libri, spesso nascondono retroscena insospettabili. Proprio ora che ha bisogno di tutta la sua concentrazione, di tutto il suo intuito. Un’autrice per cui sta lavorando è stata rapita e la polizia vuole la sua collaborazione. Perché c’è un commissario che ha riconosciuto il suo talento unico e sa che solo lei può entrare nella mente del sequestratore.

Cosa resta di noiCosa resta di noi, scritto da Giampaolo Simi, pubblicato da Sellerio Editore Palermo, genere giallo e mistery, uscita 14/05/15.
Una nevicata senza precedenti, una coppia in crisi, una donna svanita nel nulla. Giornali e social media iniziano a parlare dell’impiegata quarantenne scomparsa senza lasciare una riga o un indizio. Edo e Guia sono sposati da quattro anni. D’inverno vivono a Roma, d’estate in Versilia, dove Edo gestisce lo stabilimento balneare dei suoceri. Guia è una scrittrice in cerca della consacrazione, e il loro sembra un matrimonio solido, di forte complicità. La coppia è però consumata dal desiderio di avere un figlio, che non arriva nonostante la fecondazione assistita, con le sue speranze e disillusioni. I due hanno deciso di non condividere con nessuno il calvario tra cliniche e ambulatori, e reclusi in questa bolla di intimità sembrano essere sempre più legati tra loro. Invece l’unione è destinata a sbriciolarsi: Edo deve trattenersi a Viareggio e attraversa un insolito periodo di separazione dalla moglie, assaporando la solitudine del mare d’inverno. Guia si immerge nella stesura del suo nuovo libro. Poi però Edo incontra Anna. Single quarantenne, Anna deve difendersi dall’invadenza, ai limiti dello stalking, del suo ex fidanzato Giangi, un comico che per breve tempo ha avuto successo in tv. Fin quando Anna sparisce misteriosamente, dopo un appassionato incontro clandestino con Edo. Da qui la vicenda si avvia verso la deflagrazione. Le indagini per la scomparsa della donna suscitano un circo mediatico fragoroso e invadente, che si insinua velenosamente nelle vite dei personaggi. Edo, timoroso di essere scoperto nella sua infedeltà e di trovarsi sospettato nel caso, vorrà cercare il colpevole che crede di vedere nell’ex fidanzato di Anna, principale accusato. Guia invece si lancia in una strenua difesa di Giangi, e in quella vita di provincia, vischiosa, ipocrita, velleitaria, una tessitura di piccole bugie farà nascere il male.

Quattro secondi per perdertiQuattro secondi per perderti, scritto da K. A. Tucker, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 14/05/15.
Cain ha ventinove anni e gestisce il suo strip club, l’unico locale in città in cui non gira droga e le ragazze non si prostituiscono. Lui cerca anzi di proteggerle come può, senza tuttavia farsi mai coinvolgere personalmente. La regola numero uno per Cain è tenere gli affari di cuore, e di letto, fuori dal Penny’s. Ma quando la bionda Charlie Rourke entra nel suo ufficio per un colloquio di lavoro, le cose si complicano… La giovane Charlie è fatalmente attratta dal suo capo tenebroso, anche se qualcosa di molto più grande di lei richiede la sua attenzione e non c’è tempo per le storie d’amore: travestimenti, appuntamenti segreti, viscidi trafficanti di droga e un passato avvolto nel mistero sono il pane quotidiano della bella spogliarellista. Un incontro ravvicinato bollente e inatteso cambia le cose per tutti e due, ormai travolti dalla passione. Ed è proprio per proteggere il suo grande amore che Charlie dovrà fuggire lontano, lontano da lui…

Chiedimi chi sonoChiedimi chi sono, scritto da Megan Maxwell, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, uscita 14/05/15.
Yanira fa la cantante e lavora in un hotel a Tenerife. E single e vive con la famiglia. La sua vita trascorre tranquilla e, in qualche modo, ordinata. Ma Yanira ama sperimentare cose nuove ed è per questo che un giorno decide di entrare nel mondo degli scambisti. In uno dei locali che inizia a frequentare conosce un italiano, dal quale impara che il sesso è ben altra cosa rispetto a ciò che credeva. Un anno dopo, la ragazza si trasferisce a Barcellona e inizia a lavorare come cameriera su una nave da crociera. A bordo viaggia anche Dylan, un attraente addetto alla manutenzione, ma che sembra ignorarla, nonostante Yanira cerchi di farsi notare in ogni modo. Quello che Yanira ancora non sa è che lui la tiene d’occhio molto più di quanto lei pensi. E anche se le incomprensioni tra loro farebbero pensare il contrario, l’attrazione reciproca li porterà a incontrarsi, rendendoli complici in giochi erotici ad alta tensione, divertenti e sensuali.

Non posso fare a meno di teNon posso fare a meno di te. The Private Club series, scritto da Monica Murphy, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 14/05/15.
Il milionario Archer Bancroft ottiene sempre ciò che vuole e da troppo tempo desidera Ivy Emerson, la sorella del suo migliore amico, che proprio in quanto tale è proibita e intoccabile, una tentazione ancora più forte. Quando lui e i suoi amici, lanciandosi una sfida, scommettono un milione di dollari su chi rimarrà scapolo più a lungo, Archer è convinto di poter vincere. Fino a quando, dopo una serata incantevole trascorsa insieme a Ivy, il suo cuore inizia a battere forte come non pensava fosse possibile… Ivy sa che Archer è un uomo irritante, arrogante e nonostante i suoi sforzi, non riesce a stargli lontano. E quando un bacio rubato si trasforma in una notte bollente, anche lei si rende conto di essere nei guai. Ma alla luce del giorno, Archer non è più così sicuro che una sola notte di passione sia tutto quello che vuole. Per avere Ivy al suo fianco, potrebbe essere disposto a perdere la scommessa… e vincere il jackpot.

Omicidi quasi perfettiOmicidi quasi perfetti. La vendetta sta chiamando, scritto da Stuart MacBride, pubblicato da Newton Compton, genere giallo e thriller, uscita 14/05/15.
Otto anni fa un serial killer che si fa chiamare “Inside man” ha assassinato quattro donne e ne ha ridotte altre tre in fin di vita, lasciandole a un passo dalla morte con il ventre squarciato e all’interno una bambola di plastica. Poi, come se non fosse mai esistito, è scomparso nel nulla. Ash Henderson era all’epoca l’investigatore incaricato delle indagini, nel frattempo però molte cose sono cambiate: la sua famiglia è stata distrutta, la sua carriera compromessa e uno dei criminali più pericolosi di tutta Oldcastle ha fatto in modo che il detective passi il resto della propria vita in prigione. Ora il cadavere di un’infermiera è stata ritrovato in una radura abbandonata con una bambolina di plastica conficcata sotto pelle. L’agente Alice Mac Donald che deve investigare su questo anomalo omicidio, è sicura che Ash potrà aiutarla a risolvere il caso e ne chiede la scarcerazione. Sembra così essere giunto per Henderson il momento tanto atteso per riscattarsi. E per attuare la sua vendetta…

Ragazze che scompaionoRagazze che scompaiono, scritto da Lauren Oliver, pubblicato da Ediciclo, genere giallo e thriller, uscita 14/05/15.
Dara e Nick erano inseparabili prima che un terribile incidente lasciasse il bellissimo viso di Dara sfigurato, allontanando irrimediabilmente le due sorelle. Così, quando Dara scompare il giorno del suo compleanno, Nick pensa che la sorella si stia prendendo gioco di tutti per vendicarsi di un destino insostenibile e crudele. Ma quando anche un’altra bambina di soli nove anni, Madeline Snow, svanisce nel nulla, Nick si convince sempre di più che le due sparizioni siano collegate; e quanto più Nick scopre della sua enigmatica sorella e della doppia vita che conduceva prima dell’incidente, meno è sicura di voler conoscere la verità e il legame apparentemente insondabile tra le due ragazze che scompaiono. In questo romanzo acuto e coinvolgente Lauren Oliver crea un mondo di intrighi, perdite e sospetti mentre due sorelle cercano di trovare il doppio filo che lega indissolubilmente le loro stesse vite.

I ricordi della setaI ricordi della seta, scritto da Ying Hong, pubblicato da Garzanti Libri, genere narrativa, uscita 14/05/15.
E l’alba e il battello fende le placide acque del Fiume Azzurro. La rugiada riflette in milioni di gocce la luce di un pallido sole. Mentre le anatre selvatiche si alzano in volo, Hong Ying lascia la sponda del fiume e comincia a correre. Questo è l’ultimo tratto del viaggio che l’ha riportata nella natia Chongqing, il più doloroso. Perché sta correndo verso il capezzale della madre. Una madre adorata, ma allo stesso tempo fredda e distante. Forse troppo impaurita per fare anche solo una carezza alla figlia di un amore proibito. Un amore che ha sfidato tutte le convenzioni imposte dalla Rivoluzione Culturale cinese, ma a cui ha dovuto rinunciare per la famiglia. Hong Ying non riesce ad arrivare in tempo, gli occhi della madre si sono chiusi per sempre. Ma accarezzando il suo qipao di seta, ancora pervaso del suo delicato profumo, sente i ricordi dell’amore e delle ombre che si sono accumulate nel suo cuore. Ombre che riguardano i segreti della sua famiglia, ma che l’amore può trasformare in lucenti perle che risplendono nel futuro. Questa è la storia di una figlia illegittima, del suo amore disperato per la madre, di legami contraddittori e inscindibili. E una grande epopea contemporanea, animata dalle innumerevoli voci di personaggi profondamente umani. Perché l’amore e la radice ultima della pace interiore si trovano nell’umano perdono.

La piumaLa piuma, scritto da Giorgio Faletti, pubblicato da Baldini & Castoldi, genere narrativa, uscita 15/05/15.
Giorgio Faletti si accomiata dai suoi lettori con la sua opera più bella, originale e dolente. Una favola morale, che accompagna il lettore attraverso le piccole, meschine, ignoranti bassezze degli uomini, sino a comprendere, attraverso il più innocente e semplice degli sguardi, il senso profondo delle cose. Del loro ruolo. E della fine. Seguiamo una piuma mentre traccia il suo invisibile sanscrito nel cielo, la vediamo posarsi sul tavolo dove il Re e il Generale tracciano i piani per la battaglia per la conquista di Mezzo Mondo, noncuranti di chi poi dovrà combatterla; ascoltiamo insieme a lei i tentativi del Curato di intercedere a favore dei contadini con il Cardinale privo di fede; attratti da una dissonante melodia volteggiamo dentro al Teatro, per assistere allo spettacolo meraviglioso e crudele della Ballerina dal cuore spezzato: il nostro volo ci porterà a conoscere altri, sventurati personaggi finché la piuma non incontrerà lo sguardo dell’unico che saprà capire quello che nessuno prima aveva compreso.

I giorni sospesiI giorni sospesi, scritto da Anna Hope, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, uscita 15/05/15.
Londra, novembre 1920. Mentre la città si prepara a rendere omaggio al Milite Ignoto, tre donne fanno i conti con le cicatrici lasciate dalla guerra. Ada non crede che suo figlio sia davvero morto in battaglia; Evelyn si è chiusa in un’amara solitudine da quando ha perduto il suo grande amore; Hettie fa la ballerina e desidera solo scrollarsi di dosso tutto quel dolore. Non si conoscono, ma qualcosa le lega a loro insaputa: una verità inconfessabile che tocca gli uomini della loro vita. Nel corso di cinque giorni cruciali, quel segreto comincerà a venire a galla, sconvolgendo ogni loro certezza, ma anche liberandole dai fantasmi del passato. Finché finalmente, potranno riaprirsi alla vita.

Fine missioneFine missione, scritto da Phil Klay, pubblicato da Einaudi, genere narrativa e racconti, uscita 15/05/15.
Forse nessuno torna da una guerra. Forse anche il ritorno a casa, per chi è stato bravo o fortunato a sufficienza, non è altro che un cambiare fronte, ingaggiare una nuova battaglia; forse non è altro che l’inizio di una nuova missione. La prima storia, che dà titolo al libro, è proprio questo: il ritorno a casa di un reduce. In Iraq ha fatto delle cose terribili: il ricordo di quando, la notte, andavano a caccia di cani che altrimenti avrebbero mangiato i cadaveri ai bordi delle strade non è nemmeno la piú atroce, tra le memorie che lo perseguitano. A casa, in mezzo a gente che non ha idea di dove sia Falluja, ritrova la fidanzata – tra loro una nuova, sconosciuta distanza – e il vecchio cane. Ma l’animale è malato, non gli resta molto da vivere. Il marine ha ancora l’M16: a casa come al fronte dovrà uccidere un cane. La freddezza con cui ha imparato a farlo, diventa quasi un atto di clemenza verso l’amato compagno, uno straziante riconoscimento di come, ormai, lui soldato abbia piú in comune con l’animale che con i suoi concittadini.
In Dopo l’azione protagonista è il trauma, la traccia lasciata dalla violenza commessa che si attacca al carnefice e lo perseguita: e come un fantasma, una possessione, si trasmette di uomo in uomo. Ozzie ha assistito alla prima uccisione di un nemico da parte di Timhead. Era il loro primo combattimento, quindi anche la loro prima morte. Ma Timhead ne è sconvolto tanto da chiedere a Ozzie di prendersene il «merito». Cosí, man mano che lo racconta ai compagni che curiosi e spaventati chiederanno com’è stato uccidere un hajji dopo mesi di addestramento, si convincerà sempre piú di essere stato lui il protagonista di quello scontro, al punto di pagarne le conseguenze. Anche quelle morali. Quelle che racconta Klay sono storie che possiedono l’accecante lucore della verità. Sono storie che rivelano la complessa combinazione di burocrazia, noia, cameratismo e violenza che compongono la vita quotidiana di un soldato in guerra; e la solitudine, il rimorso, la disperazione che accompagnano ogni uomo nella vita in tempo di pace.

All'improvviso la scorsa estateAll’improvviso la scorsa estate, scritto da Sarah Morgan, pubblicato da Harlequin Mondadori, genere narrativa rosa, uscita 15/05/15.
E davvero una pessima giornata per l’impetuosa chef francese Elise Philippe. Non solo sono andati a monte i grandi progetti per l’inaugurazione del suo amato café, ma come se non bastasse Sean O’Neil è tornato in città, e più appetitoso che mai. Il ricordo della notte di fuoco che hanno condiviso l’estate precedente rappresenta per lei una vera tentazione, ma sa fin troppo bene che poi, alla fine, Sean se ne andrà di nuovo. Per lui, infatti, tornare a casa nel Vermont allo Snow Crystal Resort, anche se temporaneamente, è un vero incubo, perché significa affrontare il senso di colpa che lo tormenta per essersi allontanato dalla famiglia anni prima ed essersi costruito una vita tutta diversa, come medico. C’è solo un aspetto positivo nel trovarsi lì: Elise Philippe è ancora nei paraggi e non smette di fargli bollire il sangue nelle vene. E il pensiero di come sono stati insieme quella volta rischia di rendere ancora più difficile andarsene.

Africa, mon amourAfrica, mon amour, scritto da Deanna Raybourn, pubblicato da Harlequin Mondadori, genere romanzo storico, uscita 15/05/15.
Parigi, 1923. Figlia di una donna dalla vita decisamente vivace, Delilah Drummond non è da meno ed è ben nota nei circoli parigini per i suoi scandali. L’ultimo che la coinvolge, però, è talmente grande da fare impallidire anche sua madre. Delilah viene quindi costretta a trasferirsi in Kenya, nella tenuta del suo patrigno preferito, almeno finché i pettegolezzi sul suo conto non saranno dimenticati. Decadente e baciata dal sole Fairlight, questo il nome della casa, è ciò che rimane di uno sogno africano ormai sbiadito, un mondo dove espatriati dissoluti conducono la loro vita tra gin, musica jazz, sigarette e safari. Come signora della tenuta, anche Delilah si abbandona ai piaceri di questa società decadente, diventando la regina di uno stile di vita sregolato. Ma un giorno sullo sfondo di questa vita frivola si staglia l’integerrimo Ryder White. Così diverso dagli altri, diventerà la guida di Delilah alla scoperta della complicata bellezza di quel mondo sconosciuto che è l’Africa. Giraffe, bufali, leoni ed elefanti si aggirano sulle rive del lago Wanyama, sollevando nuvole di polvere rossa. Qui la vita è lussureggiante, ma anche fuggevole e pericolosa. Immersa nelle meraviglie e nei rischi dell’Africa, Delilah si apre a una terra che offre esperienze forti e contrastanti: caldo, oscurità, bellezza, gioia e paura la colpiscono direttamente al cuore. Solo quando questo luogo sacro sarà profanato col sangue, lei scoprirà per che cosa vale la pena lottare davvero.

Il mio cuore e altri buchi neriIl mio cuore e altri buchi neri, scritto da Jasmine Warga, pubblicato da Mondadori, genere narrativa per ragazzi, uscita 15/05/15.
Aysel ha sedici anni, una passione per la scienza e un sogno che coltiva con quotidiana dedizione: farla finita. Tutto ormai sembra convergere in quel buco nero che è diventata la sua vita: i compagni di classe che le parlano alle spalle, un lavoro deprimente, il delitto commesso da suo padre che ha segnato per sempre il suo destino. Aysel vorrebbe sparire dalla faccia della Terra, ma le manca il coraggio di farlo da sola. Per questo trascorre il tempo libero su “Dipartite serene”, un sito di incontri per compagni… di suicidio. Roman, perseguitato da una tragedia familiare e da un segreto che vuole lasciarsi alle spalle, è il prescelto. Eppure, proprio nell’attimo in cui stanno per abbandonarla, la vita potrebbe mostrare il suo lato leggero, dolce e pieno.

Il ponte di PicaflorIl ponte di Picaflor, scritto da Carlo Repetti, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, uscita 15/05/15.
Giorgio, da quando ha lasciato la moglie e il negozio di scatole di tonno e sardine, è stato assorbito dalla solitudine del suo lavoro di assicuratore. È diventato grassoccio e quasi calvo, vive annoiato, con la sola fuga felice nella lettura di romanzi, che divora. Ma l’arrivo di alcune lettere da oltreoceano, scritte in uno spagnolo molto semplice, che contengono una strana richiesta di aiuto, lo spingono a rompere la routine e a intraprendere un viaggio – come dice il biglietto – con “destino Picaflor”. Un aereo di linea, un velivolo traballante, un rosso treno a vapore, una vecchia corriera senza fermate prestabilite e un lento battello dal nome battagliero di Valchiria, sono i suoi mezzi di trasporto. Ecco, infine, Picaflor. Ma cos’è questo paese perduto, quale il segreto del suo ponte? Giorgio lo scoprirà a poco a poco nel rapporto con una moltitudine di personaggi inaspettati: l’inventore Humberto Flores, il vecchio medico Eustasio Solana, l’affascinante Petra, Padre Crescencio il “prete loco”, l’inquietante Serapio Gandara e perfino gli scheletri ambulanti di un contadino e del suo mulo. Picaflor, fra pappagalli, fiori e vegetazione fittissima, è magica e reale al tempo stesso, come lo è la Macondo di García Márquez.

Fiore di fulmineFiore di fulmine, scritto da Vanessa Roggeri, pubblicato da Garzanti Libri, genere narrativa, uscita 21/05/15.
È quasi sera, quando all’improvviso il cielo si fa livido mentre enormi nuvole nere galoppano a colorare gli ultimi raggi di sole. Da sempre, la prima cosa da fare è rintanarsi in casa, coprire gli specchi e pregare che il temporale svanisca presto. Eppure la piccola Nora, undici anni e il coraggio più scellerato che la gente di Monte Narba abbia mai visto, non ha nessuna intenzione di mettersi al riparo. Nora vuole sfidare il vento che soffia sempre più forte e correre sulla cima della collina. È appena arrivata sotto una grande quercia quando un fulmine la colpisce sbalzandola lontano, esanime. Per tutto il piccolo villaggio sardo dove è cresciuta la bimba è morta. Ma non è quello il suo destino. Nora riapre i suoi enormi occhi verdi, torna alla vita. Il fulmine le ha lasciato il segno di un fiore rosso sulla pelle bianca e la capacità di vedere quello che gli altri non vedono. Nella sua famiglia nessuno la riconosce più. Non sua madre, con cui amava ricamare la sera alla luce fioca di una candela, né i suoi fratelli, adorati compagni di scorribande nei boschi. C’è un nome per quelle come lei, bidemortos, coloro che parlano con i morti, e tutti ne hanno paura. È diventata una reietta, una maledetta. Nel piccolo paese sardo non c’è più posto per lei. La sua nuova casa è Cagliari, in un convento, dove Nora chiude la sua anima in un guscio di dolore, mentre aspetta invano che qualcuno torni a prenderla. Finché un giorno, una donna vestita di nero, elegante e altera, si staglia sulla soglia del convento. È Donna Trinez, una ricca viscontessa. Lei conosce la storia di Nora e sa cosa significa perdere una parte della propria anima. Per questo ha deciso di aiutarla contro tutte le superstizioni. Perché uno sguardo buono e una carezza possono far rifiorire anche un cuore ferito…

La magia delle cose perse e ritrovateLa magia delle cose perse e ritrovate, scritto da Brooke Davis, pubblicato da Garzanti, genere narrativa, uscita 21/05/15.
A volte un paio di stivali rossi può aiutare ad affrontare il mondo e le proprie paure. Così è per Millie, che quando li indossa si sente forte e sicura. Ha sette anni ed è curiosa di tutto. Ha tanta voglia di fare domande, di conoscere, di scoprire. Per questo quando un giorno al centro commerciale sua madre sembra sparita, non si perde d’animo, ma cerca qualcuno che possa darle una mano a trovarla. È proprio allora che si imbatte in Karl che se ne sta seduto con lo sguardo perso nei suoi pensieri. Karl è un anziano un po’ speciale che mentre parla, digita nell’aria le parole. Solo in questo modo riesce a sentire ancora vicina sua moglie a cui un tempo scriveva parole d’amore sulla schiena. Millie si fida subito di lui e la corazza di diffidenza che Karl si è costruito intorno si scioglie grazie agli occhi sperduti e sinceri della bambina. Gli stessi occhi davanti ai quali Agatha sente nascere dentro una tenerezza ormai dimenticata. A ottant’anni non esce più di casa, dopo la morte del marito, e passa le sue giornate alla finestra a spiare i vicini. Ma appena scorge sulla strada Millie e Karl c’è qualcosa che la spinge a parlare con quei due sconosciuti, a uscire per la prima volta dalla sua solitudine.
Perché Millie ha il dono unico di raggiungere il cuore delle persone. Perché il suo sorriso ingenuo e solare è capace di portare la felicità. Lì dove non ci si aspettava più di trovarla. Karl e Agatha si sentono vicini a lei come a nessun altro prima e decidono di ritrovare sua madre. E da quel momento per loro ogni cosa cambia. Scoprono che non è mai troppo tardi per vivere appieno la vita, per lasciarsi trascinare da un desiderio, per permettere all’amore di meravigliare ancora. E Millie è pronta ad imparare che non tutto ha una risposta e che questa è la magia del futuro. La magia di sapere che lungo la strada si perdono delle cose, ma che c’è sempre il modo per ritrovarle.
Un romanzo che insegna a non arrendersi mai. Sarà impossibile non affezionarsi a Millie, alla sua voglia di scoprire il mondo per riempirlo di stupore e felicità. Bisogna cercare e sperare. Crederci e fidarsi. Perché mai nulla è perduto per sempre.

Una casa sul Mare del NordUna casa sul Mare del Nord, scritto da Nina George, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Nonostante la promessa fatta al padre da ragazza, quella sera Marianne non è per nulla convinta di essere felice. Ma le notti di Parigi possono essere incantate, tanto da cambiarti la vita. E quel che le succede mentre passeggia sotto le stelle lungo la Senna, ben decisa a farla finita con un’esistenza soffocante e soprattutto con l’uomo che ha sposato tanti, troppi anni prima. Basta però un clochard con l’aria di un angelo per farle cambiare programma: Marianne lascia il passato alle spalle e senza quasi accorgersene si ritrova in Bretagna, sulla costa dell’oceano, in uno splendido paesino dove può ricominciare. Avvolta nella magica atmosfera del mare del nord, Marianne riscopre i piaceri della vita: il profumo dell’erica, il gusto del mare, le fusa di un gatto. E l’amore di un affascinante pittore.

Alla nostra età, con la nostra bellezzaAlla nostra età, con la nostra bellezza, scritto da Daria Colombo, pubblicato da Rizzoli, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Anni ’90. Lisa e Alberta si conoscono sui banchi dell’università e nasce una sintonia imprevedibile, per due agli antipodi come loro. Alberta ha vent’anni, è idealista e sicura di sé, prende tutto ciò che vuole. Lisa invece ha il doppio della sua età, è madre di un’adolescente scontrosa e moglie di un uomo anaffettivo, la politica non le è mai interessata. Attorno a loro, però, un pezzo d’Italia sta scendendo in piazza contro il governo della Destra e sembra che tutto possa cambiare. Tra un giorno passato sui libri e un caffè rubato alle rispettive vite, le due donne si ascoltano, si capiscono e crescono. Sono le prime a manifestare, e le prime a essere deluse. Eppure ognuna, a modo suo, continua a lottare.

La collinaLa collina, scritto da Assaf Gavron, pubblicato da La Giuntina, genere narrativa, uscita 21/05/15.
TEL AVIV – Tra un morso e l’altro al panino con la cotoletta, servito con contorno di patatine fritte da giovani cameriere in maglietta in pieno inverno, lo scrittore Assaf Gavron evoca un mondo che dista solo poche decine di chilometri dal bar in cui è seduto, ma per stile di vita e idee è lontano dalla laica Tel Aviv. È la realtà degli insediamenti illegali in Cisgiordania, raccontata nel suo romanzo Hagiva (La collina), uscito in Israele il primo giorno dell’anno.

La ragazza della pioggiaLa ragazza della pioggia, scritto da Gabi Kreslehner, pubblicato da Nord, genere giallo e mistery, uscita 21/05/15.
È notte fonda. L’autostrada è quasi deserta e la pioggia si accanisce impietosa sull’asfalto nero. Bohrmann è esausto, non vede l’ora di arrivare a casa. All’improvviso, sbucata dal nulla, davanti a lui appare una figura esile. L’impatto è inevitabile. Bohrmann inchioda, scende dall’auto e chiama l’ambulanza, però non c’è niente da fare. La ragazza è morta. Ma, come appurerà il medico legale, non per via dell’incidente: qualcuno l’ha colpita con violenza alla testa; qualcuno da cui lei stava scappando, senza sapere di essere già condannata. La detective Franza Oberwieser si sente vecchia e stanca. Intrappolata in un matrimonio felice solo in apparenza, ha cercato conforto tra le braccia di un amante, aggiungendo alla solitudine anche il senso di colpa. Poi c’è Ben, il figlio cui ha sempre dedicato troppo poco tempo e che adesso, a vent’anni, le rivolge a stento la parola. Ed è proprio a Ben che Franza pensa di fronte al corpo senza vita di quella ragazza, che doveva avere più o meno la sua età. Mentre teme che questo nuovo caso la terrà ancora più impegnata del solito, allargando la distanza che la separa dalla famiglia, una svolta nelle indagini le fa crollare la terra sotto i piedi. Dalle prove rinvenute, sembrerebbe infatti che Ben conoscesse molto bene la vittima. Anche lui è implicato nell’omicidio? È per questo che ultimamente è così silenzioso? E come può una madre sospettare il figlio? Divisa tra il suo dovere di poliziotto e l’istinto che le urla di proteggere la famiglia, Franza si rende conto di non sapere più nulla. Perché non ha idea di cosa farà, quando sarà costretta a scegliere tra Ben e la verità…

Lascia stare la gallinaLascia stare la gallina, scritto da Daniele Rielli, pubblicato da Bompiani, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Salvatore Petrachi ha un solo scopo nella vita: entrare nella piccola élite che decide le sorti del Salento, la terra dove vive. Faccendiere titolare di una ditta di security, Petrachi è proprietario con Adamo Greco, amico d’infanzia ed ex contrabbandiere, di un ristorante di lusso attorno al quale ruotano numerose attività illegali. Grazie ai servigi che compie per un avvocato legato alla politica, Petrachi è sul punto di portare a compimento la sua scalata sociale quando un fatto di sangue in un campeggio di Frassanito mette lui e Greco in una posizione che minaccia tutto quello che i due hanno costruito negli anni. Il cinismo, la spietata pulsione al dominio e alla manipolazione di Petrachi lotteranno però per non morire e, anzi, volgere la situazione a proprio favore anche se questo dovesse significare compromettere le esistenze e le speranze del variegato coro di personaggi che incontra sulla sua strada. Con uno sguardo atipico nel panorama italiano, lucido, disincantato ma anche pieno di vitalità, Daniele Rielli alterna stili e registri fra loro diversi che vanno dal dramma a momenti di dirompente ilarità. Il risultato è un romanzo polifonico in cui la narrazione dei giochi di potere nella provincia italiana, in crisi ma ancora saldamente in mano a piccoli gruppi d’interesse, si rivela pretesto per raccontare l’indistricabile rapporto fra vita e male.

Passerà anche questaPasserà anche questa, scritto da Milena Busquets, pubblicato da Rizzoli, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Blanca ha appena perso la madre e ha deciso di trascorrere un po’ di tempo nella villa di famiglia a Cadaqués, leggendario villaggio di pescatori in Costa Brava. Porta con sé i figli, i due ex mariti, il suo amante e un paio di buone amiche. Qui i giorni scorrono senza un centro, e Blanca vive in balia di quel che la circonda: un uomo misterioso con cui scambia sguardi profondi, una festa in cui assume delle sostanze, rapporti sessuali poco soddisfacenti. È una ribelle che si protegge dal mondo attraverso l’insolenza e uno stile di vita libertino e che, rimanendo attaccata a quel che la vita ha da offrire, tenta di ritrovare il cuore del rapporto complesso e appassionato che la legava alla madre.

Il ladro di nebbiaIl ladro di nebbia, scritto da Lavinia Petti, pubblicato da Longanesi, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Antonio M. Fonte è uno scrittore di enorme successo, ma per lui fama e ricchezza non hanno alcun significato. Stralunato e sociopatico, vive in una vecchia casa dei Quartieri Spagnoli di Napoli con la gatta Calliope, e se non ci fosse il suo agente letterario a ricordargli scadenze e doveri sarebbe incapace di distinguere ciò che è reale da ciò che forse non lo è. Ma un giorno, in mezzo alle migliaia di lettere dei suoi ammiratori, Antonio ne riceve una che non può ignorare. Datata quindici anni prima, è indirizzata a una donna che Antonio non crede di avere mai conosciuto. Solo il nome del mittente gli è familiare, perché è il suo. Quella lettera l’ha scritta lui, senza alcun dubbio. Quelle parole accennano a un ricordo smarrito e soprattutto a un uomo che è stato ucciso, forse da lui stesso. Ma Antonio di tutto questo non ricorda nulla. Il giorno del suo cinquantesimo compleanno, si perde nei vicoli di Napoli e in un palazzo mai visto prima incontra uno strano personaggio che ha la mania di raccogliere tutto ciò che gli uomini perdono: nel suo Ufficio Oggetti Smarriti, però, non si trovano solo mazzi di chiavi, libri o calzini spaiati, ma anche ricordi di giochi infantili, amori giovanili, speranze e sogni dimenticati. Antonio intuisce che forse è da lì che deve partire per ritrovare il filo del suo passato e risolvere l’enigma della lettera. Ma quell’enigma nasconde arcani ancora più insondabili: il segreto di una città che cambia forma e aspetto, l’avventura di un viaggio imprevedibile tra personaggi straordinari, il mistero di un ladro fatto di nebbia e di una storia tutta da ricostruire… e da raccontare.

La mantella del diavoloLa mantella del diavolo, scritto da Cristina Battocletti, pubblicato da Bompiani, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Irma, studentessa universitaria fuori sede, torna a Cividale, paese nativo vicino al confine con la Slovenia, per il funerale del migliore amico, Alfredo. Pronta a ripartire il giorno seguente, è trattenuta da una serie di morti che coinvolgono il padre, una cara amica e il poeta straccione e pazzo con cui instaura un legame filiale. Il poeta pare sapere sempre la verità. Sullo sfondo di un ponte, chiamato del Diavolo, Irma sembra prigioniera di un incantesimo della città che le impedisce di andarsene.

Non lasciarmi sola in una notte di pioggiaNon lasciarmi sola in una notte di pioggia. The Bond Series, scritto da Sierra Cartwright, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, uscita 21/05/15.
Fin dal primo momento, Sarah è stata irresistibilmente attratta da Reece McRae. Anche lui l’amava intensamente e pensava che fosse la donna della sua vita. Il loro rapporto era intenso, fatto di infinita tenerezza e giochi erotici estremi. Ma un giorno lei è scomparsa senza dargli una spiegazione. E lui non ha mai saputo il vero motivo per cui l’aveva lasciato: Sarah, a una proposta di Reece, aveva scoperto la paura di non essere più se stessa, che quel legame così profondo e strano le togliesse ogni spazio e volontà personali. Ormai sono passati due anni, ma la ragazza non è riuscita a dimenticarlo: nessuno degli uomini che ha avuto nel frattempo l’ha mai fatta sentire tanto amata come lui. E ora è Sarah a tentare di sedurlo e a implorarlo di passare insieme un’ultima notte di passione. Reece è sorpreso di vederla tornare sui suoi passi e vorrebbe resisterle, eppure un’incontrollabile attrazione sessuale lo spinge verso di lei. È troppo tardi per Sarah e Reece? E fino a che punto arriverà lei pur di ottenere di nuovo il suo amore?

Ogni maledetto bacio che avrei voluto dartiOgni maledetto bacio che avrei voluto darti. Sisters in love series, scritto da Melissa Foster, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 21/05/15.
Kaylie Snow è sempre stata una bella ragazza, divertente e un po’ leggera. Adesso, con il pancione che cresce e la carriera di cantante che vacilla, sta attraversando una crisi profonda. Osservando la sorella maggiore, Danica, cambiare lavoro e scivolare in una nuova relazione con la grazia di una ballerina, le insicurezze di Kaylie non possono che aumentare e, complici gli scompensi emotivi della gravidanza, anche il suo rapporto con il fidanzato, Chaz Crew, finisce sotto un fuoco incrociato di dubbi. Chaz, dal canto suo, si considera un uomo fortunato, ma ha dei fantasmi nell’armadio che preferirebbe restassero tali. Purtroppo però non sempre è possibile mettere una pietra sul proprio passato…

Sfida per l'imperoSfida per l’impero. La saga degli invincibili, scritto da Andrea Frediani, pubblicato da Newton Compton, genere romanzo storico, uscita 21/05/15.
Ottaviano è a un passo dalla consacrazione finale: il raggiungimento del potere assoluto. In meno di dieci anni, ha eliminato uno a uno tutti i suoi avversari e vendicato il padre adottivo Cesare. Solo un uomo può contrastare le sue sfrenate ambizioni, un personaggio influente e potentissimo, al punto che il futuro Augusto l’ha dovuto far diventare suo cognato e ha spartito con lui l’impero: Marco Antonio. Ma ora il giovane erede di Cesare si sente abbastanza forte da affrontarlo a viso aperto: con la propaganda, grazie ai consigli dell’astuto Mecenate, e con gli eserciti e le flotte, affidati al leale Agrippa. La resa dei conti è vicina. E mentre Antonio, a Oriente, rafforza il suo legame con la regina d’Egitto Cleopatra, Ottaviano, in Occidente, si misura sul campo di battaglia per diventare un condottiero celebre quanto il suo rivale ed estendere i confini del proprio dominio. Un passo dopo l’altro, arriva finalmente il momento del confronto, un duello al quale i due antagonisti si sono preparati con cura per anni, dissimulando le proprie intenzioni sotto un apparente rispetto verso la Repubblica. Sarà proprio la battaglia di Azio, una delle più significative della storia romana, a decidere non solo i destini dell’impero, ma anche chi sarà il padrone del mondo.

Perché tu non ti perda nel quartierePerché tu non ti perda nel quartiere, scritto da Patrick Modiano, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, uscita 26/05/15.
Jean Daragane, scrittore parigino vicino alla settantina, vive in totale solitudine, fuori dal resto del mondo. Una sera, però, dopo mesi in cui non ha letteralmente parlato con nessuno, il telefono di casa squilla: si tratta di un uomo che dice di aver ritrovato la sua agenda, perduta su un treno. Daragane inizialmente è recalcitrante a incontrarlo; rompere il suo isolamento gli costa, e i numeri segnati su quella rubrica non gli interessano più. Ma infine accetta un appuntamento. E cosi che conosce l’ambiguo, mellifluo Gilles Ottolini e la sua sottomessa e giovane compagna, Chantal Grippay. L’appuntamento farà ripensare Deragane al suo primo romanzo e gli farà rivalutare una serie di dettagli a suo tempo trascurati che lo porteranno a riscoprire l’importanza della memoria, della nostalgia e dell’amore rimosso, ma mai sopito.

La memoria dell'acquaLa memoria dell’acqua, scritto da Emmi ITARANTA, pubblicato da Frassinelli, genere narrativa, uscita 26/05/15.
Noria è nata in una famiglia di maestri del tè e sa che è giunto il momento di apprenderne i riti e le tradizioni. Sa anche che nel mondo in cui l’umanità è costretta a vivere – un futuro non lontano, in cui la terra non è che un arido paesaggio bruciato dal sole, desolato e arso – il segreto che la sua famiglia custodisce è ancora più importante. Perché solo i maestri del tè conoscono l’ubicazione di sorgenti segrete dell’ormai ridottissima e sempre più preziosa risorsa, l’acqua. Sorgenti sconosciute perfino al regime del Nuovo Qian, che domina l’Unione Scandinava e ne amministra con la violenza e il pugno di ferro le poche ricchezze rimaste. Ma i segreti, specie in un mondo disperato, non restano tali a lungo. E Noria, dopo la morte del padre, si troverà costretta a scegliere se conservare quel segreto, o tradire la sua famiglia per il bene comune, e perdere tutto ciò che le generazioni passate le hanno trasmesso.

La panteraLa pantera, scritto da Nelson DeMille, pubblicato da Mondadori, genere giallo e thriller politico, uscita 26/05/15.
John Corey è tornato. L’ex detective della omicidi di New York e adesso agente anti-terrorismo è stato inviato in uno dei paesi più pericolosi del mondo: lo Yemen. Qui, assieme alla moglie, l’agente dell’FBI Kate Mayfield, deve catturare uno dei più alti strateghi di Al-Qaeda, l’uomo noto come “la Pantera”. Inafferrabile e spietato, è ricercato per innumerevoli atti di terrorismo, per numerose stragi e il governo degli Stati Uniti è pronto a tutto per fermarlo. Ma John e Kate sono ancora nuovi del gioco, non ne conoscono le regole, i giocatori, il punteggio. Sanno solo che c’è qualcosa che non quadra nella loro missione – e che i cacciatori stanno per diventare le prede. Scandito da straordinari colpi di scena e raccontato dall’inimitabile voce di John Corey, splendidamente ambientato nell’inquietante scenario di un paese in cui nulla è ciò che sembra, La Pantera ci porta al cuore di un dubbio terribile e profondo: siamo in grado di distinguere fino in fondo i nostri nemici dai nostri alleati?Nelson DeMille, uno dei più importanti scrittori di spy-story al mondo, un autore che ha venduto milioni di copie, torna con un romanzo avvincente e di straordinaria attualità politica.

Onora il babbuinoOnora il babbuino, scritto da Michele Dalai, pubblicato da Feltrinelli Editore, genere narrativa, uscita 27/05/15.
Che sappiamo, di Cardo? Che è figlio dello sboom degli anni Sessanta e di un carabiniere emigrato nella periferia di Torino con il bozzo per la legge. E che, tutto suo padre, da subito decide che la vita se la sarebbe guadagnata rubando. Appunto. L’apprendistato è con Davide, piccolo figlio di un senatore e di una cardiochirurga, insieme al quale accarezza e perfeziona l’arte del furto e dello scasso in tutte le sue molteplici e variegate forme. Molto altro, di Cardo, non ci è dato sapere. È sfuggente. È furbo. È misterioso. Ma ci mette poco, Cardo, a guadagnarsi sul campo il nome di re incontrastato del suo grottesco reame di emigrati e sbandati, di bar scalcagnati e carrozzerie arrugginite, di puttane, cinesi e di negri. A proteggerlo è Kira, l’enorme leonessa che regna in giardino e non mangia mai meno di cinque chili di carne al dì. Tra donne belle e ballerine deformi, tra gioco d’azzardo e azzardi irripetibili, droghe pesantissime e ancora di più, Cardo riesce nel miracolo di rimanere sempre in equilibrio su una sana e lieve cialtroneria, che condivide con Sergio, Sancho Panza fidato e maldestro. Quello che sappiamo è che stanno architettando l’ultimo grande colpo della vita, quello che salva un’intera esistenza. Per il resto, da Cardo aspettiamoci solo sorprese. Che, pagina dopo pagina, stupiranno noi e, ancora di più, c’è da scommetterci, Cardo stesso. Con una verve comica unica e irresistibile, infilando la realtà dentro una taglientissima voce ironica, Michele Dalai riesce nell’esito di piazzarci davanti agli occhi l’essenza dell’espediente, e di dare per la prima volta una faccia al mimetico mondo criminale che porta sulle spalle le italiche sorti.

WaterlooWaterloo, scritto da Bernard Cornwell, pubblicato da Longanesi, genere romanzo storico, uscita 28/05/15.
Il 18 giugno del 1815 gli eserciti di Francia, Gran Bretagna e Prussia si scontrarono in una tranquilla piana a sud di Bruxelles. Nei tre giorni precedenti l’esercito francese aveva battuto gli inglesi a Quatre Bras e i prussiani a Ligny. Gli alleati erano in ritirata. La sanguinosa battaglia di Waterloo sarebbe diventata una pietra miliare nella storia europea, anche perché fino alla sera del 18, l’esercito francese era a un passo dalla vittoria. Bernard Cornwell racconta la cronaca dei quattro giorni che precedettero la battaglia e poi ora per ora le emozioni di quella giornata fatidica. Da queste pagine escono così l’incalzare degli eventi della battaglia, ma anche i pensieri e le preoccupazioni dei due grandi protagonisti, Napoleone e Sir Arthur Wellesley, Duca di Wellington, così come di tutti i soldati e ufficiali che vissero quella memorabile giornata.

Un cuore pensanteUn cuore pensante, scritto da Susanna Tamaro, pubblicato da Bompiani, genere narrativa, uscita 28/05/15.
“Un cuore pensante” è la storia del cammino spirituale di una bambina diversa dalle altre che amava la solitudine e che si faceva molte domande; una bambina che coglieva il sacro nel dettaglio quotidiano, che sapeva sorprendersi della natura, delle sue leggi e delle sue meraviglie. Susanna Tamaro continua il percorso iniziato con “Ogni angelo è tremendo” offrendo ai suoi lettori un personalissimo diario dell’anima che si legge come un romanzo e che mette a nudo, come mai aveva fatto sinora, la sua spiritualità concretissima, che non sacrifica la realtà al mistero ma coglie il mistero nella realtà.

Più sporco della nevePiù sporco della neve, scritto da Enrico Pandiani, pubblicato da Rizzoli, genere giallo e mistery, uscita 28/05/15.
In mezzo alla neve e al silenzio di una notte d’inverno, un furgone bianco risale i tornanti che lo portano al confine francese con l’Italia. Parlano poco, i due passeggeri, concentrati sul carico che stanno trasportando. Poi un’esplosione violenta, una palla di fuoco in aria, il bosco che si illumina, i rottami scagliati ovunque. A cento chilometri di distanza, Zara Bosdaves indaga su un caso di scomparsa e non può immaginare la valanga di guai che sta per franarle addosso. Per dirla tutta, non ne ha mai avuti tanti come da quando ha lasciato la polizia e aperto un’agenzia di investigazioni a Torino. Ma una come lei, abituata agli schiaffi della vita, non teme le cadute e conosce mille modi per rialzarsi. Solo che adesso i problemi sembrano essere arrivati perfino nell’unico posto dove si sentiva al riparo: tra le braccia di François, il bellissimo uomo di colore che sa come proteggerla e farla stare bene. Da qualche tempo infatti lui è diverso, taciturno, misterioso, e una sera torna a casa sporco di sangue, senza fornire spiegazioni. Così Zara dovrà non soltanto dare la caccia a un mercante d’arte e alla banda di assassini che lo vogliono morto, ma anche affrontare la paura peggiore, quella di perdere il suo uomo e la certezza del loro amore.

Il confine del silenzioIl confine del silenzio, scritto da C. L. Taylor, pubblicato da Longanesi, genere narrativa, uscita 28/05/15.
Sue Jackson è una donna realizzata: ha una famiglia felice, un marito con una solida carriera politica, una bella casa. Ma quando la figlia quindicenne Charlotte entra in coma in seguito a un grave incidente con un autobus, tutta la sua felicità va in pezzi. Eppure, se possibile, il ricovero della ragazzina in terapia intensiva non è l’incubo peggiore che Sue deve affrontare. C’è infatti il terribile sospetto che non si tratti di un incidente, ma di un tentativo di suicidio… Sue, disperata e in contrasto con il marito che nega qualsiasi ipotesi di suicidio, fa quello che solo una madre disperata può fare: apre il diario di Charlotte. “Nascondere questo segreto mi sta uccidendo” è la spaventosa frase che spunta dai meandri della vita di una ragazza inquieta. Sue scoprirà aspetti della vita della figlia, e della propria, che aveva disperatamente cercato di rimuovere, in un processo di discesa agli inferi che coincide con la scoperta di un male sempre più oscuro, sempre più difficile da arginare, che sta inghiottendo la vita di tutti…

Lontano da teLontano da te, scritto da Jennifer L. Armentrout, pubblicato da Nord, genere narrativa rosa, uscita 28/05/15.
Ivy Morgan è una sopravvissuta. Rimasta orfana a diciotto anni, ha imparato molto presto a cavarsela da sola. Non permette a nessuno di avvicinarsi troppo, sia perché non vuole soffrire di nuovo sia per evitare che qualcuno le faccia troppe domande su come trascorre il suo tempo. Nessuno infatti deve sapere che, prima di morire, i genitori le hanno lasciato un compito che la costringe ad avere una doppia vita… Ren Owens è l’ultima persona al mondo per cui Ivy dovrebbe provare interesse. Invece è come se Ren l’avesse stregata: ogni volta che guarda i suoi profondi occhi verdi, Ivy sente di volere un destino diverso rispetto a quello cui è condannata, sente di volere… lui. Ma, col passare delle settimane, Ivy si rende conto di non essere l’unica ad avere dei segreti: anche Ren nasconde un lato oscuro e pericoloso, un segreto che minaccia di distruggere tutto ciò per cui lei ha lottato…

The bossThe boss, scritto da Abigail Barnette, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, uscita 28/05/15.
Sophie Scaife ha in tasca il biglietto per New York dove farà l’università, ma l’idea di chiudersi in un campus per anni la terrorizza e così, una volta in aeroporto, decide di cambiare destinazione: una fuga vera e propria verso il Giappone. Il volo però è in ritardo e l’attesa snervante, così durante quelle ore la ragazza conosce un affascinante sconosciuto con cui trascorre una notte di travolgente passione. La mattina seguente Sophie si sveglia con le idee molto meno confuse e decide di affrontare con serietà lo studio che la aspetta. Sono passati diversi anni da allora, e adesso Sophie occupa un ambito posto di lavoro in una prestigiosa rivista di moda di New York. Ma quando scopre che l’uomo misterioso con cui ha passato la notte è il suo nuovo capo, il multimilionario magnate dell’editoria Neil Elwood, la ragazza non resiste alla tentazione di accorciare di nuovo le distanze tra loro. Neil le fa scoprire un lato sconosciuto di sé, perché è l’unico che ha capito cosa le piace e come soddisfare i suoi desideri più nascosti. Ma dopo qualche tempo di incontri senza regole, Sophie si troverà di fronte a un pericoloso bivio e dovrà scegliere tra carriera e amore… col rischio di perderli entrambi.

La casa di fronte al mareLa casa di fronte al mare, scritto da Vanessa Greene, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa, uscita 28/05/15.
Quando Charlie, giornalista di successo che si è buttata a capofitto nel lavoro dopo una brutta delusione d’amore, si trasferisce a Scarborough, un caratteristico paesino nello Yorkshire, per scrivere un servizio sulle migliori sale da tè inglesi, deve fare i conti con il difficile rapporto con la sorella, che vive lì. Spesso si rifugia al Seafront, una tranquilla sala da tè con vista sul mare, dove Letty offre dolci squisiti, e lì incontra Kat, madre separata del piccolo Leo. Presto a loro due si aggiunge Seraphine, una ragazza francese, da poco giunta in Gran Bretagna per lavorare au pair, con una grande passione per la pasticceria; tra una chiacchiera e l’altra nasce l’idea di collaborare tutte al lavoro di Charlie: scovare nei dintorni localini nascosti e luoghi davvero speciali, cibi genuini preparati con abilità e dedizione. Una storia di donne che, davanti a una tazza di tè e a una fetta di torta, diventeranno grandi amiche, affronteranno difficoltà mai superate, problemi inaspettati e… qualche sorpresa che cambierà le loro vite.

Il lagoIl lago, scritto da Banana Yoshimoto, editore Feltrinelli, genere narrativa, uscita 31/05/15.
Una giovane donna si trasferisce a Tokyo, dopo la morte di sua madre, sperando di superare il dolore e iniziare una carriera come grafica. Si ritrova a spendere molto tempo a guardare fuori dalla finestra, fino a quando si rende conto che un giovane uomo dall’altra parte della strada, come lei, è abituato a guardare fuori dalla finestra. Nasce una storia d’amore. fino a quando lei apprende di essere stata vittima di una qualche forma di trauma infantile. Visitando due suoi amici che trascorrono una vita monastica accanto a un bellissimo lago, comincia a mettere insieme una serie di indizi che la portano a sospettare che la sua attuale esperienza potrebbe avere qualcosa a che fare con un segreto del suo passato. Con echi di eventi reali, come il culto Aum Shinrikyo (il gruppo che ha rilasciato gas velenosi nella metropolitana di Tokyo) e il rapimento di cittadini giapponesi da parte della Corea del Nord.

Elenco novità libri in ordine alfabetico uscite a Maggio 2015:

Africa, mon amour, scritto da Deanna Raybourn, pubblicato da Harlequin Mondadori, genere romanzo storico, uscita 15/05/15.
All’improvviso la scorsa estate, scritto da Sarah Morgan, pubblicato da Harlequin Mondadori, genere narrativa rosa, uscita 15/05/15.
Alla nostra età, con la nostra bellezza, scritto da Daria Colombo, pubblicato da Rizzoli, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Cari mostri, scritto da Stefano Benni, pubblicato da Feltrinelli, genere narrativa, uscita 13/05/15.
Chiedimi chi sono, scritto da Megan Maxwell, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, uscita 14/05/15.
Cosa resta di noi, scritto da Giampaolo Simi, pubblicato da Sellerio Editore Palermo, genere giallo e mistery, uscita 14/05/15.
Dimmi che credi al destino, scritto da Luca Bianchini, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, uscita 12/05/15.
E’andato tutto bene, scritto da Emmanuele Bernheim, pubblicato da Einaudi, genere autobiografico, uscita 05/05/15.
Eretici. Un’indagine di Mario Conde, scritto da Leonardo Padura Fuentes, editore Bompiani, genere giallo e mistery, uscita 07/05/15.
Fine missione, scritto da Phil Klay, pubblicato da Einaudi, genere narrativa e racconti, uscita 15/05/15.
Fiore di fulmine, scritto da Vanessa Roggeri, pubblicato da Garzanti Libri, genere narrativa, uscita 21/05/15.
I giorni sospesi, scritto da Anna Hope, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, uscita 15/05/15.
I ricordi della seta, scritto da Ying Hong, pubblicato da Garzanti Libri, genere narrativa, uscita 14/05/15.
Il confine del silenzio, scritto da C. L. Taylor, pubblicato da Longanesi, genere narrativa, uscita 28/05/15.
Il ladro di nebbia, scritto da Lavinia Petti, pubblicato da Longanesi, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Il lago, scritto da Banana Yoshimoto, editore Feltrinelli, genere narrativa, uscita 31/05/15.
Il mio cuore e altri buchi neri, scritto da Jasmine Warga, pubblicato da Mondadori, genere narrativa per ragazzi, uscita 15/05/15.
Il ponte di Picaflor, scritto da Carlo Repetti, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, uscita 15/05/15.
Il quadro maledetto, scritto da Fabrizio Santi, pubblicato da Newton Compton, genere Giallo, uscita 07/05/15.
Il segreto degli angeli, scritto da Camilla Lackberg, pubblicato da Marsilio, genere giallo e mistery, uscita 07/05/15.
L’esatto contrario, scritto da Giulio Perrone, pubblicato da Rizzoli, genere giallo, uscita 07/05/15.
L’imprevedibile piano della scrittrice fantasma, scritto da Alice Basso, pubblicato da Garzanti Libri, genere narrativa, uscita 14/05/15.
L’uomo nell’armadio. E altri due racconti che non capisco, scritto da Pietro Grossi, editore Mondadori, genere narrativa, uscita 12/05/15.
La casa di fronte al mare, scritto da Vanessa Greene, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa, uscita 28/05/15.
La collina, scritto da Assaf Gavron, pubblicato da La Giuntina, genere narrativa, uscita 21/05/15.
La figlia sbagliata, scritto da Raffaella Romagnolo, pubblicato da Frassinelli, genere narrativa, uscita 12/05/15.
La magia delle cose perse e ritrovate, scritto da Brooke Davis, pubblicato da Garzanti, genere narrativa, uscita 21/05/15.
La mantella del diavolo, scritto da Cristina Battocletti, pubblicato da Bompiani, genere narrativa, uscita 21/05/15.
La memoria dell’acqua, scritto da Emmi ITARANTA, pubblicato da Frassinelli, genere narrativa, uscita 26/05/15.
La pantera, scritto da Nelson DeMille, pubblicato da Mondadori, genere giallo e thriller politico, uscita 26/05/15.
La piuma, scritto da Giorgio Faletti, pubblicato da Baldini & Castoldi, genere narrativa, uscita 15/05/15.
La ragazza della pioggia, scritto da Gabi Kreslehner, pubblicato da Nord, genere giallo e mistery, uscita 21/05/15.
La ragazza di fronte, scritto da Margherita Oggero, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, uscita 05/05/15.
La stagione degli innocenti, scritto da Samuel Bjork, editore Longanesi, genere thriller, uscita 07/05/15.
Le ali della vita, scritto da Vanessa Diffenbaugh, pubblicato da Garzanti Libri, genere narrativa, uscita 04/05/15.
Le confessioni segrete di Maria Antonietta, scritto da Juliet Grey, pubblicato da Newton Compton, genere romanzo storico, uscita 07/05/15.
Lascia stare la gallina, scritto da Daniele Rielli, pubblicato da Bompiani, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Lontano da te, scritto da Jennifer L. Armentrout, pubblicato da Nord, genere narrativa rosa, uscita 28/05/15.
Memoriale dell’inganno, scritto da Jorge Volpi, pubblicato da Mondadori, genere autobiografie, uscita 05/05/15.
Non lasciarmi sola in una notte di pioggia. The Bond Series, scritto da Sierra Cartwright, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, uscita 21/05/15.
Non posso fare a meno di te. The Private Club series, scritto da Monica Murphy, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 14/05/15.
Ogni maledetto bacio che avrei voluto darti. Sisters in love series, scritto da Melissa Foster, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 21/05/15.
Omicidi quasi perfetti. La vendetta sta chiamando, scritto da Stuart MacBride, pubblicato da Newton Compton, genere giallo e thriller, uscita 14/05/15.
Onora il babbuino, scritto da Michele Dalai, pubblicato da Feltrinelli Editore, genere narrativa, uscita 27/05/15.
Passerà anche questa, scritto da Milena Busquets, pubblicato da Rizzoli, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Perché tu non ti perda nel quartiere, scritto da Patrick Modiano, pubblicato da Einaudi, genere narrativa, uscita 26/05/15.
Più sporco della neve, scritto da Enrico Pandiani, pubblicato da Rizzoli, genere giallo e mistery, uscita 28/05/15.
Quale verità, scritto da Anne Holt, pubblicato da Einaudi, genere giallo e mistery, uscita 05/05/15.
Quattro secondi per perderti, scritto da K. A. Tucker, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 07/05/15.
Quelli del San Patricio, scritto da Pino Cacucci, pubblicato da Feltrinelli, genere narrativa, uscita 06/05/15.
Ragazze che scompaiono, scritto da Lauren Oliver, pubblicato da Ediciclo, genere giallo e thriller, uscita 14/05/15.
Santa degli impossibili, scritto da Daria Bignardi, editore Mondadori, genere narrativa, uscita 12/05/15.
Sei la mia vita, scritto da Ferzan Ozpetek, pubblicato da Mondadori, genere narrativa, uscita 05/05/15.
Sfida per l’impero. La saga degli invincibili, scritto da Andrea Frediani, pubblicato da Newton Compton, genere romanzo storico, uscita 21/05/15.
Sotto un’unica spada. L’impero, scritto da Anthony Riches, pubblicato da Newton Compton, genere romanzo storico, uscita 07/05/15.
The boss, scritto da Abigail Barnette, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa erotica, uscita 28/05/15.
The heir, scritto da Kiera Cass, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere fantasy per ragazzi, uscita 05/05/15.
Ti lascio ma restiamo amici. The taking changes series, scritto da Molly McAdams, pubblicato da Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 07/05/15.
Ti mando un bacio, scritto da Niccolò Zancan, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, uscita 12/05/15.
Troppa importanza all’amore, scritto da Valeria Parrella, pubblicato da Einaudi, genere narrativa e racconti, uscita 05/05/15.
Un caffè amaro per il commissario Dupin, scritto da Jean­Luc Bannalec, pubblicato da Piemme, genere giallo e mistery, uscita 05/05/15.
Un cuore pensante, scritto da Susanna Tamaro, pubblicato da Bompiani, genere narrativa, uscita 28/05/15.
Una casa sul Mare del Nord, scritto da Nina George, pubblicato da Sperling & Kupfer, genere narrativa, uscita 21/05/15.
Uomini senza donne, scritto da Haruki Murakami, pubblicato da Einaudi, genere narrativa e racconti, uscita 11/05/15.
Vendetta, scritto da Don Winslow, pubblicato da Einaudi, genere thriller, uscita 11/05/15.
Waterloo, scritto da Bernard Cornwell, pubblicato da Longanesi, genere romanzo storico, uscita 28/05/15.


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest