Novità in Libreria – Ottobre 2014

0

kniga-doroga-derevo-serdce-blogL’autunno è la stagione dell’anno che più di ogni altra regala colori e sfumature inaspettate, chissà quali emozioni ci regaleranno le pagine che troveremo sugli scaffali in questo ottobre 2014, scopriamo insieme anche gli eventi che coloreranno le giornate degli amanti dei libri.

Dal 2 al 9 ottobre ci sarà a Cagliari, ma coinvolge tutta la Sardegna, la nona edizione Tuttestorie, il Festival dedicato alla letteratura per ragazzi, quest’anno affronterà il tema della sorpresa, cercando di sorprendere la sorpresa nei libri, nelle mostre col trucco, negli eventi a scatola chiusa, nelle sorprese che faranno i lettori. Gli anni passano, i festival crescono: fra conferma di ciò che resta e sorpresa di ciò che cambia si snoda ogni crescita, ogni maturazione.

L’ottava edizione del festival letterario per cinque giorni, dal 7 al 12 ottobre, farà di Padova la capitale della cultura grazie alla Fiera delle Parole, con gli oltre 150 incontri con i nomi più importanti della letteratura, del cinema, della musica, dell’arte e del giornalismo, italiani e stranieri.

A fine mese, dal 28 ottobre al 1 novembre, si svolgerà la nona edizione della Fiera del libro calabrese, che persegue il duplice scopo di dare visibilità ai prodotti librari validi delle case editrici locali che, essendo piccole, non sono sul mercato, e di creare un’occasione per avvicinare i potenziali lettori, in particolare i giovani lavoratori e studenti.

In questo mese ci sarà anche la consegna del Nobel per la letteratura, chissà chi sarà il vincitore.

Ricordo che questo post non è statico, ma dinamico, cioè verrà aggiornato in base alle informazioni acquisite giorno per giorno ed i libri saranno inseriti in ordine cronologico d’uscita, ho aggiunto a fine pagina l’elenco dei libri usciti in ordine alfabetico. Si accettano sempre consigli e suggerimenti per migliorare questa rubrica.

Adesso guardiamo le novità in libreria di questo mese:

tn_17881__divorati-1411351113Divorati, romanzo di David Cronenberg edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 01/10/14.
Il primo romanzo del regista di La mosca, Crash e Spider. Nomadi freelance ossessionati dalla tecnologia, Nathan e Naomi sono una coppia di fotogiornalisti alla costante ricerca di argomenti scabrosi che maneggiano con la disinvoltura dell’informazione nell’era dei social. Naomi, specializzata in cronaca nera, si appassiona alla vicenda di due affascinanti intellettuali francesi, Célestine e Aristide Arosteguy. Célestine è stata trovata morta e orrendamente mutilata nel suo appartamento parigino: la polizia sospetta che sia stato proprio il marito, al momento irreperibile, a ucciderla. E a divorare parti del suo corpo. Nel frattempo Nathan, che scrive di argomenti medici, si trova a Budapest per realizzare un pezzo su un controverso chirurgo. Quando scopre di aver contratto una rara malattia venerea, Nathan decide di volare a Toronto per incontrare il suo scopritore, il vecchio dottor Roiphe. Naomi, intanto, si mette alla ricerca di Aristide. Quale oscuro intreccio lega le due storie? Quale destino attende i due spregiudicati giornalisti?

tn_17854__locchio-del-leopardo-1410958596L’occhio del leopardo, romanzo di Henning Mankell edito da Marsilio, genere narrativa, data d’uscita 01/10/14.
Figlio di una donna che non ha mai conosciuto e di un tagliaboschi con l’anima del marinaio, dal nord della Svezia Hans Olofson è arrivato nello Zambia inseguendo un sogno altrui. Profondamente colpito dall’immensa bellezza dell’Africa, decide di fermarsi, convinto di avere trovato una nuova casa. Per la fattoria che ha rilevato a Lusaka insegue ambiziosi piani di riforma, ma in quella terra ignota, completamente priva di punti di riferimento e proprio per questo così seducente, impara presto a conoscere il disprezzo dei bianchi e il sospetto dei neri, mentre la tensione e le minacce continuano a crescere intorno a lui. Un giorno, anche i suoi vicini vengono barbaramente uccisi, e Hans Olofson comincia ad avere paura, assalito dalla stessa impotenza che provava da bambino, quando il gelo faceva gemere le travi della sua casa vicino al fiume. Negli anni, il sogno africano si trasforma in una lotta per la vita e la morte. Intrecciando passato e presente, dai campi ghiacciati della Svezia alla soffocante calura dei tropici, L’occhio del leopardo è un viaggio non sentimentale alla scoperta di due culture inconciliabilmente diverse, un emozionante romanzo psicologico che scava nella mente di un uomo perduto in un mondo sconosciuto.

tn_17855__il-cecchino-paziente-1410958761Il cecchino paziente, romanzo di Arturo Pérez-Reverte edito da Rizzoli, thriller, data d’uscita 01/10/14.
Ad Alejandra Varela, detta Lex, specialista in arte urbana, piacciono le donne, e non ne fa mistero. Ma ora che ha perso la sua compagna, Lita, non le resta che il lavoro. Un incarico editoriale la mette sulle tracce di Sniper, uno dei writer più famosi al mondo, un ribelle apparentemente indomabile, protagonista di “interventi” ben oltre i limiti della legalità, con conseguenze in qualche caso fatali per i giovani che chiama all’azione. Quasi nessuno ne ha mai visto il volto, nessuno conosce la sua vera identità. Un artista? Lui dice di non esserlo, ripete che i suoi “pezzi” sono “guerriglia urbana”. Eppure, se qualcuno lo convincesse a esporre le sue opere e a farne un libro, sarebbero in molti ad arricchirsi. Almeno all’inizio, è per questo che Lex lo insegue da Madrid a Lisbona, da Verona a Napoli, immergendosi sempre più nel mondo dei “graffitari”, nei loro codici e nei loro valori. Anche qualcun altro, però, sta cercando Sniper, con tutt’altre intenzioni. E pedina Lex per arrivare fino a lui. Quello che allora si scatena è un appassionante duello di intelligenze, un gioco di specchi tra cacciatori e prede, tra schermitori che cercano il fianco debole dell’avversario. E poi colpiscono. Sempre. Perché “il Fato è un cacciatore paziente” che non perdona. Mai.

tn_17777__quella-vita-che-ci-manca-1409329944Quella vita che ci manca, scritto Valentina D’Urbano, editore Longanesi, genere narrativa rosa, data d’uscita 02/10/14.
Questo è un romanzo sull’amore, un amore spietato come solo quello tra fratelli può esserlo. Ma è anche un romanzo sull’unico altro amore che possa competere: quello che irrompe come il buio in una stanza piena di luce, quello tra un ragazzo e una ragazza, contro tutto e tutti. Gennaio 1991. Valentino osserva le piccole nuvole di fiato che muoiono contro i finestrini appannati della vecchia Tipo. L’auto che ha ereditato dal padre, morto anni prima, non è l’unica cosa che gli rimane di lui: c’è anche quell’idea che una vita diversa sia possibile. Ma forse Valentino è troppo uguale al posto in cui vive, la Fortezza, un quartiere occupato in cui regna la polvere e l’asfalto è crepato e perfino la casa ti può essere tolta se ti distrai un attimo. Perciò, non resta che una cosa a cui aggrapparsi: la famiglia. Valentino è il minore dei quattro fratelli Smeraldo, figli di padri diversi. C’è Anna, che a soli trent’anni non ha niente da chiedere alla vita. C’è Vadim, bello e sbagliato, con la mente di un dodicenne nel corpo di un ventenne. C’è Alan, il maggiore, l’uomo di casa, posseduto da una rabbia tanto feroce quanto lo è l’amore verso la sua famiglia, che deve rimanere unita a tutti i costi. Ma il costo potrebbe essere troppo alto per Valentino, perché adesso c’è anche lei, Delia. È più grande di lui, è bellissima – ma te ne accorgi solo al secondo o al terzo sguardo – ed è pulita. Perché lei non è della Fortezza. Ed è proprio questo il problema. Perché Valentino nasconde un segreto che non osa confessarle e soprattutto sente che scegliere lei significherebbe tradire la famiglia. Tradire Alan. E Alan non perdona.

tn_17846__linganno-delle-pagine-segrete-1410791903L’inganno delle pagine segrete, romanzo di John Harding edito da Garzanti, genere thriller, data d’uscita 02/10/14.
Dopo lo strepitoso successo internazionale della Biblioteca dei libri proibiti, per mesi in classifica in Italia, John Harding torna alle ambientazioni affascinanti e oscure che l’hanno fatto amare dal suo pubblico. L’inganno delle pagine segrete rapisce il lettore che, pagina dopo pagina, non sa più cosa è vero e cosa non lo è. Una storia in cui il buio riesce a dare vita alle ombre e le bugie trovano infiniti modi per rimanere nascoste. Un romanzo che mostra come a volte i libri siano l’unica strada per la libertà. L’istituto con le sue antiche torri svetta solitario sull’isola sferzata dal vento. Quella è l’unica casa che Jane conosce. Perché Jane, bellissima e silenziosa, non ricorda chi è. Non ricorda la sua età né da dove proviene. Non sa più leggere né scrivere. Ma quello che non ha dimenticato è che i libri hanno tutte le risposte. Nel buio e tetro edificio la sua stanza preferita è la biblioteca. Sente come uno strano richiamo che la attira verso quel luogo. Quel luogo in cui non può entrare. È proibito. Fino al giorno in cui arriva qualcuno in grado di aiutarla: il dottor Shepherd. L’uomo non crede nei metodi di cura crudeli e violenti usati dagli altri medici. Crede che i libri abbiano il potere di arrivare nel profondo delle persone. Il potere di far ritrovare sé stessi. Giorno dopo giorno i versi di Shakespeare e i romanzi di Charles Dickens fanno riaffiorare piccoli frammenti nella memoria di Jane. Circondata dalle pagine che ha sempre amato, è forte la tentazione di riportare in superficie il passato. Quel passato che deve essere messo a tacere. Deve stare attenta perché mentire non è più così semplice. Per nessuno. Nemmeno per il dottor Shepherd. La sua attenzione per Jane nasconde qualcosa di più oscuro. Eppure proprio lui è la sua unica salvezza. E quando fra i corridoi dell’istituto cominciano a riecheggiare rumori sinistri e avvengono morti misteriose, non c’è più tempo. I loro destini sono legati. L’uno ha bisogno dell’altra. Ma non è semplice affidare la propria vita nella mani di qualcuno se non ci si può fidare nemmeno di sé stessi.

tn_17858__la-strada-dei-delitti-1410976371La strada dei delitti, romanzo di Massimo Lugli edito da Newton Compton, genere giallo e thriller, data d’uscita 02/10/14.
Sta accadendo qualcosa di inspiegabile e nessuno sembra in grado di venirne a capo. Bambini che vivono nel sottosuolo, ragazzini rapiti o venduti, smistati da un giro di spietati aguzzini e portati in Italia, costretti a mendicare, a prostituirsi, a rubare, a recuperare metallo, vetri o indumenti usati dai cassonetti. Adolescenti sfruttati e ceduti a grandi organizzazioni criminali per un giro di trapianti di organi in Italia e all’estero: è questo l’orrore nascosto su cui il cronista/investigatore Marco Corvino, ormai alle soglie della pensione, si trova a indagare quasi per caso, dopo il ritrovamento del corpo di un bambino senza nome. La sua vita e quella di suo figlio Paolo si intrecceranno con i disperati vagabondaggi di un tredicenne in fuga dai suoi carcerieri, deciso a tornare nel suo Paese per vendicarsi di chi lo ha fatto soffrire in modo indicibile. E per Marco Corvino, a quel punto, scoprire la verità diventa una scommessa che non può perdere.

Un favoloso appartamento a ParigUn favoloso appartamento a Parigi, scritto da Michelle Gable, editore Newton Compton, genere narrativa, data d’uscita 02/10/14.
Alla timida e romantica April, antiquaria e critico d’arte, viene proposto di andare a Parigi, dove pare ci sia un appartamento abbandonato da oltre settant’anni, pieno di mobili provenienti da tutto il mondo, gioielli preziosi e quadri di inestimabile valore. Su tutti spicca un dipinto, firmato dal pittore italiano Giovanni Boldini: chi è quella donna bellissima avvolta in un sontuoso abito rosa? È Marthe de Florian, la proprietaria dell’appartamento ai tempi della Belle Époque. Incuriosita, April comincia a studiare le carte, i diari e le lettere di Marthe, con l’aiuto del collega francese Luc Thebault. Scoprirà gli amori di una donna determinata a raggiungere il successo, e la sua ambigua carriera dal Le Folies Bergère ai lussi dell’appartamento nel cuore di Parigi, quando riuscì a diventare una delle donne più corteggiate della città, amata e servita dai suoi ricchi spasimanti. E scavando nella storia di Marthe, April troverà l’ispirazione…

Il ragazzo di VarsaviaIl ragazzo di Varsavia, scritto da Andrew Borowiec, scritto da Michelle Gable, editore Newton Compton, genere biografico e storico, data d’uscita 02/10/14.
Non aveva nemmeno sedici anni, Andrew Borowiec, quando nel 1944 prese parte alla rivolta di Varsavia, la straordinaria ribellione organizzata dai polacchi di fronte all’insensata violenza nazista. I combattimenti proseguirono senza tregua per più di due mesi, in una carneficina che perfino Heinrich Himmler definì “la peggior guerriglia di strada dalla battaglia di Stalingrado”. Questo libro raccoglie l’eccezionale testimonianza di uno degli ultimi sopravvissuti a quel massacro, un vero bambino-soldato che ha dovuto mettere nero su bianco l’orrore cui i suoi giovani occhi avevano assistito – dalle barricate ai cecchini appostati nelle strade, dai combattimenti casa per casa alle fughe nelle fogne della città – al punto di trascrivere le sue prime impressioni già nell’ospedale da campo per prigionieri di guerra dov’era finito alla fine della Rivolta. Un resoconto così doloroso e necessario che ora Borowiec ha sentito il bisogno di condividere con il mondo intero. Un’altra voce che unisce la purezza dei sedici anni al tragico disincanto di chi ha conosciuto sulla propria pelle la brutalità della guerra.

Inconfessabili segretiInconfessabili segreti, scritto da Amanda Jennings, editore Newton Compton, genere narrativa, data d’uscita 02/10/14.
Quando Anna Thorne, la ragazza più popolare, amata e benvoluta, ha perso la vita, precipitando tragicamente dal tetto della scuola, tutta la città è piombata nel dolore più cupo. E trascorso un anno da allora, ma per la famiglia Thorne è impossibile superare la perdita. Il matrimonio di Jon e Kate è ancora in crisi dopo la più dura delle prove. Lizzie, poi, sta cercando di trovare la propria identità, stanca di essere sempre riconosciuta come la sorellina della povera ragazza morta. E nella ricerca della felicità può capitare di lanciarsi a capofitto in una torbida storia d’amore proibita… Ma un giorno, all’improvviso, tutto cambia: un inconfessabile segreto viene alla luce, rivelando dettagli che nessuno avrebbe mai immaginato sulla tragica ultima notte di Anna. Che cosa è realmente accaduto? Che cosa nascondeva Anna? Una verità devastante, a volte, può essere il più efficace dei rimedi…

tn_17825__lamore-che-ti-meriti-1410268078L’amore che ti meriti, romanzo di Daria Bignardi edito da Mondadori, genere narrativa, data d’uscita 03/10/14.
A Ferrara, Alma e Maio, due fratelli adolescenti, vivono in una sorta di reciproca, incantata dipendenza. La loro famiglia è molto unita. La scuola è finita, l’estate inizia. Alma e Maio non lo sanno, di essere felici. Per Alma è un gioco quando propone al fratello di provare l’eroina. Una sola volta, l’ultima sera di libertà prima di raggiungere i genitori per le vacanze. Ma mentre lei passa indenne attraverso il veleno, Maio resta segnato. E un giorno scompare. Bologna, trent’anni dopo. Antonia, che tutti chiamano Toni, è l’unica figlia di Alma. Vive con Leo, commissario di polizia conosciuto durante uno dei sopralluoghi per i gialli che scrive. Ignora tutto di Maio, la madre non le ha mai raccontato nulla: forse per proteggerla, o forse troppo grande è il senso di colpa. Ma quando viene a sapere che Antonia aspetta il suo primo figlio, Alma non riesce più a mantenere il silenzio di cui si è fatta scudo. Toni si misura con una vertigine improvvisa: che cosa può fare di fronte a un segreto che ha cancellato ogni traccia del passato di sua madre, e quindi anche del proprio? Toni torna a Ferrara per cercare Maio. In quella città troppo silenziosa, ovattata, impermeabile, attraverso un vortice di incontri che fanno trapelare di volta in volta uno spiraglio di verità subito richiuso, un’occasione di vita, inizia una ricerca che pensa di condurre in nome della madre, ma che sempre più prenderà possesso della sua anima, fino a diventare rivelazione e ricognizione di sé. Nell’inchiesta su Maio si riflette il gioco delle generazioni, la cifra nascosta di quegli anni bui a cavallo tra Settanta e Ottanta, fino al destino stesso di Antonia. Mentre il figlio le cresce dentro, Toni dovrà assumere su di sé, in una discesa di madre in figlia, le mille domande emerse cercando Maio e la storia di una famiglia: come si fa a meritarsi l’amore?

tn_17911__smithwesson-1412258038Smith & Wesson, scritto da Alessandro Baricco, editore Feltrinelli, genere testo teatrale, data d’uscita 06/10/14.
Alessandro Baricco torna idealmente là dove era scomparso Novecento, là dove si apre lo spettacolo delle storie che bisogna raccontare. Tom Smith e Jerry Wesson si incontrano davanti alle cascate del Niagara nel 1902. Nei loro nomi e nei loro cognomi c’è il destino di un’impresa da vivere. E l’impresa arriva insieme a Rachel, una giovanissima giornalista che vuole una storia memorabile, e che, quella storia, sa di poterla scrivere. Ha bisogno di una prodezza da raccontare, e prima di raccontarla è pronta a viverla. Per questo ci vogliono Smith e Wesson, la coppia più sgangherata di truffatori e di falliti che Rachel può legare al suo carro di immaginazione e di avventura. Ci vuole anche una botte, una botte per la birra, in cui entrare e poi farsi trascinare dalla corrente. Nessuno lo ha mai fatto. Nessuno è sceso giù dalle cascate del Niagara dentro una botte di birra. È il 21 giugno 1902. Nessuno potrà mai più dimenticare il nome di Rachel Green? E sarà veramente lei a raccontarla quella storia?

tn_17840__black-ice-1410449413Black Ice, romanzo di Becca Fitzpatrick edito da Piemme, genere fantasy per ragazzi, data d’uscita 07/10/14.
Britt si è preparata per più di un anno a un trekking sul Teton Range. Quello a cui non era preparata, però, è scoprire che Calvin, il suo ex ragazzo e unico grande amore, si unirà a lei. Prima che Britt abbia tempo di esplorare i propri sentimenti, si scatena una terribile tormenta che la obbliga a rifugiarsi in una baita sperduta. Peccato che gli occupanti, entrambi giovani e molto affascinanti, siano anche due fuggitivi decisi a prenderla in ostaggio. Britt sa che la conoscenza dei sentieri e l’attrezzatura da trekking che ha con sé rappresentano la sua assicurazione sulla vita, e che deve solo resistere abbastanza a lungo perché Calvin la raggiunga, eppure… In una disperata corsa contro il tempo e il freddo, Britt scoprirà che sotto la neve si nascondono moltissimi segreti e che forse il suo rapitore, la cui gentilezza è decisamente seducente, non è quello che sembra.

tn_17904__nellombra-e-nella-luce-1411996247Nell’ombra e nella luce, romanzo di Giancarlo De Cataldo edito da Einaudi, genere giallo storico, data d’uscita 07/10/14.
Torino 1821. Nel clima turbolento del primo Ottocento, due fratelli di famiglia aristocratica, entrambi ufficiali dei carabinieri, compiono scelte radicalmente opposte: uno si schiera con i liberali, l’altro con i conservatori favorevoli alla restaurazione. Ventotto anni dopo i loro figli si incontreranno sul campo di battaglia di Novara, e in nome del sogno di unità nazionale ricomporranno una frattura che pareva insanabile.

tn_17920_dragonero-1412356139La maledizione di Thule. Dragonero, scritto Stefano Vietti, editore Mondadori, genere fantasy e gotico per ragazzi, data d’uscita 07/10/14.
Ombre spettrali si sono risvegliate nel cuore delle montagne sopra il villaggio di Thule. E nel fondo di un’oscurità inviolabile una creatura dilaniata dall’odio sta per risalire in superficie: Caen il Reietto, frutto di una mutazione operata dalla confraternita dei malvagi cenobiti Jikima allo scopo di creare schiavi dalle sovrumane capacità fisiche e mentali. Solo un uomo può aiutare il mago Alben nel suo viaggio attraverso le insidiose terre di Erondar: Ian, il guerriero dal sangue di Drago, conosciuto come Dragonero. In compagnia dell’Elfa Silvana Sera e dell’Orco Gmor, Dragonero e Alben partono alla ricerca di una misteriosa creatura che potrebbe custodire la chiave per impedire che il destino fatale dell’Impero si compia.

tn_17832__tommaso-sa-le-stelle-1410359506Tommaso sa le stelle, romanzo di Giovanni Montanaro edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 08/10/14.
Pietro è il custode di un magazzino giudiziario nel mezzo della pianura padana, a due passi dal Po. Vive solo fra sedie, tavoli, soprammobili, lampadari, attrezzi di scena, rubinetti, parafernalia da pornoshop. Si accontenta di un microspazio che è cucina, stanza da letto e salotto. Da lì sorveglia la natura, ascolta le amate opere liriche, ausculta la memoria e il suono che fa la sua solitudine. La bella postina del paese gli porta la rivista “Navi e imbarcazioni” e volentieri risponde al suo desiderio di ruvido maschio. Poi accade l’imprevisto. Nel magazzino c’è qualcuno che si nasconde. Quando Pietro lo scopre, scopre anche che si tratta di un ragazzino. Non parla italiano, viene da lontano, conosce le stelle, si porta dentro un sogno. Ce ne vuole per convincerlo che può lavarsi, vestirsi, mangiare, dormire, e che lì è al sicuro. L’uomo e il ragazzo si studiano. Non sanno perché fidarsi, non sanno, in maniera diversa, che cosa l’uno può fare per l’altro, ma ci provano. Tommaso, così dice di chiamarsi il ragazzo, è sfuggito a una babygang controllata da criminali e, senza sapere come, vuole una cosa sola: raggiungere il fratello in Inghilterra. Pietro vuole capire e, per farlo, gioca, inventa, mette sul piatto una lingua comune che spesso ha a che fare con il cielo, quello azzurro del giorno e quello popolato di stelle della notte. Nel giro di poche settimane il rapporto diventa quello che lega padre e figlio. Poi la situazione precipita…

tn_17833__la-felicita-delle-piccole-cose-1410359713La felicità delle piccole cose, romanzo di Caroline Vermalle edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 08/10/14.
Parigi. La neve cade dolcemente sulla città, ammantando di bianco la Torre Eiffel, Notre-Dame e il Panthéon, come in una cartolina. Un uomo passeggia lungo la Senna diretto verso casa, all’ultimo piano di un elegante hôtel particulier sull’Île Saint-Louis. È Frédéric Solis, avvocato di successo con una passione per l’arte e i quadri impressionisti. Affascinante, ricco e talentuoso, Frédéric sembra avere tutto quello che si può desiderare dalla vita. Gli manca una famiglia, ma da quando suo padre, più di trent’anni prima, l’ha abbandonato in una notte d’inverno senza dire una parola, lui ha preferito circondarsi di oggetti lussuosi e belle donne piuttosto di rischiare ancora il suo cuore ferito. Fino a quando, un giorno, nella cassetta della posta spunta la lettera di un notaio che lo invita a riscattare un’eredità. Un dono inaspettato, uno scherzo o una truffa? Pur non avendo idea di chi sia il suo benefattore, Frédéric si presenta all’appuntamento, dove viene informato che l’eredità consiste in una manciata di biglietti del treno e in un disegno che ha tutta l’aria di essere una mappa. Cosa nasconderanno quegli indizi? Intanto la fortuna gira. Dopo un paio di mosse sbagliate, Frédéric perde molti dei suoi clienti. Non gli resta che tentare di decifrare la misteriosa cartina, convinto di essere sulle tracce di un quadro dimenticato di Monet. Di incontro in incontro, di sorpresa in sorpresa, grazie all’aiuto della giovane e vulcanica assistente Petronille, Frédéric intraprenderà un viaggio.

tn_17876__mare-dinverno-1411347718Mare d’inverno, romanzo di Grazia Verasani edito da Giunti, genere narrativa, data d’uscita 08/10/14.
Mare d’inverno è un romanzo sull’amicizia tra donne, un Grande Freddo al femminile con un’ironia “alla Almodóvar”. La voce narrante è quella di Agnese, che fa l’insegnante, con un matrimonio arrugginito e una figlia diciottenne. Poi ci sono Vera, giornalista di successo, e Carmen, attrice prestata al doppiaggio. Sono vicine ai cinquanta e sono amiche dai tempi dell’università. Adesso si ritrovano a passare insieme, in una villetta della riviera romagnola, i giorni che precedono il Capodanno. La scusa è quella di consolare Carmen che si è rifugiata lì per riflettere sulla sua ennesima sconfitta sentimentale. In quel posto
semideserto, freddo, desolato, tra alberghi chiusi e il mare d’inverno della canzone di Ruggeri, le tre donne rinsaldano la loro amicizia, con liti passeggere, ricordi che affiorano, confidenze, rimpianti, amori che non si dimenticano. Ma soprattutto ridono, o imparano a farlo, in un’età in cui la giovinezza sembra già alle spalle. Vera, pur essendosi pienamente realizzata nel lavoro, non è felice, come non lo è Carmen, che ha sempre messo l’amore al primo posto, e Agnese dovrà decidere cosa fare del proprio matrimonio. Una breve vacanza in cui conosceranno qualcosa in più di loro stesse, e avranno anche l’occasione di incontrare uomini che scontano lo stesso malinconico “fuori stagione”. E insieme, forse, troveranno la forza di andare avanti più consapevolmente, senza paura della solitudine.

tn_17490__il-baco-da-seta-1402933292Il baco da seta, romanzo di Robert Galbraith edito da Salani, genere giallo, data d’uscita 09/10/14.
Appassionante e ricco di colpi di scena, Il baco da seta, seguito de Il richiamo del cuculo, è il secondo romanzo della serie che ha per protagonisti Cormoran Strike e la sua assistente, la giovane e determinata Robin Ellacott. Quando lo scrittore Owen Quine scompare, sua moglie assume l’investigatore privato Cormoran Strike. Sulle prime crede che suo marito se ne sia andato per qualche giorno di sua volontà, come ha già fatto in passato, e vuole che Strike lo ritrovi e lo riporti a casa. Ma con il procedere dell’indagine di Strike appare chiaro che dietro la scomparsa di Quine c’è molto più di quanto sua moglie sospetti. Lo scrittore ha appena terminato un manoscritto pieno di ritratti al vetriolo di quasi tutte le persone che conosce.Se fosse pubblicato, il libro rovinerebbe molte vite: perciò sono in tanti a voler zittire lo scrittore. E quando Quine viene ritrovato morto, brutalmente assassinato in circostanze bizzarre, Strike si trova in una corsa contro il tempo per capire il movente di un assassino spietato, diverso da tutti quelli che ha incontrato finora…

Il trono di Cesare. Combatti per il potereIl trono di Cesare. Combatti per il potere, scritto da Harry Sidebottom, editore Newton Compton, genere romanzo storico, uscita 09/10/14.
La storia dell’uomo nato plebeo, cresciuto guerriero, divenuto imperatore.
Magonza, 235 d.C. In un attacco a sorpresa l’imperatore Alessandro Severo viene brutalmente assassinato insieme a sua madre. È la fine della dinastia dei Severi e per Roma è l’inizio di un’era di instabilità, ribellioni, sanguinose guerre civili. Al trono sale Massimino Trace, il primo imperatore proveniente da una famiglia povera. Il senato tesse le sue lodi, ma accetterà davvero di sostenere un guerriero appartenente a una classe sociale infima e salito al potere grazie alla forza fisica e al coraggio? A nord intanto imperversa la guerra contro i barbari, che consuma uomini e ricchezze. Spinto dalla disperazione, Massimino si abbandona a una sanguinosa vendetta contro i ribelli, scatenando una spirale d’odio che lo porterà sull’orlo della follia.

tn_17913__coordinate-doriente-1412258889Coordinate d Oriente, scritto da Alessandro Perissinotto, edito da Piemme, genere narrativa, data d’uscita 14/10/14.
La ragazza dell’albergo di Malpensa guarda partire e non parte. Il suo mondo è fatto di minuscoli brandelli di vite vissute altrove, vite che non sono la sua. Dell’esistenza di Pietro Fogliatti, la ragazza coglie due momenti: la fine di un matrimonio consumato, e un nuovo inizio, la partenza per Shanghai. È lì che il grande progetto imprenditoriale di Pietro vedrà finalmente la luce. Andare a Oriente, per sottrarsi al passato, ma anche per misurarsi con un paese dove i contrasti sono infiniti e i conflitti non esplodono mai. Nel suo bagaglio di imprenditore, Pietro porta con sé il ricordo del padre, morto di tumore alla vescica per i veleni respirati sul lavoro. Nella sua fabbrica cinese, si dice Pietro, tutto questo non accadrà: niente morti bianche, niente sfruttamento, molti diritti. Ha in mente delle splendide utopie Pietro, e dimentica che le utopie sono un modo raffinato per suicidarsi. A ricordarglielo ci penseranno i soci americani e ci penserà il destino. Ma il destino gli farà anche incontrare Jin, la donna misteriosa che appende fiori a un semaforo, che appare e svanisce, e che, come Pietro, aspetta segretamente la morte di chi le ha strappato la serenità. Pietro e Jin: due naufraghi, stretti l’uno all’altro per non affondare nel mare d’odio che hanno lasciato crescere intorno. Ma poi, rapidamente, tutto cambia, tutto si perde: Jin, la fabbrica, il sogno… E si perde anche Pietro, scompare dai radar del mondo civile. E io comincio a cercarlo.

tn_17919__lacci-1412355829Lacci, scritto Domenico Starnone, editore Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 14/10/14.
Sandro e Anna sono poco più che bambini, ma non vedono il padre da così tanto tempo che a malapena se lo ricordano. Sono passati quattro anni da quando se n’è andato di casa, lasciandoli soli di fronte a una tempesta di rabbia impotente, rancore, e domande che non trovano risposta. Lui sta a Roma, innamorato della grazia lieve di una sconosciuta, e loro a Napoli con la mamma sola e furibonda, a misurare l’estensione del silenzio e il crescere dell’estraneità. Che cosa rimane, quando il nostro mondo si sgretola? Cosa siamo disposti a sacrificare, pur di non sentirci in trappola? Che cosa perdiamo, quando scegliamo di tornare sui nostri passi? A volte basta un gesto minimo per far riaffiorare quello che abbiamo provato a mettere da parte. Come un figlio che si allaccia le scarpe nella stessa maniera bizzarra di suo padre, anche se non ricorda di averlo mai imparato da lui. Domenico Starnone regala il romanzo di una fuga, di un ritorno, di tutti i fallimenti. Ricordando a ogni pagina che il tempo dei bilanci è un tempo vano, assoluto, ridicolo e struggente.

tn_17912__lombra-del-collezionista-1412258734L’ombra del collezionista, scritto da Jeffery Deaver, editore Rizzoli, genere giallo e thriller, data d’uscita 15/10/14.
Per le strade di New York si aggira un nuovo serial killer più perverso e pericoloso dei tanti che l’hanno preceduto. Si ispira al Collezionista di Ossa, e l’hanno battezzato il Collezionista di Carne: delle sue vittime lui non vuole il corpo, vuole solo la pelle: per marchiarla a morte. È un novembre gelido, a New York, e nelle strade spazzate dal vento e dalla neve si aggira un serial killer. È scaltro, feroce, implacabile. Aggredisce donne e uomini nei seminterrati, li trascina nelle gallerie buie e umide che si allargano labirintiche nel sottosuolo, li tatua con un inchiostro al veleno lasciando loro sulla pelle incomprensibili messaggi fatti di numeri e lettere; poi li abbandona a un’agonia lenta e straziante. L’unico indizio su cui possono lavorare Lincoln Rhyme e Amelia Sachs sono appunto le lettere incise sulla pelle dei cadaveri: quale messaggio vogliono comunicare? In un crescendo di false piste e colpi di scena, il Collezionista di Carne sta mettendo in opera un piano destinato a provocare una strage. Solo Lincoln e Amelia possono fermarlo: a rischio della loro stessa vita.

tn_17898__il-guardiano-del-faro-1411757447Il guardiano del faro, romanzo di Camilla Lackberg edito da Marsilio, genere giallo e mistery, data d’uscita 15/10/14.
Una nuova attesissima indagine per Erica Falck e Patrik Hedström. L’ispettore Patrick Hedström è rientrato al lavoro dopo un lungo congedo durante il quale si è preso cura dei due gemellini nati prematuramente. Patrick non ha nemmeno il tempo di mettere piede in ufficio che subito viene coinvolto in un nuovo caso. Un uomo è stato ucciso con un colpo di pistola alla nuca nel suo appartamento. La vittima è il direttore finanziario del Consiglio locale, persona amata e stimata, su cui nessuno ha nulla da dire. Con i suoi colleghi, Patrik Hedström indaga, portando alla luce segreti inimmaginabili.

tn_17853__il-dolore-le-ombre-la-magia-1410958337Il dolore, le ombre, la magia, romanzo di Banana Yoshimoto edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 15/10/14.
L’amico Kaede ha lasciato il Giappone per l’Italia e Yoshie si ritrova di nuovo da sola. Stavolta, però, la vita in città sembra farle meno paura. Il quartiere le è amico, e le giornate scorrono nella continua scoperta di piccoli motivi di felicità. La giovane impara a leggere nel cuore delle persone, a scorgerne l’anima fragile oltre la maschera di durezza che indossano nella loro quotidianità troppo indaffarata. Riuscirà a lasciare anche qui una traccia lieve, a trovare le parole giuste per portare conforto agli abitanti soli e affaticati della città? E che ne sarà della sua storia con Shin’ichiro¯? Saprà resistere alla nostalgia di Kaede e della nonna? La storia di Yoshie continua, alla ricerca di una città diversa, in cui vivere ogni giorno l’incantesimo dell’amicizia e dell’amore.

tn_17899__terre-rare-1411757672Terre rare, romanzo di Sandro Veronesi edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 15/10/14.
Nel giro di ventiquattr’ore un uomo perde il controllo della propria vita: fa un grave errore sul lavoro, gli viene sequestrata la patente, trova l’ufficio sigillato dalla Finanza, scopre che il suo socio è fuggito lasciandolo nei guai, rompe definitivamente con la sua compagna – e nel frattempo sua figlia è scappata da casa. Credendosi braccato, fugge a sua volta, alla cieca, ma lo sfacelo cui si è di colpo ridotta la sua vita, man mano che egli lo affronta, si rivela sempre più chiaramente un approdo, fatale e familiare – secondo una mappa interiore che era stata tenacemente rimossa. Quest’uomo è Pietro Paladini, l’eroe immobile di Caos calmo, che nove anni dopo ritroviamo nella situazione opposta, roso dall’ansia e senza più un posto dove stare, costretto a vagare alla ricerca di quella pace improvvisamente perduta, o meglio – e questa sarà la sua scoperta – mai veramente avuta. La rimozione, la fuga, la famiglia che si disgrega, il confuso declino dell’Occidente, lo sforzo tragicomico di restare onesti in un tempo che spinge continuamente verso l’illegalità – e poi, di colpo, la verità. Alla fine di Caos calmo Paladini rispondeva a un celebre verso di Dylan Thomas affermando che “la palla che lanciammo giocando nel parco è tornata giù da un pezzo. Dobbiamo smettere di aspettarla”. Si sbagliava, la palla era ancora per aria. Torna giù ora, in Terre rare.

Il misterioso caso di Samuel FleetIl misterioso caso di Samuel Fleet, scritto da Antonia Hodgson, editore Newton Compton, genere giallo storico, uscita 16/10/14.
1727. Tom Hawkins sa che proprio non riuscirà a seguire le orme di suo padre e a diventare il pastore di un paesino di campagna. Quella vita tranquilla, fatta solo di preghiera, non fa per lui. Infatti ha un debole per il vino, le donne e il gioco d’azzardo. Ma anche un po’ di senso dell’onore e non vuole che la sua famiglia paghi per i suoi errori, neppure se questo gli aprirà le porte del tetro carcere di Londra riservato ai debitori: il Marshalsea Gaol. Non appena ci metterà piede, Tom imparerà a sue spese che nelle segrete della prigione si aggirano un assassino a piede libero e un fantasma che terrorizza i detenuti. Inoltre, Hawkins dovrà pagare per tutto: acqua, cibo, letto. Ecco perché finirà per accettare l’offerta di ospitalità del misterioso Samuel Fleet… ma ben presto scoprirà che l’ultimo compagno di cella di Fleet è l’uomo che è stato trovato senza vita nel carcere qualche giorno prima. Tom non ha scelta: dovrà risolvere il caso, o sarà il prossimo a morire!

Un indimenticabile matrimonio quasi perfetto, scritto da Milly Johnson, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 16/10/14.
Bel è impegnata a progettare il matrimonio perfetto, quando un’improvvisa serie di imprevisti si abbatte su di lei, e ogni cosa che aveva attentamente pianificato le si ritorce contro. Riuscirà, grazie all’aiuto degli amici di sempre e all’incontro con un misterioso sconosciuto, a rimettere tutto a posto e a trasformare questo inatteso disastro in un grande successo? Mentre Violet, proprietaria di una gelateria, sta con Glyn da anni, ma ormai sembra aver perso un po’ di entusiasmo all’idea di sposarsi con il suo fidanzato di sempre. Eppure, non riesce nemmeno a essere sincera con lui e a dirgli che forse non vuole più queste nozze. Infine c’è Max che sembra più interessata ad avere un matrimonio indimenticabile piuttosto che a capire cosa prova veramente per il suo futuro sposo. Per la sua cerimonia con Stuart, infatti, sogna una location esotica e avventurosa, e questa pare essere diventata la sua unica preoccupazione. Le tre amiche si incontrano al White Wedding, il negozio di abiti da sposa più famoso della città. Freya, la proprietaria, promette a Bel, Violet e Max – nonostante tutti i loro dubbi e i problemi in vista delle nozze – che, grazie ai suoi preziosi vestiti, riusciranno a trovare la vera felicità, anche se non sarà così semplice…

tn_17895__sonno-1411690294Sonno, opera di Haruki Murakami edita da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 21/10/14.
Sonno è uno scritto tratto dalla raccolta L’elefante scomparso e altri racconti. Una donna conduce una vita normale: un marito, un figlio, un lavoro, una felicità e serenità composta e moderata, senza troppi scossoni, senza troppe emozioni o novità. Tutto procede tranquillo finché una notte un incubo che sembra avere i contorni della realtà scuote la sua esistenza. Ai piedi del suo letto appare un uomo molto vecchio che le verserà lentamente dell’acqua sul corpo. All’alba questa figura misteriosa scompare lasciando nella donna un’inquietudine costante. Da allora non riuscirà più a dormire. Le notti saranno uguali ai giorni, solo che contornate dal buio e da un’aurea di costante malessere. Dopo le prime nottate in cui la protagonista di questo romanzo, firmato dall’autore di Norvegian Wood, sembra essere quasi felice di non riuscire a dormire per la possibilità di avere più tempo e di poter assaporare la vita in modo differente, alla decima notte tutto diventa scuro. Nulla sembra avere più i contorni reali. La stanchezza trasforma e stravolge la realtà e emozioni e sentimenti diventeranno finalmente potenti uragani dell’animo, come non succedeva a questa donna da decenni. Ogni sensazione si amplifica, ogni moto del cuore è una scossa elettrica. La donna inizia così a vedere attorno a se strane ombre, figure forse inesistenti, ma che sembrano reali e che nel giro di poche notti diventeranno persone, forse del presente o forse provenienti da un passato seppellito e rimosso. Il buio avvolge tutto e il mattino la vita ritorna uguale con la quotidianità familiare, le nuotate in piscina, i pranzi da preparare. Ma nulla accade per caso. Nemmeno questa assenza di sonno.

tn_17888__amos-oz-1411574223Giuda, romanzo di Amos Oz edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 22/10/14.
Questa è una storia che si svolge nell’inverno tra la fine del 1959 e l’inizio del 1960. Questa storia contiene un errore e della passione, un amore deluso e una questione di ordine religioso che qui rimane irrisolta. Non pochi edifici portavano ancora ben riconoscibili i segni della guerra che dieci anni prima aveva diviso la città. In sottofondo vi capiterà di udire la melodia lontana di una fisarmonica o le struggenti note di un’ocarina, sul far della sera, dietro un’imposta chiusa.

L'uomo di MartestrongL’uomo di Marte, scritto da Weir Andy, editore Newton Compton, genere fantascienza, uscita 23/10/14.
Mark Watney è stato uno dei primi astronauti a mettere piede su Marte. Ma il suo momento di gloria è durato troppo poco. Un’improvvisa tempesta lo ha quasi ucciso e i suoi compagni di spedizione, credendolo morto, sono fuggiti e hanno fatto ritorno sulla terra. Ora Mark si ritrova completamente solo su un pianeta inospitale e non ha nessuna possibilità di mandare un segnale alla base. E in ogni caso i viveri non basterebbero fino all’arrivo dei soccorsi. Nonostante tutto, con grande ostinazione Mark decide di tentare il possibile per sopravvivere. Ricorrendo alle sue conoscenze ingegneristiche e a una gran dose di ottimismo e caparbietà, affronterà un problema dopo l’altro e non si perderà d’animo. Fino a quando gli ostacoli si faranno insormontabili…

AvvicinatiAvvicinati, scritto da Kim Karr, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 23/10/14.
Nel mondo di Dahlia, che vive a Londra, non esistono più felicità e lieto fine. La sua anima è stata completamente distrutta da una tragedia. Ma un sorprendente incontro con qualcuno le darà un motivo per continuare a vivere. E ad amare… Quando la rock star River Wilde torna nella sua vita, il loro rapporto diventa subito strettissimo, al di là di qualsiasi previsione. Più tempo trascorrono insieme, più intensa e erotica si fa la loro relazione: Dahlia è convinta di aver finalmente trovato l’anima gemella. Ma i fantasmi del passato riemergono e Dahlia comincia a sentirsi in colpa e confusa. River vuole essere con tutto se stesso la persona in grado di curare le sue ferite, ma se ciò che è stato rifiuta di rimanere sepolto, come sarà possibile per loro pensare a un futuro?

Favola d'amore a New YorkFavola d’amore a New York, scritto da Dickinson Miranda, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 23/10/14.
C’era una volta una ragazza inglese che andò a New York per vivere la, propria favola… . Rosie Duncan è soddisfatta della sua vita: ha una fiorente attività sull’Upper West Side e amici fantastici. Trasferirsi a Manhattan è stata la scelta migliore che abbia mai fatto. Anche se, in questo momento, sta cercando di sfuggire a delusioni amorose… Negli ultimi sei anni, infatti, Rosie ha tenuto il suo cuore sottochiave, nonostante le proteste dei suoi amici più stretti: l’affascinate Ed, spaventato dalle relazioni; Marnie, sfortunata in amore, e Celia, un tornado di donna. Poi, all’improvviso, un’amicizia molto particolare comincia a far tremare la sua volontà di ferro e un incontro avvenuto per caso la mette di fronte al suo passato. Rosie sarà costretta ad affrontare il vero motivo per cui si è trasferita a New York, e porsi una domanda che ha evitato per troppo tempo: riuscirà a realizzare la propria felicità?

I diari della famiglia Dracula. La storia mai raccontataI diari della famiglia Dracula. La storia mai raccontata, scritto da Jeanne Kalogridis, editore Newton Compton, genere fantasy e gotico, uscita 23/10/14.
Partendo cinquant’anni prima dell’inizio del romanzo di Stoker, Il patto con il Vampiro svela l’esistenza di un antico e segreto accordo che lega il primogenito di ogni generazione della famiglia Tsepesh al crudele principe Vlad, meglio conosciuto come Dracula, l’impalatore. Giunto in Transilvania dalla lontana Inghilterra, Arkady, pronipote di Vlad, oserà ribellarsi al suo tragico destino e sfidare il prozio, per il bene della famiglia. La sua appassionante battaglia contro Vlad prosegue nel libro successivo, I figli del Vampiro, finché ne Il signore dei Vampiri, straordinaria conclusione della saga, spetterà ad Abraham van Helsing cercare di porre fine all’atroce patto. Le brucianti passioni che irrompono senza veli e il sangue che scorre inesorabile tra le ombre in un mondo oscuro e inquietante danno nuova linfa a un mito mai dimenticato: con questa trilogia Jeanne Kalogridis è entrata di diritto nell’olimpo dell’orrore.

Il segreto dell’alba. Night school, scritto da C.J. Daugherty, editore Newton Compton, genere fantasy e gotico, uscita 23/10/14.
Disperata per la perdita del suo amico e sotto la costante minaccia di qualcuno che non conosce, Allie Sheridan sente di essere in grave difficoltà alla Cimmeria Academy. Ma questa volta non è lei l’unica che rischia di perdere qualcosa: nella scuola, tutto si sta sgretolando. E quando finalmente Nathaniel inizia a rivelare il suo gioco, Allie perde ogni controllo. La scuola diventa ai suoi occhi come una palude mortale, in cui regna il sospetto, e dove tutti sono colpevoli, fino a prova contraria. Chiunque può essere trattenuto senza prove, condannato senza processo. Nessuno è al sicuro. Questa volta Nathaniel non ha bisogno di far loro del male. Sono loro stessi a farselo…

L'educazione di AngelicaL’educazione di Angelica, scritto da Angelica B. editore Newton Compton, genere narrativa erotica, uscita 23/10/14.
Timida e appassionata, fragile e determinata, sola contro un destino crudele che lei, con la sua forza e la sua decisione, riuscirà ad addomesticare. Così è Angelica. La sua educazione alla vita e al sesso, si dispiega tra torbidi personaggi, avventure romantiche, tragiche delusioni e la riscoperta di affetti inaspettati. È ancora una ragazzina quando la passione per suo cugino Folco le fa scoprire, nello spazio di un’estate, i tormenti e le gioie del sesso. E quando lui le sarà strappato via, saranno la pittura e la speranza di un nuovo amore, a Parigi, a darle la forza di ricominciare. Ma la città nasconde segreti oscuri, come l’Enfer, il bordello più esclusivo della capitale, dove le donne più belle e raffinate di Francia si vendono alla crème del potere per cifre astronomiche.

tn_17891__cio-che-inferno-non-e-1411642277Ciò che inferno non è, romanzo di Alessandro D’Avenia edito da Mondadori, genere narrativa, data d’uscita 28/10/14.
23 maggio 1992, la scuola sta per finire: un gruppo di liceali palermitani sta festeggiando in piscina, quando dalla tv giungono le immagini della strage di Capaci. Federico è uno di quei ragazzi. Mesi dopo, alla fine di un nuovo anno scolastico, proprio mentre si prepara ad andare a Oxford per un mese di studio, Federico incontra “3P”, il prof di religione: lo chiamano così perché il suo nome intero è Padre Pino Puglisi, e lui non se la prende, sorride. 3P lancia al ragazzo l’invito ad andare a Brancaccio a dargli una mano con i bambini del centro Padre Nostro, che don Pino ha inaugurato per strapparli alla ai “padrini” del quartiere, parodia violenta della paternità. Quando Federico attraversa il passaggio a livello che porta a Brancaccio, ancora non sa che in quel preciso istante comincia la sua nuova vita, quella vera. Quella sera tornerà a casa senza bici – gliela rubano -, con il labbro spaccato da un pugno e con la sensazione di dover ricominciare da capo: dal buio dei vicoli controllati da uomini senza scrupoli; dalle vite spesso disperate, sempre durissime, ma talora felici di Francesco, Maria, Dario, Serena e tanti altri… Fino al 15 settembre 1993: il giorno del cinquantaseiesimo compleanno di padre Pino, lo stesso in cui viene ucciso. Il giorno in cui la bellezza e la speranza per Palermo restano affidate alle sue mani di ragazzo, chiamato a cercare e difendere ciò che, in mezzo all’inferno, inferno non è.

Storia della bambina perdutaStoria della bambina perduta è il quarto e ultimo volume della tetralogia “L’amica geniale” di Elena Ferrante pubblicata da Edizioni E/O, genere narrativa, uscita 29/10/14.
Le due protagoniste Lina (o Lila) ed Elena (o Lenù) sono ormai adulte, con alle spalle delle vite piene di avvenimenti, scoperte, cadute e “rinascite”. Ambedue hanno lottato per uscire dal rione natale, una prigione di conformismo, violenze e legami difficili da spezzare. Elena è diventata una scrittrice affermata, ha lasciato Napoli, si è sposata e poi separata, ha avuto due figlie e ora torna a Napoli per inseguire un amore giovanile che si è di nuovo materializzato nella sua nuova vita. Lila è rimasta a Napoli, più invischiata nei rapporti familiari e camorristici, ma si è inventata una sorprendente carriera di imprenditrice informatica ed esercita più che mai il suo affascinante e carismatico ruolo di leader nascosta ma reale del rione (cosa che la porterà tra l’altro allo scontro con i fratelli Solara).

tn_17847__biglietto-signorina-1410792198Biglietto, signorina, romanzo di Andrea Vitali edito da Garzanti, genere narrativa, data d’uscita 30/10/14.
Storia apparsa in una prima versione nel 2001 con il titolo L’aria del lago nell’omonima raccolta, e qui interamente reinventata, riscritta e ampliata – ci porta nel bel mezzo dell’Italia della ricostruzione, alle prese con la ritrovata libertà. In un paese che fatica a risollevarsi dalle macerie della guerra, ognuno tenta la sorte per imbastire il proprio futuro. Alla stazione ferroviaria di Varenna, a pochi chilometri da Bellano, c’è trambusto. Il capotreno Ermete Licuti è sceso dal convoglio scortando una passeggera pizzicata senza biglietto. E senza un quattrino per pagare la multa. Fa intendere che arriva da Milano, che vuole andare a Bellano, ma non parla bene l’italiano, e capire cosa vuole è un bel busillis. Ligio alle norme, il capotreno non sente ragioni e consegna la ragazza al capostazione, Amilcare Mezzanotti, che protesta vivace. Il regolamento però è chiaro, la faccenda tocca a lui sbrogliarla. E così adesso il povero capostazione si trova lì, nel suo ufficetto, con davanti Marta Bisovich. Bella, scura di carnagione, capelli corvini, dentatura perfetta, origini forse triestine, esotica e selvatica da togliere il fiato. Siamo nel giugno del 1949, e sul lago di Como, in quel di Bellano, tira un’aria effervescente di novità. Ci sono in ballo le elezioni del nuovo sindaco, e le varie fazioni si stanno organizzando per la sfida nelle urne. Su tutte, la Dc, fresca dei clamorosi successi alle politiche del ’48, attraversata ora da lotte intestine orchestrate dall’attuale vicesindaco Amedeo Torelli, che aspira alla massima carica ed è disposto a giocare tutte le sue carte, lecite e anche no. La bella e conturbante Marta, invece, ha altre aspirazioni. Le basterebbe intanto trovare un posto dove poter ricominciare a vivere, e questo è il motivo per cui ha deciso di puntare le sue ultime chance sulla ruota di Bellano, dove certe conoscenze non sono nelle condizioni di negarle l’aiuto di cui ha bisogno.

Un gatto, un cappello e un nastroUn gatto, un cappello e un nastro, scritto da Joanne Harris, editore Garzanti, genere narrativa e racconti, uscita 30/10/14.
Un gatto, un cappello e un nastro sono delle piccole perle letterarie, legate tra loro come una collezione di scatole cinesi: basta aprirne una per scoprirne mille altre, nascoste a una prima occhiata e per questo ancora più preziose. Storie popolate da personaggi estremamente umani, costretti dalla vita a confrontarsi con il dolore di una perdita, con una società che non offre punti di riferimento, con lo svanire di un desiderio lungamente vagheggiato. Personaggi che nella fantasia e nella parola trovano non solo una via di fuga, ma anche una risorsa inesauribile di speranza e di forza di volontà. E il caso di Ngok e Maleki, due ragazzine africane che rifiutano di piegarsi a un destino di privazioni e decidono di seguire la voce del proprio cuore. O di Faith e Hope, due vecchiette che, escluse dalla gita al mare della casa di riposo in cui vivono, si improvvisano detective e riescono a risolvere un intrigante mistero. O di Maggie, che ha la passione dei dolci e dei biscotti, e che nella pasticceria troverà la dolcezza che la vita le ha negato. In ognuna di queste istantanee, Joanne Harris mette il lettore direttamente a contatto con la propria ispirazione, rendendolo partecipe della propria scrittura e aprendogli come mai prima d’ora il proprio cuore.

Elenco novità libri in ordine alfabetico usciti a Ottobre 2014:

Avvicinati, scritto da Kim Karr, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 23/10/14.
Biglietto, signorina, romanzo di Andrea Vitali edito da Garzanti, genere narrativa, data d’uscita 30/10/14.
Black Ice, romanzo di Becca Fitzpatrick edito da Piemme, genere fantasy per ragazzi, data d’uscita 07/10/14.
Ciò che inferno non è, romanzo di Alessandro D’Avenia edito da Mondadori, genere narrativa, data d’uscita 28/10/14.
Coordinate d Oriente, scritto da Alessandro Perissinotto, edito da Piemme, genere narrativa, data d’uscita 14/10/14.
Divorati, romanzo di David Cronenberg edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 01/10/14.
Favola d’amore a New York, scritto da Dickinson Miranda, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 23/10/14.
Giuda, romanzo di Amos Oz edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 22/10/14.
I diari della famiglia Dracula. La storia mai raccontata, scritto da Jeanne Kalogridis, editore Newton Compton, genere fantasy e gotico, uscita 23/10/14.
Il baco da seta, romanzo di Robert Galbraith edito da Salani, genere giallo, data d’uscita 09/10/14.
Il cecchino paziente, romanzo di Arturo Pérez-Reverte edito da Rizzoli, thriller, data d’uscita 01/10/14.
Il dolore, le ombre, la magia, romanzo di Banana Yoshimoto edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 15/10/14.
Il guardiano del faro, romanzo di Camilla Lackberg edito da Marsilio, genere giallo e mistery, data d’uscita 15/10/14.
Il misterioso caso di Samuel Fleet, scritto da Antonia Hodgson, editore Newton Compton, genere giallo storico, uscita 16/10/14.
Il ragazzo di Varsavia, scritto da Andrew Borowiec, scritto da Michelle Gable, editore Newton Compton, genere biografico e storico, data d’uscita 02/10/14.
Il segreto dell’alba. Night school, scritto da C.J. Daugherty, editore Newton Compton, genere fantasy e gotico, uscita 23/10/14.
Il trono di Cesare. Combatti per il potere, scritto da Harry Sidebottom, editore Newton Compton, genere romanzo storico, uscita 09/10/14.
Inconfessabili segreti, scritto da Amanda Jennings, editore Newton Compton, genere narrativa, data d’uscita 02/10/14.
L’amore che ti meriti, romanzo di Daria Bignardi edito da Mondadori, genere narrativa, data d’uscita 03/10/14.
L’educazione di Angelica, scritto da Angelica B. editore Newton Compton, genere narrativa erotica, uscita 23/10/14.
L’inganno delle pagine segrete, romanzo di John Harding edito da Garzanti, genere thriller, data d’uscita 02/10/14.
L’occhio del leopardo, romanzo di Henning Mankell edito da Marsilio, genere narrativa, data d’uscita 01/10/14.
L’ombra del collezionista, scritto da Jeffery Deaver, editore Rizzoli, genere giallo e thriller, data d’uscita 15/10/14.
L’uomo di Martestrong, scritto da Weir Andystrong, editore Newton Compton, genere fantascienza, uscita 231014.
La felicità delle piccole cose, romanzo di Caroline Vermalle edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 08/10/14.
La maledizione di Thule. Dragonero, scritto Stefano Vietti, editore Mondadori, genere fantasy e gotico per ragazzi, data d’uscita 07/10/14.
La strada dei delitti, romanzo di Massimo Lugli edito da Newton Compton, genere giallo e thriller, data d’uscita 02/10/14.
Lacci, scritto Domenico Starnone, editore Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 14/10/14.
Mare d’inverno, romanzo di Grazia Verasani edito da Giunti, genere narrativa, data d’uscita 08/10/14.
Nell’ombra e nella luce, romanzo di Giancarlo De Cataldo edito da Einaudi, genere giallo storico, data d’uscita 07/10/14.
Quella vita che ci manca, scritto Valentina D’Urbano, editore Longanesi, genere narrativa rosa, data d’uscita 02/10/14.
Smith & Wesson, scritto da Alessandro Baricco, editore Feltrinelli, genere testo teatrale, data d’uscita 06/10/14.
Sonno, opera di Haruki Murakami edita da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 21/10/14.
Storia della bambina perduta è il quarto e ultimo volume della tetralogia “L’amica geniale” di Elena Ferrante pubblicata da Edizioni E/O, genere narrativa, uscita 29/10/14.
Terre rare, romanzo di Sandro Veronesi edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 15/10/14.
Tommaso sa le stelle, romanzo di Giovanni Montanaro edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 08/10/14.
Un favoloso appartamento a Parigi, scritto da Michelle Gable, editore Newton Compton, genere narrativa, data d’uscita 02/10/14.
Un indimenticabile matrimonio quasi perfetto, scritto da Milly Johnson, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, uscita 16/10/14.
Un gatto, un cappello e un nastro, scritto da Joanne Harris, editore Garzanti, genere narrativa e racconti, uscita 30/10/14.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento