La classifica dei libri più venduti – 09 Giugno 2014

0

163053_157609154291332_855257_nIl caldo estivo sembra essere finalmente giunto, c’è chi lo sopporta e chi no, anche in questo caso i libri ci vengono in aiuto.
Ci sono libri che ci trasportano in avventure sui mari, quasi a sentirne la brezza e su spiagge incontaminate, ma forse per combattere il caldo converrebbe leggere libri che ci trasportino in luoghi freschi, che ci facciano immaginare ghiacciai e venti gelidi.
Voi quale strategia preferite?

La classifica dei libri più venduti di questa settimana porta una sola nuova entrata, ma di grande influenza.

1.
lapiramidedifango150vE’ uscito da poco nelle librerie, però quando si parla di Andrea Camilleri e del suo personaggio più amato, Salvo Montalbano, non ci si può aspettare che un esordio col botto. Entra oggi e si piazza immediatamente al primo posto La piramide di fango, che ci regala un commissario diverso dal solito, con meno voglia di scherzare e perfino con meno appetito, ancora traumatizzato per la morte di un ragazzino che, qualche anno prima, avrebbe voluto adottare con la sua fidanzata storica, Livia. Il dovere però, lo chiama a risolvere il caso di un omicidio avvenuto in un cantiere, e che lo porterà a scoprire un mondo fatto di appalti truccati e persone pronte a tutto pur di raggiungere un profitto.

2.
storiadiunaladradilibri150vScende al secondo posto la ragazzina, raccontata da Markus Zusak in Storia di una ladra di libri, impegnata a salvare dalla distruzione le opere letterarie non gradite al regime nazista.
1939: in Germania, la follia del Nazismo sta per condurre il mondo sull’orlo di un baratro. Liesel Meminger è solo una ragazzina, provata già da molti dolori, tra i quali la morte del suo fratellino. Proprio tornando dal funerale, trova casualmente un piccolo libro, mezzo sepolto dalla neve. Lo prende come un segno e da allora farà di tutto per salvare i libri che, proprio in quel peiodo, correvano grandi pericoli sia per la volontà di Adolf Hitler di distruggere tutti quelli che, per qualsiasi motivo, non gli erano graditi, sia per l’ignoranza di alcune persone. Le cose si complicheranno non poco, quando suo padre adottivo deciderà di nascondere in casa un giovane ebreo, per salvarlo dalla deportazione.

3.
unideadidestino150vSale al terzo Un’idea di destino, la raccolta di pensieri e riflessioni di Tiziano Terzani, pubblicata a dieci anni dalla sua morte.
A dieci anni dalla scomparsa, la moglie Angela Staude raccoglie i diari e le riflessioni di Tiziano Terzani, giornalista di profonda ricchezza spirituale, donando a quanti lo hanno amato e seguito un volume intenso, che arricchisce il lettore.

 

4.
lamogliemagica150vE’ quarta la coraggiosa protagonista di La moglie magica, il nuovo romanzo di Sveva Casati Modignani, capace di ribellarsi ad un marito violento e riprendere in mano la propria vita anche per amore dei figli.
Era una donna bella e gioiosa Mariangela, detta Magia. Dopo quattordici anni di matrimonio, però, di quella allegria è rimasto ben poco: suo marito è un uomo geloso e violento e lei sembra incapace di ribellarsi a questa situazione. Quando però capirà che anche i suoi figli sono in pericolo, non esiterà a fare scelte difficili, ma inevitabili, che cambieranno per sempre la sua vita.

5.
lincoloretazakirsukurueisuoiannidipellegrinaggio150vPerde due posizioni Haruki Murakami con L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio: un ragazzo, improvvisamente e senza apparente motivo, viene abbandonato da tutti i suoi amici. Dopo tanto tempo decide di capire cosa li aveva spinti a comportarsi così e questo desiderio lo porterà a compiere un viaggio sia fisico che dentro se stesso.
Sono ormai sedici anni che Tazaki convive con il profondo dolore di essere stato improvvisamente abbandonato dai suoi amici, senza alcun apparente motivo. Ormai cresciuto e maturato, è pronto per capire cosa era accaduto veramente tanti anni prima e inizia a cercare coloro che lo avevano tradito, per avere quelle spiegazioni che, da troppo tempo, gli sono mancate.

6.
ilcardellino150vQuando l’unica persona che si occupa di te è la tua mamma e anche questa ti viene a mancare in seguito ad un tragico evento, crescere diventa un’impresa non facile. E’ ciò che accade a Theo Deker e le sue traversie narrate con grande sensibilità nel libro Il Cardellino di Donna Tartt, ma che perde un posto ritrovandosi al sesto posto.
Theo Decker è poco più di un bambino, quando sopravvive ad un attentato terroristico che costa la vita a sua madre. Il padre si era sempre disinteressato di lui, così adesso Theo è solo in una città, New York, che può riservare anche brutte sorprese. Aggrappandosi all’unico ricordo che gli resta della mamma e che considera il suo portafortuna, ovvero un quadro che raffigura un cardellino, il ragazzo riuscirà a crescere e a diventare un uomo, ma una specie di pulsione autodistruttiva lo spingerà a mettersi nei guai, fino a mettere a repentaglio anche il possesso di quel talismano.

7.
centannidisolitudine150vGabriel Garcia Marquez, autore recentemente scomparso e insignito, nel 1982, del premio Nobel per la letteratura, raccoglie ancora i successi che merita. La scelta di ristampare le sue opere viene premiata dai lettori, che portano Cent’anni di solitudine, forse il suo romanzo più famoso, fino al settimo posto.
Uscito per la prima volta nel 1967, è considerato uno dei più bei libri mai scritti in lingua spagnola. Le vicende di più generazioni della famiglia Buendia, narrata in diverse cornici temporali, costituisce ormai un classico imprescindibile della letteratura mondiale amato da tutti quelli che apprezzano lo stile dello scrittore colombiano Gabriel Garcia Marquez, recentemente scomparso.

8.
inferno150vOccupa l’ottava posizione Inferno di Dan Brown: riuscirà Robert Langdon ad impedire la catastrofe che sta per abbattersi su tutta l’umanità?
Torna Robert Langdon, uno dei personaggi più noti nati dalla fantasia dell’autore Dan Brown. Questa volta, l’esperto di simbologia e appassionato studioso della vita e delle opere di Dante Alighieri, si trova a Firenze, città natale del Sommo Poeta, che lui conosce benissimo. Ma quando si risveglia in ospedale, con la testa fracassata e la memoria quasi completamente cancellata dal colpo subito, deve prendere atto che quella non sarà una normale visita al capoluogo toscano: una vera caccia all’uomo lo attende.

9.
lamialondra150vSi ferma al nono posto il romanzo autobiografico di Simonetta Agnello Hornby che, in La mia Londra, racconta le sue paure e le speranze di quando decise di lasciare la Sicilia per stabilirsi a Londra, luogo tanto diverso da quello che conosceva e amava.
Una giovane donna che si ritrova, nel 1963, a passare da Palermo a Londra, ha quasi la sensazione di essere arrivata in un altro pianeta. Il tempo e soprattutto la volontà di integrarsi, però, le faranno amare quella città tanto diversa dalla sua, che ha contribuito a rendere Simonetta Agnello Hornby la scrittrice che ormai tutti conosciamo. Con questo libro ci regala ricordi e aneddoti sull’inizio di quella che sarebbe stata la sua nuova vita.

10.
ilneroelargento150vChiude la classifica Il nero e l’argento di Paolo Giordano. L’autore riprende il tema dell’incomunicabilità, a lui tanto caro, e si chiede cosa accade in una coppia quando la governante, ovvero colei che era il perno della loro gestione familiare e non solo, si ammala e non può più svolgere questo ruolo.
Una giovane coppia, formata da Nora e suo marito, vive un rapporto di grande attaccamento con la propria domestica, che pare quasi essere l’unico ponte tra loro e il resto del mondo. Quando la donna si ammalerà, il legame tra i due subirà un profondo scossone: riusciranno ad aprirsi di più verso chi li circonda?

Lascia il gruppo dei primi dieci Il sentiero dei profumi di Cristina Caboni, ma chissà che non possa rientrare a far parte della classifica dei libri della settimana.


Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest