Novità in Libreria – Novembre 2013

1

Il malinconico e piovoso mese di novembre può essere rallegrato con piacevoli letture.
Anche questo mese ho trovato molti eventi da condividere con voi, perchè nemmeno la crisi ferma la passione per i libri.

La ventitreesima edizione di “Leggere è Volare“, Festa del libro per ragazzi e giovani che si svolgerà a Siena dal 23 ottobre al 23 novembre, quest’anno raddoppia. Infatti si svolgerà in sinergia con la terza edizione di “Le Parole e i Giorni”, manifestazione che da anni porta in Valdelsa il meglio della produzione letteraria nazionale. Quest’anno la manifestazione all’obiettivo di avvicinare i ragazzi alla lettura, ha anche quello di sensibilizzarli ai problemi ambientali.

La V edizione del Salone dell’Editoria Sociale ha per titolo “la grande mutazione” e si svolgerà dal 31 ottobre al 3 novembre a Roma. Con questa edizione si vuole ricordare che la crisi globale che stiamo attraversando non è contingente, né legata solamente al declino dei sistemi produttivi o di uno specifico modello economico. È anche una crisi sociale, ecologica, culturale, antropologica, etica e politica che per essere affrontata ha bisogno di qualcosa di più e di diverso di aggiustamenti o modeste riforme.
Le decine di incontri, presentazioni di libri e tavole rotonde dell’edizione di quest’anno ci ricordano l’esigenza e l’urgenza di un cambiamento radicale dell’ordine esistente.

“La cultura che connette” è il titolo dell’edizione di quest’anno di UmbraLibri, giunta alla sua XIX edizione si svolgerà a Perugia dal 7 al 10 novembre 2013.
La cultura che, è il titolo, cui seguono azioni quali resiste, occupa, collabora, muore, cambia, libera, imprende, connette. Se ne potrebbero aggiungere altre o sottrarne alcune, a seconda della propria percezione ed esperienza, ma non si può discutere il fatto che senza quel soggetto, la cultura, molte riflessioni verrebbero meno e saremmo tutti un po’ più poveri, non solo di spirito.
Con esso riparte anche il concorso letterario “Storie Sottobanco”, per ragazzi tra i 13 e i 18 anni residenti in Umbria.

Ricordiamo inoltre la Rassegna della Microeditoria Italiana e’ una tre giorni di cultura a tutto tondo che si svolgerà a Chiari (brescia) dal 8 al 10 novembre 2013.
Anche l’edizione di quest’anno prendera’ le mosse dalla produzione dei piccoli e medi editori italiani per creare dibattito con grandi nomi della cultura nazionale e presentazioni di libri intervallati da appuntamenti artistici e musicali.
Il mix perfetto per un weekend d’autunno all’insegna della cultura e dell’arte, ma anche dello svago e dell’intrattenimento.

Il Pisa Book Festival ritorna, dal 15 al 17 novembre 2013, con tante novità e ospiti internazionali.
Paese Ospite d’Onore la Germania, sotto i riflettori la letteratura tedesca.

Per la prima volta si svolgerà, il 23-24 novembre a Milano, il Salone Internazionale del Libro Usato.
Uno spazio dove potersi perdere tra libri usati, antichi, fumetti, locandine cinematografiche, acquarelli e cartoline d’epoca.

Ricordo che questo post non è statico, ma dinamico, cioè verrà aggiornato in base alle informazioni acquisite giorno per giorno ed i libri saranno inseriti in ordine cronologico d’uscita, ho aggiunto a fine pagina l’elenco dei libri usciti in ordine alfabetico. Si accettano sempre consigli e suggerimenti per migliorare questa rubrica.

Le stanze buie, romanzo di Francesca Diotallevi edito da Mursia, genere romanzo storico, data d’uscita 04/11/13.
Torino 1864. Un impeccabile maggiordomo di città viene catapultato nelle Langhe: per volere testamentario di un lontano zio, suo protettore, dovrà occuparsi della servitù nella villa dei conti Flores. Il protagonista si scontra così con il mondo provinciale, completamente diverso da quello dorato e sfavillante dell’alta società torinese, e con le abitudini dei nuovi padroni e dei loro dipendenti. Nella casa ci sono un conte burbero, una donna eccentrica e anti-conformista, ma anche sola e infelice, un cameriere dalla doppia faccia e una vecchia che sa molte cose, ma soprattutto c’è una stanza chiusa da anni nella quale non si può assolutamente entrare. A partire da questo e da altri misteri il maggiordomo si troverà, suo malgrado, a scavare nel passato della famiglia per scoprire segreti inconfessati celati da molto tempo e destinati a cambiare per sempre la sua vita.

Il richiamo del cuculo, romanzo di Robert Galbraith (Joanne Kathleen Rowling) edito da Salani, genere giallo e mistery, data d’uscita 04/11/13.
Il nuovo romanzo di J. K. Rowling (titolo originale The Cuckoo’s Calling). L’autrice della serie di Harry Potter e del Seggio vacante torna in libreria con lo pseudonimo di Robert Galbraith. Il richiamo del cuculo è il primo di una serie di romanzi che introducono la figura dell’investigatore privato Cormoran Strike. Veterano della guerra in Afghanistan, dove ha perso una gamba, Cormoran Strike riesce appena a guadagnarsi da vivere come investigatore privato: i clienti scarseggiano e le bollette si accumulano. Inoltre, dopo l’ennesimo scontro, la sua fidanzata l’ha lasciato e lui è costretto a dormire in ufficio. Finché non arriva John Bristow per proporgli un caso sorprendente: sua sorella Lula Landry, leggendaria top model morta pochi mesi prima, secondo lui non si è suicidata, ma è stata uccisa. Un indizio dopo l’altro portano Cormoran Strike sempre più dentro l’ambiente scintillante e spietato che ha assistito all’ascesa di Lula, e sempre più vicino al pericolo che l’ha schiacciata, e che ora rischia di travolgere anche lui. Un romanzo avvincente, irrinunciabile, ambientato in una Londra vivace e piena di atmosfera.

L’eroe discreto, romanzo di Mario Vargas Llosa edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 05/11/13.
Quando riceve una lettera di minaccia con un ragnetto al posto della firma, Felicito Yanaqué non perde tempo e va alla polizia di Piura a sporgere denuncia. E proprietario di una ditta di trasporti, ha una moglie, due figli, e una giovane amante di nome Mabel: ha faticato troppo per lasciare che adesso qualcuno gli porti via tutto e, più di ogni altra cosa, a spaventarlo non sono certo i ricatti, ma il disonore. Peccato che dietro a quel tentativo di estorsione non ci sia la mafia locale, ma il suo figlioccio e la stessa Mabel… A Lima, intanto, Rigoberto, a un passo dalla pensione, viene chiamato a fare da testimone a Ismael, il suo datore di lavoro, che sposerà in gran segreto la domestica Armida, per impedire che il suo patrimonio venga dilapidato dai figli. Al ritorno dal viaggio di nozze, però, Ismael muore e Armida, spaventata dalle pressioni degli eredi, scappa a Piura, dalla sorella, che altri non è se non la moglie di Felicito. Sta a Rigoberto mantenere la promessa di testimone e sistemare la faccenda. Due storie dall’incastro perfetto in cui si riaffacciano personaggi memorabili e in cui il Premio Nobel fa finalmente ritorno al suo Perù, terra di segreti e scontri tra generazioni, di poesia e di miseria.

Ragazze mancine, romanzo di Stefania Bertola edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 05/11/13.
Adele ha trentadue anni e non ha mai lavorato un giorno in vita sua. Una mattina si sveglia e scopre che il suo mondo non esiste più: il marito ha dichiarato fallimento, ha prosciugato i conti in banca e, dopo aver frettolosamente fatto le valigie, è scappato con l’amante. Come regalo d’addio, però, le ha lasciato il gigantesco cane della sua nuova fidanzata. Ed è proprio mentre Adele tenta di liberarsene portandolo in un canile, che una ragazza con una bambina in braccio le si fionda in macchina, interrompendo bruscamente una sosta in Autogrill, ordinandole di partire… Inizia cosi il nuovo romanzo di Stefania Bertola, con l’incontro-scontro tra due donne che non potrebbero dirsi più distanti – una pare uscita da “una versione biellese di Beautiful”, l’altra è una ragazza eco-compatibile e spontaneamente zen, generatrice automatica di guai. Costrette dal destino a dividere una casa, alcune insidie, un’accanita nemica e un paio di affascinanti bugiardi, ciascuna imparerà dall’altra a ribaltare le proprie certezze.

Pallida mors, romanzo di Danila Comastri Montanari edito da Mondadori, genere giallo storico, data d’uscita 05/11/13.
Con lo humour e la precisione che conosciamo, ma con una sapienza sempre più raffinata nel costruire intrecci narrativi ricchissimi, Danila Comastri Montanari dà vita a un giallo avvincente che al brivido del mistero aggiunge scorci entusiasmanti di storia della Roma antica. Dopo l’ultima avventura egiziana di Tabula rasa, Publio Aurelio torna a casa e – tra le cascate della Marmora e l’apparizione di creature molto simili ai moderni vampiri – ci appassiona, ci diverte, ci sorprende come e più di sempre. Grande è la sorpresa di Publio Aurelio quando, coinvolto nel crollo di un’antica tomba sull’Esquilino, rinviene al suo interno lo scheletro di una donna orribilmente inchiodata al sepolcro. Nessuno ha mai sentito parlare di simili riti barbarici nell’Urbe, anche se in alcune remote province dell’Impero si vagheggia di demoni femminili dai piedi di bronzo, chiamati dai greci “empuse”, che userebbero sedurre giovani maschi di bell’aspetto per portarli lentamente alla morte, succhiandone le forze vitali o addirittura il sangue: secondo le leggende di quei lontani popoli, uccidere le “empuse” non basta, occorre inchiodarne il corpo per impedire loro di risorgere nuovamente dal sepolcro. Alieno da ogni superstizione, il senatore risale presto alla proprietaria della tomba, Festia Velthinia, la matriarca di una famiglia di origine etrusca. Tuttavia, quando si reca nella sua casa per interrogarla, trova la vecchia sul letto appena morta, circondata dai suoi nipoti ed eredi. Accanto a loro una donna incredibilmente seducente, Sofia Sofiana, e la cugina povera Lavinia, ragazza poco ligia alle convenienze… A complicare le cose c’è la diceria circa un tesoro che il fratello di Fastia, Velthur detto l’Avvoltoio, avrebbe nascosto nei boschi di proprietà della famiglia. E naturalmente non mancano i personaggi cari a chi segue Publio Aurelio sin dalle sue prime indagini: l’astuto liberto Castore, la matrona Pomponia afflitta da un eccesso di atrabile e il medico Ipparco, tutto preso dal progetto di costruire il primo grande valetudinarium di Roma per ricoverarvi i suoi pazienti, a spese di Aurelio…

POD. Perle di orrore e distruzione, scritto da Stephen Wallenfels, genere fantascienza per ragazzi, data d’uscita 05/11/3.
Quando in cielo compaiono all’improvviso gigantesche sfere nere rotanti, che polverizzano in lampi di luce azzurra chiunque sia stato sorpreso in strada in quel momento, i superstiti barricati in casa saranno tutti costretti a rispondere alla stessa domanda: “Cosa sono disposto a fare per sopravvivere?”. POD è la storia di un cataclisma globale, narrato dal punto di vista di Megs, una ragazzina dodicenne intrappolata nel parcheggio sotterraneo di un hotel a Los Angeles, e di un sedicenne di nome Josh, bloccato in una casa a Prosser, nei pressi di Washington, con suo padre, un uomo affetto da manie ossessivo-compulsive. Per entrambi, cibo, acqua e tempo stanno esaurendosi. E intanto un nemico extra-terrestre, che ha inspiegabilmente dichiarato guerra all’umanità, attende paziente sospeso sopra di loro… Ce la farà Megs a sopravvivere abbastanza a lungo da rivedere sua madre? Riusciranno Josh e suo padre a sopravvivere l’uno all’altro?

La camera di sangue, romanzo di Jane Nickerson edito da Mondadori, genere fantsy, horror e gotico, data d’uscita 05/11/13.
Sophia Petheram ha diciassette anni quando, dopo la morte del padre, attraversa in carrozza la selva intricata e spettrale che conduce alla tenuta di Wyndriven Abbey, in Mississippi. Qui sta per conoscere finalmente il ricco amico di famiglia che la prenderà in custodia: monsieur Bernard de Cressac. Fin dall’arrivo nella nuova dimora, Sophia si trova a vivere nel lusso più sfrenato, viziata e accontentata nei minimi capricci. La ragazza è affascinata dalla generosità e dal carisma di monsieur Bernard. Lui le impedisce, però, di ricevere visite e, in sua assenza, la affida all’occhio vigile di Odette, una giovane dama di compagnia francese. A spaventare Sophia è il passato del facoltoso tutore, sposato più volte: le sue mogli sono morte in circostanze misteriose e la ragazza ne intravede i fantasmi. Hanno tutte i capelli rossi, con sfumature color bronzo e oro. Proprio come lei. Ma se l’amore è un assassino meraviglioso, Sophia vuole scoprirne il volto. Dopo il successo di Cappuccetto Rosso Sangue e di Biancaneve e il Cacciatore, la riscrittura gotica di una favola di grande suspense e atmosfera.

La scuola della carne, romanzo di Yukio Mishima edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 06/11/13.
E’ un romanzo del 1963 finora inedito in Italia. È stato portato sul grande schermo da Benoît Jacquot nel 1998, con Isabelle Huppert nel ruolo della protagonista. Mishima mette in scena il mercato dei sentimenti. Può la passione essere una merce tanto preziosa da annebbiare anche la più lucida delle menti? E quando ci innamoriamo, come facciamo a capire di non essere soltanto caduti nell’ingannevole trappola dei sensi? Non resta che frequentare quella “scuola della carne” che è la vita. Taeko, elegante e avvenente trentanovenne, conduce una vita agiata e godereccia, destreggiandosi tra l’atelier di cui è proprietaria, le amiche con cui condivide racconti piccanti e gli eventi mondani. Stereotipo della divorziata indipendente dell’alta società nipponica del dopoguerra, dove il desiderio di occidentalizzazione si contrappone ad antiche tradizioni e pregiudizi, Taeko non vuole rinunciare al proprio stile di vita né alla libertà. Poi, una sera, incontra il giovane Senkichi in un gay bar e l’attrazione è fatale. Una magia che scaturisce dalla carne fresca e virile del ragazzo, dai suoi muscoli tesi, dai lineamenti fieri del viso. La vita di Taeko cambia in un batter d’occhio: proprio lei che aveva sempre voluto solo avventure si ritrova irrimediabilmente in balìa di un giovane tanto bello quanto misterioso. Ne scaturisce un gioco perfido e ossessivo. Ma chi è davvero la vittima? Chi il carnefice?

Fauci, romanzo di Nicola Gardini edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 06/11/13.
“Volevo scrivere un romanzo divertente, veloce, un’opera buffa, ma anche un po’ tragica. Qualcosa che avesse lo humour di Vargas Llosa e la facilità di Isherwood, e proseguisse la mia indagine sulla cattiveria e l’ipocrisia in una chiave inedita. Mi sono venuti incontro un cane, una padrona isterica e due amici non esattamente amici, e la grande tradizione del melodramma. Ne è saltata fuori una storia di duelli incrociati e veleni, di discorsi cinici e sogni inesprimibili, in cui nessuno è se stesso, tranne il quadrupede. Il tutto ambientato negli spazi di una villa alto-borghese e di una caserma, nel centro di Milano; e condito di ricordi operistici, di stecche e vocalizzi. E latrati.”

Gli sdraiati, romanzo di Michele Serra edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 06/11/13.
Forse sono di là, forse sono altrove. In genere dormono quando il resto del mondo è sveglio, e vegliano quando il resto del mondo sta dormendo. Sono gli sdraiati. I figli adolescenti, i figli già ragazzi. Michele Serra si inoltra in quel mondo misterioso. Non risparmia niente ai figli, niente ai padri. Racconta l’estraneità, i conflitti, le occasioni perdute, il montare del senso di colpa, il formicolare di un’ostilità che nessuna saggezza riesce a placare. Quando è successo? Come è successo? Dove ci siamo persi? E basterà, per ritrovarci, il disperato, patetico invito che il padre reitera al figlio per una passeggiata in montagna? Fra burrasche psichiche, satira sociale, orgogliose impennate di relativismo etico, il racconto affonda nel mondo ignoto dei figli e in quello almeno altrettanto ignoto dei “dopopadri”. Gli sdraiati è un romanzo comico, un romanzo di avventure, una storia di rabbia, amore e malinconia. Ed è anche il piccolo monumento a una generazione che si è allungata orizzontalmente nel mondo, e forse da quella posizione riesce a vedere cose che gli “eretti” non vedono più, non vedono ancora, hanno smesso di vedere.

L’analfabeta che sapeva contare, romanzo di Jonas Jonasson edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 06/11/12.
Il 14 giugno 2007, il re e il primo ministro della Svezia scompaiono durante un ricevimento ufficiale al Castello Reale. Si diffonde la voce che entrambi non si sentissero bene, ma la verità è diversa. La vera storia è molto più complicata e molto più inaspettata. Tutto è iniziato un giorno nel 1961 con la nascita di una ragazza di nome Nombeko in una baracca a Soweto. Tutto lasciava immaginare che avrebbe vissuto nel ghetto per un po’ e poi sarebbe morta di droga, alcool o semplicemente disperazione. Se non fosse stata la persona che era. Una persona capace di lasciare il ghetto, lavorare come donna delle pulizie e, imprevedibilmente, diventare il consigliere n. 1 del capo di uno dei progetti più segreti del mondo, legato agli armamenti nucleari. A causa di alcuni missili sudafricani, Nombeko finisce per emigrare dall’altra parte del mondo, il più a nord possibile, ed è così che l’equilibrata, neutrale, anti-nucleare Svezia si trasforma in una vera e propria centrale nucleare. Che influenzerà il futuro del mondo. Il tutto grazie a Nombeko – l’analfabeta che sapeva contare – e ad altri eccentrici personaggi: un Americano disertore in Vietnam leggermente “toccato”, due fratelli gemelli che sono ufficialmente una sola persona, tre cinesi negligenti, una donna arrabbiata, una baronessa coltivatrice di patate e, come detto all’inizio, il Re svedese e il Primo Ministro.

Il dolore pazzo dell’amore, opera di Pietrangelo Buttafuoco edita da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 06/11/13.
Questo libro offre canti di un unico canto, un “cunto” che è un tuffo nel passato dell’autore, imbevuto innanzi tutto delle tradizioni della sua terra, la Sicilia, restituite con abilità e passione di antico cantastorie, per cristallizzare quelle storie, quei canti, e farne la rappresentazione di un mito sopravvissuto ai tempi bui del mondo. Ecco leggende e personaggi che emergono da quei luoghi e da quel tempo: le preghiere che portano doni e dolcetti; i diavoli, gli angeli, i re, le ninfe, le regine e i vescovi di una mille e una notte che prima di essere un libro è il magico teatro della vita popolare, in cui passato e presente si mescolano in un rabbioso andirivieni. E allora la storia si fa prossima: irrompe l’anno della sovversione, il terremoto del Belice e l’altro terremoto, non meno distruttivo, delle rivolte studentesche e operaie e negli anni ottanta le storie parallele di mafiosi e di commissari di polizia, che lasciano il segno. Ma soprattutto c’è l’amore, e “all’amore bisogna credere, sempre. Anche quando ci fa pazzi di dolore”. Anche quando l’amore è una lettera d’addio che distilla malinconia. Così prendono vita il musicante che, a differenza del musicista, suona per passione e sa perdersi nella pazzia e trasformare il dolore in musica; la signorina Lia, la zia che non ritiene alcun pretendente degno di lei e amministra la memoria di famiglia curando album di fotografie; lo zio Angelino, elegante cappellano militare che viaggia e frequenta il bel mondo e che, grazie all’amore per Dio, diventa l’uomo del sorriso, l’uomo della gioia in una terra di lupi. Maestro dell’ironia e della metafora, Pietrangelo Buttafuoco ci accompagna nel suo mondo, scolpendo la fisionomia di un modo di essere uomini tra gli uomini che forse è anch’esso un “cunto”. Perché l’amore è una trappola di poesia.

Shadows, romanzo di Jennifer L. Armentrout edito da Giunti, genere fantasy per ragazzi, data d’uscita 06/11/13.
L’ultima cosa che Dawson Black si sarebbe aspettato era Bethany Williams. Come forma di vita aliena sulla Terra, Dawson e il suo gemello Daemon trovano che le ragazze umane siano… un passatempo divertente. Ma innamorarsi di una di loro sarebbe folle. Pericoloso. Allettante. Irrinunciabile. Bethany viene dal Nevada, e l’ultima cosa che cerca nel West Virginia è l’amore. Ma ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Dawson si scatena un’attrazione innegabile. E anche se i ragazzi sono una complicazione di cui farebbe volentieri a meno, non riesce davvero a stare lontana da lui. Attratta. Desiderata. Amata. Dawson però nasconde un segreto inconfessabile che non solo può cambiare l’esistenza di Bethany, ma anche mettere in pericolo la sua vita. Si può rischiare tutto per una ragazza umana? Si può sfidare un destino inesorabile come l’amore? Nel suo stile brillante e coinvolgente, Jennifer L. Armentrout ha voluto regalare questo romantico prequel di Obsidian ai numerosissimi fan della serie “Lux”. Una splendida storia d’amore che vi farà divertire e versare qualche lacrima.

Il labirinto ai confini del mondo, romanzo di Marcello Simoni edito da Newton Compton, giallo storico, data d’uscita 07/11/13.
Napoli, Anno del Signore 1229. La scia di omicidi lasciata da uno sfuggente cavaliere, armato di una lancia infuocata, spinge l’inquisitore Konrad von Marburg a indagare sui Luciferiani. Pare infatti che tutte le vittime appartengano a questa setta, devota a un misterioso mantello astrologico. Ma il mantello è caduto nelle mani del magister medicinae Suger de Petit-Pont, cacciato dall’università di Notre-Dame, che è disposto a riconsegnarlo ai Luciferiani in cambio di una pietra dai poteri inimmaginabili. Giunto a Napoli per vendere una reliquia, Ignazio da Toledo resterà coinvolto nella vicenda al punto da essere ritenuto responsabile di quei delitti e accusato da von Marburg. Per trovare una via d’uscita e dimostrare la sua innocenza, Ignazio inizierà la propria indagine per scoprire la verità sul mantello astrologico e sulla setta dei Luciferiani. Cosa nascondono? Qual è il loro oscuro legame con un libro scritto dal gigante Nembrot, primo re di Babilonia?

Si fa presto a dire Adriatico, romanzo di Fulvio Ervas pubblicato da Marcos Y Marcos, genere giallo e mistery, data d’uscita 07/11/13.
Onde azzurre dell’Adriatico, calamari fritti e birra rossa; l’ispettore Stucky ha desiderio di distanza. In sella alla sua Morini, ricama la costa croata, negli occhi isole di sughero, cocci di terre frantumate. Lungo la strada un guizzo, occhiali nerissimi, perla all’orecchio: ah, le donne. Certe donne. Lei si chiama Ajda e lo scorta in un campeggio naturista; se ne va con la promessa di tornare. Senza costume, è più facile abbandonarsi ai racconti che si scambiano i corpi, seguire i balzi sulla sabbia di Argo, il cane salsiccio, l’animale più fiducioso che ci sia. Contemplando paradisi di curve senza silicone, Stucky aspetta il ritorno della bella. Sarebbe tutto perfetto, ma non dura: anche il sole di Croazia ha la sua ombra. Un delitto irrompe nel suo sogno di vacanza. La corda appesa alla trave delle docce è incrostata di sabbia, di salsedine. Sa di mare aperto, vele al vento, scorribande notturne. Ante Latinski, il commissario incaricato delle indagini, ha scritta sulla faccia la malinconia di Vukovar. Non lo vuole tra i piedi, questo poliziotto italiano. Il morto è un Boscolo, però, e aveva la parlata di Chioggia. Com’è finito a farsi impiccare sul lato b dell’Adriatico? Stucky non ce la fa, a tirarsi indietro. Ispettore clandestino in terra straniera, rivolta cameriere, nudiste triestine, motoscafi troppo veloci. Senza distintivo, è più facile tuffarsi anima e corpo in questa storia di pesca abusiva, documenti che scottano, arrembaggi, tradimenti. Partito col miraggio di una spiaggia, Stucky si troverà a mollare ogni ormeggio, e attraversare il mare.

Tutta colpa di New York, scritto da Rocca Cassandra, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 07/11/13.
Fare un regalo non è sempre facile. Lo sa bene la giovane Clover O’Brian, che per mestiere aiuta le persone nell’ardua impresa di scovare doni speciali. Natale è alle porte, New York è in fermento, e Clover, da sempre innamorata del periodo delle feste, si gode appieno l’atmosfera. Cade Harrison ha già tutto nella vita. È un attore di Hollywood bello, ricco, famoso e amato. Il successo, però, ha i suoi lati negativi tanto che appena uscito da una relazione disastrosa con una collega sente il bisogno di rifugiarsi in un posto poco frequentato dalle star, nella casa che gli presta un amico, lontano da occhi indiscreti e soprattutto dai reporter di gossip! Ma il caso vuole che la casa in questione si trovi proprio di fronte a quella dove vive Clover, che gli attori di Hollywood li ha visti solo sul grande schermo fino a quel momento. Due vite totalmente diverse si incontrano, per caso, nel periodo più elettrizzante dell’anno. Basterà la magia del Natale a far scoccare la scintilla?

L’insegnamento. La promessa, scritto da Costa Portia Da, editore Newton Compton, genere narrativa erotica, data d’uscita 07/11/13.
Quando Lizzie Aitchison ha incontrato per la prima volta l’affascinante miliardario John Smith, ha finto di essere una squillo per trascorrere con lui una notte di passione. E così è iniziata la loro storia. Ora il desiderio reciproco continua a travolgerli, e John è dolce, premuroso, e la riempie di regali. Ma dice di non volere un legame serio, e Lizzie sente che le sta nascondendo qualcosa: un segreto del suo passato che lo tormenta ancora. Riuscirà Lizzie a irrompere nella vita di John e a fare davvero suo quest’uomo sfuggente e meraviglioso, o rimarrà per sempre soltanto la sua amante?

La ragazza n° 9 – Le indagini degli investigatori Sam Kovac e Nikki Liska, scritto da Hoag Tami, editore Newton Compton, genere giallo e thriller, data d’uscita 07/11/13.
È il nono cadavere ritrovato a Minneapolis dall’inizio del 2012. La polizia gli mette lo stesso nome che si usa per i cadaveri femminili non identificati: Jane Doe. Jane Doe 9. Sulle tracce dell’assassino si mette la collaudata coppia di detective Sam Kovac e Nikki Liska: lui è un duro, lei è sexy e brillante, entrambi sono esperti di serial killer. Sull’ultimo corpo ritrovato non c’è alcun segno di riconoscimento. Senza rendersene conto, Kovac e Liska vengono risucchiati nel mondo e negli affetti di una adolescente che sognava di essere normale e presto scoprono una realtà fatta di abusi e violenze. Forse anche le dinamiche perverse della sua famiglia hanno giocato un ruolo decisivo nella tragedia. Ma sarà la storia inquietante di un amore troppo giovane e troppo forte a portare i due detective sulla giusta strada.

La loggia massonica delle tenebre, scritto da Koschyk Heike, editore Newton Compton, genere giallo, data d’uscita 07/11/13.
Jena, 1780. Un giovane studente di medicina, Christoph Wilhelm Hufeland, è testimone dell’omicidio di un compagno di corso. Quando quel corpo scompare misteriosamente, Christopher cercherà di far luce sull’oscura vicenda, con l’aiuto di Elena, la sorella dell’amico. Ma a un certo punto le loro indagini li porteranno a scontrarsi con qualcosa di pericoloso e inquietante: una loggia massonica senza scrupoli, pronta a fare esperimenti su giovani ragazze, per testare un potentissimo farmaco. È forse per questo che il fratello di Elena è morto? Aveva scoperto qualcosa? Accompagnati da Samuel Hahnemann, fondatore della medicina alternativa che poi prese il nome di omeopatia, Christoph ed Elena si mettono sulle tracce di una misteriosa formula in grado di assicurare la vita eterna. Ma qualcuno farà di tutto per impedire loro di trovare quello che stanno cercando…

The Familiars. Il cerchio degli eroi, scritto da Andrew Jacobson, Epstein Adam J.editore Newton Compton, genere fantasy per ragazzi, data d’uscita 07/11/13.
Il regno di Vastia è ormai in uno stato di guerra. La perfida lepre Paksahara, grazie al controllo sulla Fortezza Itinerante, ha ottenuto un potere sconfinato e con il suo esercito di animali non morti sta devastando la regione. Dato che gli esseri umani sono ancora privi dei loro poteri magici, toccherà ai Tre della Profezia – il gatto Aldwyn, la ghiandaia Skylar e la raganella Gilbert – trovare la Fortezza e sconfiggere Paksahara. Ma il compito si preannuncia tutt’altro che facile: per riuscire nell’impresa, infatti, i famigli dovranno riunire i sette discendenti dei più antichi e potenti animali di Vastia. Come se non bastasse, Aldwyn trova un’inquietante pergamena che lo porta a dubitare della profezia che li guida. In un crescendo di ingegnosi trucchi magici, epiche avventure e irresistibile umorismo, Il cerchio degli eroi è il capitolo conclusivo di una saga straordinaria.

La regina scalza, romanzo di Ildefonso Falcones edito da Longanesi, genere romanzo storico, data d’uscita 11/11/13.
Nel gennaio del 1748 una donna cammina da sola per le strade polverose di Siviglia. E’ una ex schiava proveniente dai territori della colonia spagnola di Cuba. Caridad ora non ha più un padrone che decide della sua vita, ma neanche più una casa. Lungo il suo peregrinare incontra Milagros Carmona, una giovane gitana nelle cui vene scorre il sangue della ribellione. Le due donne stringono un’amicizia sincera e incrollabile. Milagros confessa il suo amore per l’arrogante Pedro Garcìa, dal quale la separano antichi odi tra le due famiglie. Dal canto suo Caridad si sforza di nascondere il sentimento che sta nascendo in lei nei confronti del nonno di Milagros, Melchor, un uomo rude e seduttore, ma di principi ferrei quando si tratta di difendere la sua famiglia e lo stile di vita dei gitani. Quando un editto regio bandisce i gitani come fuori legge, la vita di Milagros e Caridad ha una tragica svolta. Le loro strade si separano, ma il destino vorrà farle incontrare di nuovo a Madrid, cuore pulsante della nuova Spagna in fermento. Ildefonso Falcones ci conduce per mano attraverso un’epoca e un luogo affascinanti, intessuti di storia e avventura. Da Siviglia a Madrid i lettori attraverseranno un impetuoso affresco storico popolato da personaggi che vivono, amano, lottano e credono in ciò che è giusto. Fiero riflesso di uomini e donne che non piegarono la testa di fronte all’intolleranza e all’ordine prestabilito.

Cento giorni di felicità, romanzo di Fausto Brizzi edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 12/11/13.
Lucio Battistini ha una vita come tante, a parte quel nome insolito, dovuto alla passione della madre per Acqua azzurra, acqua chiara, che ha sancito un’adolescenza da sfigato. Oggi ha un lavoro, una squadra di pallanuoto da allenare due pomeriggi a settimana, seppur con miseri risultati, due figli e una moglie che ama. Peccato che lei lo abbia appena sbattuto fuori di casa perché ha scoperto che l’ha tradita. Lui ripara nel retro-bottega del suocero, pasticciere famoso in tutta Roma per le sue ciambelle, e proprio allora l’amico Fritz viene a fargli visita, senza alcuna intenzione di andarsene. Anzi, a doversene andare sarà proprio Lucio, e per sempre. “Amico Fritz” è il nome con cui Lucio chiama il cancro che lo sta uccidendo: ha solo tre mesi di vita davanti a sé. “Stavo per vincere e invece mi hanno dato un rigore contro al 90º”. Dopo l’iniziale disperazione, Lucio decide di vivere i cento giorni che gli restano fino in fondo. Per riconquistare la moglie, insegnare a nuotare a suo figlio, dimagrire e presentarsi all’appuntamento con la fine in forma smagliante. Soprattutto, vuole fare un viaggio con la sua famiglia, una seconda luna di miele in compagnia dei figli. Per dare un ultimo gustoso morso alla vita. Per lasciare a chi resta una traccia di sé: della felicità che esistere, nonostante tutto, ha saputo regalargli.

Il secolo, romanzo di Javier Marías edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 12/11/13.
Casaldáliga ha avuto molte vite, e in ognuna di esse ha inevitabilmente fallito l’appuntamento con ciò che ha sempre agognato: un’immagine «nitida e inconfondibile» di se stesso, un qualcosa che si potesse chiamare destino. Abulico e vile, Casaldáliga è un giudice in pensione che, alle soglie della morte, riannoda i fili di un’esistenza costantemente determinata dalla passività e dall’indecisione. Almeno fino a quel 1939 in cui divenne un delatore. Cosa spinge un uomo a tradire, a cedere alle peggiori nefandezze anche quando all’apparenza non vi sarebbe costretto, è il tema del Secolo. Il legame tra tempo, destino e identità è il tema di ogni libro di Javier Marías.

S.E.C.R.E.T. Vol.2 – L’insegnamento, scritto da L. Marie Adeline, editore Bompiani, genere narrativa erotica, data d’uscita 13/11/13.
Il ritorno di Cassie Robichaud, nel ruolo inedito di reclutatrice per una confraternita segreta che aiuta le donne a ritrovare la propria energia sessuale sperimentando le fantasie più estreme. Sconvolta dalla scoperta che Will, l’uomo di cui è innamorata, aspetta un bambino da un’altra donna, Cassie si getta nella ricerca di nuovi uomini al servizio delle fantasie erotiche di Dauphine Mason, la novizia del gruppo. Dauphine ha trentun anni ed è la proprietaria di un negozio di abiti vintage a New Orleans, il genere di donna che non ha idea di quanto sia attraente. Troppo impegnata a valorizzare il look dei suoi clienti e reduce da una rottura che le ha lasciato una grande insicurezza sessuale, Dauphine si rende conto che per battere le sue paure deve lasciarsi alle spalle le amarezze del passato. E nel farlo, le sue fantasie non solo riaccendono la fiamma del desiderio, ma risvegliano anche il suo cuore ferito.

Mestieri immateriali di Sebastiano Delgado, romanzo di Dario Franceschini edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 13/11/13.
Il protagonista di questo breve romanzo è Sebastiano Delgado, ma di lui sappiamo poco. L’autore non ci dà alcun indizio, solo il nome ci è dato conoscere. Quella che invece descrive con cura e divertimento è l’idea che una notte coglie Delgado di sorpresa. Mentre si gira e si rigira solo tra le lenzuola del letto matrimoniale, pensando a quanto vorrebbe avere una donna che dorma accanto a lui, ha l’intuizione che gli cambierà la vita per sempre. Com’è possibile, si chiede, che in un mondo attento a soddisfare ogni minima richiesta materiale, il mercato non offra nulla per i bisogni dell’anima? È così che Delgado trasforma quella che gli sembrava soltanto una stramberia, nel successo globale della sua Agenzia, con quei tredici Mestieri Immateriali che parlano ai nostri desideri più intimi, a quelle voglie piccole ma inconfessabili che sono parte di ognuno di noi, e che nel frastuono del quotidiano dimentichiamo: come ricevere il calore di una carezza, quando tutto fuori ci sembra troppo ostile. Dario Franceschini ci emoziona con un sorriso, come volesse condividere con i suoi lettori una grande verità di Pessoa, che echeggia forte tra le righe: “La letteratura, come tutta l’arte, è la confessione che la vita non basta.”

Storia di una vedova, romanzo di Joyce Carol Oates edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 13/11/13.
È una mattina di febbraio del 2008, e Joyce Carol Oates porta il marito sofferente al pronto soccorso del Princeton Medical Center, dove gli viene diagnosticata una polmonite. Confidando in una dimissione da lì a un paio di giorni, la coppia non si aspetta quello che sta per arrivare: a causa di un’infezione contratta in ospedale, Raymond Smith muore inaspettatamente lasciando sola sua moglie. Storia di una vedova esplora la lotta di una donna che si trova ad affrontare la vita senza il compagno che l’ha sostenuta, amata, persino formata, per cinquant’anni. Joyce Carol Oates racconta con lucidità, rigore, nitidezza, persino ironia, il tempo del dolore, del vuoto, del disorientamento, del caos di incombenze generate dal decesso; ma racconta anche il tempo dell’amicizia vera che conforta, del coraggio e della forza d’animo. Joyce Carol Oates, straordinaria e prolifica scrittrice, traccia un ritratto di sé spietato e autentico, come mai aveva sinora fatto nella sua multiforme carriera, consegnandoci il suo libro più autentico, coraggioso, luminoso.

L’occhio dell’inferno, scritto da James Rollins, editore Nord, genere giallo e thriller, data d’uscita 14/11/13.
453 d.C. Nessuno sa perché Attila, alla guida di un esercito invincibile, abbia rinunciato alla conquista di Roma. Nessuno, tranne la nuova moglie del condottiero unno. Solo lei conosce il prezzo che papa Leone I ha pagato per la salvezza della Città Eterna e ha capito che quello scrigno è troppo pericoloso per essere lasciato in mani sbagliate. Attila deve morire… Roma, oggi. Tutti lo credevano morto. Invece, dopo dieci anni di silenzio, l’archeologo Josep Tarasco manda un pacco a monsignor Veroni, agente dei Servizi Segreti vaticani. All’interno ci sono un antico scrigno e un biglietto con una sola parola: “aiuto”. Ma, prima che Veroni riesca a contattare l’amico, qualcuno fa esplodere il suo studio e s’impossessa di quel misterioso reperto. Disperato, Veroni decide di raccontare tutto all’unico uomo di cui si può fidare: Gray Pierce, agente della Sigma Force. Per ritrovare l’archeologo, Gray e Veroni dovranno mettersi sulle tracce di un segreto sconcertante, un segreto che potrebbe sterminare l’intero genere umano…

Le parole di luce, scritto da Joanne Harris, editore Garzanti, genere narrativa, data d’uscita 14/11/13.
Maddy e Maggie hanno la stessa età, ma non potrebbero essere più diverse. Maddy è coraggiosa e ribelle; Maggie, invece, ama le regole e la disciplina. La sua passione sono i libri antichi. E solo immersa tra quelle pagine che riesce a non sentirsi sola. Eppure c’è qualcosa di misterioso che unisce le due ragazze nel profondo. Un marchio sulla loro pelle: una runa. Un simbolo considerato da tutti una maledizione, un flagello. Perché nel mondo dove vivono Maddy e Maggie la magia è proibita. Giocare è vietato. E sognare è considerato il più terribile dei peccati. Ma c’è qualcuno che non ha paura di quel segno antico. Adam, un sorriso che toglie il fiato e due occhi azzurri impenetrabili dietro cui si nasconde un oscuro passato. All’inizio Maggie cerca di allontanarlo, ma poi non riesce a resistere alla forza sconosciuta che la attira verso di lui: il ragazzo è l’unico a conoscere il segreto scritto nella runa. Un segreto che parla di lei, delle sue origini e della scomparsa della sua famiglia. Un segreto che custodisce una minacciosa profezia che sta per compiersi: il loro mondo e il loro amore sono in pericolo. Maggie è la sola in grado di difenderli. Ma per farlo deve essere pronta ad accettare il suo destino. Un destino che la lega in modo indissolubile a Maddy. Le due ragazze hanno bisogno luna dell’altra. Finalmente sono vicine come non mai, ma allo stesso tempo inesorabilmente lontane.

Altrimenti muori, romanzo di James Patterson e Howard Roughan edito da Longanesi, genere giallo e thriller, data d’uscita 14/11/13.
Nick Daniels sta per realizzare l’intervista più importante della sua breve ma intensa carriera di giornalista. L’occasione è ghiotta: dopo un lungo periodo di silenzio l’ex campione dei New York Yankees Dwayne Robinson, l’uomo che con i suoi lanci ha fatto sognare l’America del baseball, rivelerà in esclusiva alla prestigiosa rivista Citizen le ragioni di un repentino e incomprensibile ritiro dal mondo dello sport. Ma il giorno dell’intervista, al tavolo di uno dei ristoranti più in voga di Manhattan, le cose non vanno affatto per il verso giusto. Appena Nick Daniels accende il registratore, nel tavolo a fianco si consuma un atroce omicidio sotto gli occhi esterrefatti dell’intera sala: Vincent Marcozza, corpulento avvocato noto alle cronache giudiziarie per essere il difensore di uno dei più potenti capimafia della città, viene trucidato da un sicario che non esita a freddare anche due agenti fuori servizio del Diciannovesimo distretto. Comincia così per Nick Daniels, involontario testimone-chiave, un’inaspettata discesa agli inferi innescata da un indizio che si rivelerà quanto mai subdolo. E foriero di imprevisti…

Lo spaventapasseri, romanzo di Bruno Morchio edito da Garzanti, genere giallo e mistery, data d’uscita 14/11/13.
Un cellulare che squilla nella notte, una voce irriconoscibile e poche taglienti parole: una minaccia di morte. Cesare Almansi, avvocato di successo, ha da poco deciso di entrare in politica quando sono iniziate ad arrivare queste misteriose telefonate. C’è solo una persona a cui può rivolgersi: il suo vecchio amico del liceo, il detective Bacci Pagano. Sono passati anni da quel lontano ’68 e dai cortei a cui i due partecipavano per le vie di Genova, trascinati dall’idea di cambiare il mondo puntando su valori diversi, di giustizia e uguaglianza. Valori in cui Cesare crede ancora e che intende tradurre in realtà candidandosi a senatore. Ma qualcuno vuole fermarlo, anche se l’avvocato non ha idea di chi possa essere. Nessuna pista per Bacci Pagano, che inizia a indagare nell’intricato sistema di interessi che ruotano intorno alla campagna elettorale. Eppure su quel fronte tutto pare risolversi in un buco nell’acqua. L’investigatore dei carruggi avrebbe bisogno del suo intuito infallibile, ma per la prima volta nella sua carriera, è distratto da qualcosa, o meglio da qualcuno: Lou, la responsabile dell’ufficio stampa di Almansi, capelli biondi e occhi azzurri come due squarci feroci di cielo. Bacci Pagano rimane invischiato in una relazione fatta di attrazione e incomprensioni, di passione e di fughe improvvise. Quando l’indagine rivela un oscuro intreccio fra passato, presente e futuro, il detective deve fare i conti con le proprie convinzioni, la propria storia e il senso stesso della propria esistenza. E con un remoto omicidio che lo induce a non fidarsi più di nessuno. Nemmeno del suo amico. Nemmeno di Lou. Perché anche la donna gli nasconde qualcosa. Non c’è più alcuna certezza e il gioco si è fatto davvero molto pericoloso. Bruno Morchio presenta un insolito Bacci Pagano innamorato, che non ha perso però il suo inconfondibile fiuto. Il fiuto che l’ha reso uno dei detective più amati dal pubblico italiano. Sullo sfondo della sua amata Genova, Lo spaventapasseri ruota intorno a un’indagine che scruta il passato per guardare negli occhi il presente. Un caso che mette in gioco e stravolge sentimenti veri come l’amicizia e l’amore, e che segna Bacci Pagano per sempre.

La cena delle bugie, scritto da Danielle Hawkins, editore Newton Compton, genere narrativa, data d’uscita 14/11/13.
Dopo aver colto in flagrante il suo fidanzato con la sua migliore amica, Jo Donelly ha deciso di lasciare Melbourne per ritirarsi in Nuova Zelanda, nella sua cittadina natale, dove lavorerà come fisioterapista e cercherà di raccogliere i cocci del suo cuore infranto. Ma con una collega impegnata tutto il giorno a limarsi le unghie e un coinquilino ossessionato dalla tv e dal risparmio energetico, Jo ha solo una persona che può farle ritrovare l’allegria: zia Rose, un’eccentrica amica di famiglia di mezza età, felicemente single, che vive sulla collina con un amatissimo maialino nano, quattro cani e due pecore, cucina malissimo ed è sempre propensa a fare quattro chiacchiere e qualche pettegolezzo. Spesso va a farle visita suo nipote Matthew, compagno d’infanzia di Jo, che ora è diventato un uomo di campagna e durante una cena, tra sottointesi e mezze verità qualcosa comincerà a cambiare. A furia di incontrarsi i due giovani riallacceranno la loro amicizia e presto – grazie allo zampino della zia Rose – la loro frequentazione diventerà, per forza di cose, sempre più intensa…

I segreti del club Bilderberg. Il romanzo del potere, scritto da Bruschini Vito, editore Newton Compton, genere thriller, data d’uscita 14/11/13.
Bilderberg: la congrega di potenti che da sessant’anni stabilisce le linee politiche ed economiche mondiali. Il loro obiettivo è dominare il mondo, restando nell’ombra. Negli ultimi decenni il club Bilderberg ha invaso nazioni per impadronirsi del loro petrolio; ha trafficato con gli armamenti sostenendo le guerriglie per gestire i governi dei Paesi in guerra; ha rivoluzionato l’agricoltura, creando le multinazionali dell’agribusiness per affamare le popolazioni degli Stati in via di sviluppo e dominarle. Ma un granello di sabbia entra nei loro ingranaggi. Si chiama Milla. È un’investigatrice del Comitato scientifico dell’EFSA, l’autorevole dipartimento della Commissione europea per la sicurezza dell’alimentazione. La giovane donna casualmente scopre che la più potente delle multinazionali chimiche degli Stati Uniti sta facendo incetta di sementi, prelevandole dalle banche genetiche di tutto il mondo, per trasportarle in un deposito delle isole Svalbard, a mille chilometri dal Polo Nord. Questo traffico viene gestito dalla Sweet Food, una corporation leader nel mondo dei semi transgenici. Milla si accorge che la multinazionale sta approfondendo alcuni studi sulla genetica che non sono altro che il proseguimento degli esperimenti di eugenetica nati sotto il nazismo. Decide allora di andare a fondo in un’indagine ogni giorno più insidiosa.

La profezia dell’aquila, scritto da Simon Scarrow, editore Newton Compton, genere romanzo storico, data d’uscita 14/11/13.
È la primavera del 45 d.C. e i centurioni Macrone e Catone, congedati dalla seconda legione, sono in attesa che un’indagine ufficiale chiarisca il loro coinvolgimento nella morte di un commilitone. Proprio allora il segretario imperiale, il viscido Narciso, fa loro un’offerta che non possono rifiutare: se vogliono uscire puliti dalla faccenda, i due centurioni dovranno salvare un agente imperiale rapito dai pirati al largo della costa illirica e recuperare alcune pergamene di vitale importanza. In gioco ci sono la salvezza dell’imperatore e il futuro di Roma. Ma con loro Narciso manda anche Vitellio, nemico di vecchia data dei due centurioni. I tre ufficiali salpano da Ravenna con la flotta imperiale, ma vengono attaccati dai pirati, che qualcuno deve aver informato della missione… Sovrastati dal nemico e accusati di tradimento, Catone e Macrone dovranno lottare su più fronti per riuscire a scongiurare una catastrofe che potrebbe distruggere il cuore stesso dell’Impero.

La spia che sfidò il terzo reich, scritto da Carole Seymour-Jones, editore Newton Compton, genere biografico, storia e guerra, data d’uscita 14/11/13.
22 settembre 1943. Pearl Witherington viene paracadutata tra le linee nemiche. Inglese, ma nata e cresciuta a Parigi in una famiglia difficile – padre alcolizzato e madre inesistente – Pearl ha imparato presto a camminare sulle sue gambe, e certamente non è quella che si può definire una donna comune. Infatti è un’agente delle forze speciali con una missione di vitale importanza: infiltrarsi in Francia per coordinare da lì le operazioni sotto copertura dell’intelligence inglese. Ma Pearl farà molto di più: guiderà 4000 soldati, convincendoli a prendere ordini da una donna. Nel suo cuore, però, nasconde un segreto: l’amore per Henri Cornioley, il fidanzato parigino che, dopo essere stato catturato dai nazisti, è riuscito a fuggire e ha aderito alla resistenza. Sarà proprio il suo esempio – e la speranza di ritrovarlo ancora in vita – che spingerà Pearl a diventare un agente segreto al servizio di sua Maestà e a farsi mandare in territorio nemico. La spia che non poteva amare è la straordinaria storia della strenua lotta di una donna per la libertà e per il suo unico, vero, grande amore.

Polizia, romanzo di Jo Nesbo edito da Einaudi, genere giallo, Legal Thriller e Spionaggio, data d’uscita 19/11/13.
“Lo spettro” si chiudeva con una scena pietrificante. Harry Hole che, centrato al petto da tre colpi di pistola, cadeva pensando: “E finita, finalmente è tutto finito”. “Polizia” ricomincia da lì, qualche mese dopo, con un uomo in coma piantonato giorno e notte in ospedale. E Oleg, il ragazzo che gli aveva sparato, spedito a disintossicarsi in una clinica svizzera, e poi Rakel, fidanzata storica di Harry, con un lavoro a Ginevra. Oslo nel frattempo è stata sconvolta dai delitti bestiali di un serial killer che si accanisce proprio contro la polizia. Il macellaio dei poliziotti, l’hanno soprannominato. Perché, dopo averli attirati sul luogo di omicidi irrisolti, letteralmente ne spappola i corpi. La polizia ha perso Harry Hole, il suo esperto in fatto di assassini seriali. E anche ammesso che Harry sia ancora vivo, sarebbe disposto a occuparsi del caso? Nessuno si sarebbe mai più trovato in situazioni limite, questo Harry aveva promesso a Rakel. E una volta tanto sembrava deciso a mantenere la promessa. Ma l’amore di una donna è sufficiente a salvare un uomo da se stesso e dai propri fantasmi?

L’infanzia di Gesù, romanzo di J. M. Coetzee edito da Einaudi, genere narrativa e religione, data d’uscita 19/11/13.
Un uomo adulto, quasi anziano, e un bambino sbarcano a Novilla. Novilla non è la loro città, lo spagnolo non è la loro lingua: ma come tutti gli abitanti della città, con cui condividono il misterioso destino, vi sono giunti dopo un viaggio in mare e non conservano nessun ricordo delle loro vite precedenti. Non sanno da dove vengono, a chi erano legati, quale evento catastrofico li ha condotti fin lí come profughi; non lo sanno e sembra che nemmeno abbia piú importanza. C’è solo una cosa che Simón, l’uomo, sa: deve prendersi cura di questo bambino che ha conosciuto sulla nave, deve accudirlo anche se non è suo figlio, anche se nulla lo lega a lui. Anche se Davíd si dimostra presto un bambino molto particolare. E sa che deve aiutarlo a ricongiungersi con la «madre». Quando il romanzo sembra essere giunto ai limiti estremi del suo esaurimento, arrivano scrittori come J. M. Coetzee a mostrare che tutto è ancora possibile: è come se il Nobel sudafricano prolungasse la linea che da Kafka passa per Beckett e ne facesse gemmare le possibilità per il mondo del nuovo millennio e le sue inquietudini. L’infanzia di Gesú è allo stesso tempo una riflessione radicale e profondissima sul mistero dell’umano, sul conflitto tra desiderio e felicità, tra Storia e Salvezza, una perturbante interrogazione su come dobbiamo vivere e se mai saremmo in grado di riconoscere il Messia se arrivasse oggi. Ma è anche la storia struggente dell’amore di un «padre» per un bambino, quell’insieme di tenerezza e responsabilità che spinge un uomo a prendersi cura del futuro anche in un mondo che di futuro sembra privo. L’infanzia di Gesú è stato accolto in tutto il mondo come un capolavoro: eppure, o forse proprio per questo, non c’è praticamente critico o lettore che ne dia la stessa interpretazione, nessuna lettura che ne intacchi l’enigma. È come se ognuno di noi si trovasse di fronte a un libro diverso, a una domanda a cui dovrà dare una risposta assolutamente individuale. A un libro che parla solo a lui.

Morte e vita di Bobby Z, romanzo di Don Winslow edito da Einaudi, genere giallo e mistery, data d’uscita 19/11/13.
Tim Kearney è un ex marine congedato con disonore e un piccolo criminale. Quando taglia la gola a un Hell’s Angel e si ritrova a San Quentin, dove i compagni del morto non aspettano altro che potersi vendicare, la sola via di salvezza è accettare una proposta della Dea: impersonare Bobby Z, leggendario spacciatore di cui da tempo si sono perse le tracce, e farsi consegnare a un boss del narcotraffico messicano che tiene prigioniero un agente. Lo scambio avviene con successo ma, nel bunker di Don Huertero, Kearney troverà molto più di quello che aveva immaginato: soprattutto una ragione per rischiare tutto e, forse, cominciare finalmente a vivere.

Gregor. La profezia del sangue, romanzo di Suzanne Collins edito da Mondadori, genere fantasy, data d’uscita 19/11/13.
Terzo volume della saga “Gregor”.
La Profezia del Sangue è alle porte. Ti prego, non abbandonare i tuoi amici. Quando riceve questo messaggio Gregor capisce che è giunto il momento: lui e la sorellina Boots devono tornare nel Sottomondo. Insieme a Ripred il ratto, a Temp lo scarafaggio gigante, e guidati da una colossale lucertola, dovranno attraversare una giungla infestata da piante carnivore e sopravvivere a pericoli inimmaginabili. Per sconfiggere la piaga mortale e mettere fine agli effetti devastanti dell’antica minaccia il guerriero di Sopramondo dovrà attingere a tutto il suo potere e a tutto il suo coraggio: solo lui può salvare il Sottomondo. E non solo. Perché il contagio si espande, e già due delle persone che gli sono più care rischiano di essere perdute per sempre.

La cena di Natale di Io che amo solo te, scritto da Luca Bianchini, editore Mondadori, genere narrativa, data d’uscita 19/11/13.
È la vigilia di Natale e sono tutti più romantici, più buoni e più isterici. Polignano a Mare si sveglia magicamente sotto la neve che stravolge la vita del paese, dividendolo tra chi ha le gomme termiche e chi no. Ma la più stravolta è Matilde, che riceve quella mattina un anello con smeraldo da don Mimì, suo marito, “colpevole” di averla troppo trascurata negli ultimi tempi. Lei si esalta a tal punto da improvvisare un cenone per quella stessa sera nella loro grande casa, soprannominata il “Petruzzelli”, in cui troneggia un albero di Natale alto quattro metri e risplendono le luminarie sul tetto. L’obiettivo di Matilde è sfidare davanti a tutti Ninella, la consuocera, il grande amore di gioventù di suo marito. Ma Ninella, che a 50 anni è ancora una grande guerriera, accetta la sfida. Sbaglia però a farsi la tinta “biondo champagne”, che la renderà meno sicura, ma non per questo meno bella. Quella sera, alla stessa tavola imbandita si siederanno, tra gli altri: una diciassettenne ancora vergine (Nancy); una zia con tendenze leghiste (Dora); una coppia il cui marito forse ha messo incinte due donne (Chiara e Damiano) e un ragazzo gay (Orlando) che ha dovuto scrivere a mano undici menù, su cui spicca il “supplì con la cozza tarantina” preparato con il Bimby. Tra cocktail di gamberi, regali riciclati, frecciate e risate, sparirà l’anello di Matilde, e tutti saranno indiziati. Ma ai due consuoceri, Ninella e don Mimì, importerà solo essere seduti uno accanto all’altra.

Le parole dell’amore, opera di Nicholas Sparks edita da Frassinelli, genere raccolta, data d’uscita 19/11/13.
Raccontare i sentimenti è un’arte delicata, fatta di parole e di frasi sempre in equilibrio tra l’anima e il cuore. Nicholas Sparks è il più sensibile equilibrista dei sentimenti: le sue storie d’amore sono sempre emozionanti come il primo bacio, vere come gli affetti più profondi, inguaribilmente romantiche come tutte noi. Che vogliamo leggere per sognare, e innamorarci non una ma infinite volte. Che vogliamo credere nell’amicizia e nei valori autentici della vita. Noi che, sfogliando le pagine dei libri di Sparks, abbiamo sottolineato una frase, una parola, perché sono indimenticabili e desideriamo ritrovarle appena possibile. Sono le parole che avremmo voluto dire o sentirci dire, quelle che esprimono il meglio di noi e che è bello condividere con le persone amate – trascritte su un post-it, copiate in un sms, taggate sulla pagina facebook, riportate su un biglietto d’auguri, oppure raccolte in un libriccino. Sono un piccolo dono prezioso. Il più affettuoso dei regali.

Pilgrim, romanzo di Terry Hayes edito da Rizzoli, genere thriller e spionaggio, data d’uscita 19/11/13.
Scott Murdoch, nome in codice Pilgrim. ha lavorato in una segretissima unità di controspionaggio alle dipendenze dirette del presidente degli Stati Uniti, e prima di ritirarsi ha scritto sotto falso nome il libro definitivo sulle più avanzate tecniche scientifiche di investigazione. Ben Wilson è un agente dell’Fbi che indaga su una donna uccisa in un hotel di New York e immersa nell’acido per cancellare ogni indizio. Wilson rintraccia Pilgrirn per coinvolgerlo nell’inchiesta. Ma lui è stato appena richiamato in servizio per dare la caccia a un terrorista chiamato il Saraceno, pronto a sferrare un attacco biologico contro l’America. Le indagini finiscono per intrecciarsi in una partita mortale tra due avversari di straordinaria statura.

I segreti del passato, scritto da Barbara Taylor Bradford, editore Sperling & Kupfer, genere narrativa rosa, data d’uscita 19/11/13.
Serena Stone, a soli trent’anni, si è già fatta un nome come fotoreporter di guerra seguendo le orme del famosissimo padre; quando però lui muore improvvisamente decide di lasciare il fronte per una vita più tranquilla. Torna così a New York con l’idea di lavorare a una biografia del padre, ma non appena viene a sapere che il suo ex fidanzato Zac, anch’egli fotoreporter, è rientrato dall’Afghanistan in condizioni psicofisiche preoccupanti non esita un solo istante e corre da lui. Basta poco perché fra loro si riaccenda la passione di un tempo, mentre insieme si dedicano all’enorme archivio fotografico paterno. Un giorno si imbattono in una raccolta di immagini su Venezia che nessuno ha mai visto prima, in cui Serena trova alcune foto che sconvolgono tutto il suo mondo. Alla disperata ricerca della verità sulla sua famiglia e su se stessa, Serena dovrà riportare alla luce una storia sepolta da decenni per potersi infine riconciliare con il passato. Ambientato tra le incantevoli colline sopra Nizza, i romantici canali di Venezia e le turbolenti vie delle città libiche, il nuovo romanzo di Barbara Taylor Bradford ci racconta un’intensa storia di segreti, sopravvivenza e amore in tutte le sue molteplici forme.

A proposito di lei, romanzo di Banana Yoshimoto edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 20/11/13.
Yumiko e Shoichi sono due cugini, figli di sorelle gemelle che, pur essendo stati molto legati da bambini, per anni non si erano più frequentati. Si ritrovano quando Shoichi, eseguendo le ultime volontà della madre, va a trovare Yumiko, rimasta orfana di entrambi i genitori, per prendersi cura di lei. La donna soffre di un grave problema di memoria che le impedisce di ricordare il proprio passato. La sua vita trascorre solitaria e senza scopo in una specie di limbo separato dalla realtà. Shoichi, con affetto e pazienza, riesce gradualmente a risvegliare la sua memoria, ma assieme ai ricordi riaffiorano rivelazioni drammatiche. Yumiko rivive un trauma terribile subito da bambina, fino a quel momento rimosso: un efferato omicidio compiuto dalla propria madre. Grazie a questa scoperta la nebbia si dirada e il passato le appare per la prima volta chiaro. Ma la discesa negli inferi della memoria non è ancora finita: un’altra rivelazione, ancora più sconvolgente, attende Yumiko.

Per dieci minuti, romanzo di Chiara Gamberale edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 20/11/13.
Dieci minuti al giorno. Tutti i giorni. Per un mese. Dieci minuti per fare una cosa nuova, mai fatta prima. Dieci minuti fuori dai soliti schemi. Per smettere di avere paura. E tornare a vivere. Tutto quello con cui Chiara era abituata a identificare la sua vita non esiste più. Perché, a volte, capita. Capita che il tuo compagno di sempre ti abbandoni. Che tu debba lasciare la casa in cui sei cresciuto. Che il tuo lavoro venga affidato a un altro. Che cosa si fa, allora? Rudolf Steiner non ha dubbi: si gioca. Chiara non ha niente da perdere, e ci prova. Per un mese intero, ogni giorno, per almeno dieci minuti, decide di fare una cosa nuova, mai fatta prima. Lei che è incapace anche solo di avvicinarsi ai fornelli, cucina dei pancake, cammina di spalle per la città, balla l’hip-hop, ascolta i problemi di sua madre, consegna il cellulare a uno sconosciuto. Di dieci minuti in dieci minuti, arriva così ad accogliere realtà che non avrebbe mai immaginato e che la porteranno a scelte sorprendenti. Da cui ricominciare. Con la profonda originalità che la contraddistingue, Chiara Gamberale racconta quanto il cambiamento sia spaventoso, ma necessario. E dimostra come, un minuto per volta, sia possibile tornare a vivere.

La piccola mercante di sogni, romanzo di Maxence Fermine edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 20/11/13.
Malo ha undici anni e due genitori ricchi e distratti, con cui vive a Parigi, noiosamente, in mezzo al benessere. Il giorno del suo compleanno la madre gli organizza una festa lussuosa e lo ficca in taxi per farcelo andare da solo ma il taxi, sul Pont Neuf, viene urtato da un bus e finisce nella Senna. Il tassista riemerge, mentre Malo viene dato per disperso. In realtà, Malo ha trovato una botola in fondo al fiume, l’ha aperta ed è entrato in un mondo parallelo, dove incontra alberi che starnutiscono, gatti che parlano, ombre che rassicurano e una venditrice di sogni (belli) in bottiglia. Sono proprio i sogni però a mettere alle strette Malo: per comprarne qualcuno, il ragazzino si ritrova vittima del ricatto di un alchimista cattivo, che lo minaccia di farlo restare per sempre nel mondo delle ombre, al suo servizio. Per fortuna, Malo saprà come cavarsela – risvegliandosi in un mondo reale in cui il sottosuolo è solo un ricordo.

Le vite impossibili di Greta Wells, scritto da Andrew Sean Greer, editore Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 20/11/13.
1985. Dopo la morte dell’amato gemello, Felix, e la rottura con il suo amante di sempre, Nathan, Greta Wells inizia un trattamento psichiatrico per alleviare la propria depressione. Ma la terapia ha un inatteso effetto collaterale: e Greta viene infatti trasportata nelle vite che avrebbe potuto avere se fosse nata nel passato. Durante il trattamento Greta passa così dagli anni Ottanta al 1918, in cui è un’adultera bohemién, e al 1941, in cui invece è una moglie e madre devota. Le tre esistenze di Greta, separate dal tempo e dalle diverse consuetudini sociali, vivono però le stesse tensioni familiari e scelte difficili, e con molte somiglianze. Ogni realtà ha le sue perdite e le sue ricompense: cosa accadrà quando Greta dovrà scegliere quale vita vivere? Quale sarà la via da preferire?

La caduta di Artù, scritto da John Ronald Reuel Tolkien, edito da Bompiani, genere letteratura e poesia (poema), data d’uscita 20/11/13.
Selvaggi cavalieri al galoppo, ruggire di tuoni, furia di marosi, nuvole che attraversano minacciose i cieli. È uno scenario nordico, che evoca antiche tradizioni leggendarie. Ma è anche lo sfondo di un grandioso poema inedito di Tolkien, curato dal figlio Christopher, a cui il Maestro pose mano pochi anni prima dello Hobbit ispirandosi alla celebre saga di Artù e della Tavola Rotonda. Il mitico re diventa qui il cavaliere dell’ultima resistenza all’invasione del male, l’epico difensore di un Occidente in crisi. La sua è una “guerra al destino”, incorniciata dai classici leit-motiv della famosa leggenda, ma rivissuti secondo nuove prospettive: l’amore tragico di Lancillotto, il fascino ambiguo di Ginevra, il dramma di Artù, l’eroismo di Gawain, le passioni dei membri della Tavola Rotonda. Ciò che Tolkien ci offre è in realtà non solo una favola epica, ma la rappresentazione in chiave poetica delle vicende eterne del pensiero: lo scontro fra Bene e Male, civiltà e barbarie, ordine e caos, diritto e sovversione, dovere e opportunità, orgoglio e percezione del limite. Un grande narratore di storie si fa qui poeta e filosofo, e ci sorprende ancora una volta con i frutti della sua inesauribile fantasia creatrice.

Storia di Karel, romanzo di Antonio Pennacchi edito da Bompiani, genere fantascienza, data d’uscita 20/11/13.
Colonia è un lembo di terra ai confini della galassia. I suoi abitanti, pochi, nel deserto, e lontani dal mare, sono costretti a regole ferree. Tutto è regolato da una fantasmagorico potere, invisibile, globale e realissimo. Sui giorni e le ore dei coloni aleggia un clima plumbeo appena interrotto dai rari e improvvisi quanto fugaci arrivi di un circo. Due divieti assoluti vigono sui coloni: il divieto del tabacco e il divieto di utilizzare petrolio. A spezzare questo clima, a infrangere i due divieti ci pensano tre bambini in fuga e una donna curiosa e vagheggiante di nostalgia per suo padre. Basterà poco per risvegliare la curiosità e l’ingegnosità, il desiderio di conquista e di crescita – in realtà mai sopiti del tutto – dei coloni, e il loro desiderio di ribellione.

Uomini che piangono per niente, scritto da Maurizio Milani, editore Rizzoli, genere narrativa e umoristico, data d’uscita 20/11/13.
La scrittura di Maurizio Milani è un mix inimitabile di idee folgoranti e istantanee della nostra vita, di luoghi comuni e del loro rovesciamento. Con “Uomini che piangono per niente” si conferma un vero Autore, come già lo aveva definito Mariarosa Mancuso: “La lingua di Milani ha le stesse cadenze lombarde della grande Franca Valeri e del grande Alberto Arbasino e qualche tocco alla Guido Gozzano. Sfidando i mugugni dei letterati e la pigrizia di chi lo vorrebbe sempre e comunque sullo scaffale dei comici, da tempo chiediamo che venga promosso nella serie A degli scrittori. Ha i due requisiti che servono: un mondo e una lingua.”

Il testamento del papa, scritto da Giulio Leoni, editore Nord, genere thriller, data d’uscita 21/11/13.
Roma, 999. La fine è vicina. Impaurito e disorientato, il popolo aspetta l’alba del nuovo millennio, ammaliato dai predicatori eretici che annunciano il giudizio universale. Incoronato papa da pochi mesi, Silvestro II sa bene tutto ciò, eppure dedica gran parte del suo tempo al dono inviatogli dall’imperatore d’Oriente: una statua che emette un suono simile a un canto. Ed è a quella macchina meravigliosa che Silvestro decide di affidare la sua eredità, un’eredità destinata a segnare i secoli a venire… Roma, 1928. La città sta cambiando volto. I faraonici progetti urbanistici voluti da Mussolini sono una grande opportunità per tutti gli architetti della capitale. Per tutti, tranne uno: fuori dal giro che conta, Cesare Marni si guadagna da vivere trafficando in oggetti d’antiquariato e, un giorno, viene avvicinato da un operaio che gli mostra la fotografia di una statua. L’uomo sostiene di averla trovata durante gli scavi nell’area dei Fori Imperiali e vuole sapere quanto vale. Incuriosito, Marni inizia le ricerche ed entra in contatto con un eccentrico professore, convinto che quella sia la leggendaria statua di Silvestro II, custode di un grande segreto. Ma, quando l’operaio viene barbaramente ucciso, Marni capisce che quella scoperta ha messo in moto una catena di eventi molto pericolosi, dietro cui si muovono personaggi oscuri e agenti dei servizi di mezza Europa. Perché a Roma è cominciata una caccia che potrebbe segnare le sorti del prossimo, ineluttabile conflitto mondiale. Un conflitto che qualcuno sta aspettando da quasi mille anni…

Innamorarsi a Central Park, scritto da Doherty Nicola, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 21/11/13.
Zoë ha sbagliato proprio tutto con David. Eppure lui era perfetto: un uomo affascinante e generoso, nonché stimato cardiochirurgo con una brillante carriera davanti. Lei però non è riuscita a tenerselo stretto: non si è dimostrata adulta e comprensiva e l’ha costretto a scegliere tra la loro storia d’amore e il suo lavoro. E così David l’ha mollata e ha accettato un prestigioso incarico a New York. Zoë si ritrova perciò a passare da sola le feste natalizie, disperata e piena di rimorsi. Fino a quando un piccolo miracolo – di quelli che succedono solamente a Natale – non le offre una magica opportunità: una mattina si sveglia e scopre di essere tornata indietro nel tempo. È un’occasione d’oro: sta ancora insieme a David e stavolta è pronta a tutto pur di non farselo scappare… Ma il destino è beffardo e presto le complicherà la vita più di quanto Zoë si aspetti!

Il nostro infinito momento, scritto da Lauren Myracle, editore Newton Compton, genere narrativa rosa per ragazzi, data d’uscita 21/11/13.
Per tutta la vita Wren Gray non ha fato altro che compiacere i genitori, e i loro desideri sembravano coincidere perfettamente con i suoi. Ma ora che il diploma si avvicina e sta per diventare una donna, si rende conto che qualcosa in lei è cambiato. Wren sente che è arrivato il momento di seguire il proprio istinto e i propri sogni. Ma non è facile capire che cosa desidera veramente e per chi batte davvero il suo cuore… Charlie Parker invece sa benissimo che cosa desidera, perché è qualcosa che ha sempre sognato. Charlie ama Wren, e la ama dal primo momento in cui l’ha vista. Wren è bellissima, brillante, una persona speciale, e Charlie ha paura che non potrebbe mai innamorarsi di un ragazzo timido e problematico come lui pensa di essere. Eppure il destino è scritto nelle stelle. E nell’estate dopo la fine della scuola Wren e Charlie si incontrano davvero e sarà un incontro dei sensi. Le anime sono difficili da far venir fuori, così rinchiuse come sono nei loro corpi…

Un indimenticabile Natale d’amore, scritto da Milly Johnson, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 21/11/13.
Natale è il periodo dell’anno in cui bisogna essere felici… ma Eve non ha mai amato le feste. Tutti quei sogni, quei desideri, e quelle illusioni sempre disattese. Eppure, quest’anno il destino sembra avere in serbo per lei qualcosa di davvero insolito. Sotto l’albero, Eve trova, infatti, l’unica cosa che non avrebbe mai aspettato di ricevere: una vecchia zia le ha lasciato in eredità un parco di divertimenti dedicato al Natale. Ma le disposizioni testamentarie sono molto chiare al riguardo: Eve dovrà dirigere il luna park con l’aiuto di un affascinante e misterioso socio d’affari, un uomo che risponde al nome di Jacques Glace. Ma chi è questo Jacques e perché la zia Evelyn l’ha menzionato nelle sue ultime volontà? E perché Eve è costretta a spartire con lui quella bizzarra eredità? Nonostante i tanti dubbi, la ragazza non vuole tirarsi indietro da questa nuova sfida: Winterworld sarà un grande successo. Riuscirà Jacques a farle amare di nuovo il Natale e a sciogliere il ghiaccio che imprigiona il cuore di Eve?

La congiura di Praga, scritto da Massimo Pietroselli, editore Newton Compton, genere giallo storico, data d’uscita 21/11/13.
Praga, 1605. Rodolfo II, imperatore del Sacro Romano Impero, vive nel suo eccentrico castello, circondato da collezioni d’arte meravigliose, alchimisti e imbroglioni. Nelle sue raccolte, custodite nelle Sale Spagnole, trovano spazio gli oggetti più strani e disparati. Qualcuno, senza che lui sospetti nulla, sta però tramando per detronizzarlo. L’attenzione dell’imperatore, sempre alla ricerca di continui stimoli per la sua fantasia malata, è infatti catturata da tutt’altro. Al suo orecchio è arrivata la notizia che il misterioso dottor Fasstolf si trova a Praga. Ma chi è quest’uomo di cui qualcuno mette in dubbio persino l’esistenza? La leggenda narra che il misterioso medico sarebbe in grado, grazie ai suoi folli e segreti esperimenti, di dar vita a creature mostruose e deformi, tanto amate dai nobili del tempo. E Rodolfo II non vuole perdere l’occasione di in contrarlo. Affida allora il compito di cercarlo a Leonia, la sua personale “cacciatrice” di oggetti rari e insoliti. La donna accetta l’incarico, senza sapere che anche qualcun altro sta dando da tempo la caccia a Fasstolf: è Grifo, l’uomo da cui si è dolorosamente separata molti anni prima. Sulle tracce del medico, i due finiranno però per trovarsi coinvolti in un intrigo, di cui anche Fasstolf è una pedina. La resa dei conti li aspetta durante la mitica e spettrale notte di Valpurga, in cui le streghe escono dai loro rifugi e si abbandonano alle danze più sfrenate…

La freccia di Poseidone, scritto da Clive Cussler, editore Longanesi, genere avventura, data d’uscita 21/11/13.
È il sottomarino più letale e veloce che sia mai stato realizzato, e lo sta mettendo a punto la Difesa statunitense. Manca solo un ultimo elemento per far funzionare il prototipo, ma lo scienziato che l’ha creato è morto. Contemporaneamente, in mezzo all’oceano, cominciano a sparire delle navi. Incaricato del recupero dei relitti, Dirk Pitt scopre nelle profondità degli abissi alcuni corpi inceneriti. Che cosa è successo alle navi? E che cosa c’entrano questi misteriosi affondamenti con un sottomarino italiano scomparso negli stessi fondali nel 1943? Toccherà a Pitt collegare tutti i pezzi del rompicapo, aiutato dai suoi figli, i gemelli Dirk e Summer e da un’affascinante agente del NCIS.

Notizie dall’interno, opera di Paul Auster edita da Einaudi, genere autobiografia, data d’uscita 26/11/13.
Dalla visione di un film di fantascienza (“Radiazioni BX: distruzione uomo”), che gli fece comprendere i limiti del corpo umano, al giorno in cui intuì i limiti di Dio; dai suoi amati Yankees alla delusione che lo colse quando scoprì che i programmi televisivi per bambini erano soltanto finzione; dall’aula della scuola ebraica in cui leggeva ai compagni i suoi primi scritti agli anni della Columbia University e del soggiorno a Parigi (rivissuti grazie al ritrovamento di alcune lettere indirizzate alla prima moglie, Lydia Davis), Paul Auster dà del “tu” al bambino e all'”apprendista uomo” che è stato, e ci svela non solo gli eventi che lo hanno segnato di più come intellettuale, ma anche i lati oscuri di un uomo che si è perso nell’alcol e nei vagabondaggi, ma è riuscito a ritrovarsi, nella solitudine della scrittura. Flash, lettere, trame di film e mini racconti compongono un’unica storia e, se da un lato ci permettono di affacciarci sul mondo privato di un artista, dall’altro risuonano come dispacci dal mondo interiore di ognuno di noi.

Luz. Le vendicatrici, romanzo di Massimo Carlotto e Marco Videtta edito da Einaudi, genere giallo, mistery e noir, data d’uscita 26/11/13.
Quarto volume del ciclo “Le Vendicatrici”.
Quando si attua una vendetta non bisogna lasciarsi dietro nessuno strascico. E l’unico errore che hanno commesso le Vendicatrici, che ora rischiano a loro volta di essere colpite da una feroce ondata di odio. E Luz Hurtado è la più esposta di tutte perché ha un segreto. Ora questo segreto è stato violato e Luz rischia di impazzire, di toccare il fondo per un dolore insopportabile. Tocca alle sue tre amiche impedire che ciò accada.

The counselor. Il procuratore, romanzo di Cormac McCarthy edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 26/11/13.
Il Procuratore ha tutto quello che molti uomini desiderano. Un lavoro da avvocato, una donna bellissima che ha appena accettato di sposarlo. Ma il sogno di una vita normale può non bastare, se l’alternativa che si offre inaspettata e più che mai seducente – è quella di una vita da milionario. In cambio, il Procuratore deve mettersi in gioco, fare la sua parte in un traffico di cocaina tra Texas e Messico: solo una volta, poi potrà dimenticare tutto ed entrare in grande stile nella sua nuova esistenza. Ma certi confini non sono solo geografici, e quando li hai attraversati tornare indietro può rivelarsi molto più complicato del previsto… Una storia travolgente sul rischio e le sue conseguenze.

La foresta, scritto da Joe R. Lansdale, editore Einaudi, genere azione e avventura, data d’uscita 26/11/13.
Un romanzo spaventoso e divertentissimo al tempo stesso, come se i fratelli Grimm e Mark Twain si fossero uniti per scriverlo.
Dopo aver perso entrambi i genitori durante un’epidemia di vaiolo, Jack Parker ha deciso di lasciare il Texas per trasferirsi in Kansas. Ma sulla strada incrocia una banda di fuorilegge che gli uccidono il nonno e rapiscono Lula, la sua sorella minore. Jack si mette allora sulle loro tracce, accompagnato da una squadra di cacciatori di taglie che piú insolita non potrebbe essere: un nano colto e melanconico, dalla mira infallibile; un nero gigantesco, che si guadagna da vivere scavando fosse; una giovane prostituta dalla lingua lunga e il cuore d’oro; uno sceriffo con la faccia e il corpo coperti di cicatrici.

Buio. Per i bastardi di Pizzofalcone, romanzo di Maurizio de Giovanni edito da Einaudi, genere giallo e mistery, data d’uscita 26/11/13.
Neanche il tempo di festeggiare il successo nel loro primo caso, che i Bastardi di Pizzofalcone – il raccogliticcio gruppo di investigatori comandato dal commissario Palma – si trovano di nuovo a fronteggiare un crimine commesso nell’alta società. Un bambino di otto anni, figlio di un ricco imprenditore, è stato rapito. Delle indagini sono incaricati gli agenti Romano e Aragona, mentre Lojacono, l’uomo di punta della squadra, è già impegnato con la collega Di Nardo a risolvere il mistero di un furto in casa del proprietario di un centro benessere. Intanto, nel commissariato più chiacchierato di Napoli, i rapporti di lavoro e quelli personali si approfondiscono e si complicano, in particolare quelli tra Palma e il vice sovrintendente Calabrese, e il vecchio Pisanelli prosegue la sua battaglia solitaria contro un serial killer alla cui esistenza nessuno vuole credere.

Splendore, romanzo di Margaret Mazzantini edito da Mondadori, genere narrativa, genere narrativa, data d’uscita 26/11/13.
Splendore, romanzo di Margaret Mazzantini edito da Mondadori. “E davvero accadde. E fu contro natura. E davvero vorrei sapere che cos’è la natura.” Avremo mai il coraggio di essere noi stessi? si chiedono i protagonisti di questo romanzo. Due ragazzi, due uomini, due incredibili destini. Uno eclettico e inquieto, l’altro sofferto e carnale. Una identità frammentata da ricomporre, come le tessere di un mosaico lanciato nel vuoto. Un legame assoluto che s’impone, violento e creativo, insieme al sollevarsi della propria natura. Un filo d’acciaio teso sul precipizio di una intera esistenza. I due protagonisti si allontanano, crescono geograficamente distanti, stabiliscono nuovi legami, ma il bisogno dell’altro resiste in quel primitivo abbandono che li riporta a se stessi. Nel luogo dove hanno imparato l’amore. Un luogo fragile e virile, tragico come il rifiuto, ambizioso come il desiderio. L’iniziazione sentimentale di Guido e Costantino attraversa le stagioni della vita, l’infanzia, l’adolescenza, il ratto dell’età adulta. Mettono a repentaglio tutto, ogni altro affetto, ogni sicurezza conquistata, la stessa incolumità personale. E ogni fase della vita rende più struggente la nostalgia per quell’età dello splendore che i due protagonisti, guerrieri con la lancia spezzata, attraversano insieme. La voce narrante del protagonista ha la limpidezza poetica, l’ingenua epicità dei grandi inetti della letteratura, s’impenna funambolica, s’immerge tragica e gioiosa nelle mille insenature di questo romanzo che è insieme classico e sperimentale. Un romanzo che cambia forma come cambia forma l’amore. Scortica pregiudizi, ci espone alla vertigine, ci libera. Ha la solitudine, l’audacia, la virulenza malinconica di tutti gli amori non perdonati, che inseguono l’illusione di uno splendore possibile. Un romanzo che non somiglia a nessun romanzo, perché una storia d’amore non somiglia a nessun’altra storia d’amore. Ma la storia di Guido e Costantino è anche un viaggio attraverso i molti modi della letteratura, un caleidoscopio di suggestioni che attraversa l’archeologia e la contemporaneità… una Roma ventriloqua, lacustre, gli echi della mitologia greca, e una Londra turbìna di stravaganze. Osa addentrarsi nelle pieghe più scomode dell’amore, che sovrasta gli uomini stessi che lo provano, quello che gli artisti da sempre cercano di catturare perché trova nella propria bellezza la ragione di esistere, al di sopra di ogni giudizio. Margaret Mazzantini ci affida un romanzo ipnotico, dotato di una luce che ti fucila alle spalle, che avanza con l’urgenza folle e anticonformista di un narratore che rivendica il diritto di trasformare la vergogna in bellezza. Il diritto della letteratura, quello di risvegliarci lasciandoci nello stupore di un fragoroso sogno. Perché il vero scandalo sarebbe non aver cercato se stessi. E alla fine sappiamo che ognuno di noi può essere soltanto quello che è. E che il vero splendore è la nostra singola, sofferta, diversità.

Ossessione proibita, romanzo di Massimo Lugli edito da Newton Compton, genere giallo e mistery, data d’uscita 28/11/13
Una ragazza senza nome viene trovata morta con dei segni sul corpo e una grande “C” sulla schiena. Un balordo è stato assassinato con tre colpi di pistola in un vecchio quartiere di Roma.
Poco dopo, viene rinvenuto il cadavere di un transessuale con la gola squarciata. Tre delitti su cui il cronista Marco Corvino, ormai alle soglie della pensione, si trova a indagare quasi per caso. Dapprima incaricato dal giornale e poi seguendo un impulso irresistibile, Corvino, sempre in conflitto con i capi e con molti colleghi per il carattere ombroso e la testardaggine congenita, si immergerà nella cupa realtà della notte a luci rosse, dove la brutalità e il cinismo sono la regola. Il suo viaggio nel mondo degli sfruttatori e delle schiave del sesso finirà però per svelargli una realtà agghiacciante che alcuni investigatori stanno tentando di nascondere dietro un muro di menzogne. E gli farà vivere un amore folle, disperato e senza futuro. Ma l’indagine lo metterà anche di fronte alla più dura delle prove: l’incontro con i fantasmi del suo passato, che torneranno per regolare i conti lasciati in sospeso e pretendere il loro tributo di sangue.

Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po’ con me), scritto da Emma Chase, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 28/11/12.
Drew Evans è bello e arrogante, fa affari multimilionari nella società di famiglia e seduce le donne più belle di New York con un semplice sorriso. Allora perché è stato per sette giorni con le imposte chiuse nel suo appartamento, triste e depresso? Lui risponderebbe che è colpa dell’influenza. Ma noi tutti sappiamo che non è proprio la verità. Katherine Brooks è brillante, bella e ambiziosa. Quando Kate viene assunta come nuova associata presso l’impresa di investimento bancario del padre di Drew, il focoso playboy entra in tilt. La competizione professionale che si stabilisce tra i due mette in crisi Drew, l’attrazione per lei è fonte di distrazione.

La salvezza. Il diario del vampiro, scritto da Lisa Jane Smith, editore Newton Compton, genere fantasy, horror e gotico, data d’uscita 28/11/12.
Sedicesimo capitolo della saga Il diario del vampiro.
Forse per la prima volta in vita sua Elena Gilbert è davvero felice. Lei e Stefan si sono trasferiti in una casetta tutta loro a Dalcrest e Damon è in viaggio in Europa con Katherine. Tuttavia Elena è una Guardiana e non può ignorare le sue inquietanti premonizioni: il pericolo incombe e nessuno è al sicuro. Le sue peggiori paure si trasformano presto in realtà: a Dalcrest è arrivata una creatura orribile e maligna, un Antico, che lei e Stefan sono costretti ad affrontare. Quando poi un oscuro nemico minaccia anche Damon e Katherine all’altro capo del mondo, i presentimenti di Elena trovano conferma. I due attacchi sono collegati: lei, Stefan e Damon devono lottare per sopravvivere e devono farlo insieme. Altrimenti non avranno scampo.

Elenco in ordine alfabetico dei libri usciti a Novembre 2013:

A proposito di lei, romanzo di Banana Yoshimoto edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 20/11/13.
Altrimenti muori, romanzo di James Patterson e Howard Roughan edito da Longanesi, genere giallo e thriller, data d’uscita 14/11/13.
Buio. Per i bastardi di Pizzofalcone, romanzo di Maurizio de Giovanni edito da Einaudi, genere giallo e mistery, data d’uscita 26/11/13.
Cento giorni di felicità, romanzo di Fausto Brizzi edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 12/11/13.
Fauci, romanzo di Nicola Gardini edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 06/11/13.
Gli sdraiati, romanzo di Michele Serra edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 06/11/13.
Gregor. La profezia del sangue, romanzo di Suzanne Collins edito da Mondadori, genere fantasy, data d’uscita 19/11/13.
I segreti del club Bilderberg. Il romanzo del potere, scritto da Bruschini Vito, editore Newton Compton, genere thriller, data d’uscita 14/11/13.
I segreti del passato, scritto da Barbara Taylor Bradford, editore Sperling & Kupfer, genere narrativa rosa, data d’uscita 19/11/13.
Il dolore pazzo dell’amore, opera di Pietrangelo Buttafuoco edita da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 06/11/13.
Il labirinto ai confini del mondo, romanzo di Marcello Simoni edito da Newton Compton, giallo storico, data d’uscita 07/11/13.
Il nostro infinito momento, scritto da Lauren Myracle, editore Newton Compton, genere narrativa rosa per ragazzi, data d’uscita 21/11/13.
Il richiamo del cuculo, romanzo di Robert Galbraith (Joanne Kathleen Rowling) edito da Salani, genere giallo e mistery, data d’uscita 04/11/13.
Il secolo, romanzo di Javier Marías edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 12/11/13.
Il testamento del papa, scritto da Giulio Leoni, editore Nord, genere thriller, data d’uscita 21/11/13.
Innamorarsi a Central Park, scritto da Doherty Nicola, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 21/11/13.
L’analfabeta che sapeva contare, romanzo di Jonas Jonasson edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 06/11/12.
L’eroe discreto, romanzo di Mario Vargas Llosa edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 05/11/13.
L’infanzia di Gesù, romanzo di J. M. Coetzee edito da Einaudi, genere narrativa e religione, data d’uscita 19/11/13.
L’insegnamento. La promessa, scritto da Costa Portia Da, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 07/11/13.
L’occhio dell’inferno, scritto da James Rollins, editore Nord, genere giallo e thriller, data d’uscita 14/11/13.
La caduta di Artù, scritto da John Ronald Reuel Tolkien, edito da Bompiani, genere letteratura e poesia (poema), data d’uscita 20/11/13.
La camera di sangue, romanzo di Jane Nickerson edito da Mondadori, genere fantsy, horror e gotico, data d’uscita 05/11/13.
La cena delle bugie, scritto da Danielle Hawkins, editore Newton Compton, genere narrativa, data d’uscita 14/11/13.
La cena di Natale di Io che amo solo te, scritto da Luca Bianchini, editore Mondadori, genere narrativa, data d’uscita 19/11/13.
La congiura di Pragastrong, scritto da Massimo Pietroselli, editore Newton Compton, genere giallo storico, data d’uscita 211113.
La foresta, scritto da Joe R. Lansdale, editore Einaudi, genere azione e avventura, data d’uscita 26/11/13.
La freccia di Poseidone, scritto da Clive Cussler, editore Longanesi, genere avventura, data d’uscita 21/11/13.
La loggia massonica delle tenebre, scritto da Koschyk Heike, editore Newton Compton, genere giallo, data d’uscita 07/11/13.
La piccola mercante di sogni, romanzo di Maxence Fermine edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 20/11/13.
La profezia dell’aquila, scritto da Simon Scarrow, editore Newton Compton, genere romanzo storico, data d’uscita 14/11/13.
La ragazza n° 9 – Le indagini degli investigatori Sam Kovac e Nikki Liska, scritto da Hoag Tami, editore Newton Compton, genere giallo e thriller, data d’uscita 07/11/13.
La regina scalza, romanzo di Ildefonso Falcones edito da Longanesi, genere romanzo storico, data d’uscita 11/11/13.
La salvezza. Il diario del vampiro, scritto da Lisa Jane Smith, editore Newton Compton, genere fantasy, horror e gotico, data d’uscita 28/11/12.
La scuola della carne, romanzo di Yukio Mishima edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 06/11/13.
La spia che sfidò il terzo reich, scritto da Carole Seymour-Jones, editore Newton Compton, genere biografico, storia e guerra, data d’uscita 14/11/13.
Le parole dell’amore, opera di Nicholas Sparks edita da Frassinelli, genere raccolta, data d’uscita 19/11/13.
Le parole di luce, scritto da Joanne Harris, editore Garzanti, genere narrativa, data d’uscita 14/11/13.
Le stanze buie, romanzo di Francesca Diotallevi edito da Mursia, genere romanzo storico, data d’uscita 04/11/13.
Le vite impossibili di Greta Wells, scritto da Andrew Sean Greer, editore Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 20/11/13.
Lo spaventapasseri, romanzo di Bruno Morchio edito da Garzanti, genere giallo e mistery, data d’uscita 14/11/13.
Luz. Le vendicatrici, romanzo di Massimo Carlotto e Marco Videtta edito da Einaudi, genere giallo, mistery e noir, data d’uscita 26/11/13.
Mestieri immateriali di Sebastiano Delgado, romanzo di Dario Franceschini edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 13/11/13.
Morte e vita di Bobby Z, romanzo di Don Winslow edito da Einaudi, genere giallo e mistery, data d’uscita 19/11/13.
Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po’ con me), scritto da Emma Chase, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 28/11/12.
Notizie dall’interno, opera di Paul Auster edita da Einaudi, genere autobiografia, data d’uscita 26/11/13.
Ossessione proibita, romanzo di Massimo Lugli edito da Newton Compton, genere giallo e mistery, data d’uscita 28/11/13
Pallida mors, romanzo di Danila Comastri Montanari edito da Mondadori, genere giallo storico, data d’uscita 05/11/13.
Per dieci minuti, romanzo di Chiara Gamberale edito da Feltrinelli, genere narrativa, data d’uscita 20/11/13.
Pilgrim, romanzo di Terry Hayes edito da Rizzoli, genere thriller e spionaggio, data d’uscita 19/11/13.
POD. Perle di orrore e distruzione, scritto da Stephen Wallenfels, genere fantascienza per ragazzi, data d’uscita 05/11/3.
Polizia, romanzo di Jo Nesbo edito da Einaudi, genere giallo, Legal Thriller e Spionaggio, data d’uscita 19/11/13.
Ragazze mancine, romanzo di Stefania Bertola edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 05/11/13.
S.E.C.R.E.T. Vol.2 – L’insegnamento, scritto da L. Marie Adeline, editore Bompiani, genere narrativa erotica, data d’uscita 13/11/13.
Si fa presto a dire Adriatico, romanzo di Fulvio Ervas pubblicato da Marcos Y Marcos, genere giallo e mistery, data d’uscita 07/11/13.
Shadows, romanzo di Jennifer L. Armentrout edito da Giunti, genere fantasy per ragazzi, data d’uscita 06/11/13.
Splendore, romanzo di Margaret Mazzantini edito da Mondadori, genere narrativa, genere narrativa, data d’uscita 26/11/13.
Storia di Karel, romanzo di Antonio Pennacchi edito da Bompiani, genere fantascienza, data d’uscita 20/11/13.
Storia di una vedova, romanzo di Joyce Carol Oates edito da Bompiani, genere narrativa, data d’uscita 13/11/13.
The counselor. Il procuratore, romanzo di Cormac McCarthy edito da Einaudi, genere narrativa, data d’uscita 26/11/13.
The Familiars. Il cerchio degli eroi, scritto da Andrew Jacobson, Epstein Adam J.editore Newton Compton, genere fantasy per ragazzi, data d’uscita 07/11/13.
Tutta colpa di New York, scritto da Rocca Cassandra, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 07/11/13.
Un indimenticabile Natale d’amore, scritto da Milly Johnson, editore Newton Compton, genere narrativa rosa, data d’uscita 21/11/13.
Uomini che piangono per niente, scritto da Maurizio Milani, editore Rizzoli, genere narrativa e umoristico, data d’uscita 20/11/13.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

1 commento

  1. C’è da consolarsi vedendo quante manifestazioni si svolgono sul tema del libro, dato che si dice che gli italiani non leggono. Credo che sia un falso pubblico, perché magari la lettura di molti è orientata a testi facili che procurino svago e basta, ma sempre lettura è. E poi bisogna dire che chi ama il libro, lo ama incondizionatamente, è una passione che non finisce mai, anzi aumenta col passare del tempo.
    E infine, se il mese di novembre è spesso piovoso, così malinconico non è. Niente di più piacevole che restare rintanati in casa (quando si può) con un buon libro, mentre fuori il cielo è grigio.

Scrivi un commento