Cimitero Stregato: speciale Halloween

2

Dopo una settimana di pensa e ripensa cosa preparare per questo Halloween finalmente mi sono decisa, ho unito la curiosità di provare il Brownies, questo dolce cioccolattoso americano, ed il divertimento nel creare qualcosa di simpatico che possa stupire i miei amici. Girando su internet ho trovato l’idea del cimitero e l’ho interpretato a modo mio.

La preparazione è davvero semplice, il gusto eccezionale e l’effetto stupore lo regala, anche se non fa parte della nostra tradizione ho sempre provato tanta simpatia per questa festa, quindi vi auguro un buon Halloween!

Ricetta per il Brownie da Paura:

Ho scelto una ricetta di Nigella

 

350 g di zucchero di canna (io ho usato quello semolato)
150 g di farina 00
110 g di burro
175 g di cioccolato
90 g di cacao amaro in polvere
4 uova intere
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
aroma di vaniglia

Mischiare il cacao amaro, la farina, il sale ed il bicarbonato e setacciarli.
Tagliare il cioccolato a pezzetti.
Sbattere le uova (se usate l’estratto di vaniglia unitelo alle uova) e tenerle da parte.
Sciogliere il burro a bagnomaria.
Aggiungere lo zucchero e continuare la cottura per 10 minuti.

Unire le polveri precedentemente setacciate e mescolare ottenendo un composto asciutto.
Togliere dal fuoco ed unite il composto alle uova, sbattete energicamente, poi unire il cioccolato a pezzi.
Versare il composto in una teglia di circa 30x23cm imburrata ed infarinata oppure ricoperta da carta forno.

Cuocere in forno preriscaldato a 190° per circa 20-25 minuti, fare la prova stecchino, ma ricordate che questo dolce all’interno è molto umido quindi non fatelo asciugare troppo.
Sfornare e lasciare raffreddare completamente, dopo tagliarlo a quadrotti, a questo punto sarebbe pronto per essere gustato, ma noi dobbiamo fare il cimitero stregato, quindi dobbiamo cercare di farlo assomigliare alla terra, mettendo un pezzettino di carta stagnola sotto qualche zolla per un effetto di terra smossa, poi spolverare con del cioccolato tritato e sporcare la superficie con della glassa al cioccolato (si può usare anche del topping già pronto), infine sistemare le lapidi e le altre decorazioni.

Per la glassa al cioccolato:
Ho utilizzato quella di giallozafferano
5 cucchiai di zucchero a velo
2 cucchiai di cacao amaro
q.b acqua bollente

Setacciare lo zucchero a velo con il cacao, aggiungete acqua fino a raggiungere la densità desiderata.

Per le lapidi:preparare dei biscotti di frolla e una volta freddi glassarli con il cioccolato bianco e decorati con il cioccolato fondente. Potete utilizzare la ricetta dei biscotti che preferite, ma se non ne avete una vi regalo la mia che trovate qui.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

2 commenti

  1. Ma dai, è davvero oridinale l’idea del piccolo cimitero. Poi il risultato della ricetta sembra essere davvero gustosissimo. Buon Halloween.

Scrivi un commento