Tronchetto Girella

2

Domenica ha piovuto quasi tutto il giorno e l’aria era davvero frizzantina che ha fatto venir voglia di cioccolato, ho dato un’occhiata alle ricette che ho messo da parte per provarle ed ho scelto questa ricetta che in origine nasce per fare le Girelle, ma io per tempistica ho trasformato in semplice tronchetto.

Ricetta per il Tronchetto girella:

Per le basi  (Pasta Bisquit):
6 uova
160g di farina (80g)
2 cucchiaini di lievito
4 cucchiai d’acqua
280g di zucchero a velo
2 pizzichi di sale
aroma vaniglia

2 cucchiai di cacao

Setacciare metà della farina (80g) con 1 cucchiaino di lievito e tenerla da parte.
Setacciare l’altra metà della farina con 1 cucchiaino di lievito e 2 cucchiaini di cacao e tenere da parte.
Dividere i tuorli dagli albumi.
Montare gli albumi con il sale.
Sbattere i tuorli con lo zucchero e l’acqua.
Unire delicatamente i due composti e dividerli a metà.
In una metà unire la farina bianca setacciata in precedenza, poco alla volta e con movimenti dal basso verso l’alto.
Versare il composto in una teglia grande ricoperta con un foglio di carta forno bagnata e strizzata.
Infornare a 180° per 8-10 minuti.
Nell’altra metà del composto un unire la farina al cacao setacciata in precedenza, poco alla volta e con movimenti dal basso verso l’alto.
Versare il composto in una teglia grande ricoperta con un foglio di carta forno bagnata e strizzata.
Infornare a 180° per 8-10 minuti.

Una volta cotti la superficie dovrà risultare dorata, ponete il biscuit sul tavolo assieme alla sua carta forno e ricopritelo immediatamente con un altro foglio di carta forno leggermenete bagnato e strizzato, arrotolate dal lato lungo e lasciatelo così fino a quando non si sarà raffreddato.
A questo punto avrete due rotoli, uno bianco e l’altro al cioccolato che stanno raffreddando.

Assemblaggio:
Aprire il rotolo al cioccolato, spennellare leggermente e non in modo uniforme con un po’ di crema ganache oppure con della marmellata scaldata di albicocche o arancia, oppure con della nutella, sovrapponete il rotolo bianco ricoprirlo con la crema ganache o con la nutella, avvolgere nello stesso verso di prima aiutandovi con il foglio di carta forno sottostante e lasciare compattare in frigo per almeno 1 ora.
Dopo ricoprire con il cioccolato fuso e lasciare indurire.
Infine ho deciso di spolverare dello zucchero a velo.

Oppure invece di ricoprire col cioccolato sopra potete tagliare il rotolo in girelle di 2 cm circa ed immergere un lato della girella nel cioccolato fuso, creando così tante girelle simili a quelle in commercio, come hanno fatto Danita e Mariella

Per la crema ganache all’olio:
100g di cioccolato fondente
100g di panna
1 bicchierino di carta piccolo di olio di semi

In un pentolino mettere la panna con l’olio e scaldare quasi fino ad ebollizione, togliere dal fuoco ed unire il cioccolato a pezzi e mescolare fino a raggiungere la consistenza giusta.
Raffreddare.

Per la copertura:
100g si cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

2 commenti

  1. Avatar

    Ti invidio tantissimo, ti è venuto uno spettacolo! Io ogni volta che faccio un rotolo…lo spatascio sempre nell’arrotolarlo, si spacca tutto e ne vien fuori un pasticcio immondo!
    Buona serata, un abbraccio

Scrivi un commento