La pioggia al sud non fa rumore… black out mediatico

0

Non preoccupatevi così tanto per noi carissimi Italiani.
Tutti questi servizi giornalistici, le dirette, la vostra ed immensa solidarietà, l’apertura di sottoscrizioni, il pronto e rapido interssamento da parte degli organi di governo… nessun problema!
State tranquilli e sereni, sono solo i nostri morti, abbiamo quasi sette mesi per farvi trovare la nostra bella ed accogliente terra in condizioni ottimali per farvi trascorrere vacanze da sogno la prossima estate!
Peccato che questa mattina qualcuno non ha più potuto godere della luce e del calore del nostro sole.

Mentre Comune di Messina e Provincia inviano al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il documento congiunto per mettere fine allo scandalo dei fondi sottratti alla ricostruzione post alluvione del 2009, i media nazionali ignorano il disastro di oggi.

Oggi come allora: anche nel 2009 i messinesi lamentarono che i morti di Giampilieri e Scaletta, complice le infelici dichiarazioni sull’abusivismo di Bertolaso, non “pesarono” abbastanza per i media nazionali, facendo venir meno quella solidarietà che invece il Paese ha dimostrato in altri casi, dall’Abbruzzo alla Liguria.

Nei giorni scorsi siamo rimasti tutti sconvolti dalle terribili immagini che tutti i media nazionali hanno trasmesso in maniera quasi ininterotta da Genova, la quale ha ricevuto l’attenzione che meritava e noi italiani grazie alle raccolte fondi per le famiglie alluvionate abbiamo fatto quello che potevamo donando ciò che rientrava nelle nostre possibilità.

22\11\2011, parte del Messinese tirrenico viene colpito da pesanti piogge, Milazzo e Barcellona le zone più colpite, cadono quasi 400mm di pioggia in poche ore, i torrenti esondano, i terreni franano, crollano i ponti, centinaia di famiglie rimangono bloccate a causa dei vasti allagamenti, a Milazzo si allaga l’ospedale, le città vengono isolate a causa della chiusura del tratto autostradale reso impraticabile dagli allagamenti, i video e le immagini che giungono dalle zone colpite parlano chiaro.

I TG nazionali cosa hanno detto in proposito?
NULLA, assoluto silenzio, chi ne parla si limita a dare la notizia quasi nei titoli di coda, altri non accennano a nulla, dove è finita la solidarietà? Gran parte d’italia non è a conoscenza di quello che è accaduto oggi nel Messinese.

Ogni giorno siti di informazione meteorologica e scientifica che operano al sud, combattono contro questa ostilità dettata da silenzi inaccetabili, ignoranza e disinformazione dei media nazionali, speriamo quantomeno che il loro sforzo per dare voce ad una Sicilia(ed un sud) sempre più spesso dimenticata sia apprezzato.

… e poi ancora quanti altri perchè?
Negligenze gestionali, cambiamenti climatici, destino?

ALLUVIONE IN PROVINCIA DI MESSINA, nessuno ne parla quindi ci aiutiamo fra di noi:
UFFICIO COMUNALE PROTEZIONE CIVILE BARCELLONA POZZO DI GOTTO cell 3929432457;
per cibo e posti letto a Barcellona: 3408672982 e 3477746782.

Guardate questo traghetto ripreso ieri mattina, sembra una barchetta.

Questo invece è il circolo del tennis e vela


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento