Nicholas Sparks – Ricordati di guardare la luna

0

Ricordati di guardare la luna è un romanzo scritto da Nicholas Sparks, pubblicato nel 2006, Un storia tenere e struggente, ricca di atmosfere evocative e di personaggi concreti, un romanzo d’amore dei nostri tempi.

“Ovunque sarai e qualunque cosa stia accadendo nella tua vita, tutte le volte che ci sarà la luna piena, come la sera del nostro primo incontro, tu cercala nel cielo. E mentre la guardi, pensa a me e alla nostra magica settimana, perché dovunque sarò e qualunque cosa mi stia succedendo, io farò lo stesso. Se non potremo stare insieme, almeno avremo
questo a unirci, e forse così il nostro legame durerà per sempre.”

John Tyree è un ragazzo solitario e ribelle che ha trovato sfogo all’indole violenta arruolandosi nell’esercito e facendosi mandare di stanza in Europa. Savannah Lynn Curtis è una studentessa esuberante e idealista che trascorre l’estate dedicandosi al volontariato con un gruppo religioso.
È un incontro inaspettato e meraviglioso quello tra Savannah e John, se solo le grandi scelte non ostacolassero costantemente la loro unione. A minare la loro vita insieme c’è innanzitutto la carriera militare di John, che quando decide di prolungare la ferma scaverà nel loro rapporto un baratro incolmabile. Quello della distanza. Eppure a suggellare il loro sentimento c’è un sfera magica e magnetica: la luna. La loro è una promessa intima: ogni volta che nel cielo ci sarà luna piena i due ragazzi, ovunque si troveranno nel mondo, alzeranno gli occhi al cielo e così resteranno idealmente vicini. Ma gli anni passano e la vita non si può fermare. John, attraverso una lettera viene a sapere che Savannah si è sposata. Quando anche suo padre muore, John decide che è arrivato il momento di tornare a casa per rimettersi sulle tracce della ragazza. Ma per qualche strano motivo si troverà di fronte a una realtà totalmente inaspettata, su una delicata linea di confine: tra la vita e la morte, tra la luna e la terra.

“Pensai che il nostro rapporto somigliava sempre di più ad una trottola. Quando eravamo insieme, avevamo la forza di tenerla in movimento e il risultato erano bellezza e magia e un senso di meraviglia quasi infantile; quando ci separavamo, la rotazione rallentava inevitabilmente. Perdevamo l’equilibrio e diventavamo instabili, e io sapevo che avremmo dovuto trovare un modo per evitare di cadere.”

Nel 2009 è uscito l’ adattamento cinematografico del romanzo “Dear John“, diretto da Lasse Hallström ed interpretato da Channing Tatum e Amanda Seyfried, nei ruoli di John e Savannah.

 

 

 

 


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento