Ha vinto il grande fratello. Arrigoni? E chi è?

3

Euforici commenti su fb, che stentavo a capire.
“Ha vinto Andrea, ma va bene lo stesso”, è il commento principe che compariva sulla home di facebook.
“Ma Andrea chi?”, faccio nella mia profonda ignoranza.
“Ma come chi, Andrea Cocco!!

La mia faccia allibita fa credere al mio interlocutore che stia scherzando, perché magari tifavo quell’altro, che era una persona perbene, mai una parola fuori posto, un signore. Io, ventidue anni suonati e nemmeno un’edizione del Grande Fratello alle spalle, trovo le mie risposte solo tramite google, perché gli esaltati dalla vittoria di questo, presumo, gran gnocco che fa andare in visibilio le ragazzine, non mi danno nemmeno più retta, tanto sono presi dai festeggiamenti. Che dire, dopo sei mesi (sì, sulla indecente durata sono informato) è finito il Re dei Reality Show, e ha pure avuto uno share del 32% con più di sei milioni di italiani incollati allo schermo per vedere se vinceva il Cocco o il Fesso (così me l’hanno descritto, spero di non fare torto al diretto interessato).

Del resto, hanno ragione loro. Sono loro che devono indignarsi che io non sappia chi è Andrea Cocco. Così come ha ragione Andreotti che “Ambrosoli se l’andava cercando”. E sono loro che sono legittimati dalla pubblica piazza a fare la faccia strana quando parlo di Berlinguer, di Pertini, di Ambrosoli, di Matteotti o di qualsiasi altra cosa che non passi in televisione, ma che puoi sapere solo se smetti di guardarla o guardi solo programmi che non mettano a rischio la tua sanità mentale.

E Vittorio Arrigoni? Di lui, oramai, si sa solo quando è morto. Mi piacerebbe poter dire, un giorno, su facebook, “Ha vinto Vittorio”.
Vittorio però è morto, non è stato sei mesi al Grande Fratello, ma tre anni in Palestina, aveva rispetto di se stesso e degli altri, di lui in pochi in futuro si ricorderanno solo l’invito “Restiamo Umani”.
Vittorio è morto, i Grandi Vecchi sono morti. A ben vedere, nemmeno noi ci sentiamo molto bene.

Grazie a Pierpaolo Farina per questo bel post che esprime a pieno anche il mio pensiero.

Per me Vittorio ha vinto, lui è un vincitore!

http://www.enricoberlinguer.it/qualcosadisinistra/?p=2953


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

3 commenti

  1. Avatar

    Aahahahahah!!! 😀 mi hai fatto morire dal ridere! bellissimo post! io il grande fratello lo seguo sempre, dalla prima edizione all'ultima 🙂 quindi li conosco tutti e raramente ha vinto il mio preferito! ^^ quest'anno insomma, andrea cocco era il 3° mio preferito quindi + o meno… 🙂 un bacioneeeeeeee!! felice settimana santa!!

  2. Avatar

    Cara Meg forse non hai capito il senso di questo post, che tutto voleva creare tranne che comicità, però ti ringrazio perchè confermi ciò che è stato scritto.

Scrivi un commento