Brodo di pollo

0

Il brodo di pollo è una ricetta di base della nostra cucina, facile da preparare, si abbina bene con la pasta all’uovo, come i tortellini. Usato spesso nelle giornate invernali per rafforzare le nostre difese.

“Gallina vecchia fa buon brodo”

 

 

Brodo di pollo

1 pollo (o 1 gallina)
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
Sale

In una grande pentola colma d’acqua leggermente salata immergete le verdure e il volatile.
A fiamma piuttosto viva portate a bollore, poi riducete il calore in modo che il brodo sobbolla.
Infatti la cottura deve protrarsi per almeno 2 ore e, ogni tanto, è necessario schiumare.
A cottura ultimata filtrate il brodo usando un colino a maglia fitta.
Lasciatelo raffreddare e ponete in frigorifero.
Dopo alcune ore eliminate dalla superficie le restanti parti di grasso solidificate.

Il consiglio è quello di preferire la gallina perché ha un sapore più delicato rispetto a quello del pollo e c’è più probabilità che non sia di allevamento.
Per un brodo di pollo magro preparatelo il giorno prima e mettetelo in frigo, prima di usarlo togliere il grasso che il freddo avrà fatto addensare in superficie.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest

Share This