Tiramisù alle fragole o alle ciliegie

0

L’estate è arrivata e col caldo diciamo addio al cioccolato (se ci riusciamo), vi propongo delle ricette dolci e fresche per realizzare il tiramisù alle fragole ed alle ciliegie, che potete personalizzare con preferite in base ai vostri gusti ed esigenze, sono tutte collaudate ed una meglio dell’altra.

 

 

Ricetta n. 1 per il tiramisù alle fragole o ciliegie:

175 g di tuorli (circa 9)
340 g di zucchero semolato
100 g di acqua
1 baccello di vaniglia
500 g di mascarpone
500 g di panna

Con lo sbattitore elettrico montare panna e mascarpone insieme, basta che siano entrambi freddi e montano benissimo e poi conservare in frigo.
Cominciare a sbattere i tuorli in planetaria con i semi di vaniglia, nel frattempo in un pentolino portare acqua e zucchero a 121° C, senza mescolare.
Incorporare a filo lo zucchero cotto ai tuorli semi montati e continuare a montare fino a raffreddamento.
Aggiungere una cucchiaiata di questa montata alla panna con il mascarpone, stemperando così il composto.
Amalgamare, il resto delicatamente mischiando dal basso verso l’alto, cercando di non smontare la crema.

per la bagna:
200/250 g di fragole o ciliegie o frutti di bosco
50/80 g di zucchero (dipende dai vostri gusti)
100 ml di acqua
Potete unire 2 cucchiai di liquore come limoncello, alchermes che ne esalta anche il colore, marsala, maraschino o tipo Cointreau.

Frullare le fragole con lo zucchero, aggiungere l’acqua e far bollire finché non si addensa, spegnere e far raffreddare. Il liquore potete aggiungerlo appena comincia a bollire oppure alla fine se vi piace sentire il sapore forte del liquore.

Nello sciroppo raffreddato bagnare i savoiardi e riporli nel fondo di una pirofila.
Ricoprire con la crema e pezzetti di fragole o ciliegie, fate un strato bello abbondante, ripetere l’operazione e finire con la crema, decorare con le fragole e mettere in frigo per almeno 3 ore.
A chi piace, può spolverare la superficie con un po’ di cocco o cioccolato bianco oppure granella di pistacchi.

Ricetta n. 2 per il tiramisù alle fragole o ciliegie:

500 g crema pasticcera oppure 200 g di panna
500 g di mascarpone

Unire la crema pasticcera oppure la panna montata al mascarpone.
Finire la ricetta utilizzando la bagna ed il procedimento della ricetta precedente.

Ricetta n. 3 per il tiramisù alle fragole o ciliegie:

375 gr di crema pasticcera
500 gr di mascarpone
500 gr di panna montata
3 g di colla di pesce (facoltativa, serve per creme che devono tenere la forma)

Preparare la crema pasticcera ed unire la colla di pesce dopo essere stata ammollata e strizzata alla crema ancora un po’ calda, sui 50°C.
Ammorbidire il mascarpone con una frusta, e montare la panna mantenendola lucida. Unirla al primo, e quando la crema pasticcera è arrivata ad una temperatura di circa 35°C, unire ad essa il composto di panna e mascarpone, mescolando delicatamente con una spatola larga compiendo movimenti circolari dall’alto verso il basso. Far stabilizzare una mezz’ora in frigorifero.
Finire la ricetta utilizzando la bagna ed il procedimento della ricetta precedente.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento