Riso nero dolce

0

budinorisoneroIl riso nero dolce è una ricetta della tradizione culinaria messinese, solitamente si prepara durante le feste natalizie, ma va bene tutto l’anno, le ricette si tramandano da generazione in generazione, la sua origine è antica poiché la Sicilia è uno de primi luoghi in cui il riso fa la sua comparsa e la preparazione delle prime ricette col riso risalgono al periodo di dominazione araba.
E’ un dolce votivo che si dedica alla Madonna Nera del Santuario di Tindari.

Ricetta del riso nero dolce:

1,5 l di latte
350 g di riso
200 g di cacao (oppure di cioccolato fondente)
200 g si zucchero semolato (o di canna)
1 pizzico di sale
A piacere aromatizzare con vaniglia, scorza d’arancia, oppure cannella.
A piacere potete profumare con 30 ml di rum o cointreau
A piacere potete unire 150 g di granella di mandorle o nocciole o di torrone

Cucinare il riso nel latte (mettete prima 1 litro poi se la cottura ne ha bisogno aggiungere il resto del latte) insieme ad 1 pizzico di sale e gli aromi.
Quando il riso è cotto unire il cacao e lo zucchero (e gli altri ingredienti facoltativi), amalgamate bene.
Versare in coppette, oppure in uno stampo grande da timballo, fare raffreddare ed indurire prima di servire.
Servire con granella di frutta secca.

Variazioni:
Per fare qualcosa di originale potete sostituire il cioccolato fondente con quello bianco, togliere 50 g di zucchero, e utilizzare i pistacchi.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento