Panna Cotta

0

La panna cotta è sicuramente uno dei dolci al cucchiaio più conosciuti e apprezzati non solo in Italia, ma anche all’estero, per la semplicità della sua preparazione e il suo gusto delicato.
La sua “nascita” non ha un periodo storico preciso perché probabilmente era preparata già dall’antichità, ma sappiamo con certezza che le sue origini sono Piemontesi.

Ricetta della panna cotta:

Per 4 stampini
500 ml di panna
100 g di zucchero (semolato o a velo)
6 g di gelatina in fogli (3 fogli)

Mettere a mollo i fogli di gelatina a pezzetti in acqua fredda che deve essere 5 volte il peso della gelatina, in questo caso 30 ml, per 10 minuti.
Scaldare a fuoco basso la panna e lo zucchero senza far bollire, non deve superare i 60°C.
Fuori dal fuoco unire la colla di pesce ben strizzata, mescolare bene per scioglierla completamente.

Versare il tutto dentro gli stampini.
Tenere la panna cotta in frigo per almeno 5 ore.
Immergere lo stampo per qualche secondo in acqua bollente e sformarlo.
Servire al naturale oppure accompagnata con caramello o salsa al cioccolato o con salse (coulis) di frutta varie.

Per PANNA COTTA AL CAFFE’:
Unire alla panna 1 cucchiaio di caffè solubile, oppure unire 150 ml di caffè per aumentando la gelatina a 8 g.
Potete servire con salsa di cioccolato o caramello e decorare con qualche chicco di caffè, con gocce di cioccolato o mandorle o noccioline tritate.

Per PANNA COTTA ALLA VANIGLIA:
Unire alla panna mezza bacca di vaniglia.

Per PANNA COTTA AL CIOCCOLATO:
Unire alla panna 150 g di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria, oppure 50 g di cacao amaro.
Potete servire con salsa di cioccolato o vaniglia e decorare con gocce di cioccolato o mandorle o noccioline tritate.


Condividi articolo

Autore

Ketty

Appassionata di tutto e di niente, cerca quotidianamente di combattere la sindrome da "Nessuna ne fa e cento ne pensa". Non essendo ancora riuscita a scoprire cosa farà da grande, non le resta che provare ... un giorno scoprirà il suo talento!

Scrivi un commento